ESC 2014: Un’isola al centro della B&W Hallerne come scenografia

B&W Hallerne in Copenhagen

Oggi il sito ufficiale danese, www.dr.dk, ha rivelato che il palco potrebbe rappresentare un’isola posta al centro della B&W Hallerne di Copenaghen,  l’arena che ospiterà la 59ª edizione dell’ESC il 6, 8 e 10 Maggio 2014.

Mentre ieri è stato annunciato che sarà lo scenografo Claus Zier ad occuparsi della scenografia dell’Eurovision Song Contest 2014.

Il Direttore dello show Jan Lagermand Lundme, ha rivelato alcuni dei progetti per trasformare l’enorme B&W Hallerne e farla diventare uno dei luoghi più insoliti della storia dell’ESC.

“Quando abbiamo sentito per la prima volta l’idea dell’Eurovision Island a Refshaleøen, ci hanno subito convinto. Si tratta di una sorta di novità che sarà in grado di far navigare a vele spiegate il concorso e che è stato un punto di svolta rispetto al modo in cui abbiamo pensato alla scenografia”, dice il Direttore dello show.

Il fascino che circonda Refshaleøen, compresa la sua storia impressionante come roccaforte industriale durante l’ultima parte del 20° secolo, è enorme. Ecco perché vi è una chiara ambizione di collegare la fase di progettazione e a quella di mettere in mostra questa zona di Copenaghen.

“In questo momento stiamo lavorando per posizionare il palco nel bel mezzo della B&W Hallerne, perciò il palco sarà quindi di un’isola e il centro d’interesse. È qui che i partecipanti brilleranno ed è qui che staremo insieme”, afferma Jan Lagermand Lundme.

A questa idea attinge anche lo slogan Join us. La visione è quella di un’intera scenografia inclusiva e vibrante di energia.

E se, in un primo momento, Jan Lagermand Lundme, avrebbe voluto dipingere le pareti dei capannoni di rosa, ora si sta lavorando molto per garantire uno stile crudo e industriale, ma al tempo stesso la TV DR è molto interessata a fare in modo che l’acustica sia buona in tempo per lo spettacolo: questo potrebbe significare che le pareti potranno essere ricoperte, sebbene ancora non sia stato deciso nulla.

Anche l’organizzazione turistica, Wonderful Copenhagen sta progettando una serie di eventi che si svolgeranno a Refshaleøen e in città, in modo da assicurarsi che Copenaghen trasudi “Eurovision” durante le settimane dell’ESC.

‘Fan Mile’ ESC 2014“L’Eurovision Island sarà piena di ristoranti, bar e un palco per momenti di intrattenimento. Sarà un ambiente che utilizza sia le strutture esistenti, ma anche con più di un vantaggio”, dice Ulrik Ammundsen, Direttore Eventi di Wonderful Copenhagen.

Ulrik Ammundsen rivela anche che i volontari svolgeranno un ruolo decisivo, in quanto dovranno essere molto visibili e disponibili. Costituiranno una parte enorme dell’esperienza ESC 2014.