Sanremo 2015: Risultato della prima serata

Sanremo 2015

Si è appena conclusa la prima serata dell’edizione numero 65 del Festival di Sanremo.

La Classifica provvisoria della prima serata senza posizione secondo il televoto del pubblico e le preferenze della sala stampa, incisive rispettivamente per il 50%, vede tra i primi sei Dear Jack, Malika, Chiara, Nesli, Annalisa e Nek. A rischio eliminazione Lara Fabian, Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi, Gianluca Grignani e Alex Britti.

results

Ecco il riassunto e le emozioni della prima serata del Festival: Dopo tanta attesa finalmente si è alzato il sipario sull’edizione 2015 del Festival di Sanremo. Un Sanremo molto atteso, questo, per il cambio di conduzione con Carlo Conti che succede a Fabio Fazio e per le novità nella selezione dei “Campioni” che quest’anno sono state maggiormente orientate verso voci provenienti dai talent televisivi di maggior successo. Il Festival si è aperto alle ore 20:35 con un’anteprima registrata durante la passerella tenutasi ieri  in cui sono stati presentati i venti Campioni in gara. Il vero inizio, però, arriva qualche decina di minuti più tardi con l’Orchestra diretta dal Maestro Pirazzoli che esegue Fanfare for the common man di Aaron Copland che fa da preludio all’ingresso di un emozionato Carlo Conti che ha poi ringraziato i suoi predecessori, “da Nunzio Filogamo a Fabio Fazio, passando per Pippo Baudo e Mike Bongiorno”

sanremo-2015-palco-schermo

– Guarda la clip “L’apertura di Sanremo 2015“>>

carlo

La gara entra subito nel vivo con le esibizioni dei primi 10 Campioni in gara, in ordine di uscita dei Campioni previsto.  

chiara

La prima esibizione, quella di Chiara Galiazzo, già alla sua seconda partecipazione al Festival. La cantante veneta, in abito giallo che contrasta con i suoi capelli rossi, interpreta “Straordinario”. Brano pop melodico orecchiabile che incontra classicità e modernità, davvero radiofonico. 

– Guarda l’esibizione di Chiara – “Straordinario” (Ermal Meta, Gianni Pollex) >> tra i primi sei più votati

emma 2

Successivamente, da buon padrone di casa, Conti introduce la prima delle tre presenze femminili che gli saranno da supporto durante questi giorni all’Ariston: Emma Marrone

– Guarda la clip “L’arrivo di Emma sul palco“>>

Il secondo cantante ad esibirsi questa sera è Gianluca Grignani, suo è il pezzo “Sogni infranti”. Il cantante torna sul palco dell’Ariston dopo ben sette anni di assenza. Con qualche problema col microfono, la resa vocale è deprecabile, sembra un pò spaesato. Il brano tuttavia è ispirato e poetico.

grignani

– Guarda l’esibizione di Gianluca Grignani – “Sogni infranti” (Gianluca Grignani) >> tra i quattro ultimi a rischio eliminazione

arisa 1

È ora il momento di chiamare in scena la seconda delle “vallette” di questa edizione. Si tratta di Arisa, al secolo Rosalba Pippa, vincitrice della scorsa edizione del Festival, che si presenta in un incantevole abito rosso

– Guarda la clip “L’arrivo di Arisa sul palco>>

alex

Rotto il ghiaccio Arisa presenta Alex Britti, un altro veterano della storia recente del Festival, che presenta al pubblico “Un attimo importante”. Canzone scritta appositamente per la sua chitarra, che mischia l’amore da melodia italiana al blues più ruvido, sotto le aspettative.

– Guarda l’esibizione di Alex Britti – “Un attimo importante” (Alex Britti) >> tra i quattro ultimi a rischio eliminazione

Terminata l’esibizione del cantautore romano, Carlo Conti fa salire sul palco una famiglia d’eccezione quella composta da Aurelio e Rita Anania e dai loro tredici figli tutti compresi tra i 20 anni e i 19 mesi. Dopo una breve intervista gli Anania accennano Gli occhi verdi dell’amore cantata al Festival del 1968 da I Profeti.

malika

La gara dei campioni riprende quindi con la voce raffinata di Malika Ayane che torna sul palco dell’Ariston a due anni di distanza dall’ultima apparizione. La cantante propone al pubblico il brano “Adesso e qui (nostalgico presente)” e si distingue per avere il vezzo di indossare un anello per ogni dito. Una delle più acclamate dalla stampa, conferma la sua inconfondibile raffinatezza, tuttavia complici i volumi sfasati però convincere fino in fondo. 

– Guarda l’esibizione di Malika Ayane – “Adesso e qui (Nostalgico presente) (Malika Ayane, Gino De Crescenzo, Alessandra Flora, Giovanni Caccamo) >>tra i primi sei più votati

rocio 1

Sembra arrivato il momento di completare la presentazione del trio femminile che accompagna Conti, per questo viene chiamata sul palco l’incantevole Rocio Munoz Morales, modella e attrice spagnola che infiamma l’Ariston scendendo le fatidiche scale in un vestito rosso fuoco

– Guarda la clip “L’arrivo di Rocio sul palco“>>

Dopo un pò di pubblicita viene annunciato il primo superospite musicale dell’edizione 65 di Sanremo, si tratta di Tiziano Ferro, autentica voce italiana che ha conquistato le classifiche di mezzo mondo. Il cantautore di Latina, che in questi mesi ha prodotto un disco che celebra le più belle canzoni della sua carriera, regala al pubblico del Festival un medley di tre brani celebri Non me lo so spiegare, Sere nere, Il regalo più grande.

tiziano

– Guarda la clip “Tiziano Ferro ospite della 65° edizione di Sanremo>>

Dopo Tiziano si intrattiene con Carlo Conti per una breve intervista al termine della quale esegue un brano inedito chiamato Incanto

– Guarda la clip “Tiziano Ferro canta Incanto“>>

Il pubblico dell’Ariston tributa al cantante una sentita standing ovation. “E’ l’immagine piu’ bella che si possa concedere a un ragazzo che sognava di fare musica” ha ringraziato il Ferro, inginocchiandosi e baciando il palco.

dear j

La gara riparte con i giovanissimi Dear Jack, la band, uscita quest’anno dalla scuola di Amici di Maria De Filippi si presenta all’Ariston con “Il mondo esplode (tranne noi)”. Brano piuttosto prevedibile, ma calato perfettamente nell’atmosfera sanremese. Pop energico, sferzate di chitarre elettriche a prendere il sopravvento e un ottimo accompagnamento orchestrale. Il brano non è niente di speciale ma sarà spinto molto in alto dal televoto.

– Guarda l’esibizione dei Dear Jack – “Il mondo esplode (tranne noi)” (Piero Romitelli, Davide Simonetta)  >> tra i primi sei più votati

siani

Terminata l’esibizione della band, dalla platea fa il suo ingresso l’ospite comico di questa serata: Alessandro Siani, attore, regista e cabarettista napoletano che ha appena sbancato il box-office col film “Si accettano miracoli”. Il comico si esibisce in un lungo monologo che tocca diversi temi dall’economia “Ogni bambino italiano che nasce ha 36 mila euro di debiti. Non ha infermieri ma Equitalia” alla politica, all’Expo: “L’Italia è un’eccellenza culinaria, dalla parmigiana al gelato al puffo”. Eppure, tra una battuta e l’altra, l’attore trova il momento per tributare un delicato omaggio a Pino Daniele “Io conosco un artista che ha amato la sua terra e dalla sua terra è stato amato. perché l’amore è un biglietto di andata e ritorno”

– Guarda la clip “Il monologo di Alessandro Siani“>>

lara

Le esibizioni dei campioni riprendono con Lara Fabian, la cantante di origine belga porta al Festival una canzone scritta da Cesare Cremonini che si intitola “Voce”. Il brano ricorda lo stile delle colonne sonore Disney, non è il pezzo che ci si aspetta da un’interprete del suo calibro. 

– Guarda l’esibizione di Lara Fabian – “Voce” (Lara Fabian, Fio Zanotti, Cristiano Cremonini) >> tra i quattro ultimi a rischio eliminazione

albano

Dopo un altro stacco pubblicitario arriva, forse, il momento più atteso della serata: dopo una serie di concerti in Russia per la prima volta dopo 24 anni tornano a cantare insieme sul palco di Sanremo Al Bano e Romina Power. L’usignolo di Cellino e la bella figlia di Tyrone Power infiammano la platea dell’Ariston interpretando un medley con tre dei loro grandi successi Cara terra mia, Ci sarà e Felicità.

– Guarda il medley di Al Bano e Romina>>

Successivamente, il solo Al Bano decide di regalare al pubblico di Sanremo uno dei suoi grandi successi solisti, tra l’altro presentato proprio al Festival, La mia vita.

– Guarda l’esibizione di Al Bano>>

nek

Dopo un’assenza di diversi anni è il momento di tornare sul palco dell’Ariston anche per Filippo Neviani in arte Nek che presenta la sua “Fatti avanti amore”. Il brano più convincente della serata. Ottima orchestrazione, ritmo coinvolgente, esecuzione vocale impeccabile. Un bel pezzo radiofonico.

– Guarda l’esibizione di Nek – “Fatti avanti amore” (Filippo Neviani, Luca Chiaravalli, Andrea Bonomo, Luigi Fazio) >> tra i primi sei più votati

 Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi

Tocca adesso a Grazia di Michele e Mauro Coruzzi quest’ultimo meglio conosciuto come Platinette. Il duo canta “Io sono una finestra”. Le voci  non sono ben amalgamate né precise, ma l’interpretazione è molto commovente e diventa la base della performance. Brano jazz fin troppo sussurrato.

– Guarda l’esibizione di Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi (Platinette) – “Io sono una finestra” (Grazia Di Michele, Raffaele Petrangeli) >> tra i quattro ultimi a rischio eliminazione

annalisa

Penultimo “Campione” in gara stasera è Annalisa Scarrone che torna a Sanremo con “Una finestra tra le stelle”. Strofe buone, ma il ritornello ricorda per filo e per segno gli stilemi vocali e musicali dei brani del gruppo pluripremiato. Ineccepibile dal punto di vista vocale.

– Guarda l’esibizione di Annalisa – ““Una finestra tra le stelle” (Francesco Silvestre) >> tra i primi sei più votati

nesli

L’ultima esibizione tra i “Campioni” della serata è di Nesli, rapper che ha intrapreso la via del rock, che presenta al Festival “Buona fortuna amore”. Un brano che va subito in crescendo. Il pezzo è innocuo, ma funzionale per Sanremo e per le radio.

– Guarda l’esibizione di Nesli – “Buona Fortuna Amore” (Francesco Tarducci, Orazio Grillo) >> tra i primi sei più votati

dragons

Superospiti internazionali di questa prima serata sono gli americani Imagine Dragons gruppo che sta scalando da due anni le classifiche internazionali. La band vincitrice di un Grammy Award, ha venduto ad oggi 25 milioni di singoli e 7 milioni di album nel mondo. È la prima volta che sono ospiti di un programma televisivo italiano e presentano il songolo I bet my life

– Guarda l’esibizione degli Imagine Dragons>>

emma arisa

Continuano gli omaggi ai grandi della musica italiana. Arisa ed Emma tributano Renato Zero cantando “Il carrozzone”.

– Guarda l’esibizione di Arisa ed Emma>>

Vengono ora svelati i primi verdetti parziali, Carlo Conti, infatti, indica i sei nomi “sicuri” della serata e i quattro che potrebbero rischiare l’eliminazione nelle serate successive. Malika Ayane, Chiara, Dear Jack, Annalisa, Nesli e Nek sono al sicuro mentre Alex Britti, Di Michele e Coruzzi, Lara Fabian e Gianluca Grignani sono a rischio.

Con questa comunicazione si chiude la prima serata del Festival di Sanremo 2015. Appuntamento a domani alle 20:35 su Rai1