Sanremo 2020: Tecla Insolia vince SanremoYoung e accede di diritto a Sanremo Giovani

1549555278111_TECLA INSOLIA 2

La vincitrice di Sanremo Young è Tecla Insolia. La ragazza accede di diritto a Sanremo Giovani del prossimo anno, il televoto ha decretato la sua vittoria.

Si è conclusa con la vittoria di Tecla Insolia la seconda edizione di Sanremo Young, il talent show di Rai1 condotto da Antonella Clerici che vede in gara giovani Millennials. A decretarne la vittoria il televoto. Il pubblico che ha votato da casa ha premiato la giovane cantante toscana che, nonostante la giovane età, ha dimostrato di saper gestire l’emozione della finale.

La giovane cantante ha sbaragliato tutti gli altri concorrenti grazie alle sue  grandi abilità canore e parteciperà di diritto a Sanremo Giovani 2020. Tecla, ha affrontato la finale visibilmente emozionata ma senza mai abbandonare la professionalità e il suo sorriso dolce, si è aggiudicata la vittoria finale a Sanremo Young 2019 con una minima differenza di voti rispetto al cantante lirico Eden: il 50.09% contro il 49.91%. Dopo aver ottenuto dei voti molto alti durante tutta la serata da parte della cosiddetta Academy, la prossima partecipante di Sanremo Giovani 2020 si è poi scontrata in un duello finale con l’avversario Eden, risultando prima anche per il pubblico da casa che ha votato attraverso il tele-voto. Nonostante ciò, il tenore di Pomezia è risultato il preferito per la platea del web che ha espresso la sua preferenza attraverso i “cuoricini di instagram”, come ha sempre detto la conduttrice Antonella Clerici.

Durante la serata finale andata in onda ieri sera la giovane si è confrontata con brani molto importanti come “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini e “A mano a mano” di Riccardo Cocciante (tra gli ospiti della serata: Raoul Bova, il cast del musical We Will Rock You, Riccardo Cocciante e Toni Renis. I ragazzi duetteranno con Arisa, Anna Tatangelo, Paola Turci e Shade) oltre a duettare con Arisa sulle note del brano Sanremese “Mi sento bene”.

In chiusura si è esibita con il secondo classificato Eden Lorenna in un medley dedicato ai Queen. Eden e Tecla, come anticipato, hanno cantato inseme al cast del musical “We Will Rock You”. Gli altri due finalisti sono stati Kimono e Giuseppe Ciccarese. Di seguito la classifica completa della finalissima di Sanremo Young 2019:

  • Tecla Insolia, 50,09% 
  • Eden Lorenna, 49,91%
  • Kimono, 3ª
  • Giuseppe Ciccarese, 4°

La vittoria a Sanremo Young porta tra gli altri a Tecla un premio molto importante. La ragazza infatti è di diritto ammessa alle serate di Sanremo Giovani. La giovane ha dimostrato di avere un’ottima padronanza della tecnica vocale ed una voce molto bella (che ha conquistato anche la cantante Arisa, come dichiarato in diretta da quest’ultima), e adesso dovrà lavorare all’inedito da presentare al Festival. Durante la serata Tony Renis, incaricato da scegliere la canzone per il vincitore, ha comunicato che nessuna tra quelle inviate l’ha convinto e quindi bisognerà trovare un’altra soluzione. Intanto prima di chiudere la trasmissione ringraziando i collaboratori, Antonella Clerici ha espresso il suo parere dicendo che in finale sono arrivate “due belle voci, forse le più tradizionali” e poi ha rivolto il suo augurio alla trionfatrice.

Tecla Insolia vive a Piombino (LI) dove vive con i genitori, i fratelli Gioele e Santiago, due cani Hulk e pepe e un coniglietto di nome Bambi. Nata a Varese ma di origine siciliana, ha studiato canto da quando aveva 5 anni e, dal 2014, è allieva dell’Accademia di Arti e Spettacolo de Le Muse di Gianna Martorella, che è anche il suo manager.

Qui ha studiato con professionisti di livello nazionale come il maestro Luca Pitteri, Marco Vito, Enzo Campagnoli, Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci ed è stata formata a livello di recitazione e presenza scenica da professionisti dello spettacolo come Marco Falaguasta, Simone Terranova, Daniele Falleri, Massimiliano Bruno, Lino Guanciale e molti altri.

In passato Tecla ha partecipato ad altri programmi tv come ‘Pequeños Gigantes’ e ha recitato nella fiction di Rai Uno ‘L’allieva’.

Tecla Insolia è un’artista della scuderia della Gianna Martorella Management. Gianna Martorella, artista che negli anni ’90 ha lavorato a lungo in Rai al fianco di Pippo Baudo, Gigi Sabani e Raffaella Carrà, fondatrice del’ Accademia de Le Muse di Piombino, gioisce insieme alla grande famiglia de Le Muse: “Tecla è un talento naturale ma è una ragazza che si prepara con passione. Questa  non è solo la vittoria di Tecla ma di tutti quanti si spendono per far crescere la nostra Accademia. E, lasciatemelo dire, è una mia vittoria perché cerco di dare sempre il massimo non solo per preparare i nostri allievi ma anche per seguirli e proteggerli in un mondo come quello dello spettacolo dove le insidie sono tante e si possono fare tanti errori di valutazione. Voglio risparmiare a loro ciò che ho provato nella mia carriera”.

1600x900_1550763778988_sanremo young.jpg

Venerdì 15 febbraio 2019 ha preso il via SanremoYoung, alla sua seconda edizione, talent in cinque puntate di Antonella Clerici con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi, in onda in prima serata su Rai1 alle 21.25 in diretta da Sanremo. Venti i giovani in gara, tra i 14 e i 17 anni, pronti a contendersi la vittoria a suon di canzoni. Una gara spettacolo ad eliminazione, diretta da Duccio Forzano che vede i cantanti interpretare i piu grandi successi dallle passate edizioi del Festival della Canzone italiana. A giudicare le esibizioni, insieme al pubblico da casa che si esprime attraverso il televoto, e l’Academy di SanremoYoung, composta da personaggi amatissimi dal grande pubblico. Da Enrico Ruggeri a Noemi, da Rita Pavone a Belén Rodríguez, da Rocco Hunt a She Shapito e Maurizio Vandelli, fino ad Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, e Giovanni Vernia. In caso di parita ad essere determinante e il voto del direttore d’Orchestra, maestro Diego Basso, sul palco con la SanremoYoung Orchestra composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni. Come anticipato, il vincitore di SanremoYoung prenderà parte di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani.

Tra ospiti, curiosità e momenti emozionanti, Antonella Clerici ha guidato in ogni puntata il pubblico di Rai1 alla scoperta dei protagonisti di questa edizione. Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie del corpo di ballo realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione è stata inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

52111545_779883155731512_8375873366132785152_n

A sfidarsi in questa kermesse sono stati ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia, ma con un solo obiettivo: arrivare alla finalissima del 15 marzo. Questi i nomi dei venti giovani selezionati per la competizione: 

  • Maria Grazia Aschei – 16 anni, di Robbio (PV). Frequenta il 3 anno del liceo musicale. Materie preferite: filosofia, storia della musica, letteratura. La sua famiglia è composta da papà Angelo, mamma Stefania, la sorellina Hannah Giulia, un gatto ed un cane. La passione per la musica, ereditata dalla mamma che fa parte di un coro, nasce quando era molto piccola. Suona il pianoforte ed il flauto traverso, compone brani e frequenta scuole di musica da quando aveva 5 anni. I suoi artisti preferiti sono Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Mina, Battisti, Anna Oxa, Celine Dion, Whitney Houston. 
  • Leonardo Pio Bono – 15 anni, di Marsala (TP). Frequenta il 2 anno del liceo scientifico, materie preferite italiano, geostoria e chimica. La sua famiglia è composta da mamma Valeria, papà Matteo, e da due sorelle. La sua passione per la musica lo accompagna fin da quando era piccolissimo. Tra gli artisti che preferisce ascoltare infatti oltre gli stessi De Gregori e Paoli, ci sono De Andrè, Tenco, Ultimo, Carl Brave. 
  • Michele Braganti – 16 anni, di San Giustino (Pg). Michele vive a Lama, un piccolo paese nel comune di San Giustino (PG). La famiglia, e’ composta da papa’ Vinicio, e mamma Manuela. Frequenta il 3° anno del Liceo Scientifico “Citta’ di piero” a San Sepolcro. Le sue materie preferite sono Filosofia ed Italiano. Scrive le sue canzoni e frequenta la Scuola di Musica “Giacomo Puccini” di Citta’ di Castello dove studia pianoforte (9° anno) e  (chitarra 5° anno) oltre all’armonica a bocca. Ha un debole per Francesco De Gregori. Ama tutti i generi musicali ma propende per i cantautori italiani e per artisti come David Bowie, The Beatles, Queen, Eric Clapton…
  • Leonardo Cabiddu (Leo Cabid) –  15 anni di Arzignano (vc). Leo vive ad Arzignano in provincia di Vicenza col papa’ Daniele, la mamma Tiziana, ed un fratello. Frequenta il 2° anno all’IPSS Bartolomeo Montagna, indirizzo audiovisivo. Le sue materie preferite sono l’Inglese e la Biologia. Suona da autodidatta la tastiera e da tre anni il flauto traverso. Scrive canzoni e si autoproduce le basi musicali. I suoi artisti preferiti sono Ultimo, Carmen Ferreri, Elisa, Beyonce, Zara Larsson, Ariana Grande
  • Ilenia Cafagno – 16 anni, di Ventimiglia (IM). Ilenia vive a Latte, una frazione di Ventimiglia e la sua famiglia e’ composta da papa’ Vittorio, da mamma Concetta detta Titti, da due sorelle maggiori e dalla nonna. Frequenta l’ultimo anno della Scuola di Gestione e Finanza a Mentone (Francia). Le sue materie preferite sono Economia, Diritto, Inglese, Spagnolo e Management. Da quattro anni suona il Sassofono al Conservatorio di Mentone e quest’anno ha cominciato a studiare anche la chitarra. I suoi artisti preferiti sono: Tiziano Ferro, Giorgia, Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni, Beyonce, Alicia Keys, James Arthur.
  • Giovanna Camastra – 15 anni, di Botricello (CZ). Giovanna frequenta il 2 anno del liceo scientifico, le sue materie preferite chimica e fisica. La sua famiglia è composta da mamma Sabrina, papà Pasquale, e da un fratello. Entrambi i suoi genitori sono amanti della musica: papà suona l’organo elettrico e la mamma la chitarra. Sono proprio loro ad averle trasmesso questa passione fin da quando era piccola. I suoi artisti preferiti, quelli che le piace ascoltare, sono Pino Daniele e Fabrizio De Andrè. 
  • Luigi Cascio – 15 anni, di Menfi (AG). Luigi frequenta il secondo liceo scientifico e le sue materie preferite sono latino, arte, inglese e lo sport. La sua famiglia è composta da mamma Rosa, papà Giuseppe, sua sorella, un coniglio e due pesci. Prende lezioni di canto in un’accademia milanese e da un mese le ha integrate con altre nella sua Sicilia. I suoi artisti preferiti sono Lucio Dalla, Lara Fabian, Lucio Battisti, Riccardo Cocciante e Christina Aguilera
  • Giuseppe Ciccarese – 14 anni, di Brindisi. Giuseppe vive a Villa Castelli in provincia di Brindisi con il papa’ Carmine e la mamma Angela e la sorella Lucianna. Frequenta il primo anno del Liceo Scientifico e le sue materie preferite sono l’Italiano e la letteratura. Giuseppe suona la chitarra, scrive canzoni e da tre anni frequenta la Village Music Academy. Artisti preferiti: Michael Jackson, Janis Joplin, John Lennon, Beyonce, Fabrizio Moro, Rino Gaetano.
  • Laura Fantauzzo (Leyra) – 16 anni di Avezzano (AQ). La sua famiglia è composta da papà Alessio, mamma Alessandra, ed il suo fratellino Luca di 10 anni. A pieno titolo fanno parte della famiglia anche il chihuahua Pepe, il topo mucca Pasquale e la tartaruga d’acqua Sofia. Frequenta il 4°anno del liceo scientifico ed a scuola è molto brava. Le sue materie preferite sono la matematica, l’inglese, la fisica e le scienze. La musica è una passione di famiglia: la mamma suonava il pianoforte, il papà la batteria ed il fratellino Luca suona entrambi questi strumenti. I suoi artisti preferiti sono Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia, Pino Daniele, Ultimo, Coez, Amy Winehouse, Aretha Franklin, Lady Gaga.
  • Tecla Marianna Insolia – 15 anni, di Piombino (LI). Tecla è al 2°anno di scuola superiore per grafico pubblicitario, anche se avrebbe preferito fare il liceo artistico. Le sue materie preferite sono arte, storia ed italiano. La sua famiglia è composta da mamma Maria, papà Vincenzo, i fratelli Gioele (13 anni) e Santiago (2 anni), ed i due cani Pepe e Hulk. Tre anni fa ha partecipato al programma “Pequeños Gigantes” ed ha fatto una piccola parte nella fiction rai “L’allieva”. Gli altri artisti che le piace ascoltare sono Tenco, Battisti, Ariana Grande.
  • Eden Lorenna – 17 anni, di Pomezia (RM). La famiglia di Eden comprende il papa’ Davide, e la mamma Valbona Qesari, violinista . Frequenta il 3° anno del Liceo Turistico Internazionale “San Benedetto” di Pomezia. Le sue materie preferite sono Italiano, Inglese e Storia. Sin da piccolo gli piaceva ascoltare la madre suonare il violino, ma dopo aver sentito “Nessun dorma” cantata da Pavarotti, gli e’ scoppiata dentro una passione incredibile per la musica. Studia canto da un anno e mezzo con un professore privato e studia il pianoforte da poco.
  • Clara Palmeri – 17 Anni, di Marsala (TP). Clara vive a Marsala con mamma Marianna, , papa’ Rosario,  un fratello e due cagnolini. Frequenta il 4° anno del Liceo Classico e le sue materie preferite sono Filosofia, Italiano e Inglese. Artisti preferiti: Tiziano Ferro, Sam Smith, Ultimo, Adele, Vasco Rossi.
  • Aurora Panzanaro – 15 Anni di Porto Cesareo (Le). Aurora viene da Porto Cesareo, nel Salento. La sua famiglia e’ composta da papa’ Dino, da mamma Paola, dal fratello Giuseppe e dai suoi tre cagnolini (2 pincher ed un pastore maremmano).
    Frequenta il 1° anno del Liceo Scientifico Sportivo. Le sue materie preferite sono le discipline sportive e l’inglese. I suoi artisti preferiti sono Vasco Rossi, Fiorella Mannoia, Ennio Morricone, Lucio Dalla, De Gregori, Riccardo Cocciante.
  • Pietro Peloso (Halien) – 17 Anni di Orta Nova (Foggia). Frequenta il 3°anno del liceo musicale. Materie preferite tecnologie musicali, italiano ed inglese. La famiglia e’ composta da Mamma Giusy, papà Biagio e sua sorella. Si avvicina alla musica da piccolo grazie alla nonna materna. Suona sia la chitarra che l’ukulele e scrive canzoni. I suoi artisti preferiti sono Demi Lovato, Loredana Bertè,  Lady Gaga
  • Giovanna Perna –  Giovanna e’ di Cosenza. La sua famiglia è composta da mamma Cinzia, da papà Francesco, e da un fratellino, una sorellina ed un cane. Frequenta il 3° anno del Liceo Scientifico. Le sue materie preferite sono Inglese, Arte e Biologia. La sua passione per la musica e’ nata spontaneamente quando ha cominciato a cantare all’eta’ di 3 anni. Adesso suona il pianoforte e scrive canzoni, frequenta il conservatorio da 5 anni e studia canto da 9. I suoi artisti preferiti sono i Negramaro, Alicia Keys, Vasco Rossi.
  • Sofia Tornambene (Kimono) –  , 16 ANNI di Civitanova Marche (MC). Sofia frequenta il 3° anno dell’ Istituto Tecnico grafico-pubblicitario. Le sue materie preferite sono progettazione multimediale, inglese, ginnastica. La sua famiglia è composta da mamma Nazarena,  papà Giovanni che è un musicista (suona il pianoforte) e da un cagnolino. La sua passione per la musica nasce proprio grazie al papà che, essendo un musicista, l’ha sempre coinvolta nella sua attività. Studia canto da 8 anni, prende lezioni di pianoforte da un anno ed in passato ha studiato anche chitarra e batteria. Da due anni scrive anche canzoni sue, musica e parole. I suoi artisti preferiti sono Freddie Mercury, Michael Jackson ed i Bee Gees
  • Massimo Urbanelli (Maxi Urban) –  17 anni di Ascoli Piceno. Massimo frequenta il 4 anno del liceo classico. Le sue materie preferite sono italiano, fisica e storia. La sua famiglia è composta da mamma Valeria, papà Claudio, sua sorella maggiore di 21 Gilda e dai suoi due cani Lampo e Zizzù. Si è avvicinato alla musica quando aveva 6 anni iniziando a suonare la chitarra elettrica ed il violino. Crescendo ha iniziato a prendere anche lezioni di pianoforte. Massimo nel suo repertorio ha anche delle canzoni originali: i testi sono di un suo compagno di classe, sua la musica. I suoi artisti preferiti sono: Ultimo perché si ritrova nel suo modo di esprimersi ed in quello che dice, John Mayer perché è un chitarrista sensazionale ma anche un grande cantante e Claudio Baglioni perché è un grande della musica italiana
  • Antonio Vaglica – 16 anni, di Crosia (CS). Antonio vive a Mirto Crosia in provincia di Cosenza. La sua famiglia e’ composta da mamma Vincenzina,  da papa’ Giacinto, da un fratello maggiore ed uno piu’ piccolo di 7 anni. Chiude il cerchio Morgana, la sua cagnolina. Frequenta il 3° anno del Liceo Artistico. Le sue materie preferite sono Storia dell’Arte, filosofia ed Inglese. Prende lezioni di musica da 5 anni. I suoi artisti preferiti, oltre ad Albano, sono Ariana Grande, Pabllo Vittar, Sam Smith, Conchita Wurst, Whitney Houston
  • Marco Vinci – 17 anni, di Marsala (TP). Marco vive a Marsala ed e’ figlio unico. Frequenta il 5° anno dell’Istituto ITET Giuseppe Garibaldi e le sue materie preferite sono l’Italiano, la Storia, la Geografia, l’Inglese ed il Francese. Artisti preferiti: Emma marrone, L. Dalla, Marco Mengoni, Lucio battisti, Mina
  • Beatrice Zoco – 14 anni, di Roma. Frequenta il 1 anno del Liceo Artistico e le sue materie preferite sono le discipline pittoriche e le scienze. La sua famiglia è composta da mamma Elena,  da papà Roberto, e dalla sua cagnolina. Si avvicina alla musica fin da piccola ed a 9 anni ha iniziato a studiarla più seriamente. Da 1 anno suona anche la chitarra. Le sue cantanti preferite sono Beyonce, Rhianna, Adele, Annalisa

Grazie a SanremoYoung abbiamo potuto scoprire le future promesse del panorama musicale italiano.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click.

52578930_778087729244388_3668065928081309696_n (1).jpg

Ecco le puntate

15.02.2019 Arriva l’avvincente teen talent dedicato alla musica con Antonella Clerici e John Travolta, per una sera conduttore d’eccezione. Antonella Clerici in compagnia di un mito, John Travolta, per una sera conduttore d’eccezione, arriva suRai1 da venerdì 15 febbraio alle 21.25 con l’avvincente teen talent dedicato alla musica:SanremoYoung. Ospite sul palco con i ragazzi in gara, il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood.

Grinta, stile, determinazione ma soprattutto voglia di arrivare sono queste le caratteristiche dei giovani cantanti che SanremoYoung ancora una volta porterà sul palco del Teatro Ariston. Cinque imperdibili appuntamenti live con la grande musica italiana e internazionale, in onda il venerdì alle 21.25 in diretta da Sanremo. 
Una prima puntata di grandissimo spettacolo che vedrà Antonella Clerici e John Travolta veri mattatori della serata regalare al pubblico di Rai1 momenti indimenticabili.

Ragazzi dai 14 ai 17 anni affronteranno un’emozionante gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. In questa prima attesissima serata, dal titolo “Dentro o Fuori” ad esibirsi saranno venti cantanti scelti, tra più di mille, dalla Commissione Artistica, in dieci sfide a duello votate solo dall’Academy- una giuria composta da dieci giurati, volti del mondo della musica e dello spettacolo – al termine di ogni esibizione. L’Academy di SanremoYoung è composta da personaggi amatissimi dal grande pubblico: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, e Giovanni Vernia. In caso di parità, nella votazione dell’Academy sarà determinante il voto del Direttore d’Orchestra, Maestro Diego Basso. Verranno così determinati i dieci cantanti eliminati e i dieci che passeranno alla seconda puntata.

Nelle serate successive, i giovani talenti si esibiranno soli, in gruppo o in duetto con ospiti e la classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0) sulla quale daranno il loro giudizio: la SanremoYoung Orchestra e infine l’ospite protagonista di serata, scelto tra personaggi della storia del Festival, che potrà decretare lo Showdown, ovvero la possibilità di salvare due o uno dei cantanti a rischio eliminazione. Ma quest’anno il programma introduce una novità molto importante, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani.

Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso. A sfidarsi in questa kermesse saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia, ma con un solo obiettivo: arrivare alla finalissima del 15 marzo. Questi i nomi dei venti giovani selezionati per la competizione: Antonio Vaglica, Aurora Panzanaro, Beatrice Zoco, Clara Palmeri, Eden Lorenna, Giovanna Camastra, Giovanna Perna, Giuseppe Ciccarese, Pietro Peloso (Halien), Ilenia Cafagno, Sofia Tornambene (Kimono), Laura Fantauzzo (Leyra), Leonardo Pio Bono (Leo Bono), Luigi Cascio, Marco Vinci, Maria Grazia Aschei, Massimo Urbanelli (Maxi Urban), Michele Braganti, Tecla Marianna Insolia e Leonardo Cabiddu (Leo Cabid). Grazie a Sanremo Young potrete scoprirete le future promesse del nostro panorama musicale. 

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sitohttp://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai,Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!

SANREMOYOUNG è prodotto da Rai1. Un Programma di Gianmarco Mazzi, Matteo Catalano, Alessio De Stefani, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Monica Parente, Francesco Valitutti. Direzione Artistica Di Gianmarco Mazzi. Direzione Musicale a cura del M° Diego Basso. Scenografia di Francesca Montinaro. La regia è curata da Duccio Forzano.

La giuria, detta Academy,  è composta da dieci giurati, personaggi del mondo della musica, della radio e dello spettacolo. Rispetto allo scorso anno sono stati confermati solo Baby K e Angelo Baiguini:

  • Rita Pavone: cantante, attrice e showgirl torinese classe ’45. Vanta 27 album pubblicati tra il 1962 e il 2006. In tv è stata giurata di Canzoni sotto l’albero (Canale 5, 1996) e La pista (Rai1, 2014) e concorrente di Ballando con le stelle 2016.
  • Noemi: Veronica Scopelliti, in arte Noemi, è una cantautrice romana classe ’82. Ha pubblicato 6 album dal 2009 ad oggi. E’ stata concorrente di X Factor 2 e coach di The Voice dal 2013 al 2015.
  • Shel Shapiro e Maurizio Vandelli: coppia di cantanti anni Sessanta formata dal cantante, produttore e attore britannico naturalizzato italiano classe ’43 Norman David Shapiro e il cantante modenese classe ’44, leader degli Equipe 84.
  • Belen Rodriguez: modella, showgirl e attrice argentina classe ’84. In tv è stata concorrente de L’isola dei famosi, co-conduttrice del Festival di Sanremo 2012 e Italia’s Got Talent, Tu si que vales.
  • Amanda Lear: Amanda Tapp è una cantante, attrice, modella, scrittrice, pittrice e presentatrice francese classe ’39, che dal 1975 ad oggi ha pubblicato 25 album. E’ già stata giudice di Ballando con le stelle (nel 2005 e nel 2007), Ciak… si canta (2011) e Si può fare (2014-15).
  • Angelo Baiguini: conduttore radiofonico e televisivo di Costa Volpino, classe ’64, direttore di RTL 102.5. Ha condotto dal 2013 al 2016 il Summer Festival su Canale 5. Riconfermato.
  • Enrico Ruggeri: cantante e conduttore tv milanese, classe ’57, che in carriera ha pubblicato 30 album. In tv è stato giudice di X Factor 2010, concorrente de I migliori anni 2013 e conduttore de Il bivio, Quello che le donne non dicono, Mistero e Lucignolo 2.0.
  • Gigi D’Alessio: cantautore napoletano classe ’67, che dal 1992 ad oggi ha pubblicato 24 album. In gara cinque volte al Festival di Sanremo. In tv è stato giudice di 24mila voci (Rai1, 2010-2011) e Prodigi (Rai1, 2017).
  • Giovanni Vernia: comico, attore, cantante, imitatore e conduttore genovese classe ’73. In tv ha fatto parte del cast di Zelig e concorrente di Tale e quale show 2018.
  • Baby K: Claudia Judith Nahum, in arte Baby K, è una cantante e rapper italiana classe ’83, nata a Singapore. Ha inciso tre album. I video delle sue canzoni Roma – Bangkok, Voglio ballare con te e Da zero a cento sono tra i video più visti di sempre in Italia. Riconfermata.

La prima puntata dedicata alle selezioni dei dieci cantanti che si contenderanno il titolo della seconda edizione. Partono in venti, ma metà di loro saranno esclusi. Ospite la star del cinema John Travolta e il vincitore del Festival di Sanremo Mahmood (che all’ultimo diserta causa febbre). I cantanti promossi sono Beatrice (che batte Ilenia), Clara (che supera Laura), Antonio (che batte Marco Vinci), Maxi Urban (che ha la meglio su Michele Briganti), Giovanna Camastra (che è preferita a Giovanna Perna), Kimono (che convince più di Aurora), Giuseppe Ciccarese (che ha la meglio su Leo Cabid), Eden (che viene scelto dal direttore d’orchestra a scapito di Maria Grazia Aschei, perché la giuria si divide esattamente a metà tra i due cantanti), Luigi Cascio (che supera Halien) e Tecla (che vince su Leo Bono).

22.02.2019 Ospiti della serata: Luca e Paolo e dieci stelle del panorama musicale italiano. Venerdì 22 febbraio secondo imperdibile appuntamento con la grande musica di SanremoYoung, l’attesissimo teen talent condotto da Antonella Clerici, in onda su Rai1 alle 21.25.Una serata da non perdere, all’insegna delle emozioni, che sarà impreziosita dalla presenza di dieci grandi nomi della musica italiana che regaleranno momenti unici, oltre a quella del duo comico più irriverente che ci sia, quello formato da: Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Adrenalina, passione, voglia di farcela, questi gli ingredienti che porteranno sul palco i ragazzi che hanno superato la ghigliottina del debutto. Dopo i duelli della prima puntata la gara entra nel vivo e i dieci talenti arrivati fin qui dovranno dare il massimo per conquistare la Giuria di esperti e il pubblico a casa. SanremoYoung, infatti, anche quest’anno porta sul palco del Teatro Ariston ragazzi dai 14 ai 17 anni, in un’emozionante gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi.

Nel secondo appuntamento, dal titolo “Greatest Hits”, i giovani cantanti si esibiranno in duetto con grandi nomi della storia del Festival, veri pilastri del nostro panorama musicale del calibro di: Ron, Sergio Cammariere, Roberto Vecchioni, Marco Masini, Povia, Mietta, Gigliola Cinquetti, Alexia, Nomadi e Bianca Atzei. La classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0) sulla quale daranno il loro giudizio: la SanremoYoung Orchestra e infine Luca e Paolo, ospiti protagonisti di serata, decreteranno lo Showdown, ovvero la possibilità di salvare due dei cantanti a rischio eliminazione. L’Academy di SanremoYoung 2019 è composta da dieci personaggi del calibro di: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, Giovanni Vernia, che insieme al pubblico da casa attraverso il Televoto determina la classifica. 

Una puntata avvincente quindi, dove tra curiosità e momenti emozionanti, Antonella Clerici ci guiderà alla scoperta dei protagonisti di questa edizione. Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso. Quest’anno il programma introduce una novità rivoluzionaria, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani. A sfidarsi in questa seconda manche saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia: Beatrice Zoco, Clara Palmeri, Antonio Vaglica, Maxi Urban, Giovanna Camastra, Kimono, Giuseppe Ciccarese, Eden, Luigi Cascio, Tecla Insolia. Ma solo otto saranno i migliori talenti che si aggiudicheranno il palco dell’Ariston la prossima settimana.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!

Nella seconda puntata i dieci concorrenti duettano con dieci cantanti: Alexia, Ron, Povia, I nomadi, Roberto Vecchioni, Bianca Atzei, Mietta, Sergio Cammariere, Gigliola Cinquetti e Gino Paoli. Ospiti: Luca e Paolo. In gara: Beatrice Zoco, Clara Palmeri, Antonio Vaglica, Maxi Urban, Giovanna Camastra, Kimono, Giuseppe Ciccarese, Eden, Luigi Cascio, Tecla Insolia. Due di loro abbandoneranno il programma.

CLASSIFICA Academy + televoto. Gli ultimi 4 sono a rischio eliminazione.

  1. Giovanna Camastra con Marco Masini – T’innamorerai
  2. Giuseppe Ciccarese con Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore
  3. Beatrice Zoco con Alexia – Dimmi Come
  4. Tecla Insolia con Ron – Vorrei incontrarti tra 100 anni
  5. Antonio Vaglica con i Nomadi – Io Vagabondo
  6. Maxi Urban con Sergio Cammariere – Tutto quello che un uomo
  7. Luigi Cascio con Bianca Atzei – Ciao amore ciao
  8. Kimono con Povia – I bambini fanno oh
  9. Eden con Gigliola Cinquetti  – Dio come ti amo
  10. Clara Palmeri con Mietta – Canzoni

Il voto dell’orchestra va a Clara Palmeri che sale dal decimo al nono posto.

I ragazzi votano un compagno: Tecla vota Clara, Eden vota Beatrice, Maxi vota Clara, Clara vota Giuseppe, Luigi vota Eden, Giovanna vota Clara, Kimono vota Maxi, Beatrice vota Eden, Antonio vota Eden, Giuseppe vota Clara. Clara sale di un’altra posizione, finisce ottava e scavalca Eden che chiude decimo, e Kimono che finisce nona.

A rischio eliminazione: Luigi Cascio, Kimono, Eden e Clara Palmeri.

Luca e Paolo scelgono di salvare Kimono e Eden. Eliminati: Lugi Cascio e Clara Palmeri.

28.02.219 La notte degli esami, con Lorella Cuccarini e Mahmood. Venerdì 1 marzo, Antonella Clerici conduce il terzo e attesissimo appuntamento con la grande musica di SanremoYoung, in onda su Rai1 alle 21.25. L’avvincente teen talent torna per una serata unica, all’insegna del grande spettacolo. Antonella per l’occasione avrà al suo fianco “la più amata dagli italiani”, Lorella Cuccarini, reduce da innumerevoli successi teatrali. La puntata sarà arricchita dalla presenza del trionfatore del Festival di Sanremo 2019, Mahmood. Straordinario il successo di questo giovane artista, che in brevissimo tempo ha scalato tutte le classifiche con il suo brano, “Soldi”, numero uno in Radio e al primo posto tra i singoli, raggiungendo un record assoluto su Spotify!

La sfida è entrata nel vivo e dopo i duetti da brivido della scorsa settimana, i giovani cantanti in gara dovranno dimostrare tutto il loro talento al fianco di ospiti davvero speciali. Infatti, in questa puntata l’Academy di SanremoYoung si mette in gioco e sale sul palco, per duettare insieme ai ragazzi. Abilità canore, disinvoltura in scena e passione potranno fare la differenza per conquistare ancora una volta la Giuria di esperti e il pubblico a casa.

SanremoYoung, anche quest’anno porta sul palco del Teatro Ariston ragazzi dai 14 ai 17 anni, in un’emozionante gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. Nel terzo appuntamento, dal titolo “LA NOTTE DEGLI ESAMI”, la classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0) sulla quale daranno il loro giudizio: la SanremoYoung Orchestra e infine Lorella Cuccarini, ospite protagonista della serata, decretando lo Showdown, ovvero la possibilità di salvare due dei cantanti a rischio eliminazione.

L’Academy di SanremoYoung 2019 è composta da dieci amatissimi personaggi: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, Giovanni Vernia, che insieme al pubblico da casa attraverso il Televoto determina la classifica. Musica ma anche grande show ricco di sorprese grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

Quest’anno il programma ha introdotto un’importante novità, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani. A sfidarsi in questa terza manche saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia: Beatrice Zoco, Antonio Vaglica, Maxi Urban, Giovanna Camastra, Kimono, Giuseppe Ciccarese, Eden, Tecla Insolia. Ma solo sei di loro saranno i migliori talenti che si aggiudicheranno il palco dell’Ariston la prossima settimana.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!

SANREMOYOUNG è prodotto da Rai1. Un Programma di Gianmarco Mazzi, Matteo Catalano, Alessio De Stefani, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Monica Parente, Francesco Valitutti e Duccio Forzano. Direzione Artistica di Gianmarco Mazzi. Direzione Musicale a cura del M° Diego Basso. Scenografia di Francesca Montinaro. La regia è curata da Duccio Forzano.

Nella terza puntata gli otto concorrenti rimasti in gara sono Giovanna Camastra, Giuseppe Ciccarese, Beatrice Zoco, Tecla Insolia, Antonio Vaglica, Maxi Urban, Kimono e Eden. I ragazzi cantano con l’Academy di SanremoYoung. Ospiti: Mahmood, Stefano De Martino (per lanciare Made in sud) e Lorella Cuccarini (a cui è affidato lo showdown).

Duetti e punteggi:

  • Kimono con Shapiro e Vandelli: 90
  • Giuseppe Ciccarese con Vernia: 89
  • Eden con Belen Rodriguez: 87
  • Antonio Vaglica con Rita Pavone: 84
  • Beatrice Zoco con Baby K: 82
  • Tecla Insolia con Noemi: 82
  • Giovanna Camastra con Rocco Hunt: 73
  • Maxi Urban con Enrico Ruggeri: 69

La più votata su Instagram è stata Tecla Insolia.

CLASSIFICA Academy + televoto. Gli ultimi 4 sono a rischio eliminazione.

  1. Giuseppe Ciccarese
  2. Giovanna Camastra
  3. Tecla Insolio
  4. Beatrice Zoco
  5. Eden
  6. AntonioVaglica
  7. Kimono
  8. Urban

Il maestro vota Eden che sale in quarta posizione e fa slittare Zoco in quinta.

I ragazzi votano come migliore della serata Tecla, che sale dal terzo al secondo posto.

Vanno in semifinale Ciccarese, Tecla Insolio, Camastra ed Eden. A rischio Beatrice Zoco, Antonio Vaglica, Kimono e Maxi Urban.

Lorella Cuccarini salva Beatrice Zoco e Kimono. Fuori Maxi Urban e Antonio Vaglica.

08.03.2019 Appuntamento con la semifinale di SanremoYoung. Ospiti Gino Paoli e Gigi D’Alessio. Venerdì 8 marzo, quarto imperdibile appuntamento con la semifinale di SanremoYoung, l’avvincente teen talent condotto da Antonella Clerici, in onda dal teatro Ariston di Sanremo su Rai1 alle 21.25. Sei giovani e talentuosi cantanti arrivati alla quarta e decisiva puntata che li catapulterà alla finalissima del 15 marzo dovranno dare il massimo per conquistare Academy e il pubblico a casa. Due ospiti d’eccezione, vere icone del nostro panorama musicale, per una serata che si preannuncia fin da ora adrenalinica. Il primo Gino Paoli. Le sue canzoni hanno fatto innamorare intere generazioni: Il cielo in una stanza, La gatta, Che cosa c’è, Senza fine, Sapore di sale, Una lunga storia d’amore, solo per citare alcuni dei suoi capolavori. Il secondo invece ha iniziato a comporre musica sin da bambino, ma probabilmente nessuno si aspettava che quel giovane ‘scugnizzo’ nel corso della sua carriera vendesse oltre 20 milioni di dischi, conquistando 3 dischi di diamante e più di 100 dischi di platino, è Gigi D’Alessio.

Per la serata che determinerà i nomi dei finalisti di questa edizione, i giovani cantanti in gara dovranno dimostrare tutto il loro talento e soprattutto di avere la grinta giusta per calcare il palco dell’Ariston il 15 marzo. Abilità canore, disinvoltura in scena e passione potranno fare la differenza per conquistare ancora una volta la Giuria di esperti e il pubblico a casa. SanremoYoung, anche quest’anno porta sul palco del Teatro Ariston ragazzi dai 14 ai 17 anni, in un’emozionante gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. Nel quarto e attesissimo appuntamento, dal titolo “IL SOGNO”, la classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0) sulla quale daranno il loro giudizio: la SanremoYoung Orchestra e Gigi D’Alessio, decretando lo Showdown, ovvero la possibilità in questa puntata di salvare soltanto uno dei cantanti a rischio eliminazione. 

L’Academy di SanremoYoung 2019 è composta da dieci amatissimi personaggi: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, Giovanni Vernia, che insieme al pubblico da casa attraverso il Televoto determina la classifica.Musica ma anche grande show ricco di sorprese grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso. 

Quest’anno il programma introduce un’importante novità, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani. A sfidarsi saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia: Beatrice Zoco, Eden, Giovanna Camastra, Giuseppe Ciccarese, Kimono, Tecla Insolia. Ma solo quattro di loro saranno i migliori talenti che si aggiudicheranno il palco dell’Ariston la prossima settimana.

Nella quarta puntata i sei concorrenti rimasti in gara sono Giovanna Camastra, Giuseppe Ciccarese, Beatrice Zoco, Tecla Insolia, Kimono e Eden. Ospiti: Gino Paoli e Gigi D’Alessio (che è anche protagonista dello showdown).

  • Tecla Insolia – Sognando la California
  • Kimono – I giardini di Marzo
  • Beatrice Zoco – Ma che freddo fa
  • Eden Lorena – Nelle tue mani
  • Giuseppe Ciccarese – Ti regalerò una rosa
  • Giovanna Camastra – Io canto

CLASSIFICA Academy + televoto. Gli ultimi 3 sono a rischio eliminazione.

  1. Eden
  2. Tecla Insolia
  3. Giovanna Camastra
  4. Kimono
  5. Giuseppe Ciccarese
  6. Beatrice Zoco

Il maestro vota Kimono che sale in terza posizione. Giovanna Camastra scende in zona rossa.

I ragazzi votano come migliore: Ciccarese 3 voti, Betrice 1, Tecla 1, Eden 1. CIccarese sale al quarto posto. Camastra scende in quinta posizione.

Vanno in finale Eden, Tecla e Kimono. A rischio Giovanna, Giuseppe e Beatrice. Si salva solo uno di loro.

Gigi D’Alessio elimina Giovanna e Beatrice e salva Giuseppe.

15.03.2019 La finalissima con il teen talent condotto da Antonella Clerici. Venerdì 15 marzo, quinto avvincente appuntamento con la finalissima di SanremoYoung, il teen talent condotto da Antonella Clerici, in onda su Rai1 alle 21.25. Sono quattro i giovani e promettenti cantanti arrivati alla serata decisiva che stabilirà chi di loro è il solo e unico vincitore di questa edizione. Sarà l’ultima opportunità per conquistare definitivamente Academy e pubblico a casa, pronti ancora una volta a giudicare tutto il loro talento. La serata conclusiva promette davvero scintille, e a fare da cornice a queste nuove promesse della musica italiana tante gradite sorprese: prima fra tutte un ospite amatissimo dal pubblico femminile, ma non solo. Attore, regista ed ex nuotatore, Raoul Bova, è uno dei personaggi italiani più apprezzati dal cinema internazionale: da Sotto il sole della Toscana, accanto a Diane Lane all’horror fantascientifico Alien Vs. Predator, per non dimenticare il film tv The Company, con Chris O’Donnell e Michael Keaton o The Tourist, accanto a Johnny Depp. Ma a SanremoYoung per la finale la musica sceglie di attraversare i confini e di regalarci uno degli show più seguiti degli ultimi anni: We Will Rock You, lo spettacolo con i più grandi successi dei Queen e tra i musical più rappresentati al mondo, per una serata di grande spettacolo da non perdere assolutamente. Ospite d’eccezione il celebre discografico Tony Renis.

Gli ospiti musicali della serata saranno: Arisa, Anna Tatangelo, Paola Turci e Shade; super ospite, una leggenda della canzone italiana, Riccardo Cocciante.

SanremoYoung giunto alla seconda edizione ha portato ancora una volta sul palco del Teatro Ariston ragazzi dai 14 ai 17 anni, in un’emozionante gara ad eliminazione che li ha visti interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. I quattro cantanti finalisti si esibiranno in varie prove musicali. La classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0). Al termine di tutte le esibizioni, saranno rese note solo la terza e la quarta posizione, mentre i primi 2 classificati verranno comunicati in ordine alfabetico. Seguirà il final countdown, dove i primi due classificati si sfideranno nel “match” finale. Il giovane talento che uscirà vittorioso, esclusivamente grazie al Televoto da quest’ultimo duello sarà il vincitore assoluto di SANREMOYOUNG 2019!

L’Academy di SanremoYoung 2019 è composta da dieci personaggi del calibro di: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, Giovanni Vernia, che insieme al pubblico da casa attraverso il Televoto determina la classifica.Grandi ospiti e momenti emozionanti accompagneranno tutta la serata, mentre Antonella Clerici ci guiderà alla scoperta dei giovani talenti che hanno conquistato in queste settimane il pubblico di Rai1. Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

Quest’anno il programma introduce una novità molto importante, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo ad arrivare sul gradino più alto: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani. A sfidarsi in questa manche conclusiva saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia: Eden da Pomezia alle porte di Roma, Giuseppe Ciccarese da Brindisi, Kimono da Civitanova Marche in provincia di Macerata, Tecla Insolia da Piombino, in provincia di Livorno. Uno di loro venerdì sera salirà sul gradino più alto del podio e sarà il vincitore di questa edizione.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!

SANREMOYOUNG è prodotto da Rai1. Un Programma di Gianmarco Mazzi, Matteo Catalano, Alessio De Stefani, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Monica Parente, Francesco Valitutti. Direzione Artistica Di Gianmarco Mazzi. Direzione Musicale a cura del M° Diego Basso. Scenografia di Francesca Montinaro. La regia è curata da Duccio Forzano.

La finale, in onda venerdì 15 marzo, vede confrontarsi i quattro concorrenti rimasti in gara, Eden, Tecla Insolia, Kimono e Giuseppe Ciccarese. Ospiti: Raoul Bova, il cast del musical We Will Rock You. Super ospiti: Riccardo Cocciante e Toni Renis. I ragazzi duetteranno con Arisa, Anna Tatangelo, Paola Turci e Shade.

La classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0). Al termine di tutte le esibizioni, saranno rese note solo la terza e la quarta posizione, mentre i primi 2 classificati verranno comunicati in ordine alfabetico. Seguirà il final countdown, dove i primi due classificati si sfideranno nel “match” finale. Il giovane talento che uscirà vittorioso, esclusivamente grazie al Televoto da quest’ultimo duello sarà il vincitore assoluto di Sanremo Young 2019.

I duetti:

  • Eden – Paola Turci
  • Tecla – Arisa
  • Kimono – Shade
  • Giuseppe Ciccarese – Anna Tatangelo

Seconda manche (brani assegnati da Toni Renis):

  • Tecla – Gli uomini non cambiano
  • Kimono – Le tasche piene di sassi
  • Giuseppe – Cinque giorni
  • Eden – Io che non vivo

Dopo i duetti con Riccardo Cocciante viene annunciata la classifica degli ultimi due voti: Giuseppe Ciccarese è quarto, Kimono è terza.

Eden e Tecla si sfidano per l’ultima volta. Vince chi conquista il televoto. Vince Tecla con il 50,09% dei voti contro il 49,91% di Eden.