Serbia: La canzone sarà una sorpresa

Željko Joksimović, il rappresentante serbo all’Eurovision Song Contest 2012, ha detto al sito ESC Serbia che possiamo aspettarci “un sacco di sorprese dalla sua canzone”. 

Joksimović non ha rivelato troppi dettagli, ma come la canzone sarà reso pubblica il mese prossimo, però ha detto che avrà un ingrediente speciale che lo distingue dall’altre canzoni dell’ESC. “Voglio rispondere alle aspettative del pubblico, anche per quanto riguarda al testo della canzone”. 

In precedenza aveva dichiarato che la sua canzone avrebbe inviato un messaggio di speranza e ottimismo, come il contienente è in agitazione a causa della crisi del debito della zona euro.

Per quanto riguarda all’ESC, in generale, ha detto che il festival ha avuto i suoi alti  e bassi in termini di qualità, ma che era un grande palcoscencio per presentari se stessi, il tuo paese e il patrimonio culturale e ha aggiunto: “L’ESC può servire come uno specchio del propio paese. La musica è la più universale di tutte le arti ed ha il potere di comunicare un sacco di sentimenti diversi”.

La sua canzone preferita dell’ESC è il brano vincitore della Norvegia nel 1995 “Nocturne”.

(Tratto da: escserbia)