ESC 2015: Ecco i primi 3 finalisti dello Söngvakeppni Sjónvarpsins 2015

Söngvakeppni Sjónvarpsins 2015

L’emittente pubblica islandese RÚV ha dato il via oggi alla prima Semi-finale della selezione nazionale dell’Islanda, lo Söngvakeppnin – Söngvakeppni Sjónvarpsins 2015, in occasione della 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015, che si terrà in Austria presso il Wiener Stadthalle di Vienna il 19, 21 e 23 Maggio prossimo.

Un totale di 258 proposte sono state pervenute per partecipare allo Söngvakeppnin 2015 ed una giuria di esperti ha selezionato solo 12 brani/interpreti che accederanno alla corsa per rappresentare l’Islandia a Vienna.

Lo Söngvakeppnin – Söngvakeppni Sjónvarpsins 2015 sarà caratterizato da due Semi-finali che si terrano il 31 Gennaio e il 7 Febbraio ed una finale che si terrà il 14 Febbraio presso la Háskólabíói di Reykjavík.

Sei brani/interpreti si sfideranno in ogni Semi-finale e i 3 migliori brani/interpreti di ognuna si qualificheranno direttamente in finale, decisi dal televoto del pubblico. Sette sono i brani/interpreti che si sfideranno nella finale del 14 Febbraio: 3 dalla 1ª Semi-finale, 3 dalla 2ª Semi-finale e 1 scelta dai produttori dello show tra quelle che non si erano già qualificate tramite televoto. Nella finale, il primo turno di votazione sarà costituito dalla combinazione della giuria di esperti internazionali e il televoto del pubblico al 50%, che determinerà le prime due canzoni che vanno alla finalissima. Delle due canzione qualificate per il secondo turno di votazione il televoto del pubblico determinerà il vincitore del concorso il diritto di rappresentare l’Islanda a Vienna.

I presentatori di questa edizione del Söngvakeppni Sjónvarpsins 2015 saranno Ragnhildur Steinunn Jónsdóttir, Guðrún Dís Emilsdóttir og Salka Sól Eyfeld.

Qualificati

Ecco il risultato di questa puntata (Risultato):

  1. Erna Hrönn Ólafsdóttir – “Myrkrið hljótt” (Silent Darkness) (Arnar Ástráðsson / Erna Hrönn Ólafsdóttir)
  2. HINEMOA – “Þú leitar líka að mér (You’re Also Searching For Me) (Ásta Björg Björgvinsdóttir / Bergrún Íris Sævarsdóttir)
  3. Elín Sif Halldórsdóttir –  “Í kvöld” (Tonight) (Elín Sif Halldórsdóttir / Elín Sif Halldórsdóttir) Finalista
  4. Friðrik Dór –  “Í síðasta skipti” (The last time) (Pálmi Ragnar Ásgeirsson, Ásgeir Orri Ásgeirsson og, Sæþór Kristjánsson / Pálmi Ragnar Ásgeirsson, Ásgeir Orri Ásgeirsson, Sæþór Kristjánsson og Friðrik Dór Jónsson) Finalista
  5. Stefanía Svavarsdóttir – “Ást eitt Augnablik” (Love for a moment) (Sveinn Rúnar Sigurðsson / Sveinn Rúnar Sigurðsson)
  6. Björn og félagar – “Piltur og stúlka” (Boys and girls) (Björn Þór Sigbjörnsson, Tómas Hermannsson og Björn Jörundur Friðbjörnsson / Björn Þór Sigbjörnsson, Tómas Hermannsson og Björn Jörundur Friðbjörnsson) Finalista
L’Islanda è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, dal gruppo Pollapönk con il suo brano “No Prejudice“, ottenendo un 15° posto in Finale.

L’Islanda ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1986. In un totale di quasi ventisette partecipazioni (24 finali), ancora non è riuscita ha vincere la manifestazione. Come migliori risultati, ha ottenuto due secondi posti, uno nel 1999 con Selma e il suo brano “All out of luck” e l’altro nel 2009 con Jóhanna e il suo brano “Is it true?”, a 10 anni di distanza l’uno dall’altro.