ESC 2015: La Repubblica Ceca ritorna alla manifestazione

CT-Czech-Republic

L’emittente pubblica ceca, ČT, ha annunciato quest’oggi tramite il sito ufficiale delleurovision.tv il ritorno della Repubblica Ceca in gara alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà presso la Wiener Stadthalle – Halle D Vienna, Austria il 19, 21 e 23 Maggio, dopo un’assenza di 5 anni.

Jon Ola Sand, Produttore Esecutivo dell’Eurovision Song Contest per conto dell’EBU-UER, ha affermato: “Siamo molto entusiasti del ritorno della Repubblica Ceca all’Eurovision Song Contest dopo 5 anni di assenza, questo rende la Famiglia Eurovision ancora più completa in occasione dell’edizione del 60° anniversario.”  

“La Televisione Ceca è felice di essere di nuovo in questo concorso meraviglioso. Dopo tre rappresentanti negli anni precedenti, speriamo di offrire all’Europa una canzone ceca di alta qualità.” dice Markéta Štinglová, Responsabile del Centro di Progetti dei Contenuti Internazionali della TV della Repubblica. 

L’emittente ha optato per  una selezione interna, nella quale una giuria di esperti sceglierà il rappresentante. La giuria potrà scegliere fra cinque canzoni commissionate direttamente da compositori noti nella scena musicale ceca.

La Repubblica Ceca ha partecipato per l’ultima volta all’ESC, nel 2009 con i Gipsy.cz e il brano “Aven Romale”, ultimo posto in Semi-Finale. 

Il paese ha partecipato per la prima volta all’Eurovision Song Contest nel 2007 con il brano “Malá dáma” (Little Lady)  dei Kabát. Nel 2007 e 2008 l’emittente pubblica ceca, ČT ha organizzato una finale nazionale, mentre nel 2009 ha optato per la scelta interna. In tre edizioni ha sempre ottenuto risultati molto deludenti (non accedendo mai in finale ed arrivando sempre attorno alle ultime posizioni delle semifinali: un solo punto nel 2007, nove nel 2008 e nul points nel 2009), tanto che nell’estate 2009 ha deciso di ritirarsi per “scarso interesse”, manca all’appello dal 2010.

Tuttavia, la ČT ha preso parte ad altri due eventi organizzati dall’Unione Europea di Radiodiffusione (EBU-UER): l’Eurovision Young Musicians (EMCY) e all’Eurovision Young Dancers (EYD), che inoltre ospiterà la prossima edizione 2015. 

Con la conferma della Repubblica Ceca la quota dei Paesi partecipanti al prossimo Eurovision Song Contest 2015 sale a 39, mentre si attende ancora la decisione definitiva della Bulgaria in merito alla sua partecipazione a Vienna.