ESC 2015: L’ÖRF conferma la partecipazione ancora una volta dall’Australia

SBS-logo

L’emittente pubblica austriaca, ÖRF, che organizzerà la 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015, ha annunciato che anche l’Australia parteciperà ancora una volta all’Eurovision che che si svolgerà il prossimo 19, 21 e 23 Maggio presso la Wiener Stadthalle (Halle D) di Vienna, Austria. 

L’Australia, pur non facendo parte dell’Europa, trasmette ogni anno (dal 2009) in differita l’Eurovision Song Contest appassionatamente grazie all’emittente pubblica SBS.

La Special Broadcasting Service (SBS) è una delle due radiotelevisioni australiane di Stato, insieme all’Australian Broadcasting Corporation (ABC). 

Jessica Mauboy - SBS hosts Julia Zemiro and Sam Pang

Nell’edizione passata, a Copenaghen, la famosa cantante australiana Jessica Mauboy si è esibita durante l’intervallo della Seconda Semifinale.

Tuttavia non è stata resa nota la modalità, se nell’interval act come l’anno scorso o nell’ambito di un progetto più importante, ma una cosa è certa l’Eurovision Song Contest 2015 sarà trasmesso ancora una volta dalla SBS, con la presenza sul posto di Julia Zemiro e Sam Pang.

In la nota di stampa diffusa dalla SBS si legge: “L’Eurovision è diventato uno degli eventi televisivi più popolari in Australia. L’anno prossimo è il 60° anniversario di della rassegna e con il tema ufficiale ‘Bulding Bridges’, già annunciato dal paese ospitante l’Austria, la SBS può rivelare ache i nostri due assitenti tecnici dell’Eurovision stanno già lavorando su come possiamo costruire un ponte con Vienna e unirci all’Eurovision song Contest nel 2015”.

Nei prossimi mesi saranno rilasciati ulteriori dettagli sulla partecipazione dell’Australia all’Eurovision Song Contest 2015.