Sanremo 2015: 578 le domande arrivate per le Nuove Proposte del prossimo Festival

Sanremo 2015

Sono ben 578 sono le domande arrivate per l’ammissione alla selezione delle Nuove Proposte del prossimo Festival di Sanremo 2015, di cui 560 valide dopo la verifica di congruità della documentazione allegata da parte di una commissione di controllo.

Dalle 578 domande pervenute come da Regolamento, 445 sono i brani riguardanti artisti singoli (252 uomini e 193 donne) e 115 sono quelle riguardanti i gruppi. Per quanto riguarda la provenienza geografica è dal Sud che arriva la maggior parte delle richieste di partecipazione (215), segue il Nord con 176 e il Centro con 166. 

La Commissione Musicale presieduta da Carlo Conti, in veste di direttore artistico, dovrà ora selezionare gli artisti che saliranno sul palco dell’Ariston tra le domande pervenute e accolte. 

Trapelano intanto nuove indiscrezioni sul prossimo Festival di Sanremo, la kermesse musicale di Rai1 che andrà in onda dal 10 al 14 Febbraio. Secondo quanto riportato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola domani, martedì 18 Novembre, Carlo Conti starebbe pensando di far partecipare alla gara anche artisti stranieri, da far concorrere in gara insieme a quelli italiani: più che una novità assoluta sarebbe una sorta di ritorno al passato, in quanto nelle edizioni degli anni Sessanta sono stati in gara anche artisti stranieri in abbinamento con quelli nostrani, proponendo la loro versione con testi in lingua parzialmente o totalmente diversa dall’italiano.

ambra, conti e incontrada

Quanto ai volti femminili che affiancheranno il conduttore, sono ricorrenti i nomi di Ambra Angiolini, che ha già avuto un primo approccio con il Festival di Sanremo in passato. Nel 1996, infatti, era alla conduzione del Dopofestival una delle ultime edizioni condotte da Pippo Baudo e nel 2015 è stata opinionista guidato da Paolo Bonolis nell’anno vinto dal compagno Francesco Renga con la canzone “Angelo” e la spagnola naturalizzata italiana Vanessa Incontrada, sarebbe la sua prima volta all’Ariston, che con Conti ha già condotto i Music Awards 2014 ed è reduce dal trionfo della fiction “Tutta un’altra vita” su Rai1 (ma subito dopo il festival è anche attesa su Sky Uno come conduttrice di Italia’s Got Talent): a quanto risulta al settimanele sarebbero già state contattate. 

Per quanto riguarda gli artisti in gara, invece, avrebbero avanzato le loro candidature Rocco Hunt, vincitore delle Nuove Proposte dello scorso Sanremo con il brano “Nu juorno buono”, l’inedito duo composto da Alessandro Safina e Luisa Corna, ed Enrigo Ruggeri. Il brano che ha presentato il cantautore milanese (s’intitolerebbe “Dalle nuvole”) è dedicato a tre grandissimi artisti scomparsi: Giorgio Gaber, Giorgio Faletti ed Enzo Jannacci. I nomi dei cantanti in gara saranno resi noti domenica 14 Dicembre nel corso del programma ‘L’Arena’ di Massimo Giletti e non durante l’edizione del Tg1 come è successo negli ultimi anni.

Nelle scorse settimane sono circolati, tra gli altri, anche i nomi di Nek, Malika Ayane, Chiara e Dolcenera, Valerio Scanu (acclamato a ‘Tale e quale Show’ dello stesso Conti), Alessandra Amoroso, Marco Masini, mentre qualche giorno fa Suor Cristina, presentando il suo primo album, non ha escluso la possibilità di partecipare. 

Potrebbero invece arrivare all’Ariston come ospiti, nella serata finale, i Pink Floyd: l’invito per la band inglese, da poco tornata sulla scena musicale con The Endless River, sarebbe stato già spedito da Conti. Sul palco, per stessa ammissione dei due protagonisti, si rivedranno con ogni probabilità anche Albano e Romina, al ritorno all’Ariston vent’anni dopo, a un anno dalla loro storica reunion a Mosca.

La commissione musicale di Sanremo 2015

Il 1° Dicembre a Roma si terranno le audizioni dei 60 giovani che avranno superato la prima selezione della Commissione Musicale del Festival di Sanremo 2015 (che collaborerà anche nella scelta delle 16 canzoni e relativi artisti della sezione Campioni invitati al Festival), che presieduta dal Direttore Artistico Carlo Conti, è formata dal compositore Giovanni Allevi, dal musicista Sergio Conforti (in arte Rocco Tanica, componente degli “Elio e le Storie Tese”), dalla conduttrice ed attrice Carolina Di Domenico, dal direttore musicale del Festival Pinuccio Pirazzoli, dal capostruttura Intrattenimento di Rai Uno Claudio Fasulo, e dall’autrice televisiva Ivana Sabatini, in rappresentanza del gruppo autorale. Ai 60 si aggiungerà, come da Regolamento, Alina Nicosia, sedicenne siciliana vincitrice del Festival di Castrocaro 2014.

Il 9 Dicembre saranno annunciati i 6 concorrenti ammessi a partecipera alla sezione Nuove Proposte di Sanremo 2015, finalisti ai quali si aggiungeranno i 2 vincitori di ‘Area Sanremo 2014’, scelti dalla Commissione Artistica del Festival Sanremo 2015 fra i finalisti selezionati dalla Commissione di Valutazione di Area Sanremo 2014.

Ricordiamo che per poter essere ammessi al Festival nella categoria Nuove Proposte è necessario che il candidato sia “espressione di un progetto artistico già presente nel mercato della musica con la pubblicazione/commercializzazione di almeno due brani singoli (su CD, iTunes, ecc.) alla data dell’invio (o consegna a mano) della domanda di partecipazione al Festival”.

Team area sanremo 2014

Nel frattempo, la Commissione di Valutazione di Area Sanremo 2014, composta da Roby Facchinetti (presidente della Commissione di Valutazione selezionata dal Direttore Responsabile Paolo Giordano), Giusy Ferreri e Dargen D’Amico sono stati impegnati fino ad oggi negli ascolti a porte chiuse dei brani inediti dei 392 partecipanti, per un totale di 477 ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia divisi in: 350 singoli, 21 duo e 21 gruppi che dovranno mettere in mostra le loro capacità canore per conquistare un posto nel girone dei Giovani (Nuove Proposte).

Solo 40 saranno ammessi alle selezioni finali dell’unico concorso dedicato ai giovani dai 16 ai 36 anni che desiderano partecipare al Festival di Sanremo, in programma l’1, il 2 e il 3 Dicembre, durante le quali ai membri della Commissione di Valutazione si aggiungerà Mogol. Al termine la Commissione di Valutazione di Area Sanremo 2014 proclamerà gli 8 Vincitori che successivamente sosterranno una audizione davanti alla Commissione Musicale RAI preposta a scegliere gli artisti che parteciperanno al Festival della Canzone Italiana 2015.

Varie le modalità di votazione che decreteranno a Febbraio le canzoni-artisti vincitrici del 65° Festival di Sanremo tra i CAMPIONI e le NUOVE PROPOSTE: attraverso il televoto; la giuria della Sala Stampa; la giuria di Esperti e la giuria Demoscopica, quest’ultima composta da un campione di 300 persone (età minima 16 anni) selezionate tra abituali fruitori di musica, che esprimeranno la propria preferenza da casa attraverso un sistema di votazione elettronico.