JESC 2020: Ecco ‘Forever’ di Karakat Bashanova per il Kazakistan a Varsavia

L’emittente pubblica Kazaka Khabar TV (Khabar Agency, Хабар” Агенттігі, “Habar” Agenttigi) ha pubblicato il video ufficiale del brano «Forever» con cui  Karabat Bashanova (Қарақат Башанова) rappresenterà il Kazakistan alla 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 che si terrà per la seconda volta in Polonia a Varsavia, il prossimo 29 novembre 2020.

Il video musicale vede alla giovane Karakat cantare mentre vediamo dei flashback di suo padre in tre personaggi diversi, ognuno dei quali aveva un coinvolgimento in un lavoro pericoloso. Le riprese del video musicale “Forever”, si sono svolte la scorsa settimana nella più grande città del Kazakistan, Almaty ed è stato diretto da Malik Zenger, noto per il suo lavoro con numerosi artisti kazaki ed è laureato alla New York Film Academy.

Karakat ha dedicato la sua canzone «Forever» a suo padre. La canzone è stata scritta da Khamit Shangaliyev, lo stesso compositore che ha scritto la canzone di Yerzhan Maxim (Ержан Максим) per lo Junior Eurovision Song Contest dello scorso anno.

Malik ha spiegato che: “Abbiamo deciso di fare una specie di inno ai bambini, i cui padri sono andati a lavorare nelle professioni mortali. Cioè, non è solo un canto personale su una persona, ma in generale un’immagine collettiva di bambini i cui padri non sono tornati a casa dopo il lavoro”.

Karabat Bashanova (Қарақат Башанова) di 12 anni, dalla regione di Almaty, città di Talgar, villaggio di Ryskulov (Алматы облысы, Талғар қаласы, Рысқұлов кенті) ha iniziato a cantare all’età di 5 anni e si è iscritta a corsi formali all’età di 9. Presto ha iniziato a esercitarsi con la voce con i cantanti su YouTube. Studia nlla scuola di musica dell’Accademia Nazionale Russa di Musica (Russian National Academy of Music) dal nome del famoso cantante d’opera kazako, Kulyash Baiseitova (Күләш Бәйсейітова), suona il pianoforte e il violino. Ha eseguito la colonna sonora della serie TV “White Bird” / «Ақ құс», coprodotta da “Legend Film” / «Аңызфильм» e “Balapan” / «Балапан». La giovane cantante dodicenne ha anche partecipato a diversi concorsi di canto nella regione. È stata finalista in ‘The Voice of Children 2018’ / «Голос детей 2018» e si è classificata anche al 3° posto al II festival vocale per bambini ‘Happy Child 2019’ (II open children’s vocal festival ‘Happy Child 2019’, ІІ ашық «Бақытты бала 2019» балалар вокалдық фестивалінде).

Il Kazakistan ha debuttato al Junior Eurovision Song Contest 2018, che è stato ospitato a Minsk, in Bielorussia. La televisione in lingua kazaka Khabar Agency si occupa della selezione del partecipante e della trasmissione in Kazakistan. In occasione del loro debutto per rappresentare il Kazakistan è stata scelta Daneliya Tuleshova, già vincitrice della quarta edizione della versione ucraina di The Voice Kids nel 2017, che finirà al sesto posto con la canzone “Ózińe sen” (Өзіңе сен). Invitato a prendere parte all’edizione successiva la nazione euroasiatica viene rappresentata da Yerzhan Maksim con il brano “Armanyńnan qalma” (Арманыңнан қалма) che, pur vincendo il voto delle giurie nazionali con un ampio margine, concluderà in seconda posizione dietro alla Polonia, vincitrice della votazione online.

Kazakistan allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2018: Daneliya Tuleshova / Данэлия Тулешова – “Өзіңе сен” (Òzińe Sen / Özinge sen, Yourself), 6° – 171 punti 
  • 2019: Yerzhan Maksim (Ержан Максим) – “Арманыңнан қалма” (Armańnynan Qalma, Don’t waste your dreams), 2° – 227 punti 
  • 2020: Karakat Bashanova / Қарақат Башанова – “Forever”