JESC 2020: TVP rende noto la giuria di esperti dello Szansa na Sukces – Eurowizja Junior 2020

L’emittente pubblica polacca TVP ha reso noto il nome dei membri della giuria di esperti della Prima, Seconda e Terza Semi-Finale dello “Szansa na Sukces – Eurowizja Junior 2020”, la selezione nazionale destinata a selezionare il candidato polacco alla 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 che si terrà per la seconda volta in Polonia a Varsavia, che diventa così il primo Paese ad ospitare l’evento per due occasioni consecutive, il prossimo 29 novembre 2020.

Le riprese della selezione nazionale polacca per lo Junior Eurovision Song Contest 2020, lo “Szansa na Sukces – Eurowizja Junior 2020” sono iniziate oggi con la Prima Prima Semi-Finale. I tre giurati che sceglieranno il primo finalista della selezione sono stati svelati da TVP. I membri della giuria della prima puntata (6 settembre) sono: Dawid KwiatkowskiMarina Łuczenko-Szczęsna i Kasia Łaska.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Katarzyna ‘Kasia’ Łaska-Kaczanowska cantante e doppiatrice, meglio conosciuta per i suoi ruoli in teatro musicale e doppiaggio come voce polacca per le canzoni di Elsa in (Frozen & Frozen II).

Dawid Kwiatkowski – cantautore, ha avuto due album numero uno in Polonia dopo aver pubblicato sei album in studio dal 2013.

Marina Łuczenko-Szczęsna  cantautrice e attrice, ha rappresentato la Polonia nel New Wave 2008 finendo terza. Nel 2003 ha eseguito il brano “Sen” nella finale della selezione nazionale per la prima partecipazione polacca allo Junior Eurovision Song Contest.

I tre giurati che sceglieranno il secondo finalista della selezione sono stati svelati da TVP. I membri della giuria della prima puntata (13 settembre) sono: CLEO (Joanna Klepko) – rappresentante della Polonia all’Eurovision Song Contest 2014 tenutosi a Copenaghen in coppia con Donatan, presentando il brano “My Słowianie” (We Slavs) / “My Słowianie – We Are Slavic”, GROMEE (Andrzej Gromala)  – rappresentante della Polonia all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “Light Me Up”, in collaborazione con il cantante svedese Lukas Meijer, non riuscendo a qualifiarsi per la serata finale, i Michał Wiśniewski – rappresentante della Polonia all’Eurovision Song Contest 2003 con il gruppo musicale polacco pop Ich Troje con il brano “Keine Grenzen – Żadnych granic” e all’Eurovision Song Contest 2006 con il gruppo musicale polacco pop Ich Troje feat. Real McCoy con il brano “Follow My Heart”.

I tre giurati che sceglieranno il terzo finalista della selezione sono stati svelati da TVP. I membri della giuria della prima puntata (20 settembre) sono: Edyta Górniakrappresentante della Polonia all’Eurovision Song Contest 1994 con “To nie ja!”  (It wasn’t me) classificandosi al secondo posto, Viki Gabor – rappresentante della Polonia allo Junior Eurovision Song Contest 2019 dove ha vinto con la canzone Superhero” i Piotr Rubik – compositore della canzone allo Junior Eurovision 2016.

Un totale di 21 giovani artisti gareggeranno per 4 settimane in „Szansa na Sukces. Eurowizja Junior 2020” condotto dal giornalista e conduttore televisivo polacco Mateusz Szymkowiak, che nel 2018 e nel 2019 ha presentato i voti della giuria polacca all’Eurovision Song Contest. Il 18 novembre 2019 ha condotto da Katowice la cerimonia di apertura dello Junior Eurovision Song Contest 2019.

Il 6, 13 e 20 settembre 2020 si terranno le Semifinali con 7 cantanti in competizione in ogni semifinale. Eseguiranno cover di brani selezionati dai produttori, dopodiché una giuria selezionerà un artista da ogni fase per passare alla finale.

Durante la finale del 27 settembre 2020, i tre finalisti eseguiranno ciascuno due brani: un brano selezionato dai produttori e il brano con cui desiderano rappresentare il loro paese a novembre allo Junior Eurovision Song Contest. 

Il vincitore sarà determinato sia dal voto della giuria di esperti (50%) sia dal televoto del pubblico (50%) tramite SMS.

La Polonia ha partecipato 6 volte sin dal suo debutto nel 2003. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la TVP. Si ritira nel 2005 per problemi finanziari, ma tornerà 12 anni dopo nell’edizione 2016. Nel 2018 grazie a Roksana Węgiel ottiene la sua prima vittoria con il brano “Anyone I Want To Be”, e successivamente viene annunciato che il paese ospiterà l’evento nel 2019, nella Gliwice Arena. Il 24 novembre 2019 la Polonia vince per la seconda volta, con “Superhero” di Viki Gabor, diventando la prima nazione ad aggiudicarsi la manifestazione per due anni consecutivi, nonché la prima a vincere in casa.

• Polonia allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2003: Katarzyna ‘Kasia’ Żurawik – “Coś mnie nosi”, 16° – 3 punti
  • 2004: KWADro (Dominika Rydz, Weronika Bochat, Anna Klamczyńska e Kamila Piątkowska) – “Łap życie” (Don’t forget), 17° – 3 punti
  • 2016: Olivia Wieczorek – “Nie zapomnij”, 11° – 60 punti
  • 2017: Alicja Rega – “Mój dom”, 8° – 138 punti
  • 2008: Roksana Węgiel – “Anyone I Want To Be”, 1° – 215 punti
  • 2009: Wiki Gabor –  “Superhero” , 1° – 278 punti