ESC 2015: Problemi in Austria per individuare la sede che ospiterà l’evento

ORF

L’11 Maggio 2014, poco dopo la vittoria di Conchita Wurst all’Eurovision Song Contest 2014 è stato annunciato che l’Austria ospiterà l’evento. Non è ancora stata comunicata la struttura, né tanto meno la città che ospiterà la manifestazione.

Inizialmente l’ÖRF, l’emittente pubblica austriaca, ha annunciato che molto probabilmente verrà scelta la capitale Vienna o Salisburgo. Per voce delle autorità locali, anche la città di Innsbruck si è candidata per ospitare l’evento, e anche altre località austriache, tra cui Klagenfurt e il Vorarlberg, hanno espresso il loro interesse verso l’ESC.

La ÖRF che si sta impegnando, non senza difficoltà, per la buona riuscita della prossima edizione dell’evento musicale europeo, che ha ufficialmente aperto le candidature per le sedi, specificando che esse devono rispettare i seguenti requisiti:

  • Essere disponibile da sei settimane prima della finale, così come per due ispezioni, che saranno fatte a Gennaio e Marzo 2015
  • Essere un luogo coperto, con un’altezza minima di 15 metri fra il pavimento ed il soffitto, ed isolato sia acusticamente che dalla luce
  • Poter ospitare almeno 10.000 spettatori
  • Possedere un’area da adibire a Green Room capace di ospitare almeno 300 persone
  • Il luogo non deve avere alcuna sponsorizzazione
  • Devono possedere spazio aggiuntivo per la sala stampa, il backstage e lo sponsor.

Le possibili sedi sono:

  • Graz: Stadthalle Graz (Sede del Campionato Europeo di Pallamano Maschile 2010) con 10.000 posti.
  • Klagenfurt: Wörthersee Stadion (Una delle sedi del Campionato Europeo di Calcio – Euro 2008) con 32.000 posti.
  • Innsbruck: Olympiahalle (Sede dei campionati di hockey sul ghiaccio e del pattinaggio artistico alle Olimpiadi di Innsbruck 1964 e 1976) con 10.000 posti.
  • Vienna: Wiener Stadthalle, Hall D (Sede annuale del campionato di tennis “Erste Bank Open” e dello show “Holiday on Ice” (Vacanza sul ghiaccio)) con 16.000 posti e il Messe Wien con 15.000 posti.
  • Unterpremstätten: Davis Cup Halle con 37.000 posti.

La Wiener Stadthalle, sede di eventi musicali e sportivi con 16.000 posti, è già prenotata per svariati spettacoli di musica, arte e cabaret nell’ultima settimana di Aprile e quasi tutto il mese di Maggio del prossimo anno, con biglietti già venduti.

Problema analogo per il centro congressi Messe Wien che dal 22 al 26 Aprile 2015 ospiterà il 50° International Liver Congress, meeting annuale dell’Associazione europea per lo studio del fegato che ospiterà 10.000 medici da tutto il continente.

Il format non è ancora stato annunciato ufficialmente. Nel 2011 venne annunciata l’intenzione dell’EBU-UER di creare un archivio con tutte le edizioni dal 1956 ai nostri giorni, e che verrà aperto in occasione della 60ª edizione, nel 2015.

Proprio in vista dell’ESC, gli albergatori viennesi avevano già pensato di aumentare i prezzi degli hotel. Secondo quanto riporta il quotidiano ‘Der Standard’, le tariffe degli hotel a 5 stelle della capitale per il weekend del 15-16-17 Maggio 2015 sarebbero aumentate dell’80%, passando da una media di 170 € a una media di 310 €. Per gli hotel a 3 stelle l’aumento è pari al 45%.

La capitale però non è l’unica città austriaca ad aver fatto lievitare i prezzi. Ad Innsbruck le tariffe degli hotel per il weekend sopracitato sono aumentate del 40%, a Graz del 50% e a Linz del 55%.

Michaela Reitterer, presidentessa dell’Associazione Albergatori Austriaci, ha però spiegato che l’aumento è nella norma: “È troppo presto per speculare. Fin quando non sarà deciso il luogo in cui l’Eurovision sarà ospitato si tratta solo di regole del mercato. L’aumento del 50% è da considerarsi come un semplice cuscino di sicurezza”.