ESC 2019 – Israele: Kobi Marimi con “Home” per l’Israele a Tel Aviv

Kobi-Marimi-1-1024x683

קובי מרימי – Kobi Marimi con “Home” rappresenterà l’Israele alla 64ª edizione dell’EurovisionSong Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio prossimo, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

Lemittente pubblica israeliana IPBC (KAN, כאן‎, Here) ha reso noto qualche minuto fa il titolo della canzone con cui קובי מרימי – Kobi Marimiscelto tramite la sesta stagione del Talent show The Next Start’ (הכוכב הבא, HaKokhav HaBa), che è stata usata come selezione nazionale del paese per selezionare il candidato israeliano, ‘HaKochav Haba Le’eyrovizion Tel Aviv 2019’ (“הכוכב הבא לאירוויזיון Tel Aviv 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019), per la 64ª edizione dell’EurovisionSong Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

La canzone intitolata “Home” è stata scritta da Ohad Shragai אוהד שרגאי ed Inbar Weizmann (ענבר ויצמן).

“Home”, che verrà rivelata il 10 marzo insieme al video musicale durante la trasmissione di cerimonia degli Academy Television Awards, è stata descritta come “una ballata toccante”.

“Fin dal primo ascolto la canzone mi ha davvero commosso e mi sono collegato immediatamente, ringrazio il comitato per aver scelto una canzone che mi calza perfettamente, e in pochi giorni tutti saranno in grado di condividere le mie emozioni”, ha affermato il cantante. 

La canzone è stata selezionata tra circa 200 canzoni inviate all’emittente pubblica israeliana, da una giuria formata da rappresentanti di KAN e Teddy Productions. La giuria era composta da Aviad Zingboym (אביעד זינגבויים) – presidente, Yuval Ganor (יובל גנור), Naama Hadassi (נעמה הדסי), Michal Asulin (מיכל אסולין), Yoav Tzafir (יואב צפיר) and Tamira Yardeni (טמירה ירדני). La giuria si è incontrata per la prima volta lunedì scorsa prima di selezionare la canzone oggi.

È stato riferito che sia Keren Peles che Shiri Maimon hanno presentato canzoni per rappresentare Israele all’Eurovision Song Contest. Keren e Shiri erano entrambi giudici nella sesta stagione del Talent show The Next Start’ (הכוכב הבא, HaKokhav HaBa), che è stata usata come selezione nazionale del paese per selezionare il candidato israeliano, ‘HaKochav Haba Le’eyrovizion Tel Aviv 2019’ (“הכוכב הבא לאירוויזיון Tel Aviv 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019). Inoltre, è stato riferito che gli autori di “TOY” Doron Medalie e Stav Beger non hanno presentato canzoni per la competizione quest’anno.

Tre sono stati le potenziali canzoni selezionate per Kobi Marimi. Il cantante doveva registrare la versione demo delle canzoni e domenica il Comitato selezionatore si doveva incontrare di nuovo per scegliere la canzone che rappresenterebbe l’Israele all’Eurovision Song Contest 2019. 

15505054278989_b

Israele è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona, dalla cantante israeliana Netta Barzilai (נטע ברזילי‎) e il suo brano “TOY” (טוי) (scelta attraverso il processo di selezione nazionale israeliano per l’Eurovision Song Contest 2018, HaKochav Haba Le’eyrovizion 2018. Il brano è stato scelto da una giuria di esperti selezionata dal nuovo ente televisivo israeliano IPBC).  Il 13 febbraio 2018 è stata annunciata come vincitrice del programma, garantendosi la possibilità di cantare per la sua nazione sul palco dell’Eurovision a Lisbona. “TOY” , che fa parte del gioco Just Dance 2019, è stato scritto e composto da da Doron Medalie e Stav Beger, è stato presentato il 25 febbraio e pubblicato l’11 marzo 2018, rappresentando Israele all’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, in Portogallo. All’Eurovision Netta ha gareggiato si è esibita nella prima semifinale della manifestazione, , competendo con altri 18 artisti per uno dei dieci posti nella finale e ottenendo la qualificazione alla finale del 12 maggio, classificandosi prima con 283 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Netta ha vinto la manifestazione con 529 punti, portando il suo Paese alla vittoria (la quarta) dopo l’edizione del 1998.

Israele partecipa fin dal 1973  (41 partecipazioni, 35 Finali). Ha vinto per quattro volte la manifestazione (nel 1978 con Yizhar Cohen and Alpha Beta (יזהר כהן והאלפא ביתא) e il brano “A-Ba-Ni-Bi” (א-ב-ני-בי), nel 1979 con Gali Atari (גלי עטרי) and Milk & Honey (חלב ודבש) e la canzone “Hallelujah” (הללויה) (dominando su paesi storici per ben due edizioni di seguito), nel 1998 con Dana International (דנה אינטרנשיונל) e il brano “Diva” (דיווה)) e nel 2018 con Netta Barzilai (נטע ברזילי‎) e il suo brano “TOY” (טוי), ma l’ha ospitata solo per tre edizioni (nel 1979 e nel 1999 a Gerusalemme presso l’International Convention Center (מרכז הקונגרסים הבינלאומי‎‎, Merkaz HaKongresim HaBeinLeumi), noto anche come Binyenei HaUma (בנייני האומה‎‎, Buildings of the nation). Nel 1980, pur avendone diritto, lascia ai Paesi Bassi l’onore organizzativo e si ritira per quell’anno. Nel 2019 la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019 si svolgerà presso l’Expo di Tel Aviv.

Dall’introduzione delle Semi-Finali nel 2004, Israele non è riuscito a raggiungere la Finale in sei occasioni. Nel 2014, il paese non è riuscito a qualificarsi per il 4° anno consecutivo nella Finale. Nel 2015, il paese ha raggiunto la Finale per la prima volta in cinque anni, con Nadav Guedj (נדב גדג’) finendo nono. Fino al 2018 la posizione migliore raggiunta è un quarto posto nel 2005 con “HaSheket SheNish’ar” (השקט שנשאר‎, The Silence that Remains) cantata di Shiri Maimon (שירי מימון), che ha segnato il decimo Top Five del Paese nella gara. Nel 2015, Israele ha raggiunto la Finale per la prima volta in cinque anni, con Nadav Guedj (נדב גדג’‎‎) con il brano Golden Boy (נער הזהב) finendo nono posto in Finale con un totale di 97 punti.