ESC 2022 – Slovenia: Stasera al via alla Finale dell’EMA 2022

L’emittente pubblica slovena RTVSLO terrà stasera la Finale della selezione nazionale slovena EMA 2022, che selezionerà il rappresentante della Slovenia alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

La Finale della 26ª edizione dell’EMA 2022 (Evrovizijska Melodija) andrà in onda su TV SLO 1, Val 202, Radio Koper, Radio Maribor alle 20:20 CET presso il Gospodarsko di Lubiana e sarà presentata da Bojan Cvjetićanin e Melani Mekicar. 

Il brano vincitore sarà selezionato attraverso il voto combinato della giuria d’esperti (composta da giuria di artisti musicali (cantanti e altri interpreti), giuria di creatori musicali (autori di musica, testi, arrangiamenti) e produttori, giuria radiofonica (direttori e redattori radiofonici, giornalisti, presentatori), giuria televisiva (editori, presentatori, registi, coreografi , designer di immagini integrate) e la giuria dell’Eurovision Song Contest Lovers Club (membri dell’OGAE Slovenia Eurovision Song Contest Lovers Club) / žirija glasbenih izvajalcev (pevci in drugi izvajalci), žirija glasbenih ustvarjalcev (avtorji glasbe, besedil, aranžmajev) in producentov, radijska žirija (radijski uredniki in redaktorji, novinarji, voditelji), televizijska žirija (uredniki, voditelji, režiserji, koreografi, oblikovalci celostne podobe) in žirija kluba ljubiteljev evrovizijske popevke (člani Kluba ljubiteljev evrovizijske popevke OGAE Slovenija)) e il voto del pubblico (50%-50%). La giuria di esperti votata è formata da cinque diversi gruppi di giuria.

Di seguito i 12 artisti che si sfideranno nella Finale dell’EMA 2022 per rappresentare la Slovenia a Torino:

  1. Anabel – “Tendency” (Ana Teržan – Anabel)
  2. Stela Sofia – “Tu in zdaj” (Stela Tavzelj, Žan Serčič)
  3. Manouche – “Si sama?” (Robert Pikl)
  4. Leya Leanne – “Naked” (Leya Leanne, Shawn Myers, Jonas Gladnikoff)
  5. BQL – “Maj” (Anej Piletič, Raay, Marjetka Vovk)
  6. Gušti ft. Leyre – “Nova romantika” (Miha Guštin)
  7. July Jones – “Girls Can Do Anything” (July Jones)
  8. David Amaro – “Še vedno si lepa” (Goran Šarac, Rok Lunaček)
  9. LPS – “Disko” (Filip Vidušin, Žiga Žvižej, Gašper Hlupič, Mark Semeja, Zala Velenšek, Jakob Korošec)
  10. Hauptman – “Sledim” (Žan Hauptman, Vid Turica)
  11. Luma – “All In” (Lucija Harum, Martin Vogrin, Vid Turica)
  12. Batista Cadillac – “Mim pravil” (Urban Lutman, Matija Koritnik, Martin Štibernik, Tadej Košir, Benjamin Krnetič)

La Slovenia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dalla cantante e compositrice slovena Ana Soklič con il brano “Amen”, pubblicato il 12 marzo 2021 su etichetta discografica ZKP RTVSLO. Con la sua vittoria all’EMA 2020, Ana Soklič era stata inizialmente selezionata per rappresentare il suo paese all’Eurovision Song Contest 2020 con la canzone “Voda” (Water), prima della cancellazione dell’evento a causa della pandemia di COVID-19. RTVSLO l’ha riconfermata per l’edizione eurovisiva successiva con il brano “Amen”. Nel maggio successivo, Ana Soklič si è esibita nella Prima Semi-Finale eurovisiva, piazzandosi al 13º posto su 16 partecipanti con 44 punti totalizzati e non qualificandosi per la Finale.

Il Paese ha debuttato all’Eurovision Song Contestnel 1993 con 1X Band e la canzone “Tih deževen dan” (A quiet rainy day), dopo la dissoluzione della Federazione Jugoslava. Da allora ha partecipato a quasi tutte le edizioni (26 partecipazioni, 15 Finali), tranne nel 1994 e nel 2000.

Il risultato migliore rimane fino ad ora il settimo posto ottenuto nel 1995 con Darja Švajger e il brano “Prisluhni mi” (Listen to me) e nel 2001 con Nuša Derenda e la canzone “Energy” (Ne, ni res; No, it’s not true). L’unico altro Top ten del paese è stato 10° posto con Tanja Ribič e il brano “Zbudi se” (Wake up) nel 1997.

Nel 1993 la Slovenia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, dovette affrontare una semifinale (Kvalifikacija za Millstreet) che si svolse a Ljubljana e fu organizzata proprio dall’emittente pubblica RTV SLO. Si classificò al primo posto e poté così partecipare all’Eurovision Song Contest 1993.

Come parte della Jugoslavia solo in quattro occasioni una canzone in lingua slovena fu scelta per l’Eurovision Song Contest: nel 1966, nel 1967, nel 1970 e nel 1975.

Con l’introduzione delle Semifinali nel 2004, non ha raggiunto la Finale in undici occasioni, mentre ha raggiunto la Finale nel  2007, 2011, 2014, 2015, 2018 e 2019.