Italia: Gianni Morandi, “Voglio tornare a cantare con un tour in giro per l’Italia”

Il cantante Gianni Morandi, dopo la parentesi di successo al Festival di Sanremo e dopo il concertone di Celentano su Canale 5, vuole ritornare a fare musica con un tour in giro per l’Italia, magari con canzoni nuove di zecca.

Morandi ha deciso di mettere fine alle sue esperienze televisive per ritornare al suo grande amore per la musica e soprattutto per il cinema. Di tempo ne è passato parecchio ma lui è rimasto un grandissimo animale da palcoscenico. Un vero e proprio mattatore che sul palco dell’Ariston ha spiazzato tutti riuscendo a far risalire negli ascolti il Festival di Sanremo il quale rischiava davvero di essere archiviato. Lui l’ha rilanciato, l’ha rispolverato e ora Fabio Fazio lo eredita in ottime condizioni, conscio che sarà difficilissimo mantenere uno share al quale siamo stati abituati in questi ultimi anni. Anche se il Direttore Intrattenimento Rai Giancarlo Leone vuole puntare alla qualità e a fare un “buon Festival”, Fazio nel corso della conferenza stampa di presentazione della kermesse musicale è apparso visibilmente preoccupato, o comunque “particolarmente interessato”, all’audience che vorrebbe/potrebbe ottenere nella prossima edizione da lui presentata.

Morandi ha dato prova delle sue abilità anche al concertone di Celentano che, pur essendo spettacolare, nella prima puntata ha rischiato di finire male con un Molleggiato che, contestato e con tanto di scaletta “saltata”, si è trovato in imbarazzo, in difficoltà. E menomale che c’era Morandi a salvare la baracca. Un concertone che ha registrato il botto di ascolti con il 33% di share e più di 9 milioni di telespettatori ma che è stato criticato per i continui errori e per i monologhi di argomento politico-economico talvolta fuori luogo. Uno spettacolo più adatto ad una prima serata di Rai 1 che dunque non è riuscita ad accaparrarsi uno degli eventi musicali-televisivi che rimarrà alla storia: un autogol per la tv di Stato la quale forse oggi se n’è pentita amaramente. E Mediaset gongola, brinda.

Il cantante di “Uno su mille” ce la fa ha passato un periodo nero per la sua carriera, una crisi personale che poi l’ha fatto maturare, rendendolo più esplosivo di prima. Cinico e senza scrupoli – anticipa Visto – sarà il Morandi nel film Padroni di casa, attualmente al cinema. Lui vuole cambiare “faccia”: “Molti vedono la mia faccia come rassicurante: il solito Morandi allegro, buono e positivo. Ma non è così, tutti abbiamo dentro qualcosa di nascosto che alla fine non viene mai fuori. Fiorello non aveva tutti i torti quando diceva che sono un bastardo.”

Vorrebbe fare qualche spettacolo in giro per l’Italia magari con canzoni nuove oppure ritornare subito, di nuovo, al cinema: “Basta trovare ruoli interessanti. Non sono uno che snobba la fiction, anzi. Se c’è una bella storia, accetterei di girarne una volentieri.” 

(Tratto da: Fanpage)