JESC 2021: Puoi votare per il vincitore dello Junior Eurovision 2021

I risultati dello Junior Eurovision 2021 saranno determinati da una combinazione di voti espressi dai telespettatori internazionali (50% del punteggio totale) e quelli assegnati dalle giurie nazionali (50% del punteggio totale).

Gli spettatori internazionali possono votare per i loro brani preferiti quando la finestra di votazione sarà aperta sul sito ufficiale jesc.tv.

La prima fase di voto online inizia il 17 dicembre alle 20:00 CET sul sito vote.junioreurovision.tv. Dopo un riepilogo di tutte le esibizioni delle prove (VIDEO) gli utenti avranno la possibilità di guardare delle ulteriori clip di un minuto, sempre tratte dalle prove di ogni partecipante. Questa prima fase di voto si chiuderà domenica 19 dicembre alle 15:59 CET poco prima dello spettacolo dal vivo.

Ogni utente dovrà selezionare un minimo di 3 brani, ma non più di 5 per esprimere un voto valido. Gli spettatori potranno anche votare la canzone del proprio paese.

La seconda fase del voto online si svolgerà durante lo spettacolo dal vivo e inizierà dopo l’esecuzione dell’ultima canzone, e avrà la durata di circa 15 minuti. Ancora una volta, il pubblico internazionale potrà votare per un minimo di 3 paesi e un massimo di 5. Gli spettatori potranno anche votare la canzone del proprio paese. Questi voti saranno poi trasformati in punti.

Termini e Condizioni: Inglese 🇬🇧, Tedesco 🇩🇪, Polacco 🇵🇱, Spagnolo 🇪🇸

Sarà Elisabetta Lizza, 12 anni, a rappresentare l’Italia al Junior Eurovision Song Contest 2021, la più importante competizione europea dedicata ai giovani artisti di tutta Europa, organizzata dall’Unione delle TV pubbliche europee (EBU), tra cui la Rai.

La manifestazione si terrà domenica 19 dicembre a Parigi, presso La Seine Musicale, una spettacolare sala da concerto situata sull’Île Seguin, e sarà seguita in diretta anche quest’anno da Rai Gulp, a partire dalle 15.50, e disponibile su RaiPlay.

Elisabetta Lizza, 12 anni, interpreterà il brano “Specchio (Mirror On The Wall)”, un brano sul difficile rapporto tra i ragazzi e la propria immagine.

“Specchio” (musica di Stefano Rigamonti, Marco Iardella e Franco Fasano e testo di Fabrizio Palaferri e Stefano Rigamonti, edito da Rai Com Edizioni Musicali), è un dialogo tra la giovane cantante e la sua immagine allo specchio, in cui lei chiede di andare oltre le apparenze.

Il videoclip prodotto da Rai Gulp in collaborazione con l’Antoniano di Bologna, per la regia di Marco Lorenzo Maiello, è disponibile su RaiPlay, sul canale ufficiale YouTube dello JESC, e sui social network di Rai Gulp.

Elisabetta Lizza, 12 anni, di Adro (Brescia), ama da sempre cantare, ballare e suonare il piano. Le prime canzoni che ha imparato a cantare sono state “Tutta colpa mia” di Elodie e “Come foglie” di Malika Ayane. Negli ultimi tre anni ha preso parte a musical e concorsi canori, tra cui “Peter Pan” (2018), “Forza Venite Gente” (2019) e i concorsi “Bucarest Music Festival” (2021) e “Sanremo in Città” (2021).

Junior Eurovision Song Contest 2021 vedrà quest’anno la partecipazione di: Albania, Armenia, Arzebaigian, Bulgaria, Francia, Georgia, Germania, Irlanda, Italia, Kazakistan, Malta, Macedonia del Nord, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Spagna e Ucrania.

Lo slogan dell’edizione di quest’anno, organizzata da France Télévisions sotto la supervisione dell’European Broadcasting Union (EBU-UER), è “Imagine” e allude alla capacità di sognare di tutti i ragazzi e, in particolare, alla creatività dei giovani talenti che si incontreranno per promuovere la propria musica attraverso tutta l’Europa, l’Asia centrale e l’Australia.