JESC 2020: Nikita Achkasov e Darin Osman parteciperanno con “Hello” nella selezione nazionale

L’emittente pubblica ucraina UA:PBC / UA: Суспільне ha annunciato che «Hello» è la canzone con cui si esiberanno i due giovani artisti qualificati eseguendo delle cover nella selezione nazionale ucraina, «Дитяче Євробачення-2020», per scegliere il proprio rappresentante alla 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 che si terrà per la seconda volta in Polonia a Varsavia, che diventa così il primo Paese ad ospitare l’evento per due occasioni consecutive, il prossimo 29 novembre 2020.

La selezione nazionale ucraina 2020 (Дитяче Євробачення-2020. Національний відбір) si è svolta online per il terzo anno consecutivo. Un totale di 70 delle 105 proposte sono state ritenute idonee per competere nella selezione nazionale, ma soltanto 11 sono stati selezionati da una giuria di esperti per passare alla Finale della selezione ucraina per lo Junior Eurovision Song Contest 2020.

Quest’anno, i partecipanti potevano presentare una canzone originale o una cover, quindi i giovani artisti senza una canzone hanno avuto la possibilità di partecipare. L’emittente ha scelto otto interpreti con brani originali, due interpreti con cover e l’ultimo interprete con il video con più Like su YouTube.

Nikita Achkasov e Darin Osman (Нікіта Ачкасов та Дарін Осман) gareggeranno nella selezione ucraina Junior Eurovision con la canzone «Hello». Nella terza fase i due artisti che si sono qualificati per la finale dello spettacolo eseguendo cover (Nikita e Darin), hanno lavorato con UA:PBC / UA: Суспільне per trovare una canzone per loro da esibirsi nello spettacolo.

Di seguito gli undici finalisti hanno ora tempo fino al 4 settembre per registrare la versione finale della canzone con cui desiderano competere nella finale della selezione nazionale.

«Hello» è stato scritto da Maryna Krut and Mykhailo Klymenko / Марина Круть і Миша Клименко. Maryna ha spiegato: “Creando la canzone, abbiamo cercato di combinare in parole i famosi ganci etnici ucraini e nella musica – un suono affidabile che dovrebbe stare nelle orecchie degli ascoltatori. Siamo stati ispirati dalle migliori canzoni di riferimento che abbiamo sentito nella storia dell’Eurovision Song Contest”.

Ecco gli 11 finalisti di  Націоанального відбору на ДитячеЄвробачення-2020:

I Partecipanti con canzoni originali (Учасники з авторською піснею):

I Partecipanti con cover (Учасники з кавер-піснею):

Il partecipante che ha ricevuto il maggior numero di Mi piace (Like) dal pubblico (Учасниця, яка одержала найбільшу кількість лайків від глядачів):

Dal 5 al 7 settembre si svolgerà la quarta fase della selezione nazionale ucraina, dove si svolgerà la votazione, durante la quale la giuria di esperti e gli utenti dei social determineranno il vincitore tra gli undici partecipanti.

Il vincitore della selezione nazionale ucraina e rappresentante dell’Ucraina per Varsavia sarà determinato fra una combinazione di voto tra la votazione online e tra la votazione di una giuria di esperti. Il nome del rappresentante ucraino sarà annunciato entro il 12 settembre.

#uajesc2020 junior.eurovision.ua.

L’Ucraina ha sempre partecipato sin dal suo debutto nel 2006. Nelle sue 13 participazioni precedenti il Paese ha raccolto una vittoria, nel 2012 con Anastasiya Petryk e la sua “Nebo” (Небо), e due secondi posti, con Viktoria Petryk nel 2008 e con Sofia Tarasova nel 2013. L’Ucraina ha inoltre ospitato l’evento per due volte, sempre a Kiev, nel 2009 e nel 2013. In entrambi i casi, come conduttore si è visto Timur Miroshnychenko, che avrebbe poi presentato anche l’edizione 2017 dell’Eurovision maggiore. Ad affiancare Miroshnychenko sono state in un caso Ani Lorak e nell’altro caso Zlata Ognevich.

• Ucraina allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2006: Nazar Slyusarchuk (Назарий Стинянский) – “Khlopchyk Rock ‘n’ Roll” (Хлопчик рок ‘н’ ролл, Rock ‘n’ roll boy), 9° – 58 punti
  • 2007: Ilona Galitska (Илона Галицкая) – “Urok hlamuru” (Урок гламуру, Lesson of glamour), 9° – 56 punti
  • 2008: Viktoria Petryk (Виктория Петрик) – “Matrosy” (Матроси, Sailors), 2° – 135 punti
  • 2009: Andranik Alexanyan (Андранік Алексанян,Անդրանիկ Ալեքսանյան) – “Try topoli, try surmy” (Три тополі, три сурми, Three poplars, three trumpets), 5° – 89 punti
  • 2010: Yulia Gurska (Юлія Гурська) – “Miy litak” (Мій літак, My plane), 14° – 28 punti
  • 2011: Kristall (Кочегарова Крістіна) – “Evropa” (Європа, Europe), 11° – 42 punti
  • 2012: Anastasiya Petryk (Настя Петрик) – “Nebo” (Небо, Sky), 1° – 138 punti
  • 2013: Sofia Tarasova (Софія Тарасова) – “We Are One”, 2° – 121 punti
  • 2014: Sympho-Nick (Трио «Sympho-Nick»: Sofiya Kutsenko / София Куценко, Marta Rak / Марта Рак e Amalia Krymskaya / Амалия Крымская) – “Pryyde vesna” (Прийде весна, Spring will come), 6° – 74 punti
  • 2015: Anna Trincher (Анна Трінчер) – “Pochny z sebe – Start with yourself” (Почни з себе, Start with yourself), 11° – 38 punti
  • 2016: Sofia Rol (Софія Роль) – “Planet Craves For Love” (Планета жаждет любвиf), 14° – 30 punti
  • 2017: Anastasiya Baginska (Anastasia Baginskaya / Анастасію Багінську) – “Не зупиняй” (Ne zupyniay, Don’t stop), 7° – 147 punti
  • 2018: Darina Krasnovetska (Дарина Красновецкая) – “Say Love”, 4° – 182 punti
  • 2019: Sophia Ivanko (Софiя Iванько) – “The Spirit of Music” (Koly zdaietsia, Коли здається; When It Seems), 15° – 59 punti