Italia: Ieri sera al via il tour estivo di Emma all’Arena di Verona e duetto con David Bisbal

Emma e David Bisbal

Si è tenuto ieri sera preso l’Arena di Verona la prima delle sei date di “Emma Limited Edition Tour”, che segnano l’atteso ritorno live di Emma dopo lo ‘Schiena Tour 2013’, la esperienza all’Eurovision Song Contest 2014 e le performance dal vivo nei grandi eventi dell’estate (Radio Italia Live, Music Awards 2014 e Coca-Cola Summer Festival). E a Novembre di nuovo in tour nei palasport. 

Emma Limited Edition

Sul palco di “Emma Limited Edition Tour” l’artista è stata accompagnata dai musicisti Davide Di Gregorio (sax), che è anche direttore musicale, Roberto Angelini (chitarra), Heggy Vezzano (chitarra), Marco Mariniello (basso), Leif Searcy (batteria), Max Greco (tastiere) e Arianna Mereu (ex Amici, cori) e assieme ad un’orchestra di 13 elementi (è la prima volta che Emma è accompagnata in tour da un’orchestra) diretta dal direttore musicale Davide Di Gregorio, per uno spettacolo in edizione limitata che in ogni tappa è pieno di sorprese e che mostra un’inedita versione live dell’artista, con nuovi e speciali arrangiamenti. 

Emma

Nelle tappe di “Emma Limited Edition Tour” la cantante ospita inoltre sul palco degli ospiti speciali, grandi artisti, colleghi e amici, per condividere insieme l’emozione di questi speciali live in “edizione limitata”.

Emma e Bisbal

Ieri sera al centro del concerto un duetto speciale con la superstar latina David Bisbal (con il quale aprirà la sua avventura in Spagna dopo l’estate) che con Emma ha iniziato una collaborazione incidendo la sua sensuale “Hombre de tù vida” per la versione italiana del suo disco  ‘Tù y Yo’ già numero uno in Spagna e in Sudamerica, in uscita a Settembre. Mentre “Ámame” (Amami), sempre cantata in duetto, sarà nel disco spagnolo di Emma che non è ancora uscito a causa di alcuni intoppi burocratici: “Alcuni autori del disco Schiena non hanno dato l’OK per l’adattamento in spagnolo ma credo che ora la situazione si sia sbloccata, magari faremo a meno dei loro pezzi e inseriremo altri miei successi storici”. il feeling tra i due è bello e sincero ma assolutamente artistico tanto che scherzando Emma sul palco dice: “Non vorrei che qualcuno pensasse che avessimo fatto delle robe, non si sa mai…”. 

Dopo l’Arena di Verona, le date di  “Emma Limited Edition Tour” (prodotte e organizzate da F&P Group) proseguiranno altri appuntamenti. Queste le date e i primi ospiti speciali attesi (i biglietti sono in vendita online su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali / per info: www.fepgroup.it): l’11 Luglio al Lucca Summer Festival con Rufus Wainwrightil 19 all’Hydrogen Festival di Piazzola sul Brenta (Padova) con ospite Alessandra Amoroso, ancora top secret chi ci sarà il 22 a Parco Gondar di Gallipoli (Lecce), Fiorella Mannoia sarà al Teatro Greco di Taormina il 26 e infine Malika Ayane sarà all’Arena Flegrea di Napoli.

Di  “Emma Limited Edition Tour” uscirà quasi sicuramente un DVD-CD live e alcune delle riprese saranno contenuto nello speciale “Canzone” che andrà in onda su Rai Uno.

È stata la prima volta che Emma si è esibita con un concerto tutto suo all’Arena di Verona, un nuovo traguardo per una carriera già ricca di soddisfazioni discografiche e live.

I 3 look indossati da Emma sul palco di  “Emma Limited Edition Tour” sono stati ideati e realizzati appositamente per lei da Francesco Scognamiglio. 

E il 2014 live di Emma non finisce qui. A Novembre tornerà infatti in concerto nei palasport. Queste le prime date confermate (le prevendite avranno inizio martedì 15 Luglio, per info: www.fepgroup.it): il 14 Novembre al Palalottomatica di Roma, il 24 al Palaolimpico di Torino e infine il 25 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). 

“So che il mio manager live mi prenderà per pazza – ha annunciato lei a Tgcom24 – ma ho già in mente a come sarà questo tour invernale, avrà solo il 50% di Emma Limited Edition, il resto sarà tutto nuovo”.

Con il recente terzo platino per il suo ultimo album di inediti “Schiena” (Universal Music), Emma ha raggiunto quota 11 dischi di platino in soli 4 anni di carriera discografica.

Dopo più di un anno di permanenza nella classifica Top of the music FIMI/GFK degli album più venduti,dove si è posizionato per un mese al 1° posto e per 39 settimane in Top 10, “Schiena” è ancora in Top 25. 

L’album, che contiene due singoli certificati Platino (“Amami” e “Dimentico tutto”), è attualmente disponibile in due versioni:

  • “Schiena international version”, che contiene la tracklist originale di “Schiena” arricchita da “La mia città”;
  • “Schiena vs. Schiena”, che comprende due dischi, il primo con la tracklist originale di “Schiena” arricchita da “La mia città”, il secondo con le tracce dell’album completamente riarrangiate in versione semi-acustica. 

È in rotazione radiofonica il brano interamente scritto da Emma “La mia città”. Il video del brano, diretto da Nicolo Cerioni e Leandro Manuel Emede / Sugarkane Studio, è online sul canale ufficiale Vevo di EMMA (www.youtube.com/user/emmaVEVO).

Ecco le dichiarizioni della cantante dopo il concerto all’Arena di Verona, al giornale libero Sull’Eurovision Song Contest: “Dai fallimenti c’è sempre da imparare e da inventare. Ho parlato con 300 giornalisti e, anche se non ho un buon inglese, qualcosina parlo, credo si siano visti solo i miei momenti peggiori. Vi assicuro che sentire un russo parlarti in inglese è davvero impossibile. Per non dimenticare ho creato la maglietta ‘To want is to can’ e una dedicata alla posizione 21esima all’Eurovision. Non si può sempre vincere, ma è anche vero che della mia partecipazione si è parlato tantissimo in Italia. È stato un confronto difficile, la prima volta per me. Ma lo rifarei cento volte ancora”.