Sanremo 2015: Ecco il programma ufficiale di tutte le serate del Festival

Ariston - Sanremo 2015

Sanremo 2015 è ormai sui blocchi di partenza: tra anteprime dal backstage, interviste ai cantanti in gara e qualche polemica, si lavora per mettere a punto le scalette delle cinque serate della 65a edizione del Festival della Canzone Italiana, la tradizionale manifestazione canora, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, in prima serata su Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2 da martedì 10 a sabato 14 febbraio 2015. Per la prima volta nella storia del Festival le Nuove Proposte si esibiscono nell’access prime-time. Capitano della squadra, per la sua prima conduzione a Sanremo, Carlo Conti che sarà affiancato dalle cantanti Arisa ed Emma Marrone, risultate entrambe vincitrici in edizioni passate della kermesse (la prima in quella del 2014 e la seconda in quella del 2012), e dall’attrice e conduttrice televisiva spagnola Rocío Muñoz Morales. Quest’anno il Festival festeggia i 60 anni dalla prima trasmissione in tv.

Approfittando delle notizie giunte dalla conferenza stampa di Apertura e dalle anticipazioni fornite dai protagonisti, con l’annuncio degli ospiti, di quella che sarà la scenografia e la struttura dello show, diamo un’occhiata alle scalette del Festival di Sanremo 2015, sera per sera, ufficicializzata oggi dalla RAI, sul proprio sito, partendo dall’access prime time.

Sanremo2015_Scenografia

Il primo Festival targato Carlo Conti è sarà un Sanremo “pop, divertente” e lo slogan che l’accompagna è non a caso “tutti cantano Sanremo”, detto da Carlo Conti.

• Guarda qui sotto le promo di Sanremo 2015:

• Rivedi la Conferenza stampa di presentazione di Sanremo 2015  

Il Festival di Sanremo è scritto da Carlo Conti, Ivana Sabatini, Leopoldo Siano, Emanuele Giovannini, Martino Clericetti, Max Novaresi, Riccardo Cassini, Mario D’Amico. La regia è di Maurizio Pagnussat e la scenografia è affidata a Riccardo Bocchini. Le luci sono di Marco Lucarelli.

La direzione artistica sarà curata dallo stesso Carlo Conti, la direzione musicale da Pinuccio Pirazzoli, la scenografia disegnata da Riccardo Bocchini e la regia curata da Maurizio Pagnussat.

Il vincitore della sezione Campioni avrà la possibilità di rappresentare, salvo sua rinuncia, l’Italiaall’Eurovision Song Contest 2015 che si svolgerà a Vienna, in Austria, il 19, 21 e 23 maggio 2015.

Al centro, come sempre, le canzoni in gara, con la presenza quest’anno di 28 artisti tra Campioni e Nuove Proposte. Nella scelta del cast e dei brani l’obiettivo è quello di portare sullo storico palco dell’Ariston una fotografia della musica italiana.

La scenografia, realizzata da  Riccardo Bocchini, è simbolicamente un immenso fiore, una grandissima “campanula” tecnologica. La scena è costruita con un grande palco, ai cui lati ci sono le due sezioni orchestrali: a sinistra quella sinfonica e a destra la ritmica. Al centro del palco un grande Ledwall curvilineo, montato su dieci archi (otto metri di altezza) di cerchio, concavi, che formano un sipario motorizzato che si muove sull’asse orizzontale. Questa enorme “Onda” potrà avere quindici diverse tipologie di conformazione, cambiando evidentemente l’impatto scenografico e permetterà alle immagini di avere continue trasformazioni. Dietro a questo Ledwall ci sarà un altro fondale tecnologico che permette di miscelare le immagini video valorizzandone i contenuti. A destra e sinistra del Ledwall sono disposte due strutture metalliche a maglie rettangolari, dove sono posizionati dei proiettori motorizzati. Tutti i perimetri della struttura saranno rivestiti da Dynamic led, che partiranno per i laterali delle pareti della scena fino al controcampo. Linee curvilinee che si fermeranno al centro del controcampo davanti ad una scritta volumetrica: SANREMO 2015 multicolore. Questa tecnologia led si chiama Flex proprio perché si possono avere superfici curve molto accentuate ed è stata utilizzata per rivestire le colonne laterali della scena per poi proseguire sotto la scala e terminare con una curva convessa. Un altro sipario si trova davanti a quello concavo del ledwall che scenderà all’occorrenza. Questa volta è una struttura convessa con fasce verticali in carpenteria metallica sul perimetro del quale verranno montati Dynamic led. Negli spazi vuoti tra una fascia e l’altra verrà inserita una pellicola Switch Glass, che è un sistema nella tecnologia delle pellicole elettro-pilotate  in grado di mutare il suo stato da barriera visiva di colore bianco opalino ad una condizione di trasparenza mediante l’impulso elettrico trasmesso alla pellicola.

Lascerà a bocca aperta anche la scala, che ha avuto sempre un ruolo importante nella scenografia sanremese. Quella di quest’anno sarà larga sei metri e, sofisticata nella sua motorizzazione, riuscirà a spostarsi su varie quote. Attraverso un particolare ed ingegnoso meccanismo, i gradini nella fase di salita si muoveranno fino a trasformare un piano in una scala. A muoverla, due pistoni laterali in acciaio a vista grazie alla costruzione trasparente.

Il cast dei cantanti di questa 65esima edizione è stato scelto valutando il valore delle canzoni e la loro potenzialità rispetto al mercato.

“Volevamo in gara – spiega la direzione artistica – brani che durino nel tempo, che possano essere trasmessi dalle radio. Il Festival deve essere il punto di partenza di un progetto, non il punto di arrivo”.

In gara generi molto diversi tra loro: si va dal pop melodico a quello più alternativo, dal rap al jazz, alla canzone d’autore. La scelta della Direzione artistica è stata quella di raccontare molte delle diverse strade della musica italiana di oggi, nella speranza che l’insieme, nella sua diversità, sia coerente.

Le canzoni in gara dei 20 artisti Campioni saranno giudicate dal pubblico a casa attraverso il televoto, dalla giuria della Stampa, dalla giuria degli Esperti* e dalla giuria Demoscopica. Sarà possibile esprimere la propria preferenza anche via app/web. 

*La Giuria di Esperti: La giuria degli esperti, non più giuria di qualità come ribadito più volte dal direttore artistico e conduttore Carlo Conti, sarà composta da otto figure esperte nel campo della musica leggera italiana, quindi strettamente legati ad essa, che non abbiamo alcun legame particolare con i concorrenti della kermesse. La giuria è composta da:

  • Claudio Cecchetto (presidente)
  • Carlo Massarini
  • Massimo Bernardini
  • Andrea Mirò
  • Camila Raznovich
  • Marino Bartoletti
  • Paolo Beldì
  • Giovanni Veronesi

I componenti della giuria di Esperti sono stati scelti non solo per la competenza musicale ma anche per l’attenzione alle parole dei testi e alla qualità delle singole esibizioni. Per questo in Giuria ci saranno musicisti, scrittori, uomini di cinema e di spettacolo. Il testo più bello riceverà il premio Bardotti istituito lo scorso anno e dedicato al celebre paroliere.

La terza serata sarà dedicata alle cover e l’interpretazione più votata avrà un premio speciale.

La gara delle Nuove Proposte avrà, invece, per protagonisti otto cantanti. Quattro si esibiranno nella seconda serata (mercoledì 11 Febbraio) e quattro nella terza (giovedì 12 Febbraio). I quattro più votati – due per ogni serata – accederanno alla quarta serata (venerdì 13 Febbraio), in cui verrà proclamato il vincitore della Sezione Nuove Proposte.

Nel cast delle Nuove proposte giovani artisti che non hanno paura di confrontarsi  con  la tradizione  della  canzone  italiana,  ma  cercano  nuovi linguaggi e melodie per esprimersi.

Tra le novità di quest’anno l’eliminazione nella quarta serata di 4 artisti Campioni, le sfide uno contro uno delle Nuove Proposte e il meccanismo di voto che prevede quattro sistemi di votazione:

  • Televoto (da telefonia fissa, da telefonia mobile e da app e/o web)
  • Giuria della Sala Stampa
  • Giuria di Esperti
  • Giuria di Esperti e giuria Demoscopica

I CANTANTI IN GARA

sanremo_2015

I cantanti di Sanremo 2015 della categoria Campioni sono 20. Alcuni di loro hanno partecipato ai talent (Annalisa, Chiara, Dear Jack, Moreno e Lorenzo Fragola), altri sono stati/saranno giudici di talent (Anna Tatangelo, Gianluca Grignani, Nina Zilli, De Michele e Platinette), altri ancora hanno partecipato a programmi tv (Il volo, I Soliti Idioti), a dimostrazione della contaminazione tra musica e tv. 

Tra i 20 Big sono in tre ad aver vinto un’edizione di Sanremo. L’unico ad averla vinta tra i big è Marco Masini, che se l’aggiudicò nel 2004 con “L’uomo volante”, e lo stesso masini è stato il primo dei tre ad aggiudicarsi un’edizione dei “Giovani”, nel 1990 con “Disperato”. Nella stessa categoria, oltre al cantante fiorentino hanno vinto anche Alex Britti e Anna Tatangelo rispettivamente nel 1999 con “Oggi sono io” e nel 2002 con “Doppiamente fragili”. Anche le due vallette si sono aggiudicate almeno un Sanremo, con Arisa che ha vinto in entrambe le categorie, tra i big lo scorso anno con “Controvento” e nel 2009 con “Sincerità”, mentre Emma, tra i Big, ha conquistato il primo posto con “Non è l’inferno”, nel 2012.

Quest’anno è sempre di più un Sanremo talent: sono 6 infatti i concorrenti, tra i Big, più uno tra i giovani ad aver partecipato come concorrenti ad un talent. Ci sono Annalisa Scarrone, Moreno e Dear Jack, che sono usciti da Amici di Maria De Filippi, così come il giovane Enrico Nigotti, con Chiara Galiazzo e Lorenzo Fragola che provengono, invece, da X Factor. Attorno ai talent, comunque girano anche altri cantanti e conduttori, a partire da Emma, vincitrice di Amici con Grazia De Michele storica insegnante della scuola della De Filippi, Nina Zilli giudice di Italia’s Got Talent.

Della categoria Campioni fanno parte (tra parentesi i nomi dei cantanti e dei brani che proporranno e i titoli dei nuovi progetti discografici):

  • Annalisa (Annalisa Scarrone) – “Una finestra tra le stelle” (Francesco ‘Kekko’ Silvestre) ALBUM – “Splende” (Warner Musica Italia/FIMI),
  • Malika Ayane – “Adesso e qui (Nostalgico presente)” (Malika Ayane, Pacifico, Giovanni Caccamo, Alessandra Flora) ALBUM – “Naïf” (Sugar/PMI)
  • Marco Masini – “Che giorno è?” (Marco Masini, Federica Camba, Daniele Coro) ALBUM – “Cronologia” (Sony Music Entertainment Italy Spa/FIMI)
  • Chiara (Chiara Galiazzo) – “Straordinario” (Ermal Meta, Giovanni Pollex) ALBUM – “Un giorno di Sole Straordinario” (Sony Music Entertainment Italy/FIMI)
  • Gianluca Grignani – “Sogni infranti” (Gianluca Grignani) ALBUM – “A volte esagero (Sanremo Edition)” (Sony Music Entertainment Italy/FIMI)
  • Nek (Filippo Neviani) – “Fatti avanti amore” (Nek, Luca Chiaravalli, Andrea Bonomo, Luigi Fazio) ALBUM – “Prima di parlare” (Warner Music Italia/FIMI
  • Nina Zilli (Maria Chiara Fraschetta) – “Sola” (Nina Zilli) ALBUM – “Frasi&Fumo” (Universal Music Italia Srl/FIMI)
  • Dear Jack (Alessio Bernabei, Francesco Pierozzi, Lorenzo cantarini, Alessandro Presti, Riccardo Ruiu) – “Il mondo esplode (tranne noi)” (Piero Romitelli, Davide Simonetta) ALBUM – “Domani è un’altro film (parte seconda)” (Baraonda Edizioni Musicali Srl/PMI)
  • Alex Britti – “Un attimo importante” (Alex Britti) (It.Pop/PMI)
  • Biggio e Mandelli (I soliti idioti: Fabrizio Biggio – Francesco Mandelli) – “Vita d’inferno” (Biggio, Mandelli, Martino Ferro) (Sony Music Entertainment Italy/FIMI)
  • Moreno (Moreno Donadoni) – “Oggi ti parlo così” (Moreno, Roberto Casalini, Roberto Dagani, Alessandro Erba, Marco Zangirolami) ALBUM – “Incredibile (Sanremo Edition)” (Universal Music Italia Srl/FIMI)
  • Bianca Atzei  (Veronica Atzei) – “Il solo al mondo” (Francesco ‘Kekko’ Silvestre) ALBUM – “Bianco e Nero” (Baraonda Edizioni Musicali Srl/PMI)
  • Raf (Raffaele Riefoli) – “Come una favola” (Raf, Saverio Grandi, Emiliano Cecere) (Girotondo Srl
  • Lara Fabian (Lara Sophie Katy Crokaert) – “Voce” (Cristiano Cremonini, Lara Fabian, Fio Zanotti) (Starpoint Corporation SRL/PMI)
  • Grazia di Michele e Mauro Coruzzi (Platinette) – “Io sono una finestra” (Grazia Di Michele, Raffaele Petrangeli) ALBUM – “Il mio blu” (Amarena Music Sas/PMI)
  • Il Volo (Ignazio Boschetto, Pietro Barone, Gianluca Ginoble) – “Grande Amore” (Francesco Boccia, Ciro Esposito) ALBUM – “Sanremo Grande Amore” (Sony Music Entertainment Italy spa/FIMI)
  • Anna Tatangelo – “Libera” (Francesco ‘Kekko’ Silvestre, Enrico Palmosi) ALBUM – “Libera” (GGD Edizioni Srl/AFI)
  • Nesli  – “Buona fortuna amore” (Nesli, Brando) ALBUM – “Andrà tutto bene” (Universal Music Italia Srl/FIMI
  • Irene Grandi – “Un vento senza nome” (Irene Grandi, Saverio Lanza) ALBUM – “Un vento senza nome” (OTR Live Srl)
  • Lorenzo Fragola – “Siamo Uguali” (Lorenzo Fragola, Fedez, Fausto Cogliati) (Sony Music Enterteinment Italy/FIMI)

Secondo le indiscrezioni, tra gli artisti non ammessi a partecipare nella sezione Campioni vi sarebbero: Patty Pravo, Anna Oxa, Mietta, Donatella Rettore, Loredana Bertè & Antonino, Marcella Bella, Rita Pavone, Ivana Spagna, Fiordaliso, Viola Valentino, i Matia Bazar, iNomadi, i Tiromancino, gli Stadio, Dolcenera, Syria, Deborah Iurato, Marco Carta, Valerio Scanu,Karima, Antonio Maggio, Michele Bravi, Tony Maiello, Alessandro Casillo, Laura Bono, Tony Colombo, Nick Luciani, Serena Rossi, Lost, Mariella Nava, Francesco Baccini, Paolo Vallesi, Luca Barbarossa, Fabrizio Moro, Clementino & DJ Tayone, Attilio Fontana & Ilaria Porceddu, Luisa Corna & Alessandro Safina, Mario Biondi, Sergio Cammariere, Simona Molinari e Rocco Hunt.

sanremo nuove proposte 2015

Le otto Nuove Proposte in gara sono 8, cantanti compresi tra i 16 e i 36 anni di età, (tra parentesi i nomi dei cantanti e dei brani che proporranno e i titoli dei nuovi progetti discografici):

  • Serena Brancale – “Galleggiare” (Serena Brancale) ALBUM – “” titolo da decidere, è in lavorazione (Studio Lead Srl/PMI),
  • Giovanni Caccamo – “Ritornerò da te” (Giovanni Caccamo) ALBUM – “Qui per te” (Sugar Srl/PMI),
  • Kaligola (Gabriele Rosciglione) –  “Oltre il giardino” (Gabriele Rosciglione) ALBUM – “Oltre il giardino” (R.W.M. ADI Antonio Rospini),
  • kuTso (Matteo Gabbianelli, Luca Amendola, Donatello Giorgi, Simone Bravi) – “Elisa” (kuTso, Alex Britti) ALBUM – “Musica per persone sensibili” (IT.POP Srl/PMI),
  • Enrico Nigiotti – “Qualcosa da decidere” (Enrico Nigiotti) ALBUM – “Qualcosa da decidere” (Edizioni Curci Srl),
  • Rakele (Carla Parlato) – “Io non lo so cos’è l’amore” (Bungaro, Cesare Chiodo e Giacomo Ronco) (Universal Music Italia),
  • Amara (Erika Mineo) – “Credo” (Erika Mineo, Salvatore Mineo) ALBUM – “Donna libera” (Isola degli Artisti),
  • Chanty (Chantal Saroldi) – “Ritornerai” (Chantal Saroldi, Andrea Bonomo e Manuela Speroni) (Treesessanta Srl/PMI). 

Ecco i video delle otto Nuove Proposte:

Serena Brancale – “Galleggiare”

Giovanni Caccamo – “Ritornerò da te”

Kaligola –  “Oltre il giardino”

kuTso – “Elisa”

Enrico Nigiotti – “Qualcosa da decidere”

Rakele – “Io non lo so cos’è l’amore”

Amara – “Credo”

Chanty – “Ritornerai”

Ecco il Festival di #Sanremo2015, serata per serata: 

Ecco cosa ci offre Sanremo 2015, sera per sera (ecco il regolamento delle cinque serate sanremesi, la spiegazione del televoto e delle votazioni delle Giurie), con le esibizioni e gli ospiti. Il programma è in continuo aggiornamento.

Il Festival potete seguirlo in diretta streaming sul sito www.sanremo.rai.it  e commentare le serate sulla Social tv di Sanremo.

Publication2

• Sanremo 2015 – Prima Serata, martedì 10 Febbraio 2015

Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato Pre-Festival, un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate #Dopofestival, che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston.

Interpretazione-esecuzione di 10 canzoni “nuove” degli Artisti Campioni. La votazione per ognuna delle canzoni avverrà con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della Sala Stampa del Festival. Il televoto a Sanremo 2015 è costituito da sistema di votazione da telefonia fissa, da telefonia mobile e da app e/o web. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria della Sala Stampa: i due distinti risultati peseranno entrambi per il 50%.

Verranno solo presentati gli 8 artisti della sezione Nuove Proposte: Serena Brancale, Giovanni Caccamo, Kaligola, kuTso, Enrico Nigiotti, Rakele, Amara e Chanty. Le Nuove proposte non si esibiscono.

Si esibiscono i primi 10 dei 20 Campioni, che presentano le loro canzoni in gara. I cantanti di martedì 10 – in ordine ufficiale di esibizione, sono: 

  1. Chiara – “Straordinario” (Ermal Meta, Gianni Pollex)
  2. Gianluca Grignani – “Sogni infranti” (Gianluca Grignani)
  3. Alex Britti – “Un attimo importante” (lex Britti)
  4. Malika Ayane – “Adesso e qui (Nostalgico presente)” (Malika Ayane, Gino De Crescenzo, Alessandra Flora, Giovanni Caccamo)
  5. Dear Jack – “Il mondo esplode (tranne noi)” (Piero Romitelli, Davide Simonetta)
  6. Lara Fabian – “Voce” (Lara Fabian, Fio Zanotti, Cristiano Cremonini)
  7. Nek – “Fatti Avanti amore” (Filippo Neviani, Luca Chiaravalli, Andrea Bonomo, Luigi Fazio)
  8. Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi (Platinette) – “Io sono una finestra” (Grazia Di Michele, Raffaele Petrangeli)
  9. Annalisa – “Una finestra tra le stelle” (Francesco Silvestre)
  10. Nesli – “Buona Fortuna Amore” (Francesco Tarducci, Orazio Grillo)

Ospiti della serata: Nel corso della prima serata Al Bano e Romina che si esibiranno in un medley dei suoi grandi successi e che riserverà al pubblico sanremese una “graditissima” sorpresa; Tiziano Ferro fresco di uscita, il 25 Novembre, della sua prima raccolta TZN – The best of Tiziano Ferro il cantante dovrebbe cantare due dei suoi nuovi singoli; la band americana campione di incassi Imagine Dragons salirà sul palco della Kermesse. Vincitrice di un Grammy Award ha venduto ad oggi 25 milioni di brani e 7 milioni di album nel mondo, sarà per la prima volta ospite di un programma televisivo italiano per presentare il nuovo album “Smoke + Mirrors”, in uscita il 17 Febbraio; sul filo dello slogan di questa edizione ‘Tutti cantano Sanremo’, inoltre, brevi pillole canore punteggeranno la serata mostrando come la musica del Festival riesce a contagiare tutti gli italiani, famosi e non; i Pilobolus Dance Theatre, la comicità, invece, sarà garantita dall’attore napoletano Alessandro Siani fresco del successo al box-office del suo ‘Si accettano miracoli’, pellicola di cui, oltre a essere protagonista è anche regista e sceneggiatore. Gli ospiti però non sono ancora finiti. Carlo Conti infatti accoglierà sul palco del Teatro Ariston anche Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency che racconterà la sua esperienza in Sierra Leone. Ed infine salirà sul palco anche la famiglia Anania di Catanzaro con i suoi 16 figli. 

• Sanremo 2015 – Seconda Serata, mercoledì 11 Febbraio 2015

Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato Pre-Festival, un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate #Dopofestival, che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston.

Interpretazione-esecuzione di 4 canzoni degli Artisti Nuove Proposte. Gli Artisti si esibiranno in due coppie a “sfida diretta”. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico tramite il sistema del televoto e della giuria della Sala Stampa. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria della Sala Stampa: i due distinti risultati peseranno entrambi per il 50%. Le due canzoni-artisti risultanti vincitrici nelle rispettive “sfide dirette” accederanno alle “semifinali” della sezione Nuove Proposte nella Quarta Serata.

  • Serena Brancale – “Galleggiare” (Serena Brancale)
  • Giovanni Caccamo – “Ritornerò da te” (Giovanni Caccamo) 
  • Kaligola (Gabriele Rosciglione) –  “Oltre il giardino” (Gabriele Rosciglione) 
  • kuTso (Matteo Gabbianelli, Luca Amendola, Donatello Giorgi, Simone Bravi) – “Elisa” (kuTso, Alex Britti) 
  • Enrico Nigiotti – “Qualcosa da decidere” (Enrico Nigiotti) 
  • Rakele (Carla Parlato) – “Io non lo so cos’è l’amore” (Bungaro, Cesare Chiodo e Giacomo Ronco) 
  • Amara (Erika Mineo) – “Credo” (Erika Mineo, Salvatore Mineo)
  • Chanty (Chantal Saroldi) – “Ritornerai” (Chantal Saroldi, Andrea Bonomo e Manuela Speroni) 

Interpretazione-esecuzione delle altre 10 canzoni “nuove” degli Artisti Campioni. La votazione per ognuna delle canzoni avverrà con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della Sala Stampa del Festival. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria della Sala Stampa: i due distinti risultati peseranno entrambi per il 50%.

Nella seconda serata, mercoledì 13 Febbraio, si esibiscono gli altri 10 dei 20 Campioni, che presentano le loro canzoni in gara. I cantanti di mercoledì 11 – in ordine ufficiale di esibizione, sono: 

  1. Nina Zilli – “Sola” (Maria Chiara Fraschetta)
  2. Marco Masini – “Che giorno è” (Federica Camba, Daniele Coro, Marco Masini)
  3. Anna Tatangelo – “Libera” (Francesco Silvestre, Enrico Palmosi)
  4. Raf – “Come una favola” (Raffaele Riefoli, Saverio Grandi, Emiliano Cecere)
  5. Il Volo – “Grande amore” (Francesco Boccia, Ciro Esposito)
  6. Irene Grandi – “Un vento senza nome” (Irene Grandi, Saverio Lanza)
  7. Biggio e Mandelli (Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, in arte I Soliti Idioti) – “Vita d’inferno” (Fabrizio Biggio, Francesco Mandelli, Martino Ferro)
  8. Lorenzo Fragola – “Siamo uguali” (Lorenzo Fragola, Federico Leonardo Lucia, Fausto Cogliati)
  9. Bianca Atzei – “Il solo al mondo” (Francesco Silvestre)
  10. Moreno -“Oggi ti parlo così” (Moreno Donadoni, Roberto Casalino, Massimiliano Dagani, Alessandro Erba, Marco Zangirolami)

Ospiti della serata: Vincenzo Nibali; Pintus; Claudio Amendola; Biagio Antonacci, che ha partecipato a Sanremo 1988 tra le Nuove Proposte con “Voglio vivere in un attimo” e nel 1993 tra i Big con “Non so più a chi credere”. Antonacci canterà un medley dei suoi successi e probabilmente anche “L’amore comporta”, ultimo singolo tratto dall’omonimo album, uscito ormai nell’Aprile nel 2014; Conchita Wurst, nota per la sua barba, che ha trionfato all’Eurovision Song Contest 2014 grazie al suo look coniugato ad un grande talento e una voce straordinaria, salirà secondo quanto si apprende, sul palco del teatro Ariston in qualità di ospite della terza serata del Festival, in programma per mercoledì 11 Febbraio. Per l’occasione, la cantante austriaca potrebbe proporre dal vivo sul palco dell’Ariston il singolo “Heroes“, pubblicato lo scorso Novembre e Charlize Theron, l’attrice premio Oscar avrebbe prenotato un soggiorno di due notti a Montecarlo e dovrebbe salire sul palco questo mercoledì.

• Sanremo 2015 – Terza Serata, giovedì 12 Febbraio 2015

Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato Pre-Festival, un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate #Dopofestival, che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston.

Interpretazione/esecuzione delle altre 4 canzoni degli Artisti Nuove Proposte rimaste in competizione. Gli artisti si esibiranno in due coppie a “sfida diretta”. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della Sala Stampa. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria della Sala Stampa; i due distinti risultati peseranno entrambi per il 50%. Le 2 canzoni-artisti risultanti vincitrici nelle rispettive sfide dirette accederanno alle “semifinali” della sezione Nuove Proposte nella Quarta Serata, aggiungendosi alle due qualificatesi nella Seconda Serata.

  • Serena Brancale – “Galleggiare” (Serena Brancale)
  • Giovanni Caccamo – “Ritornerò da te” (Giovanni Caccamo) 
  • Kaligola (Gabriele Rosciglione) –  “Oltre il giardino” (Gabriele Rosciglione) 
  • kuTso (Matteo Gabbianelli, Luca Amendola, Donatello Giorgi, Simone Bravi) – “Elisa” (kuTso, Alex Britti) 
  • Enrico Nigiotti – “Qualcosa da decidere” (Enrico Nigiotti) 
  • Rakele (Carla Parlato) – “Io non lo so cos’è l’amore” (Bungaro, Cesare Chiodo e Giacomo Ronco) 
  • Amara (Erika Mineo) – “Credo” (Erika Mineo, Salvatore Mineo)
  • Chanty (Chantal Saroldi) – “Ritornerai” (Chantal Saroldi, Andrea Bonomo e Manuela Speroni) 

Interpretazione-esecuzione, da parte degli Artisti Campioni, di 20 canzoni edite (cover), individuate dal Direttore Artistico d’intesa con gli Artisti stessi. Anche in questo caso le 20 canzoni (cover) verranno votate dal pubblico tramite televoto e dalla giuria della Sala Stampa. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della Giuria della Sala Stampa. I due distinti risultati peseranno ognuno per il 50% nella determinazione della graduatoria complessiva delle canzoni (cover) nella serata. Alla cover che risulterà prima nella suddetta graduatoria verrà assegnato un premio.

Ecco gli abbinamenti artista/canzone per la terza serata:

  • Alex Britti proporrà la cover di “Io mi fermo qui”, canzone dei Dik Dik pubblicata nel 1970.
  • Anna Tatangelo si esibirà con “Dio come ti amo”, brano del 1966 presentato al Festival da Domenico Modugno e Gigliola Cinquetti.
  • Annalisa canterà “Ti sento”, brano dei Matia Bazar del 1985.
  • Bianca Atzei proporrà la sua versione di “Ciao amore ciao”, canzoni di Luigi Tenco del 1967.
  • Biggio e Mandelli eseguiranno “E la vita, la vita”, canzone del 1974 di Cochi e Renato che si presenteranno anch’essi sul palco.
  • Chiara canterà “Il volto della vita”, brano di Caterina Caselli pubblicato nel 1968.
  • Dear Jack eseguiranno la loro versione di “Io che amo solo te”, successo di Sergio Endrigo del 1962.
  • Gianluca Grignani canterà “Vedrai vedrai” di Luigi Tenco, canzone pubblicata nel 1967.
  • Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi duetteranno in “Alghero”, canzone di Giuni Russo del 1986.
  • Il Volo eseguirà “Ancora”, singolo di Eduardo De Crescenzo del 1981.
  • Irene Grandi canterà una nuova versione di “Se perdo te”, canzone di Patty Pravo pubblicata nel 1967.
  • Lara Fabian canterà “Sto male”, brano di Ornella Vanoni pubblicato nel 1973.
  • Lorenzo Fragola proporrà la sua versione di “Una città per cantare”, canzone di Ron del 1980.
  • Malika Ayane canterà “Vivere”, classico di Vasco Rossi pubblicato nel 1993.
  • Marco Masini canterà “Sarà per te”, brano che l’attore e regista Francesco Nuti presentò a Sanremo nel 1988.
  • Moreno proporrà una versione rap di “Una carezza in un pugno”, hit di Adriano Celentano pubblicata nel 1968.
  • Nek canterà “Se telefonando”, brano di Mina pubblicato nel 1966.
  • Nesli si presenterà con la cover di “Mare Mare”, successo di Luca Carboni pubblicato nel 1992.
  • Nina Zilli canterà “Se bruciasse la città”, canzone di Massimo Ranieri pubblicata nel 1969.
  • Raf canterà “Rose rosse”, brano di Massimo Ranieri inciso nel 1968.

Ospiti della serata: Samantha Cristoforetti, Antonio Conte (commissario tecnico della Nazionale italiana di calcio); il presidente della Samp, Massimo Ferrero; i Saint Motel, conosciutissimi per il loro ultimo brano “My type”; la Premiata Forneria Marconi (terza volta a Sanremo negli ultimi sei anni: nel 2009 avevano ricordato Fabrizio De Andrè, nel 2011 avevano duettato con Roberto Vecchioni – vincitore poi di quella edizione – e ora tornano con l’Esercito) con l’Orchestra del Festival e una rappresentativa della banda dell’Esercito Italiano che eseguirà una particolare versione del Nabucco per ricordare i 100 anni della Prima Guerra Mondiale e gli Spandau che ritornato all’Ariston, nel 1985 furono ospiti  esattamente 30 anni fa, con “I’ll Fly For You”;  il dj produttore The Avener e potrebbe essere anche la serata di Luca e Paolo, con una performance che promette scintille.

Dovrebbe avvenire in questa terza serata l’omaggio a Pino Donaggio per i 50 anni di Io che non vivo senza te.

• Sanremo 2015 – Quarta Serata, venerdì 13 Febbraio 2015

Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato Pre-Festival, un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate #Dopofestival, che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston.

Interpretazione/esecuzione delle 4 canzoni degli Artisti Nuove Proposte rimaste in competizione.Gli Artisti si esibiranno in due coppie a “sfida diretta” (semifinali). Votazione con sistema misto: del pubblico tramite televoto, della giuria di Esperti e della giuria Demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria di Esperti e per quelli della giuria Demoscopica: i tre distinti risultati peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (esperti) e 30% (demoscopica) nella determinazione del risultato. Le 2 canzoni-artisti risultanti vincitrici nelle rispettive sfide dirette accederanno alla “finale”. Nuova interpretazione-esecuzione delle 2 canzoni-artisti degli Artisti Nuove Proposte rimaste in competizione (sfida diretta di “finale”). Votazione con sistema misto: del pubblico tramite televoto, della giuria di Esperti e della giuria Demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria di Esperti e per quelli della giuria Demoscopica: i tre distinti risultati peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (esperti) e 30% (demoscopica) nella determinazione del risultato. La canzone/artista con la percentuale di voto complessiva più elevata nella sfida diretta di “finale” verrà proclamata vincitrice della sezione Nuove Proposte.

Interpretazione/esecuzione di tutte le 20 canzoni in competizione nella sezione Artisti Campioni. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico tramite televoto, di una giuria di Esperti e di una giuria Demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, così come quelli della giuria di Esperti e come quelli della giuria Demoscopica. I tre distinti risultati peseranno rispettivamente per il 40 (pubblico), 30% (giuria degli Esperti) e 30% (giuria Demoscopica) nella determinazione del risultato. La media ponderata tra le percentuali di voto ottenute dalle canzoni-artisti in serata e tra le percentuali di voto ottenute dalla classifica congiunta elaborata sulla base delle percentuali ottenute nel corso della Prima e Seconda serata, darà luogo ad una classifica totale delle 20 canzoni-artisti in competizione. Le ultime 4 canzoni-artisti in graduatoria verranno eliminate, le restanti 16 accederanno alla Serata Finale.

Ospiti della serata:  Giovanni Allevi; Elena Sofia Ricci, ‘anima’ di Che Dio ci aiuti, altra serie di successo di Rai 1; Vittoria Puccini, L’attrice è la protagonista della miniserie L’Oriana.

• Sanremo 2015 – Quinta serata (la finalissima), sabato 14 Febbraio 2015

Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato Pre-Festival, un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate #Dopofestival, che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston.

Interpretazione/esecuzione delle 16 canzoni rimaste in competizione nella sezione Campioni. Le votazioni delle serate precedenti verranno azzerate. Votazione con sistema misto: del pubblico tramite televoto, della giuria di Esperti e della giuria Demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria di Esperti e per quelli della giuria Demoscopica: i tre distinti risultati peseranno rispettivamente il 40% (pubblico), 30% (esperti) e il 30% (demoscopica) nella determinazione della graduatoria delle 12 canzoni-artisti della serata. Nuova interpretazione-esecuzione delle tre canzoni-artisti col punteggio complessivo più elevato in graduatoria. La votazione precedente viene azzerata. Nuova votazione, sempre con il sistema misto del pubblico tramite televoto, della giuria di Esperti e della giuria Demoscopica. Anche in questa occasione verranno percentualizzati i voti del pubblico, quelli della Giuria di Esperti e quelli della Giuria Demoscopica: i tre distinti risultati peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (esperti) e 30% (demoscopica) nella determinazione della graduatoria finale delle tre canzoni artisti. La canzone-artista con la percentuale di voto complessiva più elevata ottenuta in quest’ultima votazione verrà proclamata vincitrice della sezione Campioni. Verranno proclamate anche la seconda e la terza classificate.

Va ricordato che il vincitore del Festival di Sanremo 2015 avrà la possibilità di partecipare in qualità di rappresentante italiano alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà presso la Wiener Stadhalle (Halle D) a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio prossimo. Se rifiuterà, sarà la RAI ad avviare una selezione interna per scegliere un secondo artista secondo criteri propri, liberamente come negli scorsi anni.

Ospiti della serata:  Gianna Nannini o per cantare “L’Immensità”, nuovo singolo estratto dal suo ultimo CD ‘Hitalia’, dedicato alle cover di grandi brani della musica italiana; Will Smith e Margot Robbie, sua partner nel film ‘Focus – Niente è come sembra’, nelle sale italiane dal 5 Marzo. Per Smith un ritorno dopo la partecipazione a Sanremo 2005 con Paolo Bonolis; Ed Sheeran, una delle più acclamate popstar internazionali, appena 23enne, tornerà in Italia dopo il doppio concerto tenuto a Roma e Milano per cantare alcuni suoi successi all’Ariston. Tra questi, probabilmente, “Thinking out loud”, al momento ultimo estratto da ‘x’, album uscito sei mesi fa; Giorgio Panariello; Enrico Ruggeri per un omaggio a Gaber, Jannacci e Faletti e per la Partita del Cuore del 2 Giugno: il cast di Braccialetti Rossi, in onda su Raiuno con la seconda stagione dal 15 Febbraio e Niccolò Agliardi, che ha curato la colonna sonora saranno sul palco del Festival di Sanremo 2015, per presentare la colonna sonora della fiction, che contiene anche canzoni di altri cantanti, ma anche una qualche esibizione musicale;  e il musical Romeo & Giulietta.

Ma a Sanremo si continua a lavorare per definire i dettagli.

Premi:

Sezione Campioni:

  • Vincitore 65° Festival della Canzone Italiana di Sanremo sezione Campioni:
  • Secondo classificato 65° Festival della Canzone Italiana di Sanremo sezione Campioni:
  • Terzo classificato 65° Festival della Canzone Italiana di Sanremo sezione Campioni:
  • Premio della Critica Mia Martini sezione Campioni:
  • Premio al miglior testo “Sergio Bardotti”:
  • Premio al miglior arrangiamento:
  • Premio Sala Stampa “Lucio Dalla” (Sala Stampa Radio-TV):
  • Miglior esibizione cover:

Sezione Campioni:

  • Vincitore 65° Festival della Canzone Italiana di Sanremo sezione Nuove Proposte:
  • Premio della Critica Mia Martini sezione Nuove Proposte:
  • Premio Emanuele Luzzati:
  • Premio Assomusica:
  • Premio Sala Stampa “Lucio Dalla” (Sala Stampa Radio-TV) sezione Nuove Proposte:

• Premi alla carriera:

  • Premio alla carriera “Città di Sanremo”:

Regolamento: 

VOTAZIONI, GIURIE E PREMI: Attraverso i quattro sistemi di votazione, televoto (da telefonia fissa, da telefonia mobile e da app e/o web), giuria della Sala Stampa, giuria di Esperti e giuria Demoscopica si arriverà, progressivamente nelle cinque Serate del Festival, a definire le graduatorie che decreteranno le canzoni-artisti vincitrici del 65° Festival di Sanremo nelle sezioni CAMPIONI e NUOVE PROPOSTE.

Sezione CAMPIONI: Nella Prima e Seconda Serata voteranno: il pubblico attraverso il sistema del televoto; la giuria della Sala Stampa. Le due votazioni avranno un peso percentuale del 50% ciascuna. Nella Terza Serata, dedicata alle interpretazioni di canzoni edite (cover), voteranno: il pubblico, attraverso il sistema del televoto; la giuria della Sala Stampa. Le due votazioni avranno un peso percentuale del 50% ciascuna e determineranno l’assegnazione del Premio “Cover”. Nella Quarta Serata voteranno: il pubblico attraverso il sistema del televoto; la giuria degli Esperti; la giuria Demoscopica. Le tre votazioni avranno un peso percentuale così ripartito: 40% il pubblico, 30% la giuria degli Esperti, 30% la giuria Demoscopica. 

La media ponderata tra le percentuali di voto ottenute dalle canzoni-artisti in serata e tra le percentuali di voto ottenute dalla classifica congiunta elaborata sulla base delle percentuali ottenute nel corso della Prima e della Seconda serata, darà luogo ad una classifica totale delle 20 canzoni-artisti in competizione. Le ultime 4 canzoni-artisti in graduatoria verranno eliminate, lerestanti 16 accederanno alla Serata Finale.

Nella Quinta e ultima Serata i risultati delle votazioni precedenti verranno azzerati. Sabato 14 febbraio voteranno sempre: il pubblico attraverso il sistema del televoto; la giuria degli Esperti; la giuria Demoscopica. 

Le tre votazioni avranno un peso percentuale così ripartito: 40% il pubblico, 30% la giuria degli Esperti, 30% la giuria Demoscopica. In base al risultato della votazioni nella serata, verrà stilata una graduatoria delle 16 canzoniartisti in competizione, con proclamazione delle prime 3 classificate. 

I risultati della precedente votazione in serata verranno azzerati, e ci sarà una nuova esecuzione delle 3 canzoni prime classificate, con una nuova votazione del pubblico (con peso percentuale del 40%), della giuria di Esperti (con peso percentuale del 30%) e della giuria Demoscopica (con peso percentuale del 30%). Il risultato della votazione darà luogo alla classifica finale delle prime 3 canzoni-artisti.

La canzone-artista prima in classifica verrà proclamata vincitrice della sezione CAMPIONI.

Sezione NUOVE PROPOSTE: Nella Seconda Serata (mercoledì 11 febbraio) voteranno: il pubblico attraverso il televoto; la giuria della Sala Stampa. Le votazioni, separatamente percentualizzate, avranno un peso del 50% ciascuna nella determinazione di quali canzoni-artisti risultino vincitrici nelle rispettive “sfide dirette” e accedano dunque alle “semifinali” della Quarta Serata. Nella Terza Serata (giovedì 12 febbraio) voteranno: il pubblico attraverso televoto; la giuria della Sala Stampa. Le votazioni, separatamente percentualizzate, avranno peso del 50% ciascuna nella determinazione di quali canzoni-artisti risultino vincitrici nelle rispettive “sfide dirette” e accedano alle “semifinali” della Quarta Serata, aggiungendosi alle 2 già qualificatesi.

Nella Quarta Serata (venerdì 13 febbraio), voteranno, durante le sfide dirette di “semifinale”: il pubblico attraverso il sistema del televoto; la giuria di Esperti; la giuria Demoscopica. Le tre votazioni avranno il seguente peso percentuale: pubblico 40%, giuria degli esperti 30% e giuria Demoscopica 30% per la determinazione di quali canzoni-artisti risultino vincitrici nelle rispettive “sfide dirette” e accedano dunque alla “finale”. 

Nella “finale” voteranno sempre: il pubblico attraverso il sistema del televoto; la giuria di Esperti; la giuria Demoscopica. Le tre votazioni avranno il seguente peso percentuale: pubblico 40%, giuria degli esperti 30% e giuria Demoscopica 30% per la determinazione della votazione finale.

La canzone-artista con la percentuale di voto complessiva più alta nella votazione finale sarà proclamata vincitrice nella sezione NUOVE PROPOSTE.

GIURIE e TELEVOTO: La Giuria della Sala Stampa è composta da giornalisti accreditati al Festival e voterà nella Sala Roof del Teatro Ariston secondo modalità che saranno definite con apposito Regolamento che sarà pubblicato sul sito http://www.sanremo.rai.it prima della manifestazione.

La giuria degli Esperti è composta da personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura. Ogni giurato esprimerà le proprie preferenze singolarmente.

La giuria Demoscopica è composta da un campione di 300 persone selezionate tra abituali fruitori di musica, le quali esprimeranno il proprio voto da casa attraverso un sistema di votazione elettronico. 

Per ciascuna delle due competizioni (CAMPIONI e NUOVE PROPOSTE, nonché per l’assegnazione del Premio alla Cover), il pubblico voterà mediante televoto (votazione da telefonia fissa, da telefonia mobile e da app e/o web) nel rispetto del regolamento dell’AGCOM, approvato con delibera n 38/11/CONS pubblicata sulla G.U. n° 33 del 10/2/2011, nonché dell’apposito Regolamento in materia per Sanremo 2015, che verrà pubblicato sul sitohttp://www.sanremo.rai.it prima della manifestazione con tutti i dettagli relativi alle modalità di votazione.

Al fine di rispecchiare l’assoluta genuinità del televoto quale espressione del voto popolare ovvero di manifestazione delle simpatie del Pubblico, nonché delle votazioni in generale e di non influenzare abusivamente gli esiti della competizione di Sanremo 2015, e ai sensi dell’art. 5 comma 4 del predetto Regolamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di trasparenza ed efficacia del servizio di televoto, e’ espressamente vietato esprimere voti tramite sistemi, automatizzati o meno, fissi o mobili, che permettono l’invio massivo di chiamate o SMS, né da utenze che forniscono servizi di call center. L’inosservanza dei divieti di cui al precedente comma, fermo restando il diritto al risarcimento danni, anche d’immagine, e le ulteriori iniziative del caso nelle competenti sedi, a tutela e salvaguardia della RAI e della manifestazione del Festival, comportano comunque l’esclusione dei responsabili e/o della canzone-artista, anche ai sensi del successivo art. 20. 

Nella Quarta Serata verrà premiata la canzone vincitrice nella Sezione NUOVE PROPOSTE e nella Serata Finale verrà premiata la canzone vincitrice tra gli Artisti CAMPIONI.

Nel corso delle Terza Serata sarà inoltre premiata la migliore canzone edita (cover) tra quelle interpretate dai 20 Artisti CAMPIONI. 

I premi saranno assegnati agli Artisti interpreti. 

Verranno premiati anche il miglior testo e il miglior arrangiamento musicale, rispettivamente dalla giuria di Esperti e dai musicisti e coristi dell’ “Orchestra del Festival”. 

Nel corso delle Cinque Serate potranno essere attribuiti, d’intesa con il Direttore Artistico e la RAI, i riconoscimenti della Città di Sanremo a grandi artisti della musica contemporanea.

Il Televoto Web: una novità dell’edizione 2015

Da quest’anno il Televoto di Sanremo si apre alla rete. Si aggiunge quindi una nuova possibilità per gli spettatori che vogliono esprimere le loro preferenze tra i cantanti in gara. Si potrà votare sia per i Campioni che per le Nuove Proposte. 

Come si vota
L’utente che vuole partecipare al Televoto Web potrà farlo accedendo dalla APP RAI.TV o dalla home page del sito web http://www.sanremo.rai.it alla sezione “TELEVOTO”: qui troverà i nomi e le foto degli artisti in quel momento in votazione. Le immagini saranno corredate da un codice di identificazione dell’artista e dal titolo della canzone interpretata.

Cliccando sul tasto “Vota!” l’utente inizia la procedura di voto. Nel passo successivo gli verrà chiesto di inserire nell’apposito box on-line del sistema di pagamento MobilePay il proprio numero di telefono e scegliere il proprio operatore.

Cliccando sul pulsante “Ricevi PIN” riceverà via SMS il PIN per procedere all’acquisto. L’utente inserisce il PIN e cliccando nuovamente sul pulsante “Acquista” termina la transazione d’acquisto, ricevendo un SMS di conferma.

Come si paga

Per ciascun voto valido espresso all’utente verrà addebitato l’importo di Euro 1,00 IVA inclusa sul conto/credito telefonico del proprio operatore (servizio fruibile da utenze di TIM, Vodafone, WIND, H3G e Poste Mobile). Il sistema di pagamento MobilePay è utilizzato unicamente come veicolo tecnico di pagamento.

In caso di errore o ripensamento

Qualora l’utente inizi una transazione d’acquisto, riceva il PIN e prima del completamento della transazione si accorga di aver fatto una scelta sbagliata, può tornare indietro alla pagina di votazione ed effettuare una nuova scelta, ricevendo un nuovo PIN.

Vi ricordiamo che il servizio di Televoto è riservato ai maggiorenni. Per una completa informazione rimandiamo al regolamento integrale del Televoto Sanremo 2015:

CLICCA QUI PER PARTECIPARE AL TELEVOTO WEB >>

www.sanremo.rai.it

LA TRASMISSIONE ALL’ESTERO DEL FESTIVAL DI SANREMO 2015 – I DETTAGLI

Di seguito le emittenti che trasmetteranno il Festival di Sanremo 2015 fuori dai confini italiani.

RAI ITALIA – assolve la funzione che era di Rai International

Albania – TVSH 2
Bosnia ed Erzegovina – BHRT
Romania – TVR 2
Svizzera – RSI Rete Tre
Europa – Eurovision.tv (solo serata finale, in streaming)

Di queste, la Bosnia ed Erzegovina è l’unica a non partecipare all’Eurovision 2015 (in merito al quale Sanremo, lo ricordiamo, funge da selezione nazionale italiana, dal momento che il vincitore sarà spedito a Vienna).

Sanremo: L’albo d’oro dei vincitori – I big che hanno vinto il Festival

  • 1951 Grazie dei fior (Gian Carlo Testoni – Mario Panzeri – Saverio Seracini) Nilla Pizzi
  • 1952 Vola colomba (Bixio Cherubini – Carlo Concina) Nilla Pizzi
  • 1953 Viale d’autunno (Giovanni D’Anzi) Carla Boni Flo Sandon’s
  • 1954 Tutte le mamme (Umbarto Bertini – Edoardo Falcocchio) Giorgio Consolini Gino Latilla
  • 1955 Buongiorno tristezza (Giuseppe Fiorelli – Mario Ruccione) Claudio Villa Tullio Pane
  • 1956 Aprite le finestre (Pinchi – Virgilio. Panzuti) Franca Raimondi
  • 1957 Corde della mia chitarra (Giuseppe Fiorelli – Mario Ruccione) Claudio Villa Nunzio Gallo
  • 1958 Nel blu, dipinto di blu (Franco Migliacci – Domenico Modugno) Domenico Modugno Johnny Dorelli
  • 1959 Piove (Dino Verde – Domenico Modugno) Domenico Modugno Johnny Dorelli
  • 1960 Romantica (Dino Verde – Renato Rascel) Tony Dallara Renato Rascel
  • 1961 Al di là (Mogol – Carlo Donida) Betty Curtis Luciano Tajoli
  • 1962 Addio addio (Franco Migliacci – Domenico Modugno) Domenico Modugno Claudio Villa
  • 1963 Uno per tutte (Alberto Testa – Mogol – Tony Renis) Tony Renis Emilio Pericoli
  • 1964 Non ho l’età (Mario Panzeri – Nisa – Giancarlo Colonnello) Gigliola Cinquetti Patricia Carli
  • 1965 Se piangi se ridi (Mogol – Gianni Marchetti – Roberto Satti) Bobby Solo The New Christy Minstrels
  • 1966 Dio come ti amo (Domenico Modugno) Domenico Modugno Gigliola Cinquetti
  • 1967 Non pensare a me (Alberto Testa – Eros Sciorilli) Claudio Villa Iva Zanicchi
  • 1968 Canzone per te (Sergio Bardotti – Sergio Endrigo) Sergio Endrigo Roberto Carlos
  • 1969 Zingara (Luigi Albertelli – Enrico Riccardi) Bobby Solo Iva Zanicchi
  • 1970 Chi non lavora non fa l’amore (Luciano Beretta – Miki Del Prete – Adriano Celentano) Adriano Celentano Claudia Mori
  • 1971 Il cuore è uno zingaro (Franco Migliacci – Claudio Mattone) Nada Nicola Di Bari
  • 1972 I giorni dell’arcobaleno (Dalmazio Masini – Piero Pintucci – Nicola Di Bari) Nicola Di Bari
  • 1973 Un grande amore e niente più (Franco Califano – Gianni Wright – Giuseppe Faiella – Claudio Mattone) Peppino Di Capri
  • 1974 Ciao cara, come stai? (Daiano – Dinaro – Italo Ianne – Cristiano Malgioglio) Iva Zanicchi
  • 1975 Ragazza del sud (Gilda) Gilda
  • 1976 Non lo faccio più (Depsa – Fabrizio Berlincioni – Sergio Iodice) Peppino Di Capri
  • 1977 Bella da morire (Alberto Salerno – Renato Pareti) Homo Sapiens
  • 1978 …E dirsi ciao! (Aldo Stellita – Giancarlo Golzi- Piero Cassano – Carlo Marrale – Antonella Ruggiero) Matia Bazar
  • 1979 Amare (Piero Finà -Sergio Ortone) Mino Vergnaghi
  • 1980 Solo noi (Salvatore Cutugno) Toto Cutugno
  • 1981 Per Elisa (Alice – Franco Battiato – Giusto Pio) Alice
  • 1982 Storie di tutti i giorni (Riccardo. Fogli – Guido Morra – Maurizio Fabrizio) Riccardo Fogli
  • 1983 Sarà quel che sarà (Roberto Ferri – Maurizio Fabrizio) Tiziana Rivale
  • 1984 Ci sarà (Popi Minellono – Dario Farina – Michael Hoffman) Al Bano e Romina Power
  • 1985 Se m’innamoro (Popi Minellono – Dario Farina) Ricchi e Poveri
  • 1986 Adesso tu (Adelio Cogliati – Eros Ramazzotti – Piero Cassano) Eros Ramazzotti
  • 1987 Si può dare di più (G. Bigazzi – U. Tozzi – R. Riefoli) Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi
  • 1988 Perdere l’amore (G. Artegiani – M. Marrocchi ) Massimo Ranieri
  • 1989 Ti lascerò (Sergio Bardotti – Fausto Leali – Franco Ciani – Franco Fasano – Fabrizio Berlincioni) Anna Oxa e Fausto Leali
  • 1990 Uomini soli (Valerio Negrini – Roby. Facchinetti) I Pooh
  • 1991 Se stiamo insieme (Mogol – Riccardo Cocciante) Riccardo Cocciante
  • 1992 Portami a ballare (Luca Barbarossa) Luca Barbarossa
  • 1993 Mistero (Enrico Ruggeri) Enrico Ruggeri
  • 1994 Passerà (Aleandro Civai) Aleandro Baldi
  • 1995 Come saprei (Adelio Cogliati – Giorgia – Eros. Ramazzotti – Vladi Tosetto) Giorgia
  • 1996 Vorrei incontrarti fra cent’anni (Rosalino Cellamare) Ron*
  • 1997 Fiumi di parole (Alessandra Drusian – Carmen Di Domenico – Fabio Ricci) Jalisse
  • 1998 Senza te o con te (Paola Palma – Massimo Luca) Annalisa Minetti
  • 1999 Senza pietà (Alberto Salerno – Claudio Guidetti) Anna Oxa
  • 2000 Sentimento (Giuseppe Servillo – Domenico Ciaramella – Giuseppe D’Argenzio – Fausto Mesolella – Mario Tronco – Ferruccio Spinetti) Piccola Orchestra Avion Travel
  • 2001 Luce (Tramonti a nord est) (Adelmo Fornaciari – Elisa Toffoli) Elisa**
  • 2002 Messaggio d’amore (Giancarlo Golzi – Piero Cassano) Matia Bazar
  • 2003 Per dire di no (Alberto Salerno – Alessia Aquilani) Alexia
  • 2004 L’uomo volante (Marco Masini – Beppe Dati – Goffredo Orlandi) Marco Masini
  • 2005 Angelo (Francesco Renga – Maurizio Zappatini) Francesco Renga
  • 2006 Vorrei avere il becco (Giuseppe Povia) Povia
  • 2007 Ti regalerò una rosa (Simone Cristicchi) Simone Cristicchi
  • 2008 Colpo di fulmine (Gianna Nannini) Giò Di Tonno e Lola Ponce
  • 2009 La forza mia (Paolo Carta) Marco Carta
  • 2010 Per tutte le volte che… (Pierdavide Carone) Valerio Scanu
  • 2011 Chiamami ancora amore Roberto Vecchioni
  • 2012 Non è l’inferno (Silvestre-Palmosi-Sala) Emma Marrone
  • 2013 L’essenziale (R.Casalino-F.De benedittis, M.Mengoni) Marco Mengoni
  • 2014 Controvento (Giuseppe Anastasi) Arisa

* con la partecipazione non accreditata di Tosca ** con la partecipazione non accreditata del Solis String Quartet

1957 Concorso Liberi Autori – Ondamarina (Dario Bernazza – Luciano Lops) Claudio VillaGiorgio Consolini

Sanremo: Albo d’Oro Giovani – Nuove proposte – Tutti i vincitori della sezione emergenti del Festival

Sezione Nuove proposte / Giovani

  • 1984 ‘Terra promessa’ (Alberto Salerno – Eros Ramazzotti – Renato Brioschi) Eros Ramazzotti
  • 1985 ‘Niente di più’ (Cavaros – Piero Mangini) Cinzia Corrado
  • 1986 ‘Grande grande amore’ (Stefano D’Orazio – Maurizio Fabrizio) Lena Biolcati
  • 1987 ‘La notte dei pensieri’ (Luigi Albertelli – Luigi Lopez – Michele Zarrillo) Michele Zarrillo
  • 1988 ‘Canta con noi’ (Marco Battistini – Mino Reitano -Gegè Reitano – Franco Sacco – Ricky Bolognesi) Future
  • 1989 ‘Canzoni’ (Amedeo Minghi) Mietta – Sezione Emergenti 1989 ‘Bambini’ (AlfredoRizzo – Roberto Righini) Paola Turci
  • 1990 ‘Disperato’ (Giancarlo Bigazzi – Marco Masini – Beppe Dati) Marco Masini
  • 1991 ‘Le persone inutili’ (Paolo Vallesi – Beppe Dati) Paolo Vallesi
  • 1992 ‘Non amarmi’ (Giancarlo Bigazzi – Aleandro Baldi – Marco Falagiani) Aleandro Baldi e Francesca Alotta
  • 1993 ‘La solitudine’ (Pietro Cremonesi – Angelo Valsiglio – Federico Cavalli) Laura Pausini
  • 1994 ‘Il mare calmo della sera’ (Malise – G Nuti – Piter Felisatti) Andrea Bocelli
  • 1995 ‘Le ragazze’ (Claudio Mattone) Neri Per Caso
  • 1996 ‘Non ci sto’ (Claudio Mattone) Syria
  • 1997 ‘Amici come prima’ (Paola Iezzi – Chiara Iezzi) Paola e Chiara
  • 1998 ‘Senza te o con te’ (Paola Palma – Massimo Luca) Annalisa Minetti
  • 1999 ‘Oggi sono io’ (Alex Britti) Alex Britti
  • 2000 ‘Semplice sai’ (Giovanna Bersola – Frank Minoia) Jenny B.
  • 2001 ‘Stai con me – forever’ (E Caterini – Sandro Nasuti) Gazosa
  • 2002 ‘Doppiamente fragili’ (Marco Del Freo – D Marchetti) Anna Tatangelo
  • 2003 ‘Siamo tutti là fuori’ (Emanuela Trane) Dolcenera
  • 2005 ‘Non credo nei miracoli’ (Laura Bonometti – Mario Natale) Laura Bono
  • 2006 ‘Sole negli occhi’ (Riccardo Maffoni) Riccardo Maffoni
  • 2007 ‘Pensa’ (Fabrizio Mobrici) Fabrizio Moro
  • 2008 ‘L’amore’ (Diego Fainello – Roberto Tini – Luca Fainello) Sonohra
  • 2009 ‘Sincerità’ (Giuseppe Anastasi, Maurizio Filardo e Giuseppe Mangiaracina) Arisa
  • 2010 ‘Il linguaggio della resa’ (Tony Maiello – Fio Zanotti – Fabrizio Ferraguzzo – Roberto Cardelli) Tony Maiello
  • 2011 ‘Follia d’amore’ Raphael Gualazzi
  • 2012 ‘E’vero’ Alessandro Casillo
  • 2013 ‘Mi servirebbe sapere’ Antonio Maggio
  • 2014 ‘Nu juorno buono’ Rocco Hunt