ESC 2021 – Danimarca: DR apre il termine per iscriversi al Dansk Melodi Grand Prix 2021

L’emittente pubblica danese DR ha aperto il periodo di presentazione delle iscrizioni per partecipare alla selezione nazionale del paese, il Dansk Melodi Grand Prix 2021 – DMGP (The Danish National Song Contest 2021), per la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Ma a differenza degli anni precedenti, 8 partecipanti si sfideranno al Dansk Melodi Grand 2021 per rappresentare la Dinamarca a Rotterdam. La finale della selezione nazionale del paese si terrà sabato 6 marzo a Copenhangen presso il DR Byens Studie 5 (headquerters DR). L’emittente nazionale danese ha pubblicato le regole e i regolamenti del Dansk Melodi Grand Prix 2021.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione per i compositori / artisti all’edizione 2021 del Dansk Melodi Grand Prix sarà aperta fino al 20 Novembre 2020, giorno in cui la giuria di esperti esaminerà le canzoni pervenute e selezionerà i brani/interpreti che parteciperanno alla finale nazionale della Danimarca per l’ESC 2021. 

La decisione finale è prevista che si terrà nel mese di Novembre, con l’annuncio ufficiale in una data successiva. 

Un compositore, un paroliere o un artista che presentano le candidature per essere presi in considerazione devono essere cittadino danese o avere un legame altrettanto forte con la Danimarca, come cittadino o attualmente residente in Danimarca o sposato con un danese. Possono partecipare al concorso anche i danesi residenti nelle Isole Faroe e in Groenlandia, iscritti nel registro della popolazione locale. I partecipanti devono avere 16 anni prima del giorno della trasmissione, che è il 6 marzo 2021.

Le iscrizioni possono essere inviate online tramite il sito web del Dansk Melodi Grand Prix, http://www.dr.dk/grandprix. Gli artisti devono compilare il modulo online che è presente anche sul sito stesso (qui in danese). Inoltre sono state anche rivelate le regole della partecipazione alla gara in cui autori di danesi sono invitati a presentare le proposte. 

La selezione di quest’anno tenutasi a Copenaghen è stata l’unica in tutta Europa ad essere trasmessa senza pubblico, questa è stata una decisione dell’ultimo minuto da parte delle emittenti per motivi di sicurezza a causa dell’epidemia di COVID-19 in corso.

La competizione è stata vinta da Ben & Tan con la loro partecipazione “Sì”, che doveva essere la partecipazione della Danimarca nel 2020 prima che il concorso fosse cancellato del tutto a causa dello scoppio.

A differenza di molte altre emittenti europee, DR non ha concesso a Ben & Tan i diritti automatici interni per rappresentare la Danimarca nel 2021 a favore dell’organizzazione di un’altra edizione del Dansk Melodi Grand Prix. Non è ancora chiaro se Ben & Tan tornerà o meno alla competizione.

Il duo musicale danese Ben & Tan (Benjamin Rosenbohm e Tanne Amanda Balcells) avrebbero dovuto rappresentare la Danimarca all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “YES”, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. Ben & Tan si sono conosciuti durante la loro partecipazione alla dodicesima edizione della versione danese del talent show The X Factor. Benjamin si è classificato secondo nella competizione, mentre Tanne è arrivata quarta come parte del girl group Echo. Hanno iniziato la loro collaborazione artistica dopo la fine del programma. A gennaio 2020 il duo ha partecipato alla preselezione radiofonica per la sessantesima edizione del Dansk Melodi Grand Prix 2020, la competizione canora annuale utilizzata come selezione eurovisiva danese. Il pubblico li ha scelti come vincitori fra i tre rappresentanti della regione della Danimarca orientale, e hanno avuto quindi accesso diretto alla finale televisiva del Grand Prix il successivo 7 marzo. Dopo essere risultati fra i tre più votati dal pubblico e dalla giuria nella prima fase della finale, hanno ottenuto una vittoria schiacciante nella finalissima a tre con il 61% dei televoti totali, diventando di diritto i rappresentanti danesi all’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi. Tuttavia, il 18 marzo 2020 l’evento è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19.

Il paese è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dalla cantante danese Leonora e il brano “Love is forever” (scelti entrambi attraverso il processo di selezione nazionale danese per l’Eurovision Song Contest, DMGP – Dansk Melodi Grand Prix 2019), pubblicato il 1º febbraio 2019 su etichetta discografica TheArrangement. Il brano è cantato in inglese, danese e francese, ed è presente anche una frase in tedesco. Scritto da Lise Cabble, Melanie Wehbe ed Emil Rosendal Lei, il brano è stato selezionato per partecipare a Dansk Melodi Grand Prix 2019, processo selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest. Nella serata finale, il brano ha ricevuto abbastanza voti per accedere alla superfinale a tre, dove ha trionfato con il 42% dei voti totali garantendo a Leonora la possibilità di rappresentare la Danimarca all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla seconda semifinale del 16 maggio, si è esibita per sesta nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 12ª su 26 partecipanti con 120 punti totalizzati, di cui 51 dal televoto e 69 dalle giurie. Ha vinto il voto della giuria italiana.

Danimarca ha partecipato ha partecipato a 48 edizioni dell’ESC (44 finali), anche se fu assente dalla manifestazione ininterrottamente dal 1967 al 1977, mentre è stata relegata nel 1994, 1996, 1998 e nel 2003. Il paese ha vinto tre volte, nel 1963 con “Dansevise” di Grethe e Jørgen Ingmann, nel 2000 con “Fly On The Wings Of Love” degli Olsen Brothers e nel 2013 con “Only Teardrops” di Emmelie de Forest.

Ogni anno in Danimarca si svolge il Dansk Melodi Grand Prix un festival musicale il cui vincitore è il rappresentante del paese in quell’anno. Tommy Seebach e gli Hot Eyes hanno vinto rispettivamente tre edizioni del Melodi Grand Prix, rappresentando così la Danimarca per tre volte.