Sanremo 2021: Il ‘Premio Lunezia per Sanremo’ a Madame

Il Premio Lunezia per Sanremo, riconoscimento che tradizionalmente viene assegnato a poche ore dalla partenza del Festival della Canzone Italiana dalla storica rassegna dedicata alla musica d’autore al testo più meritevole in gara al teatro Ariston, quest’anno è andato a “Voce”, brano che sarà presentato alla prossima edizione della popolare competizione canora dalla rapper veneta Madame.

La canzone è stata scritta dalla stessa Francesca Calearo – questo il nome all’anagrafe dell’artista – per il testo e sempre dalla Calearo (insieme a Dardust e Enrico Botta) per la parte musicale. 

“Un talento precoce, con imprevedibili risorse, che potrebbe offrire novità alla bellezza musical-letteraria delle canzoni italiane”, ha definito l’artista il patron della manifestazione Stefano De Martino, al quale ha fatto eco il critico musicale e membro della Commissione del Premio Lunezia, Dario Salvatori: “Per una lirica basata su sentimenti adolescenziali, sfumati tra follia e grandezza: sopravvivi a te stessa e diventerai quello che sei”.

Per quanto invece riguarda la categoria Nuove Proposte, il Comitato d’Ascolto presieduto dalla direttrice artistica del Premio Lunezia Loredana D’Anghera ha indicato il brano di Davide Shorty “Regina”, scritto dallo stesso artista con Emanuele Triglia, Claudio Guarcello e Davide Savarese, e prodotto da Tommaso Colliva: “La canzone di Shorty è ricca di sfumature d’oltreoceano, dai sapori inaspettati, apparentemente senza controllo”, ha spiegato la D’Anghera, “L’approccio vocale dell’artista è complementare al resto dell’opera, trovando così gli equilibri per raggiungere qualità musical-letterarie”.

Come confermato dallo stesso De Martino la ventiseiesima edizione del Premio Lunezia si svolgerà tra Aulla e La Spezia in date ancora da definire tra l’estate e l’autunno del 2021.