ESC 2021 – Bulgaria: Un “songwriting camp” per l’Eurovision Song Contest 2021 – Aggiornato

Dal 16 al 26 Agosto a Burgas e Primorsko (Бургас и Приморско) verrà organizzato da Ligna Studios, dalla compagnia Symphnonix International e dalla etichetta discografica Ostereo Limited il The Black Sea Eurovision Songwriting Camp 2020” 

Il “The Black Sea Eurovision Songwriting Camp 2020” riunirà alcuni dei più affermati produttori musicali, compositori e cantautori della scena musicale europea, nonché alcuni degli artisti di maggior successo dell’Eurovision Song Contest. L’evento sarà ospitato da VICTORIA, la rappresentante bulgara all’Eurovision Song Contest 2020 e 2021.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli organizzatori del “songwriting camp” (Ligna Studios, Symphnonix International e Ostereo), nei prossimi giorni presenteranno sui social media ufficiali FacebookInstagramTwitter tutti gli artisti, i produttori musicali, i compositori e i cantautori partecipanti. Come anticipato prima, l’ospite del “songwriting camp” è la rappresentante bulgara all’Eurovision Song Contest 2020 e 2021, che lavorerà su alcune nuove canzoni per il Festival del prossimo anno. Uno degli studi in cui lavoreranno i musicisti è nel centro culturale “Sea Casino” (Cultural Center “Sea Casino”), mentre gli altri studi si trovano nella stazione radiofonica regionale della radio nazionale bulgara – Radio Burgas e Forest Beach a Primorsko (Regional radiostation of Bulgarian national radio – Radio Burgas and Forest Beach in Primorsko).

“Siamo estremamente felici di poter organizzare un evento del genere nelle bellissime città di Burgas e Primorsko, nonostante i tempi difficili che viviamo ora. Gli artisti musicali hanno bisogno di stare insieme, perché quello che fanno soprattutto è trasformare le emozioni in arte. Questo evento non sarebbe potuto accadere senza il supporto del Comune di Burgas, del Forest Beach Natural Holiday Resort di Primorsko, BNR Burgas / БНР Бургас e della società fintech iCard Bulgaria, il nostro partner nell’Eurovision Song Contest e Victoria (Община Бургас, Община Приморско, хотел Forest Beach в Приморско, БНР Бургас и финтех компанията iCard и Виктория), la rappresentare dellla Bulgaria all’Eurovision Song Contest. Possiamo ascoltare e vedere più canzoni create in Bulgaria. Siamo contenti che tutto questo stia accadendo grazie ai nostri sforzi congiunti.”, ha affermato Genoveva Hristova / Геновева Христова di Ligna Studio / Лигна Студио.

Inoltre, si terranno due concerti per accompagnare l’evento. Il primo è fissato per il 21 agosto alle 21:00 a Primorsko / Приморско e presenterà Victoria / Виктория e altri artisti dell’Eurovision Song Contest. Mentre il secondo è fissato per il 22 agosto alle 20:30 sul palco aperto “Lumaca” / сцена „Охлюва“ a Burgas / Бургас. L’ingresso è gratuito ed ecco il link all’evento.

BNT  (БНТ) ha anche riconfermato a VICTORIA (Victoria Georgieva, Виктория Георгиева) come rappresentante della Bulgaria alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest 2021. La cantante bulgara era stata scelta internamente per rappresentare la Bulgaria all’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi con il brano “Tears Getting Sober”, selezionato anche internamente prima che l’evento fosse cancellato a causa della pandemia di COVID-19 del 2019-2020 (Coronavirus) che ha coinvolto diverse regioni del mondo tra cui, più duramente, la Cina, l’Europa e gli Stati Uniti

Nel 2020, la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020 avrebbe dovuto svolgersi presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam nei Paesi Bassi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente, il 12, 14 e 16 maggio 2020; tuttavia, la pandemia di COVID-19 del 2019-2020, comunemente indicata come epidemia di coronavirus in corso non ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione, per la quale si è reso necessario, per la prima volta nella sua storia, un annullamento.

La Bulgaria ritorna in concorso dopo l’assenza dello scorso anno per problemi finanziari, dovuti ai grossi debiti contratti dall’emittente pubblica BNT. Nonostante questi debiti persistano, il ritorno della Bulgaria all’Eurovision Song Contest è dovuto principalmente ad un’importante sponsor, che ha deciso di supportare interamente la prossima avventura eurovisiva bulgara nei Paesi Bassi e pagherà la quota di partecipazione all’Eurovision Song Contest, i costi relativi alla scelta dell’artista e il brano, la sua produzione, il videoclip, la promozione, lo staging e persino il viaggio dell’intera delegazione della BNT. Tali costi ammonterebbero a una somma compresa tra i 400.000 e 500.000 lev (204.000-255.000 euro).

L’ultima partecipazione della Bulgaria è stata nell’edizione 2018 tenutasi a Lisbona dal gruppo bulgaro-americano EQUINOX con il suo brano “Bones”, scelti entrambi internamente, scritto da Borislav Milanov con Trey Campbell, Joacim Persson e Dag Lundberg, pubblicato il 12 marzo 2018 su etichetta discografica Symphonix Music. Kostov diventa così il primo artista nato negli anni 2000 a partecipare all’Eurovision Song Contest, dove si classifica al secondo posto, miglior risultato nella storia della Bulgaria all’Eurovision Song Contest. Il gruppo si è esibito nella prima semifinale della manifestazione, competendo con altri 18 artisti per uno dei dieci posti nella finale del 12 maggio, ottenendo la qualificazione alla finale, classificandosi settimi con 177 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, gli Equinox si sono classificati al quattordicesimo posto con 166 punti.

La Bulgaria ha debuttato all’Eurovision Song Contest 2005 (12 partecipazioni, 4 Finali) con la canzone “Lorraine”, interpretata dal gruppo jazz dei Kaffe (Каффе). Essendo la prima partecipazione, la Bulgaria dovette partecipare alla Semifinale, non riuscendo però ad entrare in finale.

Nell’2006 la Bulgaria si è ripresentata alla Semifinale con Mariana Popova (Мариана Попова) e la sua canzone “Let Me Cry”, non raccogliendo però grandi risultati.

Nel 2007 la canzone “Water” (Voda, Вода) ha raggiunto il 5º posto, miglior risultato finora, nonché unica finale conquistata.

Nel 2014 dopo aver inizialmente confermato la propria partecipazione, ha deciso di ritirarsi a causa dei problemi finanziari ed alla mancanza di sponsor e nel 2015 nonostante un’iniziale conferma e la concessione di una ulteriore proroga del termine di iscrizione ufficiale, la BNT ha annunciato che non avrebbe partecipato a questa edizione sempre per motivi economici.

Ha raggiunto quattro volte la finale: nel 2007 con la canzone “Water ” (Voda, Вода) ha raggiunto il 5º posto, e nel 2016 arrivando 4º con “Love is a Crime” / “If Love Was A Crime” di Poli Genova (già in gara nel 2011, e presentatrice dello JESC 2015) e nel 2017 raggiungendo il 2º posto con la canzone “Beautiful Mess” di Kristian Kostov (primo cantante nato negli anni 2000 a partecipare all’evento) e nel 2018 con il gruppo bulgaro-americano Equinox raggiungendo il 14º posto con la canzone “Bones”.