ESC 2019 – Danimarca: DR conferma la partecipazione a Israele 2019

DR

L’emittente pubblica danese DR ha confermato oggi la propria partecipazione alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019 che si svolgerà in Israele per la terza volta, dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), il mese di maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

La Danimarca si unisce così all’elenco dei 22 paesi che hanno già confermato la loro presenza alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest 2019 in Israele: dopo l’Israele (HaKokhav HaBa Le’eyrovizion 2019/ “הכוכב הבא לאירוויזיון 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019‬, The Next Star 2019) – automaticamente in Finale in quanto paese organizzatore, Azerbaigian, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca (Eurovision Song CZ 2019), Danimarca (Dansk Melodi Grand Prix 2019), Estonia (Eesti Laul 2019), Finlandia (UMK 2019), Lituania, Lettonia (Supernova 2019), Malta (The X Factor Malta), Norvegia (Norsk Melodi Grand Prix 2019), Polonia, San Marino (1in360 2019), Serbia (Beovizjia 2019), Svezia (Melodifestivalen 2019), Svizzera (Selezione interna), Ucraina (відбір / Vidbir 2019), Francia (Déstination Eurovision 2019)  e Germania.

Il metodo e il meccanismo per selezionare la canzone e il concorrente danese per l’edizione 2019 dell’ESC sarà molto probabilmente attraverso la tradizionale selezione nazionale DMGP – Dansk Melodi Grand Prix, format usato negli scorsi anni. Nei prossimi mesi saranno rilasciati ulteriori dettagli.

Il paese è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona, da Rasmussen e il brano “Higher ground” (scritto e prodotto da Niclas Arn e Karl Eurén, pubblicato l’11 febbraio 2018 su etichetta discografica Renegade Records e scelti entrambi attraverso il processo di selezione nazionale danese per l’Eurovision Song Contest, DMGP – Dansk Melodi Grand Prix 2018  con il 50% dei voti dal pubblico danese) con cui il 10 Maggio Rasmussen supera la Seconda Semi-Finale, competendo con altri 18 artisti e aggiudicandosi uno dei dieci biglietti per la finale del 12 maggio. Nella serata finale si esibisce per quinto e si posiziona noveno nella classifica finale, con un totale di 226 punti tra voto delle giurie e televoto.

Danimarca ha partecipato ha partecipato a quarantasei edizioni dell’ESC (42 finali), anche se fu assente dalla manifestazione ininterrottamente dal 1967 al 1977, mentre è stata relegata nel 1994, 1996, 1998 e nel 2003. Il paese ha vinto tre volte, nel 1963 con “Dansevise” di Grethe e Jørgen Ingmann, nel 2000 con “Fly On The Wings Of Love” degli Olsen Brothers e nel 2013 con “Only Teardrops” di Emmelie de Forest.

Ogni anno in Danimarca si svolge il Dansk Melodi Grand Prix un festival musicale il cui vincitore è il rappresentante del paese in quell’anno. Tommy Seebach e gli Hot Eyes hanno vinto rispettivamente tre edizioni del Melodi Grand Prix, rappresentando così la Danimarca per tre volte.