ESC 2023 – Danimarca: Reiley a rischio squalifica dal Dansk Melodi Grand Prix 2023 – Aggiornato

I media danesi riferiscono che Reiley, uno degli otto concorrenti del Dansk Melodi Grand Prix 2023, è a rischio di squalifica dal concorso.

Reiley, con radici delle Fær Øer, che dovrebbe prendere parte al Dansk Melodi Grand Prix 2023 con la canzone ““Breaking My Heart”, ha rivelato su Instagram di aver precedentemente eseguito la sua canzone dal vivo durante il festival Slow Life Slow Live a Seoul, in Corea del Sud, lo scorso autunno. Al momento Reiley è al secondo posto negli odds, quindi uno dei favoriti alla vittoria.

Questa è una violazione delle regole del Dansk Melodi Grand Prix, che stabilisce che le canzoni non devono essere state eseguite o pubblicate pubblicamente prima del concorso senza il permesso di DR. Ecco cosa dice il regolamento: ‘La canzone deve durare al massimo tre minuti e deve essere una canzone nuova che non deve essere stata suonata in luoghi pubblici, inclusi radio, TV, concerti e non deve essere stata pubblicata su siti Web (ad esempio YouTube, Spotify) come previsto dal regolamento DR per il concorso musicale. L’emittente DR deve essere immediatamente messa al corrente di ciò e poi deciderà se il brano può partecipare al concorso. Se quanto sopra non viene rispettato, DR può in qualsiasi momento scegliere di squalificare il brano selezionato, se DR ritiene che il brano violi il set di regole dell’EBU per ESC 2023 o abbia ottenuto un vantaggio competitivo rispetto agli altri brani.’

Ekstra Bladet ha contattato all’emittente pubblica danese DR, che ha dichiarato che stanno attualmente esaminando la questione. Se DR decide che l’esecuzione pubblica di “Brekaing My Heart” ha dato alla canzone un vantaggio competitivo rispetto alle altre voci in competizione, allora Reiley sarà squalificato. Il sito danese attende notizie ufficiali sulla questione. 

La Finale della cinquantatreesima edizione del Dansk Melodi Grand Prix 2023 ch e selezionerà il rappresentante della Danimarca alla 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si svolgerà il 9, l’11 e il 13 maggio 2023 presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito per conto dell’emittente pubblica vincitrice dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino, l’ucraina UA:PBC, a causa della guerra in atto nel Paese che impossibilita a procedere con l’organizzazione, si svolgerà l’11 febbraio 2023 presso la Næstved Arena, nel sud dell’isola della Zelanda, trasmesso alle 20:00 CEST in diretta su DR1 e su DRTV e con la conduzione di Tina Müller e Heino Hansen. Tina ha condotto le ultime due edizioni del concorso mentre Heino condurrà per la prima volta. Heino è originario della stessa Næstved.

Per decretare i risultati è stata mantenuta la stessa formula dell’anno precedente: in una prima fase di voto pubblico, veranno selezionate le prime tre canzoni qualificate; i risultati verranno quindi azzerati e un secondo round di votazione, questa volta suddiviso in uguali parti fra telespettatori e giuria, decreterà il vincitore. Il televoto avverrà via SMS e app ufficiale della competizione. Per il quarto anno consecutivo, le esibizioni dal vivo saranno accompagnate dall’orchestra di DR.

Ecco di seguito gli 8 concorrenti e i relativi brani, che si sfideranno per rappresentare la Danimarca a Liverpool:

  • maia maia – “Beautiful Bullshit” (Joy Deb, Maja Barløse, Niclas Lundin)
  • Reiley – “Breaking my Heart” (Sivert Hjeltnes Hagtvet, Hilda Stenmalm, Bård Mathias Bonsaksen, Rani Petersen)
  • Nicklas Sonne – “Freedom” (Nicklas Sonne)
  • Micky Skeel – “Glansbillede” (Picture perfect) (Micky Skeel Hansen, Martin Bjelke)
  • Mariyah LeBerg – “Human” (Chief 1, Moon Mariyah Ellise Traasdahl, Nermin Harambasic)
  • EYJAA – “I Was Gonna Marry Him” (Anders Hansen, Rasmus Olsen, Thomas Buttenschøn, Maria Broberg)
  • Søren Torpegaard Lund – “Lige Her” (Right here) (Tim Schou, Steven McClintock, Martin Palme Skriver, Lasse Storm Olsen)
  • Frederik Leopold – “Stuck On You” (Lasse Lindorff, Frederik Jyll)

Aggiornato: DR ha confermato che Reiley non sarà squalificato dal Dansk Melodi Grand Prix 2023 l’11 febbraio 2023. 

L’emittente danese ha confermato al tabloid danese Ekstra Bladet che il cantante non sarà squalificato dalla competizione dopo che aveva già cantato la canzone con la quale è in gara al Slow Life Slow Live Festival a Seoul in Corea del Sud lo scorso autunno. Quest’ultima era stata vista come una violazione delle regole della selezione nazionale. Questa la dichiarazione dell’emittente danese: “L’artista rispetta le linee guida dell’EBU per la possibile partecipazione all’Eurovision. Come è chiaro dalle linee guida di DR, casi come questo sono una questione di valutazione. Sulla base delle circostanze che circondano l’individuo che ha suonato il brano in un concerto in Corea del Sud ad ottobre, DR non ritiene che l’artista abbia ottenuto un vantaggio competitivo rispetto a un pubblico danese e alla partecipazione al DMGP.”

La Danimarca è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Torino dal gruppo musicale dano-svedese REDDI e il brano “The Show”, pubblicato il 10 febbraio 2022 su etichetta discografica Universal Music Denmark. DR ha confermato che con “The Show” il gruppo musicale REDDI avrebbero preso parte al Dansk Melodi Grand Prix, il programma di selezione del rappresentante della Danimarca all’Eurovision Song Contest. Le REDDI sono state incoronate vincitrici dal voto del pubblico, diventando di diritto le rappresentanti danesi a Torino. Nel maggio successivo il gruppo musicale si è esibito durante la Prima Semi-Finale della manifestazione europea, dove si sono piazzate al 13º posto con 55 punti totalizzati, non riuscendo a qualificarsi per la Finale.

Danimarca ha partecipato ha partecipato a 50 edizioni dell’ESC (44 finali), anche se fu assente dalla manifestazione ininterrottamente dal 1967 al 1977, mentre è stata relegata nel 1994, 1996, 1998 e nel 2003. Il paese ha vinto tre volte, nel 1963 con “Dansevise” di Grethe e Jørgen Ingmann, nel 2000 con “Fly On The Wings Of Love” degli Olsen Brothers e nel 2013 con “Only Teardrops” di Emmelie de Forest.

Nel 2020 il duo musicale danese Ben & Tan composto da Benjamin Rosenbohm og Tanne Amanda Balcells, avrebbero dovuto rappresentare la Danimarca all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “YES”, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19.

Ogni anno in Danimarca si svolge il Dansk Melodi Grand Prix un festival musicale che si tiene normalmente nel mese di febbraio, il cui vincitore è il rappresentante del paese in quell’anno. Tommy Seebach e gli Hot Eyes hanno vinto rispettivamente tre edizioni del Melodi Grand Prix, rappresentando così la Danimarca per tre volte.