Sanremo 2013: per Loretta Goggi non fa vendere dischi, Miriam Leone ospite, statua per Mike Bongiorno

miriam leoneEcco le ultime indiscrezioni sul prossimo Festival della canzone italiana, in onda su Rai1 dal 12 al 16 febbraio, e le dichiarazioni delle giurata di Tale e quale show.

“Ma Sanremo si fa ancora per vendere le canzoni e mandarle da qualche parte? Ovviamente no”: Loretta Goggi ha parlato durante la trasmissione di Radio1 Attenti a Pupo e ha criticato lo scarso effetto che il Festival più famoso della canzone italiana ha, ormai, sul mercato.

“Il mio rapporto con Sanremo – ha detto la Goggi – è sempre stato meraviglioso, ma da incosciente perché ho partecipato al Festival non essendo una cantante. I festival organizzati daGianni Ravera non erano truccati: lui già capiva quali erano le canzoni che potevano funzionare nel mondo e faceva dentro di sé una preselezione”.

Intanto, secondo Il Giornale, di fianco a Fabio Fazio, secondo indiscrezioni, per una sera potrebbe anche arrivare Miriam Leone, ex Miss Italia 2008 e attuale conduttrice di Uno Mattina in famiglia con Tiberio Timperi.

Incerta è invece la partecipazione di Penelope Cruz. Fazio ha twittato che “come sempre escono notizie sugli ospiti a Sanremo e come sempre quasi mai vere. Del resto il bello è questo”.

È, infine, realizzata in bronzo, pesa 270 chili ed è alta due metri la statua dedicata a Mike Bongiorno, donata dalla Fondazione Bongiorno al Comune di Sanremo, che la installerà, nel periodo del Festival, tra via Escoffier e corso Matteotti, vicino al teatro Ariston. L’opera intende sottolineare il legame tra Mike e il Festival, di cui è stato conduttore per 9 edizioni, la prima nel 1963.

La statua sarà scoperta dai conduttori, Fabio Fazio e Luciana Litizzetto, in un giorno a sorpresa. La messa in onda, com’è noto, è prevista dal 12 al 16 febbraio su Rai1.