ESC 2021 – Ucraina: 1+1 sta valutando collaborare con UA: PBC ad una selezione nazionale per l’ESC

L’emittente privata ucraina «1+1» (один плюс один, odyn plyus odyn) sta valutando se collaborare con l’emittente pubblica ucraina UA:PBC/Suspilne (Суспільне, Public) ad una nuova selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest.

Intervistato da Detector Media, il produttore di «1+1» (один плюс один, odyn plyus odyn) Maksym Kryvytskyi/Максим Кривицький, ha dichiarato che la rete sta valutando la possibilità di proporre una collaborazione all’emittente pubblica ucraina UA:PBC/Suspilne (Суспільне, Public) per l’organizzazione di una nuova selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest.

Alla domande se si potrebbe concretizzare una selezione nazionale per l’ESC prodotta da 1+1, Maksym Kryvytskyi/Максим Кривицький, ha risposto: “Non lo escludo. Per il nostro team produrre uno spettacolo di questo livello è una sfida. Naturalmente, se questo avrà la possibilità di accadere, vene saremo grati. Non tutto è così semplice in questo spettacolo, quindi stiamo pensando a come realizzare uno schema che sia vantaggioso per noi. Forse faremo un’offerta. Forse no – non lo so ancora.”

Da ricordare che ad agosto 2021 è stato reso noto la conclusione della collaborazione tra l’emittente pubblica ucraina UA:PBC/Suspilne (Суспільне, Public) e l’emittente privata STB/СТБ nell’effettuare la selezione nazionale per l’ESC. Subito dopo UA:PBC/Suspilne (Суспільне, Public) ha iniziato a cercare nuovi partner.

L’emittente televisiva ucraina «1+1», uno dei maggiori produttori dei prodotti televisivi del paese, secondo le statistiche sui ascolti. Attualmente produce le versioni ucraine di The Voice Ukraine e Dancing With The Stars sono prodotti da «1+1», la terza rete televisiva ucraina. Se «1+1» decide di collaborare, quasi sicuramente aumenterà l’interesse del pubblico per la competizione in Ucraina, con una media dell’8,96 percento degli spettatori rispetto al 7% di STB.