Italia: i Jalisse ospiti di “E-state con noi in TV” su Raiuno

Finalmente di nuovo in TV: Fabio Ricci e Alessandra Drusian, cioè i nostri Jalisse (se ancora ci fosse bisogno di ricordarlo, rappresentanti italiani all’ESC 1997 con “Fiumi di parole”, classificatasi al quarto posto), sono da qualche giorno una gradita presenza nel palinsesto estivo di Raiuno.

È infatti iniziato da qualche giorno “E-state con noi in TV”, il nuovo programma di Paolo Limiti che, fortunatamente, rappresenta un’eccezione nel mare di repliche che infesta puntualmente i palinsesti durante la stagione estiva.

L’intento della trasmissione è quello di spiegare il senso del mondo dello spettacolo e delle mode con filmati, interviste e confronti intergenerazionali. Questo è il filo per tutti gli argomenti trattati, musica, ospiti, spettacolo conditi ovviamente con brani di repertorio, brani dal vivo e aneddotica varia. Oltre a questo, il programma prevede anche un cast fisso di cantanti e comici nuovissimi e di grande talento che non hanno ancora un nome affermato pur avendone tutte le potenzialità. Insieme a loro ci saranno anche alcuni graditi ritorni come l’indimenticabile cagnetta (pupazzo) Floradora, la showgirl Justine Mattera, Roger Mazzeo e diversi cantanti di grande successo già conosciuti dal pubblico di Paolo Limiti. La trasmissione, nasce dunque con l’intento di offrire un’originale aggiunta di intrattenimento e di conoscenza sulla storia della musica, della televisione, del cinema e di tutte le forme di evasione allo spettatore del pomeriggio.

Fabio e Alessandra sono ospiti fissi del programma, e, per vederli, dovete sintonizzarvi, appunto, su Raiuno, ogni giorno a partire dalle ore 12,00.

Intanto l’impegno sociale del duo continua: l’ultimo evento, in ordine di tempo, da loro organizzato è stato il concerto “Muoviamo la musica fermiamo il terremoto”, tenutosi a Gorgo al Monticano (TV) il 30 Giugno scorso, per raccogliere fondi a favore delle famiglie emiliane di Sant’Agostino, colpite dal terremoto.

I nostri complimenti ai Jalisse sia per il loro rientro in TV che per le numerose manifestazioni che li vedono prestare con generosità il proprio lavoro e il proprio impegno. Per questo, e per la loro disponibilità e semplicità, si meritano… “fiumi di applausi”!

(Tratto da: OGAE Italy)