ESC 2019: Disponibile dal 26 aprile la compilation dell’Eurovision Song Contest 2019

cd.jpg

La compilation ufficiale della 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest, che si terrà per la  terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) di Tel Aviv, il 14, 16 e 18 maggio 2019, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”, contenente tutte le 41 canzoni partecipanti può già essere prenotato, ma la distribuzione partirà solo dal 26 Aprile 2019.

La macchina organizzativa dell’Eurovision Song Contest 2019, in programma all’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) di Tel Aviv dal 14 al 18 maggio, sta per entrare nel suo mese di preparazione più importante, quello di aprile. Nell’attesa, stanno emergendo alcuni dettagli su elementi relativi al merchandising legato all’edizione israeliana del concorso.

Com’è già noto, la compilation del Festival, in vendita il 26 Aprile, è composta da due CD e conterrà tutte le canzoni in gara, compresa la versione eurovisiva di “Soldi” di Mahmood, il brano in gara per l’Italia (sarà il quarto del secondo CD, per ordine alfabetico dei Paesi).

Il brano è già stato rivisitato e tagliato per rientrare nei tre minuti richiesti dalla manifestazione. Il cantante ha avuto accesso alla finale di Eurovision Song Contest a seguito della vittoria dell’ultimo Festival di Sanremo.

Qui sotto la tracklist della compilation ufficiale della 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019:

CD1

  • 1. Ktheju tokës – Eurovision 2019 – Albania
    Artist: Jonida Maliqi
  • 2. Walking Out – Eurovision 2019 – Armenia
    Artist: Srbuk
  • 3. Limits – Eurovision 2019 – Austria
    Artist: PÆNDA
  • 4. Zero Gravity – Eurovision 2019 – Australia
    Artist: Kate Miller-Heidke
  • 5. Truth – Eurovision 2019 – Azerbaijan
    Artist: Chingiz
  • 6. Wake Up – Eurovision 2019 – Belgium
    Artist: Eliot
  • 7. Like It – Eurovision 2019 – Belarus
    Artist: ZENA
  • 8. She Got Me – Eurovision 2019 – Switzerland
    Artist: Luca Hänni
  • 9. Replay – Eurovision 2019 – Cyprus
    Artist: Tamta
  • 10. Friend Of A Friend – Eurovision 2019 – Czech Republic
    Artist: Lake Malawi
  • 11. Sister – Eurovision 2019 – Germany
    Artist: S!sters
  • 12. Love Is Forever – Eurovision 2019 – Denmark
    Artist: Leonora
  • 13. Storm – Eurovision 2019 – Estonia
    Artist: Victor Crone
  • 14. La Venda – Eurovision 2019 – Spain
    Artists: Miki Núñez
  • 15. Look Away – Eurovision 2019 – Finland
    Artist: Darude feat. Sebastian Rejman
  • 16. Roi – Eurovision 2019 – France
    Artist: Bilal Hassani
  • 17. Bigger Than Us – Eurovision 2019 – United Kingdom
    Artist: Michael Rice
  • 18. Keep On Going – Eurovision 2019 – Georgia
    Artist: Oto Nemsadze
  • 19. Better Love – Eurovision 2019 – Greece
    Artist: Katerine Duska
  • 20. The Dream – Eurovision 2019 – Croatia
    Artist: Roko
  • 21. Az én ápam – Eurovision 2019 – Hungary
    Artist: Joci Pápai

CD2

  • 1. “22” – Eurovision 2019 – Ireland
    Artist: Sarah McTernan
  • 2. Home – Eurovision 2019 – Israel
    Artist: Kobi Marimi
  • 3. Hatrið mun sigra – Eurovision 2019 – Iceland
    Artist: Hatari
  • 4. Solid – Eurovision 2019 – Italy
    Artist: Mahmood
  • 5. Run With The Lions – Eurovision 2019 – Lithuania
    Artist: Jurij Veklenko
  • 6. That Night – Eurovision 2019 – Latvia
    Artist: Carousel
  • 7. Stay – Eurovision 2019 – Moldova
    Artist: Anna Odobescu
  • 8. Heaven – Eurovision 2019 – Montenegro
    Artist: D-Mol
  • 9. Proud – Eurovision 2019 – North Macedonia
    Artist: Tamara Todevska
  • 10. Chameleon – Eurovision 2019 – Malta
    Artist: Michela Pace
  • 11. Arcade – Eurovision 2019 – The Netherlands
    Artist: Duncan Laurence
  • 12. Spirit In The Sky – Eurovision 2019 – Norway
    Artist: KEiiNO
  • 13. Fire Of Love (Pali się) – Eurovision 2019 – Poland
    Artist: Tulia
  • 14. Telemóveis – Eurovision 2019 – Portugal
    Artist: Conan Osíris
  • 15. On A Sunday – Eurovision 2019 – Romania
    Artist: Ester Peony
  • 16. Kruna – Eurovision 2019 – Serbia
    Artist: Nevena Božović
  • 17. Scream – Eurovision 2019 – Russia
    Artist: Sergey Lazarev
  • 18. Too Late For Love – Eurovision 2019 – Sweden
    Artist: John Lundvik
  • 19. Sebi – Dare To Dream Version – Eurovision 2019 – Slovenia
    Artist: Zala Kralj & Gašper Šantl
  • 20. Say Na Na Na – Eurovision 2019 – San Marino
    Artist: Serhat

Per gli amanti dell’evento, l’occasione del pre-ordine (“Official ESC 2019 CD + FREE Coaster Set”), ancora una volta sullo shop ufficiale) è da non perdere: insieme al supporto fisico verrà regalato un set di dieci sottobicchieri con il tema e lo slogan dell’Eurovision 2019 “Dare to Dream”. Costo complessivo di cd+gadget: 19,95 euro.

Oltre al CD, dall’online shop si potrà ordinare anche il DVD della manifestazione, che sarà reso disponibile dal 26 aprile con inizio della fase di pre-order prevista per il 1° giugno. Il prezzo, in questo caso, è di 24,95 euro.

Non mancano poi i classici gadget che vanno dal vestiario (capelli, sciarpe, magliette per uomini e donne, felpe, braccialetti e anche nastri portaoggetti) ai poster ufficiali della manifestazione, ma anche tazze a tema, portachiavi, cover per iPhone 6/6S, 7, 8 e perfino set di palloncini con logo dell’Eurovision dorato su sfondo nero.

È disponibile anche una chicca: la replica in formato ridotto del trofeo dell’Eurovision Song Contest, il celebre microfono. Si tratta, però, di una replica non per tutti, in edizione limitata a soli 50 pezzi. Il prezzo viene di conseguenza: 250 euro. Trovate tutto su shop.eurovision.tv.

Siren song” avrebbe dovuto rappresentare l’Ucraina ad Eurovision, ma non lo farà, perchè dopo aver partecipato (e vinto) nella selezione nazionale, la tv ucraina le ha chiesto di annullare tutti i concerti in Russia, complice la vicenda tuttora aperta della Crimea. Nel contratto con la tv c’era scritto proprio questo e nonostante alla fine l’artista avesse detto sì a questa clausola l’accordo non si è trovato lo stesso, per via di alcune altre clausole capestro.

L’Ucraina, a Tel Aviv, non ci sarà per niente, perchè alla fine ha deciso di ritirarsi, dopo la rinuncia di seconde, terzi (i Kazka), e quarti classificati

Un vero peccato non poter sentire questo brano all’Eurovision, perchè questo brano – insieme a tutta la sua coreografia – aveva tutte le possibilità per fare gara di testa. E intanto, Maruv, che ha già raccolto i successi del primo album “Black water”, si gode il primo posto in Ucraina. Verrebbe da dire, nonostante la sua tv.