Sanremo 2022: Ecco la scaletta della prima serata del Festival

È stato ufficializzato l’ordine di ingresso dei 12 artisti che si esibiranno nella Prima Serata del Festival di Sanremo 2022.

Dodici gli artisti in gara, il ritorno dei Måneskin, la dance dei Meduza, la sorpresa Matteo Berrettini e naturalmente Fiorello. Prende forma la prima serata del 72/o festival di Sanremo, al via martedì sera su Rai1.

Sul palco, accanto al direttore artistico e conduttore Amadeus, ci sarà Ornella Muti, icona del cinema italiano, 50 anni di carriera e oltre 200 film con i più grandi registi: tra leggerezza e impegno, porterà all’Ariston anche i temi dell’ecosostenibilità.  

Apertura in grande stile anche grazie al ritorno ‘a casa’ dei Måneskin, sul palco che li ha consacrati nel 2021 con “Zitti e buoni”, proiettandoli verso un’inarrestabile cavalcata internazionale. Debutto al festival per i Meduza: il trio di producer italiani Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio, 8 miliardi di stream, centinaia di certificazioni worldwide, sarà sul palco con Hozier, con cui divide il brano dei record “Tell It To My Heart”. Fiorello che tornerà all’Ariston per due o forse tre momenti di spettacolo in cui coinvolgerà l’amico Amadeus e farà sponda con il pubblico, tornato a riempire il teatro. 

Ad aprire la serata sarà Achille Lauro, mentre a chiudere le esibizioni ci sarà Giusy ferreri. 

In gara i primi 12 big (l’ordine di uscita è in via di definizione): 

  • Achille Lauro e l’Harlem Gospel Choir – “Domenica”
  • Yuman – “Ora e qui”
  • Noemi – “Ti amo non lo so dire”
  • Gianni Morandi – “Apri tutte le porte”
  • La Rappresentante di Lista – “Ciao Ciao”
  • Michele Bravi – “Inverno dei fiori”
  • Massimo Ranieri – “Lettera al di là del mare”
  • Mahmood e Blanco – “Brividi”
  • Ana Mena – “Duecentomila ore”
  • Rkomi – “Insuperabile”
  • Dargen D’Amico – “Dove si balla”
  • Giusy Ferreri – “Miele”

Tra gli artisti che si esibiranno stasera ci sono Gianni Morandi, che nel 1970, difese i nostri colori all’Eurovision Song Contest con “Occhi di ragazzae Massimo Ranieri che un anno dopo, partecipò al concorso con “L’amore è un attimo”. Nel 1973 tornò in gara con “Chi sarà con te”.

I loro brani verranno votati, in maniera disgiunta, dalle tre componenti della Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web (che peseranno al 33% per carta stampa e tv, 33% per il web, 34% per le radio) e si avrà così la prima classifica del festival. I voti di ciascuna giuria varranno un terzo sul risultato complessivo delle votazioni in serata.

Il regolamento completo sul voto del Festival di Sanremo 2022 è disponibile sul sito ufficiale Rai.

Tra le novità di quest’anno la presenza della sola categoria degli 25 “Artisti” che mette insieme giovani veterani. Non ci saranno neanche le eliminazioni, questo vuol dire che fino alla fine della kermesse tutte le canzoni rimarranno in gara.

Il nuovo meccanismo di votazione. Semplificando, secondo il Regolamento del Festival, ci saranno 3 giurie: quella dei giornalisti, la Demoscopica 1000 e il Televoto.

  • La giuria dei giornalisti (Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web) quest’anno è stata rinnovata: è composta da tre giurie autonome di giornalisti accreditati della carta stampata, delle radio e del web.
  • La giuria Demoscopica1000: “Quest’anno, a differenza degli altri anni, ho voluto che la demoscopica fosse composta da mille persone infatti è stata chiamata ‘Demoscopica1000’”. Ha spiegato ieri Amadeus durante la conferenza stampa. “La giuria demoscopica è rappresentativa dell’universo dei fruitori di musica in Italia dai 16 anni in su”, ha continuato Claudio Fasulo, vicedirettore di Rai Uno. “È un campione rappresentativo per sesso, area geografica ed età. Le persone sono state selezionate in base ad un questionario di screening strutturato con la considerazione di variabili quali: l’affluenza di fruizione di musica, modalità ai canali di ascolto, frequenza di acquisto, tipologia di piattaforme utilizzate, generi ascoltati e pratica personale.
  • Il Televoto da casa. 

Queste sono alcune delle novità contenute nel Regolamento del Festival di Sanremo 2022, il terzo affidato alla direzione artistica di Amadeus che porterà sul palco dell’Ariston 22 artisti da lui scelti e i 3 vincitori di Sanremo Giovani 2021. 

Per tutti i 25 “Artisti”, quindi, sarà una gara senza eliminazioni per arrivare alla serata finale di sabato 5, con la proclamazione del vincitore.

Nella prima e seconda serata voterà la Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web, nella terza serata sarà la volta del Televoto da casa e della Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web. Nella quarta voteranno le tre giurie insieme. Nella quinta e ultima serata ci sarà il Televoto e poi ancora le tre giurie insieme per decretare il vincitore.

Nel dettaglio:

  • Prima e seconda serata. Lo svolgimento prevede che martedì 1 e mercoledì 2 febbraio vengano eseguite le prime 12\13 canzoni in gara da parte dei rispettivi 12\13 “Artisti” che verranno votate, in maniera disgiunta, dalle 3 componenti di voto della giuria della Stampa, Tv, Radio e Web. Il peso percentuale sul risultato complessivo della votazione sarà così ripartito: giuria della carta stampata e tv 1/3; giuria del web 1/3; giuria delle radio 1/3. Dopo la votazione, verrà stilata una classifica delle 12/13 canzoni/Artisti eseguite in ciascuna delle due serate.
  • Nella terza serata i 25 artisti proporranno le 25 canzoni in gara che saranno votate sia dal pubblico attraverso il Televoto, sia dalla Giuria “Demoscopica 1000”. Entrambe le componenti di voto avranno un peso sul risultato complessivo del 50 per cento. La media tra le percentuali di voto ottenute dalle canzoni/Artisti nella serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica delle 25 canzoni/Artisti in gara.
  • Nella serata delle “Cover” di venerdì 4 febbraio, ognuno dei 25 “Artisti” in gara, proporrà – da solo o con un ospite – una canzone del repertorio italiano ed internazionale degli anni 60’, 70’, 80’, 90′ che sarà votata da tutte le giurie con un peso percentuale del 34% per il Televoto; del 33% per la Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web; e del 33% per la “Demoscopica 1000”. La media tra le percentuali complessive di voto ottenute dagli Artisti nella serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica delle 25 canzoni/Artisti in gara.
  • Nella serata finale, infine, le 25 canzoni in gara verranno votate dal pubblico attraverso il Televoto e, la media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti nella serata e quelle ottenute nelle serate precedenti, determinerà una nuova classifica delle 25 canzoni. Le prime tre canzoni in classifica saranno riproposte attraverso l’esecuzione dal vivo o attraverso registrazione audio-video. Le votazioni precedenti verranno azzerate e si procederà a una nuova votazione del pubblico con il Televoto della Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web e della “Demoscopica 1000”, con un peso percentuale così ripartito: Televoto 34%: Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web 33%; “Demoscopica 1000” 33%. La canzone/Artista con la percentuale di voto complessiva più elevata ottenuta in quest’ultima votazione verrà proclamata Vincitrice di Sanremo 2022. Verranno proclamate anche la seconda e la terza canzone/Artista classificate.