ESC 2018 – Svezia: Ecco le prime indiscrezioni sui possibili cantanti in gara al Melodifestivalen 2018 – Aggiornato

Melodifestivalen 2018

Stanno ‪poco a poco circolando le prime indiscrezioni sui nomi dei cantanti che potrebbero prendere parte alla prossima edizione del Melodifestivalen 2018, il più importante concorso musicale svedese nonché la selezione nazionale della Svezia per l’Eurovision Song Contest, il format di una delle selezioni nazionali più popolari per l’Eurovision Song Contest, che andrà in onda sei sabati questo inverno.

Secondo il quotidiano svedese Aftonbladet, tra i candidati ci sarebbero Stiko Per Larsson, Samir & Viktor, Méndez, Benjamin Ingrosso, Felix Sandman, Sigrid Bernson, Ida Redig, John Lundvik,  Olivia Eliasson, Kikki Danielsson, Martin Almgren, Jonas Gardell, Kalle Moraeus, Kamferdrops, Renaida Braun,  Edward Blom, Emmi Christensson, Dotter, Jessica Andersson, Emilia Rydberg Mitiku e gli Alcazar (Andreas Lundstedt, Tess Merkel och Lina Hedlund).

La SVT e il supervisore esecutivo del Melodifestivalen, Christer Björkman sono a caccia di nomi importanti per la prossima edizione del Melodifestivalen 2018. Il lavoro sta richiedendo tempo e secondo le fonti di Aftonbladet sono pochissimi i nomi giá confermati, nonostante in questo periodo dell’anno il cast sia solitamente quasi completato.

Fatta eccezione per il vincitore di “P4 nästa 2017” (concorso musicale svedese per cantautori e nuovi artisti, organizzato dal 2008 dalla P4 Sveriges Radio) Stiko Per Larsson che accede al cast della manifestazione di diritto, pare che l’unici nomi al momento certo siano proprio quello di Stiko Per Larsson (P4 nästa), Samir & Viktor (Melfest 2015-2016) canzone composta da Joy & Linnea Deb, Méndez (Melfest 2002-2003), Benjamin Ingrosso (2006-2007 Lilla Melodifestivalen e MGP Nordic,  Let’s Dance 2014, Melfest 2017), Felix Sandman ex FO&O (Idol 2013, Melfest 2016), Sigrid Bernson (Let’s Dance 2011), Ida Redig, John Lundvik, Olivia Eliasson, Kikki Danielsson (9 Melfest (1978, 1980, 1981, 1982, 1983, 1985, 1992, 2002, 2006), 1 Norsk MGP nel 2003 e  ESC nel 1982 come parte del gruppo Chips e nel 1985 in solitario, Martin Almgren (Idol 2015), Jonas Gardell (comico), Kalle Moraeus, Kamferdrops, Renaida Braun (Idol 2016), Edward Blom, Emmi Christensson, Dotter, Rolandz, ‘Liamoo’ Liam Cacatian Thomassen (Idol Sverige 2016),  Mariette (Melfest 2015 e 2017) e probabilmente Jessica Andersson (Fame – ESC 2003 / Melfest 2003, 2004, 2006, 2007, 2010 e 2015), Emilia Rydberg Mitiku (Melfest 2009) e gli Alcazar (Melfest 2003, 2005, 2009, 2010, 2014)

Il Melodifestivalen è ogni anno l’appuntamento tv più seguito in Svezia oltre che tra i più apprezzati dagli stessi fan europei dell’Eurovision Song Contest.

Da ricordare che la SVT ha ricevuto un totale di 2.771 canzoni per partecipare al Melodifestivalen 2018, 293 canzoni in più rispetto alle presentate lo scorso anno: 2.324 sono state ricevute per il “Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e 447 canzoni ricevute per il “Allmänhetens Tävling” / “Public Contest”, il numero più alto di canzoni dal 2012.

Nel frattempo una giuria interna della SVT estrarre dalle oltre 2.771 canzoni solo 14 per poter accedere finalmente al Melodifestivalen. Altre 14 canzoni saranno scelte direttamente dalla SVT e non della giuria; tutte queste si andranno ad aggiungere alla già scelta vincitrice del  “P4 Nästa 2017” – (ex Svensktoppen Nästa!), Stiko Per Larsson.

Ma quest’anno sarà la sesta volta in cui il vincitore (o uno tra gli otto finalisti) allo “P4 Nästa 2017” avrà anche la possibilità di partecipare in una delle Semi-Finali del Melodifestivalen 2017, così com’è successo a Therese Fredenwall nel 2013, agli EKO nel 2014, a Kalle Johansson nel 2015 e a gli SMILO (Smajling Swedes) nel 2016 e a Les Gordons nel 2017, e quindi avere la possibilità di rappresentare la Svezia a Lisbona.

L’elenco definitivo dei brani scelti sarà rivelato in autunno, probabilmente nel mese di novembre.

Un totale di 28 canzoni parteciperanno al Melodifestivalen selezionate in quattro modi diversi. Un massimo di 14 brani verranno selezionati dal “Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e almeno uno dal “Allmänhetens Tävling” / “Public Contest” scelti da una giuria preliminare. I restanti 13 canzoni saranno, come in precedenza, invitati a partecipare dalla SVT o scelto dai produttori del Melodifestivalen.  Un posto in Semi-Finale verrà dato al vincitore del “P4 Nästa 2017” (il concorso musicale radiofonico svedese per cantautori e nuovi artisti, organizzato dal 2008 dalla Sveriges Radio P4:s), anche se con una canzone diversa al fine di soddisfare le regole dell’EBU-UER riguardo la canzone non può essere reso pubblica prima del 1° Settembre. Tutte le serate potrete seguirle in streaming sul sito http://www.svtplay.se/

Il vincitore del Melodifestivalen 2018 parteciperà alla 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us).

Ecco le date in cui gli spettacoli si svolgeranno (tra parentesi gli anni in cui il Melodifestivalen è già stato nelle relative città):

  • 03 Febbraio 2018: Semi-finale 1 / Deltävling 1 – Karlstad, Löfbergs Arena (2004, 2006, 2013, 2017)
  • 10 Febbraio 2018: Semi-finale 2 / Deltävling 2 – Göteborg, Scandinavium (2003–2017)
  • 17 Febbraio 2018: Semi-finale 3 – Malmö, Malmö Arena (11: 2009–2017)
  • 24 Febbraio 2018: Semi-finale 4 – Örnsköldsvik, Fjällräven Center (2007, 2010, 2014)
  • 03 Marzo 2018: Andra Chasen (Second Chance) – Kristianstad, Kristianstad Arena (2017)
  • 10 Marzo 2018: Finale – Stockholm, Friends Arena (2002–2017, 2002–2012 i Ericsson Globe)

Inoltre è stato annunciato il conduttore del Melfest 2018 che sarà il cantante David Lindgren che per secondo anno consecutivo e questa edizione in solitario condurrà ogni sera del Melodifestivalen 2018, la selezione nazionale svedese per l’ESC (il format di una delle selezioni nazionali più popolari per l’Eurovision Song Contest), che andrà in onda sei sabati questo inverno.