ESC 2014: Rilasciati i 15 brani del Norsk MGP 2014

mgp 2014

L’emittente pubblica norvegese, NRK, ha rilasciato i 15 brani concorrenti che si sfideranno nella selezione nazionale del paese per l’ESC 2014, Norsk Melodi Grand Prix 2014 – MGP.

É possibile ascoltare tutti i brani del MGP qui sul sito ufficiale della NRK. Le canzoni sono anche disponibili anche su Spotigy e su WimP.

La NRK ha rivelato i nomi dei 15 candidati che si sfideranno nella selezione nazionale del paese, MGP 2014, il mese scorso. 

Il MGP 2014 sarà caratterizato da 3 semi-finali che si terranno il 7, l’8 e il 9 Marzo presso la Folketeatret di Oslo e una finale che si terrà il 15 Marzo presso l’Oslo Spektrum di Oslo. Un totale di 5 brani/interpreti parteciperanno in ogni Semi-finali. 3 partecipanti di ogni Semi-finale (9 brani/interpreti) si sfideranno nella gran finale. È possibile ascoltare lo snippets dei brani sul sito ufficiale della NRK qui.

Il Norsk Melodi Grand Prix 2014 sarà presentato da Erik Solbakken (presentatore della edizione 2010 dell’ESC) e Jenny Skavlan.

I 15 brani/interpreti in gara sono stati scelti tra oltre 600 proposte ricevute da un gruppo di esperti della NRK composto da: Tarjei Strøm, Marie Komissar, Vivi Stenberg, Kathrine Synnes Finnskog e Gisle G. Stokland.

entries no

Ecco di seguito i 15 brani/interpreti che parteciperanno al MGP 2014:  

Prima Semi-finale, 7 Marzo 2014

  1. Hilda & Thea Leora – «Best Friend’s Boyfriend» (Martin Kleveland, Lisa Desmond Linder og Jesper Jakobsen)
  2. Mo – «Heal» (Laila Samuelsen)
  3. Dina Misund – «Needs» (Dina Misund – Frode Bjørgmo Strømsvik)
  4. Linnea Dale – «High Hopes» (Linnea Dale og Kim Bergseth)
  5. TIMBRE & Frikk Heide-Steen feat. Ida Stein «Frozen by Your Love» (Anders Bratterud og Andrew “Bullly” Bullimore)

Seconda Sem-finale, 8 Marzo 2014

  1. Cir.Cuz – «Hele verden» (The Whole World) (Joakim Harestad Haukaas og Andre Lindal)
  2. Martine Marbel – «Right Now» (Martine Marbel og Goran Obad – Martine Marbel)
  3. Oda & Wulff (Christer Wulff & Oda Kvingedal Larsen) – «Sing» (Christer Wulff)
  4. Knut Kippersund Nesdal – «Taste of You» (Magnus Hængsle og Jenny Moe – Jenny Moe)
  5. Charlie – «Hit Me Up» (Melanie Fontana, John Asher, Lars Hustoft)

Terza Semi-finale, 9 Marzo 2014

  1. Moi – «Bensin» (Petrol) (Ingjerd Østrem Omland)
  2. El Cuero – «Ain’t no Love (in This City no More)» (Brynjar Takle Ohr og B.L. Rolland – Brynjar Takle Ohr, Øyvind Blomstrøm og Håvard Takle Ohr)
  3. Ilebek – «Who Needs the Universe?» (Andreas Ihlebæk)
  4. Elisabeth Carew – «Sole Survivor» (Elisabeth Carew, David Eriksen, Simon Climie, Mats Skåre Lie)
  5. Carl Espen – «Silent Storm» (Josefin Winther)

Tra il cast selezionato, alcuni volti giovani della scena musicale norvegese, fra i quali Elisabeth Carew, già in gara al MGP 2010; Linnea Dale, che partecipò alla quinta edizione del talent show Norwegian Idol (Idol: Jakten på en superstjerne); Martine Marbel, definita come la principessa del soul norvegese; il gruppo rock El Cuero, con quattro album già pubblicati; l’eclettico cantautore elettro-indie Ilebek; il duo hip-hop Cir.Cuz, con due singoli all’attivo ad aver raggiunto la top 5 nella classifica singoli norvegese (Radio nel 2011 e Supernova nel 2012); Thea Leora, ex membro del gruppo teen-pop Fixx all’età di 14 anni e divenuta successivamente un fenomeno di YouTube; Knut Kippersund Nesdal, studente alla Norges musikkhøgskole (Accademia di musica norvegese) di Oslo e Mohamed «Mo» Farah Abdi, il cantante ventunenne sopravvissuto alla strage di Utøya: l’allora diciannovenne sopravvisse al massacro portato a termine dal terrorista Anders Behring Breivik nel Luglio del 2011, ma subì un forte trauma che da allora lo ha tenuto lontano dal palcoscenico. Inoltre nella strage di Utøya ha perso il suo migliore amico, smail «Isma Brown» Haji Ahmed, mentre lui si salvò per miracolo, gettandosi nelle acque del lago Tyrifjorden.

La Norvegia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Malmö, da Margaret Berger con il suo brano “I feed you my love”, raggiungendo il 4° posto in finale.

La Norvegia ha partecipato all’Eurovision Song Contest per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 e nel 2002. In un totale di quasi cinquanta partecipazioni ha vinto la manifestazione tre volte. Nel 1985 con “La det swinge” (Let It Swing) di Bobbysocks!, nel 1995 con  ”Nocturne” di Secret Garden e nel 2009 con ”Fairytale” di Alexander Rybak. 

In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato. La Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (dieci) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti. 

La canzone che rappresenta la Norvegia viene scelta ogni anno attraverso il Melodi Grand Prix. 

Avendo vinto la manifestazione tre volte, ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizione nel 1986 presso il Grieghallen di Bergen, nel 1996 presso l’Oslo Spektrum di Oslo e nel 2010 presso il Telenor Arena di Oslo.