ESC 2014: Grupa “Aarzemnieki” per la Lettonia

Grupa “Aarzemnieki”

Si è svolta stasera la finale della selezione nazionale lettone per l’ESC 2014, Dziesma 2014.

Un totale di 12 candidati si sono sfidati in ciascuna delle due semifinali. La selezione nazionale lettone, Dziesma 2014, che si è tentuta sotto lo slogan “Made In Latvia” (pertanto quest’anno tutti gli artisti così come il loro team sono stati cittadini lettoni) è stata composta da 3 serate: 2 semifinali che si sono tenute il 1 e il 2 Febbraio presso il Palladium Concert Hall (koncertzālē „Palladium”) di Riga e la gran finale che si è tenuta stasera come al solito presso il Theatre House “Jūras Vārti” (Jaunā Rīgas Teātra) di Ventsplis.

In questa ultima puntata del concorso, serata finale è stato selezionato il rappresentante lettone all’ESC 2014 tra i 12 candidati finalisti rimasti in gara. 

Grupa Aarzemnieki

A vincere è stato il gruppo Aarzemnieki composto da Jöran Steinhauer (Jorans/Jorens/Jarans/Jö), Guntis Veilands, Katrīna Dimanta e Raitis Vilumovs con la canzone “Cake To Bake”.

I 12 brani/interpreti si sono sfidati nella finalissima di questa sera. Il primo turno di votazione è stato costituito dalla combinazione della giuria di esperti e il televoto del pubblico, che ha determinato le prime tre canzoni che sono andate alla finalissima. Delle tre canzione qualificate per il secondo turno di votazione è stato costituito dalla combinazione della giuria di esperti e il televoto del pubblico ha deciso il vincitore del concorso e rappresentate della Lettonia a Copenaghen.

Gli ospiti della serata sono stati Lauris Reiniks (ESC 2003 col gruppo F.L.Y.), Normunds Rutulis in duetto con Ivo Fomins & Tomass Kleins (rappresentanti lettoni all’ESC 2004), grupa „PeR”, affiancato dalla cantante lituana Jurga (Jurga Šeduikytė) e il gruppo estone „Tenfold Rabbit”.

Ecco il risultato del primo turno della finale:

  1. Ralfs Eilands & Valters Pūce – „Revelation” (Ralfs Eilands, Valters Pūce, Ansis Grūbe – Ralfs Eilands)
  2. Markus Riva – „Lights on”(Gaitis Lazdāns – Markus Riva)
  3. Katrīna Bindere – „Moment and tomorrow” (Edgars Beļickis, Kārlis Auziņš – Mikus Frišfelds)
  4. Dons – „Pēdējā vēstule” (Artūrs Šingirejs – Ingus Bērziņš)
  5. Samanta Tīna – „Stay” (Ingars Viļums – Ingars Viļums)
  6. Niko – „Here I am again” (Vladimirs Koževņikovs (Niko) – Vladimirs Koževņikovs (Niko))
  7. grupa „MyRadiantU” – „Going All the Way” (Janis Driksna – Janis Driksna)
  8. Olga un Līgo – „Saule riet” (Take Away) (Tomass Kleins – Guntars Račs)
  9. Aminata Savadogo – „I can breathe” (Aminata Savadogo – Aminata Savadogo)
  10. grupa „Aarzemnieki” – „Cake To Bake” (Guntis Veilands – Guntis Veilands)
  11. grupa “Eirošmits” – „If I Could (Get Away)” (Miks Žagars, Raitis Aušmuksts – Miks Žagars)
  12. Katrine Lukins – „You Are The Reason” (Katrine Lukins, Kārlis Indrišonoks – Katrine Lukins)

Ecco di seguito il risultato della Super-Finale:

  1. Dons – „Pēdējā vēstule”
  2. Samanta Tīna – „Stay”
  3. grupa „Aarzemnieki” – „Cake To Bake”

La votazione è stata determinata tra una combinazione di voto tra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico (50%).

Il paese è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Malmö, dalla band PeR con il suo brano “Here we go”, non riusciendo a qualificarsi per la finale e raggiungendo il 17° posto con 13 punti nella seconda semifinale.

La Lettonia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 2000. Nel giro di pochissimi anni è riuscita ad ottenere prima un terzo posto, e poi nel 2002 il primo posto con “I Wanna” di Marie N, dopo che era stata ripescata a causa dell’assenza del Portogallo. 

La Lettonia ha riportato dopo 7 anni una canzone in Italiano nella finale dell’ESC. Nel 2007 e nel 2008 ha fatto parte dei gruppi vocali che hanno rappresentato il paese baltico anche un cantante italiano, il sardo Roberto Meloni, noto personaggio della televisione lettone. Tali occasioni sono state anche le ultime finali per il paese baltico. Infatti, dal 2009, la Lettonia non ha più centrato la finale.