JESC 2018: Manw con “Berta” per il Galles a Minsk

manw-1024x545

Sarà Manw con il brano “Berta” chi rappresentera per la prima volta al Galles alla sedicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2018 che si terrà per la seconda volta in Bielorussia – dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010 – presso  la Minsk Arena  (Мінск-Арэна) il prossimo 25 novembre 2018.

L’emittente pubblica in lingua gallese S4C ha selezionato stasera tramie lo Chwilio am Seren – Junior Eurovision (Chwilio am Seren – Junior Eurovision Cymru – Search for a Star) 2018, il processo di selezione nazionale del paese per selezionare il primo partecipante allo Junior Eurovision Song Contest.

Lo Chwilio am Seren – Junior Eurovision (Chwilio am Seren – Junior Eurovision Cymru – Search for a Star) 2018, ospitato da Trystan Ellis-Morris.  

Un totale di sei artiste si sono esibite in gallese come farebbero a Minsk. Durante la prima parte dello show tutti le sei giovane cantanti si sono esibiti con dei cover di canzoni già note, giudicate di cinque giurie di esperti ad Aberystwyth, Llandudno, Carmarthen, Cardiff e Londra.  Il televoto del pubblico e una giuria di esperti composta da Connie Fisher, Stifyn Parri e Tara Bethan hanno deciso chi sarà il primo rappresentante del paese allo Junior Eurovision Song Contest 2018. 

Manw1.jpg

Ecco di seguito le 6 finaliste:

1 Fase (Voti Aberystwyth, Carmarthen, Cardiff, Llandudno, Londra)

  1. Ella – “Haleliwia”, 4 (1+1+0+1+1) voti – Super Finale
  2. Gracie (Gracie-Jayne Fitzgerald) – “Rhywveth o’i le”, 2 (1+0+1+0+0) voti  
  3. Lily (Lily Mai Duncan) – “Adre”, 3 (0+1+1+0+1)  voti – Super Finale
  4. Manw (Manw Lili Robin) – “Fy nghariad gwyn”, 4 (1+1+0+1+1) voti – Super Finale
  5. Lauren (Lauren Mia Jones) – “Angel”, 0 (0+0+0+0+0) voti 
  6. Misha (Misha Parry) – “O Gymru”, 2 (0+0+1+1+0) voti 

2 Fase 

  1. Manw – “Berta / Hi yw y berta”, vincitrice
  2. Ella – “Berta / Hi yw y berta”
  3. Lily – “Berta / Hi yw y berta”

Galles allo allo Junior Eurovision Song Contest: Il Galles debutterà al Junior Eurovision Song Contest 2018, sulla scia della partecipazione all’Eurovision Choir of the Year. La rete che curerà la prima partecipazione dello stato è la rete televisiva in lingua galleseS4C. In passato il paese aveva già precedentemente partecipato nelle prime tre edizioni della manifestazione come parte del Regno Unito. Inoltre aveva provato anche a debuttare, come paese indipendente, nel 2008, ma alla fine si ritirò.

  • 2018: Mawn – “Berta”

Il Galles debutterà allo Junior Eurovision Song Contest 2018, sulla scia della partecipazione all’Eurovision Choir of the Year. La rete che curerà la prima partecipazione dello stato è la rete televisiva in lingua gallese S4C. In passato il paese aveva già precedentemente partecipato nelle prime tre edizioni della manifestazione come parte del Regno Unito. Inoltre aveva provato anche a debuttare, come paese indipendente, nel 2008, ma alla fine si ritirò.

Saranno ben 20 i paesi in gara alla 16ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, riservato ai bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni ed organizzato dall’emittente pubblica bielorussa BTRC, che si terrà domenica 25 novembre 2018 presso la Minsk Arena.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Bielorussia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010.

Lo slogan di questa edizione è “#LightUp”. Il logo di questa edizione è una stella composta di onde sonore verticali diffuse lateralmente, a mimare la propagazione della luce nello spazio, proprio nel tentativo di ricollegarsi al motto stesso. Si tratta dunque di un modo molto originale per rimarcare la volontà di celebrare tutto il potenziale creativo che sta nei giovani artisti che rappresentano i stati partecipanti.

Questi i Paesi in competizione:

  • Albania (RTSH): Efi Gjika (Efthimia Gjika) – “Barby” (Barbie) (Efi Gijka – Efi Gijka)
  • Armenia (AMPTV): L.E.V.O.N (Levon Galstyan) – “L.E.V.O.N” (Artem Walter – Artem Walter)
  • Australia (ABC/SBS): Jael WenaChampion” (Campione) (Jael Wena – Jael Wena)
  • Azerbaigian (İCTIMAI): Fidan Hüseynova – “”
  • Belarussia (BTRC): Daniel Alex Yastremsky (Даніэль Алекс Ястрэмскі) – “Time” (Время, Tempo) (Kirill Good, Roman Kolodko – Kirill Good, Roman Kolodko)
  • Francia (France TV):  – “”
  • ERI di Macedonia (MKRTV): Marija Spasovska (Марија Спасовска) – “Home” (Casa) (Darko Dimitrov – Darko Dimitrov)
  • Georgia (GPB): Tamar Edilashvili (თამარ ედილაშვილი) “Your voice” (შენი ხმა, La tua voce) (სოფიო ტოროშელიძე / Sopho Toroshelidze, Aleksandre Lortkipanidze – სოფიო ტოროშელიძე / Sopho Toroshelidze, Aleksandre Lortkipanidze)
  • Irlanda (TG4):  – “”
  • Israele (KAN): Noam Dadon (נועם דדון) – “Yeladim Kaele” (ילדים כאלה, Children like these, Così come i bambini) (Eden Hasson – Eden Hasson)
  • Italia (RAI): Melissa & Marco – “What Is Love” (Che cos’è l’amore) (Melissa, Marco Boni  – Melissa, Marco Boni)
  • Kazakistan (Khabar Agency): DaneliaTuleshova (Данэлия Тулешова, Danelıa Týleshova, Danelya Tuleshova) – “Өзіңе сен” (Ózińe sen | Sieze the time, Tu stesso (Cogli l’attimo)) (K. Dajrowa, A. Kuzmenkow, I. Lopuchow – K. Dajrowa, A. Kuzmenkow, I. Lopuchow) 
  • Malta (PBS): Ela Mangion – “Marchin’ on” (Marciarci su) (Emil Calleja Bayliss, Cyprian Cassar, Ela Mangion – Emil Calleja Bayliss, Cyprian Cassar, Ela Mangion) 
  • Polonia (TVP): Roksana Węgiel (Roksana Węgiel – Roxie) – “”
  • Portogallo (RTP): Rita Laranjeira – “”
  • Russia (RTR): Anna Filipchuk (Анна Филипчук) – “Nepobedimy” (Непобедимы, Invicible, Unbreakable (Nepobedimy), Indistruttibile (Invicibili)) (Anna Filipchuk – Anna Filipchuk)
  • Serbia (RTS): Bojana Radovanović (Бојана Радовановић) – “Svet” (Свет, World, Mondo) (Maria Marić Marković – Maria Marić Marković)
  • Paesi Bassi (AVROTROS): Max & Anne (Max Albertazzi ed Anne Buhre) – “Samen” (Together, Insieme) (Max Albertazzi, Anne Buhre – Max Albertazzi, Anne Buhre)
  • Ucraina (UA:PBC): Darina Krasnovetska (Даріна Красновецька) – “Say love” (Кажу любов, Dì amore) (Darina Krasnowetska, Klimenko Michail Michailowitsch, Scharikow Wladimir Olegowitsch – Darina Krasnowetska, Klimenko Michail Michailowitsch, Scharikow Wladimir Olegowitsch)
  • Galles (S4C): Manw (Manw Lili Robin) –  “Berta Hi yw y Berta” (Lei è Berta) (Manw Lili Robin – Manw Lili Robin)

Cipro ha annunciato il proprio ritiro, ma debuttanno il Galles, già partecipante all’Eurovision Choir of the Year e il Kazakistan, mentre tornano in competizione la Francia, dopo l’unica partecipazione nel 2004, Israele e Azerbaigian.

Questo è il più alto numero di paesi nella storia del concorso (superando il record del 2004 con 18 paesi in gara) che nel 2018 si terrà presso la Minsk Arena.