Sanremo 2018: Al via questa sera ‘Sarà Sanremo’, serata evento per scegliere le 8 nuove proposte e l’annuncio dei Campioni – Aggiornato

In diretta da Villa Ormond di Sanremo, una serata evento tutta dedicata al prossimo Festival di Sanremo. Durante la puntata  dal titolo “Sarà Sanremo”, in onda stasera venerdì 15 dicembre dalle 21:35 CET fino alle 23:49 CET (approssimatamente 2 ore e 15 minuti) su Rai1Radio2,  Rai HD (Dtt, 501) e in streaming su RaiPlay (dove sarà poi possibile rivederla on demand), saranno infatti scelte le 8 Nuove Proposte (Giovani) che rappresenteranno le Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2018 e Claudio Baglioni svelerà i nomi dei 20 Campioni (Big) che parteciperanno al Festival.

Chi saranno le 8 Nuove Proposte o Giovani e i Campioni o Big di #Sanremo2018? Lo scopriremo stasera.

melissa_greta e gianlucagazzoli.jpg

Ad affiancare la diretta di Rai1 condotta da Claudia Gerini con Federico Russo ci sarà anche Rai Radio2 che proporrà ‘live’ commenti e musica. Un evento crossmediale, su Rai1 e su Radio2, per tutti gli ascoltatori della radio commentato da Melissa Greta e Gianluca Gazzoli, che per l’occasione saranno in diretta radio dal palco sanremese per seguire, minuto per minuto, la prima serata di Rai1. ‘Sarà Sanremo’ sarà on air sulle frequenze di Radio2, in streaming su www.radio2.rai.it e fruibile con l’app gratuita Radio Rai per pc, smartphone e tablet.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda le “Nuove Proposte”, tra i 646 iscritti (tra queste, 76 sono relative a gruppi e 570 a singoli, a loro volta, suddivisi in 305 uomini e 265 donne), la Commissione Musicale ne ha dapprima selezionati 69 (62 singoli (22 donne e 40 uomini) e 7 gruppi, comprende anche il vincitore del Festival Voci Nuove Volti Nuovi Castrocaro Terme e Terra del Sole – edizione 2017) e all’indomani delle audizioni del novembre scorso, ha scelto i 16 giovani protagonisti di questa serata.

Al termine della serata, di questi 16 giovani artisti soltanto 6 (salvo ulteriori cambiamenti del regolamento) avranno la certezza di accedere al palco dell’Ariston per la 68° edizione del Festival di Sanremo. Una competizione tra i 16 attraverso 4 sfide dirette e un’eliminazione finale ridurranno il numero a otto e poi sei. Ai 6 prescelti si uniranno i 2 giovani provenienti da Area Sanremo – edizione 2017, come ormai da qualche anno a questa parte.  Anche in questo caso ci sarà una selezione da fare: a decidere quali tra gli 8 vincitori di Area Sanremo  – edizione 2017 (oltre 800 concorrenti iscritti giovani tra cantanti e gruppi alle 104 tappe in tutta Italia, alla quale hanno preso parte poco meno di 2900 artisti, mentre circa 145 i concorrenti ammessi alla Fase Finale) approderà all’Ariston sarà una Commissione specifica formata da Massimo Cotto, Stefano Senardi, Antonio Vandoni, Maurizio Caridi e Maurilio Giordana chiamati a scegliere tra Martina Attili, Alice Caioli, Diego Esposito, Manuel Foresta, Andrea Maestrelli, Leonardo Monteiro, Giorgia Pino, Daniele Ronda. In questo caso conosceremo direttamente i nomi dei due selezionati che si aggiungeranno ai 6 sopravvissuti alla sfida tv.

Sanremo-Commissione-Musicale-Claudio-Baglioni-

I 16 finalisti saranno giudicati dalla Giuria Televisiva formata da  Ambra Angiolini, Gabriele SalvatoresPiero Pelù, Irene Grandi e Francesco Facchinetti, dalla Commissione Musicale di Sanremo 2018 che li ha finora selezionati e che resta composta da Claudio Baglioni e da Claudio Fasulo, Massimo Giuliano, Duccio Forzano, Massimo Martelli e Geoff Westley e dal Televoto riservato al pubblico a casa che potrà chiamare da telefono fisso il numero 894.001 e da mobile il numero 475.475.1. 

Il pubblico da casa potrà esprimersi attraverso diverse tipologie di voto. 

– Televoto da rete fissa al numero 894.001 (disponibile per abbonati Tim, TeleTu e Wind-Infostrada tramite chiamata telefonica, al costo di Euro 0,51 IVA inclusa), digitando il codice del cantante da votare sulla tastiera del telefono

– SMS al numero 475.475.1 (raggiungibile dalle utenze mobili di Tim, Vodafone, Wind, H3G e Poste Mobile al medesimo costo), sempre inviando il codice del cantante.

La scelta delle 6 canzoni/Artisti delle “Nuove proposte” sarà probabilmente suddivisa in due tappe successive (dopo l’ascolto dei singoli brani, la prima fase di scelta avverrà con votazione palese e vedrà il gruppo dei giovani passare da 16 a 8 finalisti, mentre la seconda, con voto segreto, ne eliminerà altri due), come avvenuto lo scorso anno, precedute da una breve clip di presentazione, che consentirà al pubblico di conoscere i giovani artisti e captare le loro inclinazioni, le loro emozioni.

Nella prima fase i 16 finalisti si sfideranno in quattro gruppi costituiti da quattro artisti ciascuno e saranno scelti attraverso tre sistemi di votazione: della Commissione Musicale, con peso percentuale del 30%; della Giuria Televisiva, con peso percentuale del 30%; e del pubblico attraverso il Televoto, con peso percentuale del 40%. La Commissione potrà esprimere cinque preferenze, da assegnare ad uno o più artisti, fino a un massimo di tre in gara con votazione unanime, mentre ciascuno dei giurati televisivi sarà chiamato ad esprimere due preferenze da attribuire a due artisti in gara. Al termine del conteggio, i due artisti di ognuno dei quattro gruppi con la percentuale di voto complessiva più elevata accederanno alla finale. 

Nella seconda fase, gli otto artisti rimasti in gara reinterpreteranno le rispettive canzoni, per poi venire nuovamente scelti tramite votazione mista (Commissione Musicale, con peso percentuale del 30%; della Giuria Televisiva, con peso percentuale del 30%); e del pubblico attraverso il Televoto, con peso percentuale del 40%). Le sei canzoni con la percentuale di voto complessiva più elevata accederanno, a questo punto, alla gara Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018. In caso di ex-aequo, si legge nel Regolamento, “dopo 4 cifre decimali, si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione del Televoto e, in caso di ulteriore persistenza di ex-aequo, alla graduatoria risultante dalla votazione della Commissione Musicale. Alle 6 canzoni-artisti vincitrici della serata si aggiungeranno 2 canzoni-artisti selezionati da “Area Sanremo – edizione 2017”, presentati in precedenza nel corso della trasmissione”.

Ecco di seguito i giovani finalisti (gli artisti e i brani) in gara a ‘Sarà Sanremo’ per contendersi gli 8 posti che andranno a comporre la categoria delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018:

sara-sanremo-finalisti-400x500.jpg

• #SG Sanremo Giovani: 

  1. Mudimbi (Michel Mudimbi) – “Il mago
  2. Santiago  (Marco Muraglia) – “Nessuno
  3. Mirkoeilcane  (Mirko Mancini) – “Stiamo tutti bene
  4. Lorenzo Baglioni  – “Il congiuntivo
  5. Ultimo (Niccolò Moriconi) – “Il ballo delle incertezze
  6. Dave Monaco – “L’eternità è di chi sa volare
  7. Jose Nunes (Jose Kahack Nunes) – “Parlami ancora
  8. Davide Petrella – “Non può fare male
  9. Nyvinne (Mirella Nyvinne Pinternagel) – “Spreco personale
  10. Iosonoaria (Ilaria Ceccarelli) – “Un Cerchio
  11. Giulia Casieri – “Come stai
  12. Carol Beria (Carolina Beria) – “Nessuna lacrima
  13. Luchi (Lucia Carmignani) – “Gli amori della mente
  14. Aprile & Mangiaracina (Silvia Aprile  e  Sade Farina Mangiaracina) – “Quell’attimo di eternità
  15. Eva (Eva Pevarello) – “Cosa ti salverà
  16. Antonia Laganà – “Parli

Area-Sanremo-2017-vincitori

• Area Sanremo – Edizione 2017: Insieme ai 12 finalisti si aggiungono gli 8 vincitori di ‘Area Sanremo – edizione 2017’. Solo 2 tra questi saranno scelti e completeranno il cast delle Nuove Proposte #Sanremo2018.

  1. Martina Attili – “Un incubo ogni giorno
  2. Alice Caioli – “Specchi rotti
  3. Diego Esposito – “Voglio stare con te
  4. Manuel Foresta – “Vivo davvero
  5. Andrea Maestrelli – “Non è vero
  6. Leonardo Monteiro – “Bianca
  7. Giorgia Pino – “Cose così
  8. Daniele Ronda – “Un’altra bugia

Aggiornamento¹: Stando alle indiscrezioni saranno Alice Caioli e Leonardo Monteiro i primi due nomi del cast delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018. I brani degli 8 vincitori di Area Sanremo – edizione 2017 sono stati ascoltati dalla Commissione Musicale del Festival due giorni fa, il 13 dicembre, e verranno comunicati solo stasera in diretta televisiva attraverso Sarà Sanremo, la prima serata che Rai 1 dedicherà alla scelta dei giovani che parteciperanno al Festival di Sanremo 2018, verrano anche scelti i due nomi tra gli 8 vincitori di Area Sanremo 2017, che saliranno sul palco del Festival affiancandosi ai sei scelti in diretta per formare il cast di Sanremo Giovani 2018. eppure pare che i nomi dei due prescelti siano già trapelati nella giornata di ieri.

Aggiornamento²: Dopo questa fuga di notizie, è arrivata la risposta di Area Sanremo: “La Commissione di Area Sanremo esprime stupore e malumore per la fuga di notizie relativa ai nomi dei 2 concorrenti che sarebbero stati scelti per partecipare alla sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018.

A fronte delle numerose richieste di spiegazioni, arrivate da più parti, la commissione di Area Sanremo esprime la totale estraneità alla fuga di notizie.

La selezione fatta dalla Commissione Artistica della Rai, presieduta da Claudio Baglioni, in assoluta autonomia -come legittimo- si è compiuta senza consultare, come avvenuto in passato, la commissione di Area Sanremo che esprime, quindi, l’impossibilità di verificare la veridicità della notizia.”

Venerdì 9 febbraio 2018, nella penultima giornata del Festival di Sanremo, si conoscerà la canzone vincitrice della categoria Nuove Proposte.

Per quanto riguarda i Campioni di Sanremo saranno 20, i loro nomi saranno snocciolati (suddivisi in quattro blocchi: 5-5-5 e gli ultimi cinque saranno annunciato verso le 23:00) da Claudio Baglioni nel corso della trasmissione. Nome dopo nome, i giornalisti accreditati e presenti in studio potranno intervenire in diretta sulle scelte compiute dal Direttore Artistico.

Ma, come tradizione impone, da settimane c’è un susseguirsi di indiscrezioni sui Campioni che si confronteranno sul palco dell’Ariston. Ecco, quindi, una lista di papabili stilata da fonti vicine agli ambienti musicali italiani. Sono stati quasi 150 i cantanti che hanno presentato il proprio inedito al direttore artistico di Sanremo e conduttore Claudio Baglioni. Nella lista spiccano i nomi di Ermal Meta assieme a Fabrizio Moro, Rocco Hunt, Dolcenera, Lorenzo Fragola, Giovanni Caccamo, Lele Esposito ed Elodie Di Patrizi, Coez, Roberto Fogli e Roby Facchinetti, Emma Marrone, Nina Zilli, Loredana Bertè, Morgan, Decibel, Baby K, Le Vibrazioni con Francesco Sárcina, Noemi, Mario Biondi, Enzo Avitabile, Ermanno Giovanardi, Lo Stato Sociale, Annalisa, Alexia, The Kolors, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Mario Venuti, Cristina D’Avena, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Simona Molinari, Arisa, Mietta, Valerio Scanu, Marco Carta, Federica Carta-La Rua, Riki, Thomas, Pierdavide Carone, Niccolò Agliardi e Vanessa Incontrada, Alessandra Amoroso, Riki, Marco Masini, Massimo Ranieri, Luca Barbarossa, Red Canzian, Lowlow, Marcella Bella, Elisa, Morgan, Sister Cristina.

Novità introdotta anche nel Regolamento della 68ª edizione del Festival della Canzone Italiana originariamente pubblicato il 12 ottobre, la direzione artistica ha introdotto tre nuovi premi, che si aggiungono a quello storico della Critica attribuito dalla sala stampa e quello della sala stampa radio-TV.

I tre nuovi riconoscimenti saranno un Premio al Miglior Testo, attribuito dalla giuria degli Esperti; un Premio alla Migliore Interpretazione, dalla Sala Stampa e un Premio alla Migliore Composizione Musicale, dall’Orchestra del Festival (musicisti e coristi).  Si legge nel regolamento che I premi consegnati nel corso di Sanremo 2018 avranno tutti un chiaro valore simbolico.

Inoltre si legge quanto segue – lasciando ovviamente aperta la possibilità di premi speciali a super-ospiti: “Nel corso delle cinque Serate potranno essere attribuiti, d’intesa con il Direttore Artistico e con RAI-Direzione di Rai Uno, i riconoscimenti della Città di Sanremo a grandi artisti della musica contemporanea.”

Il sessantottesimo Festival della Canzone Italiana, Festival di Sanremo 2018, si svolge al Teatro Ariston di Sanremo da martedì 6 a sabato 10 febbraio 2018 e sarà presentato per la prima volta da Claudio Baglioni, insieme a Michelle Hunziker e ad un attore ancora non rivelato. Le cinque serate sono trasmesse da Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2.

Nelle scorse settimane sono state annunciate le modifiche che il nuovo direttore artistico ha apportato al regolamento di quest’anno. Le più interessanti sono le seguenti:

  • Non ci sono più le eliminazioni.
  • Non c’è più la puntata dedicata alle cover, ma bensì ritorna la serata dei duetti. I cantanti ripropongono il loro brano con un ospite e con un arrangiamento diverso.
  • il limite della durata dei brani è stato portato da 3:15 a 4:00 minuti.

Tre modifiche che rivelano le intenzioni del cantautore di mettere la musica al centro.

Come di consueto, gli artisti e i relativi brani concorreranno in due gare distinte e separate: 20 artisti noti nella sezione Campioni ed 8 artisti emergenti nella sezione Nuove Proposte.

Le cinque serate si articoleranno come segue:

Prima Serata (martedì 6 febbraio 2018), Interpretazione-esecuzione delle delle 20 canzoni dei Campioni. 

Le votazioni avvengono con sistema misto: del pubblico, tramite Televoto, della giuria Demoscopica e della giuria della Sala Stampa. I tre sistemi di votazione hanno – nella determinazione della graduatoria delle 20 canzoni interpretate in Serata – un peso percentuale così ripartito: Televoto 40%; giuria Demoscopica 30%; giuria della Sala Stampa 30%. 

Seconda Serata (mercoledì 7 febbraio 2018), Interpretazione-esecuzione di 10 canzoni dei Campioni e di 4 canzoni delle Nuove Proposte.

Sezione Campioni: tornano ad esibirsi 10 dei 20 Big in gara. Stesso sistema di votazione della prima serata, con il Televoto che pesa per il 40% sulla determinazione della graduatoria delle 10 canzoni interpretate in Serata -, la giuria Demoscopica al 30% e la giuria della Sala Stampa al 30%.

Sezione Nuove Proposte:  la gara inizia con 4 canzoni votate con sistema misto, lo stesso dei Big e con lo stesso peso: Televoto (40%) giuria Demoscopica (30%) e giuria della Sala Stampa (30%) per determinare la classifica delle 4 canzoni interpretate in Serata. 

• Terza Serata (giovedì 8 febbraio 2018), Interpretazione-esecuzione delle altre 10 canzoni dei Campioni e delle altre 4 delle Nuove Proposte.

Sezione Campioni: si esibiscono gli altri 10 Big in gara. Stesso sistema di votazione della prima serata, con il Televoto che pesa per il 40% sulla determinazione della graduatoria delle 10 canzoni interpretate in Serata -, la giuria Demoscopica al 30% e la giuria della Sala Stampa al 30%. Al termine della Terza Serata sarà stilata una classifica relativa a tutte le 20 canzoni nuove interpretate-eseguite dagli artisti della Sezione Campioni, risultante dalla media delle percentuali di voto ottenute dalle canzoni/Artisti nel corso della Prima Serata e di quelle ottenute nel corso della Seconda Serata (per le prime 10) e della Terza Serata (per le seconde 10).

Sezione Nuove Proposte: si ascoltano le altre 4 canzoni in gara, votate con sistema misto: Televoto (40%) giuria Demoscopica (30%) e giuria della Sala Stampa (30%) per determinare la classifica delle 4 canzoni interpretate in Serata. 

Quarta Serata (venerdì 9 febbraio 2018), Duetti Big e Vincitore Nuove Proposte. Interpretazione-esecuzione delle 20 canzoni dei Campioni con diverso arrangiamento e/o ospiti; riproposta delle 8 canzoni delle Nuove Proposte anche con la partecipazione di ospiti, e proclamazione della canzone vincente per la categoria Nuove Proposte.

Sezione Campioni: tornano in scena tutte e 20 i Big per i duetti inediti. I Campioni, infatti, sono chiamati a proporre le proprie canzoni, eventualmente con diverso arrangiamento musicale, insieme a un artista Ospite.

Le votazioni in Serata avverranno con sistema misto: esce la Giuria Demoscopica, entra la Giuria degli Esperti e cambia la proporzione dei pesi rispetto alle prime tre serate: il Televoto vale il 50%, la giuria della Sala Stampa resta al 30%, la giuria degli Esperti vale 20%. La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una classifica delle 20 canzoni/Artisti in competizione. Rai–Direzione Rai Uno si riserva la facoltà di assegnare un premio speciale all’interpretazione-esecuzione con artista Ospite più votata in Serata. Quindi la serata dei Duetti fa media per la vittoria finale.

Sezione Nuove Proposte: interpretazione–esecuzione (eventualmente in versione ridotta o attraverso RVM delle interpretazioni rese, o di parte di esse, nelle Serate precedenti) delle 8 canzoni della Sezione Nuove Proposte. In caso di esibizione live, il Direttore Artistico e Rai Direzione di Rai Uno potranno eventualmente richiedere agli 8 Artisti di esibirsi in Serata anch’essi insieme a un artista Ospite. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico attraverso Televoto (50%), della giuria della Sala Stampa (30%) e della giuria degli Esperti (20%). Al termine verrà stilata una classifica delle 8 canzoni/Artisti, determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti. La canzone/Artista prima in classifica verrà proclamata vincitrice della sezione Nuove Proposte. 

• Serata Finale (sabato 10 febbraio 2018), Riesecuzione delle 20 canzoni dei Campioni. 

Sezione Campioni: i 20 Big ricantano, tutti, la loro canzone in versione ‘normale’, ovvero senza duetti. Ancora votazione mista come nella quarta serata: Televoto 50%; giuria della Sala Stampa 30%; giuria degli Esperti 20%. Al termine verrà stilata una classifica delle canzoni/Artisti determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle delle Serate precedenti che determinerà un classifica delle 20 canzoni/Artisti.

Vengono quindi riproposte le prime tre canzoni, o dal vivo o attraverso registrazione (RVM) dell’ultima esibizione effettuata delle 3 canzoni nuove (o parti di esse). Al termine, si procederà a una nuova votazione, sempre con sistema misto, con Televoto (50%), giuria della Sala Stampa (30%) e giuria degli Esperti (20%).

Per stabilire l’ordine del podio viene fatta una media tra le percentuali di voto ottenute in quest’ultima sessione di votazione e quelle ottenute nelle votazioni precedenti: chi ha la percentuale più alta vince la Sezione Campioni. Verranno proclamate anche la seconda e la terza classificate.

Come già accaduto nelle edizioni precedenti, al vincitore della sezione Campioni verrà riservato il diritto di rappresentare, salvo rinuncia, l’Italia alla 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us).

Publication sr

Attivi i profili ufficiali di Rai 1 e di Sanremo su Facebook e Twitter. L’hashtag .