ESC 2022 – Lettonia: LTV rende noto l’ordine di esibizione della Finale del Supernova 2022

L’emittente pubblica lettone LTV ha reso noto l’ordine di esibizione degli artisti che prenderanno parte alla 7ª edizione del ‘Supernova 2022’, il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente lettone per la 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

La Finale del Supernova 2022 si svolgerà sabato 12 febbraio 2022 alle 21.05 in onda su LTV1 un REplay.lv e sarà condotto da due conduttori che non sono dei nomi sconosciuti al pubblico eurovisivo. Infatti, Ketija Šēnberga, ha presentato la selezione nazionale cinque volte: nel 2015, 2016, 2017 e nel 2019; mentre il cantante Lauris Reiniks, che sarà la sua prima volta alla conduzione, ma ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2003 come membro del gruppo musicale F.L.Y. con il brano “Hello from Mars”, classificati al 24º posto. Inoltre, è stato anche il portavoce lettone dell’ESC nel 2000 e nel 2004, ha partecipato alla selezione nazionale della Lettonia e dell’Irlanda per l’Eurovision Song Contest: nel 2001 in a duetto con Linda Leen e il brano “I Wish I Knew” (2º), nel 2002 come solista con il “My Memory Tape” (5º), nel 2009 come autore del brano “I wish I could pretend” eseguita da Kristina Zaharova nella selezione nazionale irlandese “Eurosong 2009” (2º), nel 2010 come solista con il brano “Your Morning Lullaby” (4º) e nel 2011 come solista con il brano “Banjo Laura” (2º).

Ecco di seguito l’ordine di esibizione dei 10 artisti che si contenderanno il rappresentare la Lettonia a Torino: 

  1. RAUM – “Plans” (Plāni) (Reinis Straume, Arnis Račinskis – Reinis Straume, Arnis Račinskis)
  2. Linda Rušeniece – “Pay My Own Bills” (Samaksā manus rēķinus) (Rūdolfs Ozols, Ralfs Eilands, Valters Sprūdžs – Ralfs Eilands, Valters Sprūdžs) 
  3. Bermudu Divstūris  – “BAD” (Slikts) (Marats Ogļezņevs – Marats Ogļezņevs)
  4. Miks Galvanovskis – “I’m Just a Sinner” (Es esmu tikai grēcinieks) (Miks Galvanovskis, Reinis Briģis – Miks Galvanovskis, Reinis Briģis)
  5. BUJĀNS – “He, She, You & Me” (Viņš, viņa, tu & es) (Reinis Sējāns un Intars Busulis – Marts Pujāts, Jānis Šipkēvics)
  6. Elīna Gluzunova – “Es Pabiju Tur” (Jānis Šipkēvics Jr. – Marts Pujāts)
  7. Citi Zēni – “Eat Your Salad” (Ēd savus salātus) (Roberts Memmēns – Jānis Pētersons, Dagnis Roziņš, Jānis Jačmenkins (JJ Lush))
  8. INSPO – “A Happy Place” (Laimīgā vieta) (“Inspo” – Nadīna Stirniniece)
  9. Mēs Jūs Mīlam – “Rich Itch” (Bagātīga nieze) (Rūdolfs Ozols, Valters Sprūdžs un Ralfs Eilands – Ralfs Eilands)
  10. Aminata – “I’m Letting You Go” (Es ļauju tev iet) (Aminata Savadogo – Aminata Savadogo)

Il vincitore del Supernova 2022 e rappresentante della Lettonia a Torino sarà determinato da una combinazione di voto della giuria di esperti (50%) e del voto del pubblico da casa attraverso il televoto (50%).

Nel corso della serata si esibiranno come artisti invitati il gruppo musicale lituano “THE ROOP”, che avrebbero dovuto rappresentare la Lituania all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “On Fire”, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. In seguito alla vittoria a Pabandom iš naujo! sono stati riconfermati come rappresentanti nazionali all’edizione del 2021 con il brano “Discoteque”; e il cantautore estonio Uku Suviste, che avrebbe dovuto rappresentare l’Estonia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “What Love Is”, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. È stato riconfermato come rappresentante nazionale per l’edizione del 2021 con la canzone “The Lucky One”.

La Lettonia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dalla cantante lettone Samanta Tīna e il suo brano “The Moon Is Rising”, pubblicato il 13 marzo 2021. Nel maggio successivo, Samanta Tīna si è esibita nella Seconda Semi-Finale eurovisiva, piazzandosi all’ultimo posto su 17 partecipanti con 14 punti totalizzati e non qualificandosi per la Finale. Samanta Tīna avrebbe dovuto rappresentare la Lettonia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Still Breathing”, ma in seguito all’annullamento dell’evento a causa della pandemia di COVID-19 è stata riconfermata come rappresentante nazionale all’edizione del 2021.

Il paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 2000 (21 partecipazioni, 10 Finali). Nel giro di pochissimi anni è riuscita ad ottenere prima un terzo posto (nel suo debutto col brano “My Star” dei Brainstorm e poi nel 2002 con Marie N e il suo brano “I Wanna” il primo posto, dopo che era stata ripescata a causa dell’assenza del Portogallo.

La Lettonia ha riportato dopo 7 anni una canzone in Italiano nella finale dell’ESC. Nel 2007 e nel 2008 ha fatto parte dei gruppi vocali che hanno rappresentato il paese baltico anche un cantante italiano, il sardo Roberto Meloni, noto personaggio della televisione lettone. Tali occasioni sono state anche le ultime finali per il paese baltico. Infatti, dal 2009, la Lettonia non ha più centrato la finale; solo dal 2015 lo stato baltico ha adottato un nuovo metodo di selezione, Supernova, e si è qualificato nuovamente per la finale, occupando la 6ª posizione.