ESC 2020: Il brano “Husavik” nella prima lista dei brani candidati all’Oscar

Un’altra importante riconoscimento per il film “Eurovision Song Contest: la storia dei Fire Saga” di Netflix.

Il brano simbolo della pellicola, “Husavik” (Húsavík / Husavik (My Hometown)) eseguito da Will Ferrell e Molly Sandén, è entrato nella prima lista dei brani candidati al premio Oscar nella categoria “Miglior canzone originale”.

Questo nuovo riconoscimento arriva dopo le nomination del film stesso e dell’attore protagonista Will Ferrell agli E! People Choice Awards (dove però non è arrivata alcuna vittoria), quella ai Grammy Awards 2021 per la categoria “Miglior colonna sonora per Visual Media” e quella ai Critics’ Choice Movie Awards 2021 come “Miglior canzone”.

Nel caso dei Grammy sapremo se il compositore Atli Örvarsson e gli altri artisti coinvolti vinceranno il premio nella notte del 14 marzo. Il giorno successivo, il 15 marzo, verrà invece pubblicata la lista definitiva dei candidati all’Oscar dove figureranno solo 5 dei 15 brani attualmente inclusi nell’elenco. Tale compito spetterà alla sezione musicale dell’Academy. La cerimonia di premiazione avrà luogo infine il 25 aprile al Dolby Theatre di Hollywood (Los Angeles).

In questa prima lista figura anche l’Italia con il brano di Laura Pausini “Io Sì (Seen)” tratto dal film Netflix “La Vita Davanti a Sé (The Life Ahead)” con protagonista Sophia Loren.

La lista completa è la seguente:

  • “Turntables” dal documentario “All In: Fight for democracy”
  • “See What You’ve Done” dal documentario “Belly of the beast”
  • “Wuhan Flu” dal film “Borat – Subsequent Moviefilm”
  • “Husavik” dal film “Eurovision Song Contest: the story of Fire Saga”
  • “Never Break” dal documentario “Giving voice”
  • “Make It Work” dal film “Jingle Jangle: a Christmas journey”
  • “Fight For You” dal film “Judas and the Black Messiah”
  • “Io Sì (Seen)” dal film “La vita davanti a sè”
  • “Rain Song” dal film “Minari”
  • “Show Me You Soul” dal documentario “Mr. Soul!”
  • “Loyal Brave True” dal film “Mulan”
  • “Free” dal film “The one and only Ivan”
  • “Speak Now” dal film “One night in Miami”
  • “Green” dal film “Sound of metal”
  • “Hear My Voice” dal film “The trial of Chicago 7”

Quattro dei brani presenti in questa lista (“Fight For You”, “Io Sì (Seen)”, “Speak Now”, “Hear My Voice”) sono anche candidati ai Golden Globes. Ciò fa supporre che queste candidature possano essere confermate anche per gli Oscar lasciando le altre 11 canzoni a giocarsi l’ultimo posto disponibile.

In questa difficile corsa, per “Husavik” gioca sicuramente a favore la candidatura ai Critics’ Choice Movie Award (assegnati dall’associazione dei critici cinematografici americani e canadesi, CCA) in programma il 7 marzo, dove dovrà vedersela ancora con “Fight For You”, “Io Sì (Seen)” e “Speak Now”.

“Husavik” è stata composta da Atli Örvarsson (che ha arrangiato tutta la colonna sonora del film) mentre il testo è di Fat Max Gsus, Rickard Goransson e Savan Kotecha. Nel film Will Ferrell canta la sua parte mentre Rachel McAdams, protagonista della pellicola, presta il volto alla voce della svedese Molly Sandén, accreditata in “Husavik” con il suo secondo nome My Marianne.