ESC 2018: Prosegue la sessione di prove – Giorno 9 (Aggiornato)

b38ddea85eb53bc4885bb9446b5a3c60

Oggi nona giornata per la 1ª e 2ª Prova Generale (Dress Rehearsal) della Prima Semifinale dell’Eurovision Song Contest 2018.

Il Primo Dress Rehearsal della Prima Semifinale le porte aperte solo per la stampa accreditata e nel Dress Rehearsal 2 le 22 giurie nazionali votano (Portogallo chiamato a votare insieme a Spagna e Regno Unito) e attribuiranno i propri voti al termine della trasmissione di questa serata, che avviene a circuito chiuso e compongono il 50% del risultato finale, mentre il pubblico potrà farlo tramite televoto durante la diretta di domani sera. Televoto e giuria hanno sempre lo stesso peso, ma non è più effettuata la media ponderata delle due classifiche. 

Il primo Dress Rehearsals si terrá dalle 14:00 WEST (15:00 CEST) alle 16:25 WEST (17:25 CEST), mentre il secondo Dress Rehearsals / Jury Show si terrá dalle 20:00 WEST (21:00 CEST) alle 22:10 WEST (23:10 CEST) (quella riservata alle giurie nazionali, che attribuiranno i propri voti al termine della trasmissione di questa serata e trasmessa agli accreditati a circuito chiuso, che servirà anche da switch off  in caso di problemi tecnici in quanto è stata registrata).

Le prove di oggi sono aperte alla stampa e ai fan accreditati. I secondi giri di prove avranno video integrali. Anche se in genere gli unici video ufficiali disponibili saranno quelli del sito ufficiale www.eurovision.tv che, durante la giornata, verrà aggiornato man mano che i video verranno pubblicati; è più facile che escano primi altri video su altri siti dedicati all’Eurovision.

Ecco i paesi in gara nella Prima Semi-finale:

  1. Azerbaigian (İTV): Aisel – “X My Heart”
  2. Islanda (RÚV): Ari Ólafsson – “Our Choice”
  3. Albania (RTSH): Eugent Bushpepa – “Mall”
  4. Belgio (VRT): Sennek – “A Matter Of Time”
  5. Repubblica Ceca (ČT): Mikolas Josef – “Lie To Me”
  6. Lituania (LRT): Ieva Zasimauskaitė – “When We’re Old”
  7. Israele (KAN): Netta – “TOY”
  8. Bielorussia (BTRC): ALEKSEEV – “FOREVER”
  9. Estoniao (ERR): Elina Nechayeva – “La Forza” 
  10. Bulgaria (BNT): EQUINOX – “Bones”
  11. ERI di Macedonia (MKRTV): Eye Cue – “Lost And Found”
  12. Croazia (HRT): Franka – “Crazy”
  13. Austria (ÖRF): Cesár Sampson – “Nobody But You”
  14. Grecia (ERT): Yianna Terzi – “Oniro Mou”
  15. Finlandia (YLE): Saara Aalto – “Monsters”
  16. Armenia (AMPTV): Sevak Khanagyan – “Qami”
  17. Svizzera (SSR SRG): ZiBBZ – “Stones”
  18. Irlanda (RTÉ): Ryan O’Shaughnessy – “Together”
  19. Cipro (CyBC): Eleni Foureira – “Fuego”

Si terrà dall’8 al 12 maggio la 63a edizione dell’Eurovision Song Contest. Le due Semifinali di martedì 8 e giovedì 10 alle ore 21:00 saranno trasmesse da Rai4 e commentate da Ema Stockholma e Carolina Di Domenico o se preferite suSan Marino RTV (canale 520 Sky), sempre alle 21, con commento di Lia Fiorio e Gigi Restivo. Nelle zone al confine con la Svizzera, potete seguire anche il commento di Clarissa Tami per Rsi La 2, ore 21 anche in questo caso, mentre la Finale di sabato 12 andrà in onda  alle ore 21:00 su Rai1 con il commento di  Federico Russo e Serena Rossi in diretta da Lisbona.

La Prima Semi-finale si terrà l’8 maggio 2018 dalle 21:00, CEST; vi gareggeranno 19 stati e voteranno anche Portogallo, Regno Unito e Spagna.

La capitale portoghese ospiterà l’evento perché l’edizione 2017 (vista da 204 milioni di spettatori nel mondo) è stata vinta proprio dal Portogallo con il brano «Amar pelos dois» di Salvador Sobral. Sono 43 i Paesi in gara quest’anno: torna Russia dopo un anno di assenza, ritirata dopo che l’Ucraina ha negato il visto alla sua cantante Yulia Samoylova.

Per l’Italia, che accede direttamente in finale, Ermal Meta e Fabrizio Moro canteranno «Non mi avete fatto niente», brano con cui ha vinto Sanremo: gli scommettitori lo danno tra i primi 10 favoriti, assieme ai cantanti di Norvegia, Israele, Estonia, Bulgaria, …

Dopo la serata dedicata al voto delle giurie è successo quello che ben pochi si aspettavano già solo ieri, figurarsi all’inizio delle prove: Israele non è più il Paese favorito per vincere l’Eurovision Song Contest 2018 agenzie di scommesse. A sorpassarlo è Cipro, la cui “Fuego” di Eleni Foureira, all’inizio delle prove, appena dentro le prime venti posizioni.

Il sorpasso di Cipro è avvenuto nel corso della notte, quando da più parti è apparso chiaro che la prova offerta ieri sera da Netta non aveva particolarmente convinto, al contrario di quella della Foureira.

Le quote cipriote vanno dal 2,9 di Betfair Xchange al 3,75 di Hatchbook, che sembra aver rimesso a posto le quote rispetto alla giornata di ieri, in cui sembrava di vedere più numeri a caso che altro.

Per Netta, invece, tutto sembra indicare il peggioramento delle quotazioni: sulla sua linea non si vedevano tanti 4 dalla scalata al comando dopo la presentazione di “TOY”.

Resta sul podio la Norvegia, con Alexander Rybak e la sua “That’s how you write a song”, lasciandosi dietro l’Estonia (Elina Nechayeva – La forza), sulla quale era più attesa una possibilità di variazioni per gli allibratori. I due Paesi rimangono comunque spalla a spalla.

Per quanto riguarda il resto della parte alta della classifica, resta tutto sostanzialmente invariato rispetto all’aggiornamento di ieri, col quinto posto della Francia (Madame Monsieur – “Mercy”) e il nono dell’Italia (Ermal Meta e Fabrizio Moro – “Non mi avete fatto niente”).

Le quote, oggi, cambieranno ancora e con grande rapidità, soprattutto per i Paesi coinvolti nella Prima Semifinale, mentre quelli della seconda e i Paesi finalisti automatici che non si esibiscono oggi dovranno a loro modo resistere.

scommesse-eurovision-2018-cipro