Sanremo 2017: Dal 7 all’11 Febbraio 2017, le date ufficiali del Festival di Sanremo 2017

13754363_1202580993120733_7260566896058621124_n.png

Sanremo 2017 inizia a scaldare i motori, anche se al Festival della canzone italiana mancano ancora effettivamente diversi mesi. La Rai ha fissato le date del prossimo Festival di Sanremo 2017 e annuncia la collocazione in palinsesto della kermesse condotta da Carlo Conti.

La Rai scioglie le riserve sul Festival di Sanremo 2017 e annuncia le date per la 67ª edizione della kermesse canora condotta da Carlo Conti. Come lo scorso anno, l’emittente pubblica italiana ha optato per un’ulteriore anticipazione nel palinsesto invernale, con la serata d’inizio fissata per martedì da martedì 7 a sabato 11 febbraio 2017, in lievissimo anticipo rispetto all’edizione 2016, che si è svolta dal 9 al 13 febbraio.

Lo ha reso noto la Rai che quindi ha confermato la scelta di collocare l’evento in palinsesto nella prima metà di febbraio, contrariamente a quanto avveniva fino a un pò di tempo fa quando era proposto almeno una settimana dopo.

Per il terzo anno consecutivo, sarà Carlo Conti a ricoprire il ruolo di direttore artistico e conduttore. Gli rumors circa un possibile affiancamento in conduzione si sono sprecate già all’indomani della conclusione dell’edizione passata. Non praticabile se non addirittura utopistica la possibilità di Maria De Filippi al fianco del conduttore toscano, che ancora non ha sciolto le riserve sulle opzioni già al vaglio della direzione artistica.

La terza volta di Carlo Conti sul palco del Festival di Sanremo sarà ancora un banco di prova importante, che potrebbe definitivamente confermare un sodalizio di lungo corso tra il presentatore e il Festival della Canzone Italiana. Già al primo ingaggio, Carlo Conti dichiarò di avere in mente un progetto ben preciso e che si sviluppasse in più tempo, così portare sul palco un prodotto consolidato e rassicurante per l’esigente pubblico da casa.

Gli ascolti della passata edizione, trainati dal talento travolgente di Virginia Raffaele, fanno ben sperare in una stabilizzazione delle inevitabili flessioni causate dalla riproposta delle medesime direzioni. Carlo Conti ha dimostrato di saper misurare al millimetro tutti i possibili imprevisti e portare uno show sempre fresco e ritmato, cercando di migliorare se stesso e lo show. La sua conduzione rassicurante, in un Festival sicuramente non facile visti i tempi, ha avuto il merito di riportare davanti al teleschermo un pubblico stanco e rassegnato. E questo, la rete, lo sa bene.

Sempre secondo le fonti, inoltre, sarebbe già confermato il Dopo Festival. Al momento a RAI 1 vorrebbero tornare ad allestirlo nella Villa Ormond, dalla quale l’anno scorso sono andati in onda anche tutti gli speciali delle trasmissioni, come ad esempio La vita in diretta, che si sono occupate dell’evento musicale.

Ci sarà come sempre spazio per le Nuove Proposte: a meno di una retromarcia ci sarà anche quest’anno il mini-talent in onda su Rai 2, quello dedicato ad Area Sanremo di cui sono aperte le iscrizioni. Serata finale a novembre, nel corso della quale saranno presentati i sei concorrenti. La direzione artistica di Area Sanremo è affidata a Stefano Senardi e Massimo Cotto presidente della Commissione Valutazione.

Per il terzo anno consecutivo, sarà quindi Carlo Conti a dirigere il traffico del Festival di Sanremo. L’appuntamento è fissato sempre su Rai1, dal 7 all’11 febbraio 2017.

Il Festival ha avuto quasi sempre un presentatore principale di volta in volta affiancato da vallette o spalle. In rari casi si è trattato di vere e proprie co-conduzioni.

Il record appartiene a Pippo Baudo, in scena per ben tredici edizioni, seguito daMike Bongiorno che ha presentato la manifestazione per undici volte, da Nunzio Filogamo per cinque, da Fabio Fazio con quattro, da Claudio Cecchetto e Carlo Conti con tre e da Nuccio Costa, Paolo Bonolis, Gianni Morandi e Piero Chiambretti con due.

Sono solo quattro invece le donne ad aver condotto il Festival da sole: la prima è stata Loretta Goggi per l’edizione del 1986, seguita da Raffaella Carrà nel 2001,Simona Ventura per l’edizione del 2004 e Antonella Clerici nel 2010.

Gabriella Farinon ha co-condotto il Festival tre volte, seguita da Antonella Clerici,Gabriella Carlucci, Luciana Littizzetto, Maria Teresa Ruta, Maria Giovanna Elmi, Anna Pettinelli e Tiziana Pini, che hanno condotto o co-condotto la kermesse per due volte.

Otto artisti, ossia Nilla Pizzi, Johnny Dorelli, Gianni Morandi, Loretta Goggi, Anna Oxa, Lorella Cuccarini, Arisa ed Emma Marrone hanno partecipato al Festival sia nelle vesti di presentatore sia nelle vesti di cantante in gara e sei di loro (Pizzi, Dorelli, Morandi, Oxa, Arisa ed Emma) ne sono risultati anche vincitori.

Nel frattempo anche Area Sanremo, l’unica manifestazione che da la possibilità a due degli 8 vincitori di accedere al festival nella categoria Nuove proposte, ha riaperto le iscrizioni.

Area Sanremo, precedentemente conosciuta come SanremoLab, è l’unica manifestazione che, in collaborazione col Comune di Sanremo, attraverso una settimana di corsi e diverse selezioni in 2/3 mesi porta i suoi iscritti a 40 nomi, 40 finalisti che verranno poi valutati da una prestigiosa giuria interna che ne decreterà gli 8 vincitori. Quindi Carlo Conti e la commissione artistica della Rai sceglieranno i due nomi più meritevoli di calcare il palco del Festival tra le nuove proposte.

Per partecipare ad Area Sanremo è necessario scaricare il bando e la modulistica da qui e inviare la domanda d’iscrizione ed il materiale richiesto entro e non oltre il 30 settembre 2016.

“Si parte con una nuova e rinnovata edizione di Area Sanremo – dice Maurizio Caridi,Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo – confermati alla guida della manifestazione Stefano Senardi come direttore artistico e Massimo Cotto, presidente della Commissione di Valutazione. Insieme stiamo lavorando – prosegue Caridi – ad un nuovo progetto con il fine di inserirci in una dimensione nazionale che prevede casting promozionali, stage, corsi di specializzazioni e audizioni.”

Area Sanremo quest’anno è stata affidata dal Comune di Sanremo alla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Infine, sempre rimande in tema giovani di Sanremo non dimentichiamo che a novembre tornerà in prima serata su Rai 1 l’appuntamento in prima serata condotto da Carlo Conti con cui verranno scelti gli altri 6 giovani della caterogoria.