ESC 2022 – Norvegia: Annika Momrak, Mikkel Niva og Kåre Magnus Bergh i 3 presentatori del Norsk Melodi Grand Prix 2022

L’emittente pubblica norvegese NRK ha annunciato che Annika Momrak, Mikkel Niva og Kåre Magnus Bergh saranno i tre conduttori della finale nazionale della Norvegia, il Norsk Melodi Grand Prix 2022, il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente norvegese per la 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

Per l’ottavo anno consecutivo, il presentatore televisivo e artista Kåre Magnus Bergh condurrà lo spettacolo. Nel 2015-2016 e 2018 ha condiviso il ruolo con Silya Nymoen e nel 2017 con Line Elvsåshagen, nel 2019 con Heidi Ruud Ellingsen e nel 2020-2021 con Ingrid Gjessing Linhave e Ronny Brede Aase. Bergh in passato ha ospitato il MGP Junior. 

Sarà affiancato da Annika Momrak e Mikkel Niva: Annika Momrak (22) è una nota youtuber e presentatrice. Sarà la più giovane conduttrice di MGP di sempre, e questa è anche la prima volta che condurrà un evento di trasmissione in diretta. Annika è meglio conosciuta per aver fatto parte del collettivo umoristico NRK 4ETG, ma ha partecipato anche alla prima stagione di “Ikke lov å le på hytta” (Not allowed to laugh at the cabin) su VGTV, ha fatto parte di “Spårtsløpet” e si è cimentata in diversi episodi nella serie TV NRK “Gym”. Insieme alla band Unik 4,è arrivata ai vertici di MGPjr nel 2013 con la canzone «Så sur da».

“Sono totalmente estatica!. Questo sarà il mio debutto come presentatrice in diretta TV, ed è davvero fantastico che mi sia permesso di buttarmi dentro! Credito a NRK per essersi concentrato su noi giovani persone. Fortunatamente, ho due dei presentatori più talentuosi della Norvegia al mio fianco, Mikkel e Kåre Magnus. Mi sento incredibilmente fortunata a poterlo fare insieme a due persone che ammiro!. Amo la musica, i glitter e il glam, quindi questo è perfetto! Ora sono anche quasi 9 anni da quando sono salito sul palco del Melodi Grand Prix junior. In questo senso, mi sembra un pò come se la ruota avesse chiuso il cerchio quando ora parteciperò alla presentazione del MGP per adulti. Lì è molto di questo lavoro che è completamente nuovo per me, ad esempio trovo estremamente impegnativo camminare elegantemente con i tacchi alti. Ma sono già stato in un viaggio intenzionale in palestra nel seminterrato di NRK e ho allenato le gambe, quindi non c’è dubbio che prendo il lavoro molto sul serio. Non “suono” MelodiGrand Prix”, ha affermato Annika.

Mikkel Niva (33) è un presentatore esperto e un profilo mediatico che ha fatto molte cose diverse in pochi anni. Nel suo curriculum ha, tra le altre cose, i programmi NRK “Kveldenførkvelden”, “TV-aksjonen”, “Maestro”, “Sommeråpent” e “MGPjr”. Ha avuto un grande successo con il podcast più popolare in Norvegia, “Free time (Friminutt) with Herman and Mikkel”, e ha avuto un ruolo centrale nella popolare serie TV “Førstegangstjenesten”.

“Mi lascio trasportare velocemente quindi immagino di poter aggiungere una buona dose con un forte impegno. MGP è sempre molto emozionante dall’inizio alla fine, ma per i nostri cari artisti c’è anche una buona dose di serietà. Oltre ad essere la più grande festa della Norvegia, è anche una competizione piuttosto dura in cui fumi fuori il più velocemente possibile. Farò tutto il possibile per assicurarmi che i minuti che ottengono sul palco siano i migliori possibili. Mikkel ha visto quasi tutte le trasmissioni da quando era piccolo e ha l’anno in cui Rybak ha vinto l’ESC come il suo ricordo più forte. L’intera Oslo ribolliva, ricordo. Mi sono seduto sul tram mentre scendevo in centro per festeggiare. La gente pendeva dal tetto che oscillava a tempo di Favola . Giovani e meno giovani”, ha affermato Mikkel Niva.

Oltre ai due nuovi presentatori, ci saranno alcuni cambiamenti nel Melodi Grand Prix 2022. La selezione nazionale norvegese sarà articolata in quattro semifinali da 4 partecipanti, “The Last Chance” e una finale da 12 partecipanti (5 qualificati dalle semifinali, 1 qualificato dal ripescaggio e 6 pre-qualificati) articolata in 3 fasi: prima, seconda e duello. La andrà in onda il 19 febbraio 2022.

Ci sarà un solo grande annuncio degli artisti e delle canzoni. La prima apparizione insieme del trio di presentatori sarà quindi durante una conferenza stampa dal vivo il 10 gennaio 2022. Tutti i brani usciranno nelle piattaforme di streaming lo stesso pomeriggio.

La Prima delle quattro Semifinali si svolgerà sabato 15 gennaio 2022 alle 19:50. Saranno quattro gli artisti che si contenderanno un posto in Finale in ogni Semi-Finale. Gli artisti devono prima sfidarsi attraverso due duelli. È il pubblico che decide quale dei due artisti passa al decisivo duello d’oro.

Durante ogni Semi-Finale si esibiranno cinque finalisti pre-qualificati alla serata finale. Questi finalisti pre-qualificati sono stati selezionati da una giuria di esperti. Ogni sabato, uno di loro eseguirà la propria canzone durante una Semi-Finale.

“The Last Chance” / «Sistesjansen» è stato introdotto durante il MGP 2021 e proseguirà nel 2022 con alcune modifiche. Lunedì 7 febbraio, i 12 artisti che sono stati eliminati attraverso le quattro Semifinali si sfideranno per gli ultimi quattro posti disponibili in Finale nel “The Last Chance”. Si svolgerà in una trasmissione in diretta su NRK1 e P1.

I quattro artisti che ottengono il maggior numero di voti dal pubblico passano a “The Last Chance” sabato 12 febbraio. Qui suoneranno di nuovo la loro canzone dal vivo e si sfideranno per l’ultimo biglietto finale. Questo spettacolo includerà anche l’ultimo artista pre-qualificato, che eseguirà la propria canzone.

La finalissima del Melodi Grand Prix è composta da 10 finalisti e si svolgerà sabato 19 febbraio. La serata finale si articolerà in tre round di voto: il primo ha promosso i primi quattro classificati tra i 10 partecipanti, il secondo ha decretato la composizione del duello e l’ultima fase ha premiato il vincitore della manifestazione, che rappresenterà la Norvegia all’Eurovision Song Contest di Torino.

Tutte le serate saranno senza pubblico, per via delle restrizioni relative alla pandemia COVID-19.

Un totale di 21 artisti si sfideranno nel Norsk Melodi Grand Prix 2022 per sei settimane. Le date in cui il Norsk Melodi Grand Prix 2022 si svolgerà sono le seguenti:

  • Prima Semi-Finale (Delfinale 1) – 15 gennaio 2022, 19:50 su NRK1 og i NRKTV
  • Seconda Semi-Finale (Delfinale 2) – 22 gennaio 2022, 19:50 su NRK1 og i NRKTV
  • Terza Semi-Finale (Delfinale 3) – 29 gennaio 2022, 19:50 su NRK1 og i NRKTV
  • Quarta Semi-Finale (Delfinale 4) – 5 febbraio 2022, 19:50 su NRK1 og i NRKTV
  • Second Chance Round («Sistesjansen» del 1) – 7 febbraio 2022
  • Second Chance Round («Sistesjansen» del 2) – 12 febbraio 2022
  • Grand Finale – 19 febbraio 2022

Nell’ultima edizione il cantante e produttore discografico norvegese TIX ha rappresentato la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Fallen Angel” (Ut av mørket), pubblicato il 15 gennaio 2021 su etichetta discografica Universal Music Norway. In occasione della Finale del Melodi Grand Prix il cantante ha pubblicato la versione in lingua inglese del brano, intitolata “Fallen Angel”, con il quale ha trionfato, ottenendo la possibilità di cantare per la Norvegia sul palco eurovisivo. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificato dalla prima semifinale, Tix si è esibito nella finale eurovisiva, dove si è piazzato al 18º posto su 26 partecipanti con 75 punti totalizzati. Nel 2020, dopo aver vinto il Melodi Grand Prix 2020, la cantante norvegese Ulrikke Branstorp avrebbe dovuto rappresentare la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Attention”, manifestazione successivamente annullata a causa della pandemia di COVID-19 del 2020 in Europa. In seguito, Ulrikke ha declinato l’offerta di NRK di partecipare alla finale del successivo Melodi Grand Prix, confermando tuttavia che si sarebbe esibita come interval act.

Il Paese ha partecipato all’ESC per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 (disaccordo sulla struttura di voto) e nel 2002 (relegata).

In un totale di quasi 59 partecipazioni (56 finali) ha vinto la manifestazione tre volte (nel 1985 con le Bobbysocks! e il suo brano “La det swinge”, nel 1995 con Secret Garden e il brano “Nocturne” e nel 2009 con Alexander Rybak e il suo brano “Fairytale”). In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato, prima che nell’edizione del 2016 venne modificato il sistema di votazione.

Inoltre la Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (undici) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti.

La canzone che rappresenta la Norvegia viene scelta ogni anno attraverso il Melodi Grand Prix (o MGP).

Avendo vinto la manifestazione nel 1985, 1995 e nel 2009 ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizioni Oslo 1996, Bergen 1986 e Oslo 2010.