ESC 2021 – Monaco: TMC non ci sarà all’ESC 2021

TMC

L’emittente pubblica monegasca TMC ha confermato che Monaco non tornerà alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest si terrà per la quinta volta presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”, il 18, 20 e 22 maggio del prossimo anno.

Monaco è il quarto paese, per ora, a confermare la propria non partecipazione alla 65ª edizione del contest dopo Andorra, Lussemburgo e Slovacchia.

L’emittente nazionale monegasca TMC ha deciso di ritirarsi dalla competizione nel 2007 a causa degli scarsi risultati ottenuti negli anni precedenti (2004, 2005, 2006), ovvero tre non qualifiche consecutive e da allora non è più tornato. 

Monaco ha partecipato all’Eurovision Song Contest per la prima volta nel 1959. La sua presenza è stata ininterrotta fino al 1979 quando cessò di partecipare. Ritornò dal 2004 al 2006 con scarsi risultati. Monaco ha vinto una sola volta la manifestazione, l’edizione del 1971 con cantante, autori e direttore d’orchestra di nazionalità francese. È l’unico paese vincitore che non ha mai ospitato la manifestazione. Come consuetudine avrebbe potuto organizzarlo nel 1972 ma non avendo le risorse e le strutture adeguate dopo aver chiesto un sostegno alla tv francese ha deciso di ritirarsi. Quell’anno quindi l’edizione sarebbe stata organizzata dalla BBC dopo che anche le tv di Spagna e Germania (paesi classificati al secondo e terzo posto) si erano ritirate. La sua ultima partecipazione risale al 2006, negli anni seguenti la tv monegasca ha preferito non partecipare, perché non avendo paesi vicini che lo votano, per il principato è impossibile qualificarsi per la finale.