ESC 2022 – Islanda: Stasera al via alla Seconda Semi-Finale dello Söngvakeppnin 2022

L’emittente pubblica islandese RÚV terrà stasera alle ore 20:45 la Seconda delle due Semifinali della selezione nazionale dell’Islanda, ‘Söngvakeppni Sjónvarpsins 2022′ (noto anche come Söngvakeppni Sjónvarpsins / TV Singing Competition), che selezionerà il rappresentante dell’Islanda alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

La sedicesima edizione dello Söngvakeppni Sjónvarpsins 2022, competizione musicale tradizionalmente utilizzata per la scelta del rappresentante nazionale, si terrà in tre serate: due semifinali, rispettivamente programmate per il 26 febbraio e il 5 marzo 2022, e la finale prevista per il successivo 12 marzo presso gli RVK. Studios di Reykjavík condotto da Ragnhildur Steinunn Jónsdóttir, Björg Magnúsdóttir og Jón Jónsson. Nel corso della serata si esibiranno come ospiti Gunni og Felix.

Una giuria di esperti composta da sette membri, che si sono consultati con la FTT (Association of Composers) e la FIH (Icelandic Musicians’ Union), senza conoscere chi ha scritto le canzoni, né chi le interpreterà, ha selezionato dal totale delle 158 candidature che sono state pervenute un totale di 10 brani/interpreti che accederanno alla selezione nazionale islandese per Torino, “Söngvakeppni Sjónvarpsins 2022″. Durante questo processo di selezione la giuria non saprà chi ha scritto le canzoni, né chi le interpreterà. Potete seguire l’evento anche sul sito del broadcast RÚV.

In ciascuna semifinale si esibiranno cinque artisti, due dei quali accederanno alla finale tramite televoto; il quinto finalista sarà invece decretato da una giuria di esperti in seguito a entrambe le Semifinali, e composta da rappresentanti di FTT (Félag tónskálda og textahöfunda; Associazione di musicisti islandesi), FÍH (Félag íslenskra hljómlistarmanna; Associazione di compositori e parolieri) e RÚV. Come è accaduto per l’edizione precedente i brani dovranno essere eseguiti in islandese in Semi-Finale, mentre in Finale gli interpreti dovranno eseguire le rispettive canzoni nella lingua con cui si esibiranno sul palco dell’ESC in Italia, in caso di vittoria nella selezione nazionale (in islandese oppure in inglese, a scelta dei partecipanti).

Nella finale, il voto combinato della giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico (50%) decreterà, in una prima fase, i due artisti che accederanno al duello finale (Superfinale), dove il solo il televoto del pubblico (100%) determinerà il vincitore del concorso.

Ecco di seguito gli artisti e le rispettive canzoni in gara alla Seconda Semi-Finale dello Söngvakeppnin 2022:

  • Markéta Irglová – “Mögulegt(Possible) / “Possible” (Markéta Irglová – Markéta Irglová og Sturla Mio Þórisson. Inglese: Markéta Irglová)
  • SUNCITY & SANNA (SUNCITY og SANNA) – “Hækkum í botn(Let’s go to the bottom) / “Keep it cool” (Sveinn Rúnar Sigurðsson og Valgeir Magnússon – Valgeir Magnússon og Davíð Guðbrandsson. Inglese: Sanna Martinez, Anders Eriksson, Marc Caplice og Valgeir Magnússon) 
  • Reykjavikurdaetur (Daughters of Reykjavík: Blær (Þuríður Blær Jóhannsdóttir), Dísa, Steinunn, Ragga Holm (Ragnhildur Holm), Sura, Salka (Salka Valsdóttir), Steiney, Karítas) – “Tökum af stað(Let’s get started) / “Turn this around” (Reykjavíkurdætur (Daughters of Reykjavík) – Reykjavíkurdætur (Daughters of Reykjavík). Inglese: Reykjavíkurdætur (Daughters of Reykjavík))
  • Katla – “Þaðan af(From there) / “Then again” (Jóhannes Damian Patreksson, Kristinn Óli S. Haraldsson, Hafsteinn Þráinsson og Snorri Beck – Kristinn Óli S. Haraldsson. Inglese: Kristinn Óli S. Haraldsson) 
  • Hanna Mia Brekkan and The Astroutourists (Hanna Mia Brekkan, Sakaris Emil Joensen, Emily Reise, Sigrun Hanna, Nellie (Ehm) Söhr Jonstam, Linn Miriam) – “Séns með þér(See you soon) / “Gemini” (Hanna Mia Brekkan og Sakaris Emil Joensen – Nína Richter. Inglese: Hanna Mia Brekkan og Sakaris Emil Joensen)

A fine serata si avrà completato il parterre dei finalisti della 28ª edizione del Söngvakeppnin con i nomi dei tre artisti che si aggiungeranno a Stefán Óli og Sigga, Beta og Elín. I primi due saranno i più votati dal pubblico della serata di stasera mentre il terzo sarà l’assegnatario della wild-card della giuria, scelto tra i 6 artisti meno votati nelle due semifinali.

Ecco di seguito il programma completo dello Söngvakeppni Sjónvarpsins 2022:

songvakeppnin.is

Islanda è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dal cantante islandese Daði Freyr accompagnato dai Gagnamagnið (gruppo creato appositamente per la manifestazione) e la canzone “10 Years”, pubblicato il 13 marzo 2021 come terzo estratto dal secondo EP Welcome. In seguito alla sua vittoria a Söngvakeppnin 2020, Freyr aveva guadagnato il diritto di rappresentare il suo paese all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Think About Things”, prima della cancellazione dell’evento a causa della pandemia di COVID-19. A ottobre 2020 l’emittente televisiva RÚV l’ha riconfermato per l’edizione eurovisiva successiva con il brano “10 Years”. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificato dalla seconda semifinale, Freyr si è esibito nella finale eurovisiva a Rotterdam, dove si è piazzato al 4º posto su 26 partecipanti con 378 punti totalizzati, regalando all’Islanda il suo miglior piazzamento dall’edizione del 2009.

L’Islanda ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1986. In 33 partecipazioni (26 finali), ancora non è riuscita ha vincere la manifestazione. Come migliori risultati, ha ottenuto due secondi posti, uno nel 1999 con Selma e il suo brano “All out of luck” e l’altro nel 2009 con Jóhanna e il suo brano “Is it true?”, a 10 anni di distanza l’uno dall’altro. È l’unico paese nordico a non avere ancora vinto l’evento. Nel 2005, per la prima volta dall’introduzione di una semifinale, non riesce a qualificarsi per la serata finale.