ESC 2019 – Israele: KAN apre il termine di presentazione delle canzoni per l‘HaKochav Haba Le’eyrovizion 2019

HaKochav Haba Le’eyrovizion 2019

Lemittente pubblica israeliana IPBC (KANכאן‎, Here) ha aperto il termine per presentare delle canzoni per partecipare alla selezione interna per la scelta del brano con cui il vincitore della sesta stagione del Talent show ‘HaKochav Haba Le’eyrovizion 2019’ (“הכוכב הבא לאירוויזיון 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019) rappresenterà l’Israele alla 64ª edizione dell’EurovisionSong Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

La sesta stagione del Talent show ‘HaKochav Haba Le’eyrovizion 2019’ (“הכוכב הבא לאירוויזיון 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019) è usata come selezione nazionale del paese per selezionare il candidato israeliano, ‘HaKochav Haba Le’eyrovizion Tel Aviv 2019’ (“הכוכב הבא לאירוויזיון Tel Aviv 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019), per Tel Aviv.

La data di scadenza delle canzoni è stata fissata per il 17 febbraio alle 14:00. Gli autori dovrebbero essere cittadini israeliani e membri della società ACUM. Non ci sono restrizioni linguistiche. Le canzoni non dovrebbero essere state rese pubbliche prima. Le presentazioni devono includere mp3 con voce dimostrativa, testi della canzone e informazioni sui cantautori in un file separato, oltre a regole di selezione dei brani firmate da tutti i cantautori. Le voci devono essere inviate a eurosong@kan.org.il.

Puoi trovare maggiori informazioni di seguito (Regolamento, qui e qui)

Al termine del periodo di presentazione delle canzoni, sarà istituito un comitato di preselezione composto da sei membri con esperienza nel campo della musica e dell’Eurovision Song Contest con 4 di loro che rappresentano KAN e 2 – Teddy Productions. Il comitato sarà presieduto dal capo editore musicale di KAN. L’ingresso dovrebbe essere scelto il 24 febbraio e sarà ufficialmente rilasciato nel mese di marzo.

Questo anno l’emittente pubblica IPBC ha deciso prendere ancora una volta questo format come selezione nazionale del paese per determinare il candidato a Tel Aviv, dopo il successo degli scorsi anni, con il canale Keshet (קשת, Rainbow) incaricato dei costi di produzione e registrazione del brano israeliano, mentre l’IPBC sarebbe l’emittente a trasmettere l’ESC 2019. Lo spettacolo seguirà un formato simile agli anni precedenti, con gli artisti nelle audizioni che hanno bisogno di ricevere un punteggio di almeno 70 per passare al turno successivo.

Tuttavia, alcune modifiche sono state annunciate per questa edizione nell’ultima fase della competizione. Per la prima volta anche la canzone che verrà eseguita all’Eurovision Song Contest sarà selezionata come parte dello spettacolo. Tre programmi saranno trasmessi su KAN per determinare la canzone che rappresenterà Israele proprio a Tel Aviv nel 2019. Inoltre, si terrà un ulteriore Spin Off show nella competizione. KAN terrà uno spettacolo aggiuntivo per selezionare un cantante in più alla finale di HaKokhav HaBa L’Eurovizion.

‘HaKochav Haba Le’eyrovizion Tel Aviv 2019’ è condotto dalla stessa giuria dello scorso anno Rotem Sela (רותם סלע) ed Assi Azar (אסי עזר‎‎) che in questa edizione avranno voce in capitolo in quanto avranno il diritto di veto nel caso in cui un concorrente che piace non passi il provino, mentre la giuria sarà composta Static & Ben El Tavori (סטטיק ובן-אל תבורי) ed Assaf Amdursky (אסף אמדורסקי), insieme ad Harel Skaat (הראל סקעת), che nel 2007 è stato finalista della seconda stagione e rappresentò Israele nell’ESC 2010 ad Oslo, Norvegia con la canzone “Milim” (מילים, Words), conquistò solamente la 14ª posizione (finora l’ultimo cantante israeliano a qualificarse alla finale del concorso) e vinse, tutti i tre Premi Marcel Bezençon di quella edizione, che inclusero il premio di migliore performance, il premio di miglior composizione musicale, e il premio della stampa, Keren Peles (קרן פלס) e Shiri Maimon (שירי מימון), la a cantante e attrice israeliana è divenuta nota come cantante solista nel 2003, partecipando alla terza edizione del talent show Kokhav Nolad (כוכב נולד‬, A Star Is Born), classificandosi seconda con “Don Chisciottedopo aver ricevuto il 28,2% dei voti. Nel 2005 prese parte al Kdam Eurovision (קדם אירוויזיון, Kdam-Erovizyon, Pre-Eurovision / Kdam (קדם, Pre), il processo di selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest, e non era la favorita per la vittoria. Inaspettatamente vinse il primo posto totalizzando 116 punti su 120 per la sua interpretazione diHaSheket SheNish’ar (השקט שנשאר‎, The Silence that Remains, Il silenzio che resta / Time To Say Goodbye), contenuta nel suo album di debutto Shiri Maimon. Perciò divenne la rappresentante ufficiale di Israele all’Eurovision Song Contest del 2005 a Kiev. Inizialmente Maimon rifiutò il consiglio di cantare parte della canzone in ebraico e in inglese, poi, considerando che le canzoni straniere non avevano avuto gran successo in passato, acconsentì a cantare anche una parte inglese. All’evento si classifica quarta guadagnando 154 punti.

Ecco di seguito gli 8 partecipanti ancora in gara – che nelle puntate successive scopriremo chi saranno i 6 concorrenti che si qualificheranno per la vera competizione – che si contenderanno l’unico posto disponibile alla selezione nazionale dell‘HaKochav Haba Le’eyrovizion 2019 (“הכוכב הבא לאירוויזיון 2019”, The Rising Star for Eurovision 2019):

  1. Avraham de Carvalho, אברהם דה קרבליו
  2. Daniel Barzilai, דניאל ברזילאי
  3. Ketreyah, כתריה
  4. Maya Buskila, מאיה בוסקילה
  5. Ofri Kalfon, עופרי כלפון
  6. The Shalva Band להקת שלוה
  7. Shefita, שפיטה (רותם שפי)
  8. Tai (Tamar Amar), תאי (תמר עמר)

Israele è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona, dalla cantante israeliana Netta Barzilai (נטע ברזילי‎) e il suo brano “TOY” (טוי) (scelta attraverso il processo di selezione nazionale israeliano per l’Eurovision Song Contest 2018, HaKochav Haba Le’eyrovizion 2018. Il brano è stato scelto da una giuria di esperti selezionata dal nuovo ente televisivo israeliano IPBC).  Il 13 febbraio 2018 è stata annunciata come vincitrice del programma, garantendosi la possibilità di cantare per la sua nazione sul palco dell’Eurovision a Lisbona. “TOY” , che fa parte del gioco Just Dance 2019, è stato scritto e composto da da Doron Medalie e Stav Beger, è stato presentato il 25 febbraio e pubblicato l’11 marzo 2018, rappresentando Israele all’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, in Portogallo. All’Eurovision Netta ha gareggiato si è esibita nella prima semifinale della manifestazione, , competendo con altri 18 artisti per uno dei dieci posti nella finale e ottenendo la qualificazione alla finale del 12 maggio, classificandosi prima con 283 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Netta ha vinto la manifestazione con 529 punti, portando il suo Paese alla vittoria (la quarta) dopo l’edizione del 1998.

Israele partecipa fin dal 1973  (41 partecipazioni, 35 Finali). Ha vinto per quattro volte la manifestazione (nel 1978 con Yizhar Cohen and Alpha Beta (יזהר כהן והאלפא ביתא) e il brano “A-Ba-Ni-Bi” (א-ב-ני-בי), nel 1979 con Gali Atari (גלי עטרי) and Milk & Honey (חלב ודבש) e la canzone “Hallelujah” (הללויה) (dominando su paesi storici per ben due edizioni di seguito), nel 1998 con Dana International (דנה אינטרנשיונל) e il brano “Diva” (דיווה)) e nel 2018 con Netta Barzilai (נטע ברזילי‎) e il suo brano “TOY” (טוי), ma l’ha ospitata solo per tre edizioni (nel 1979 e nel 1999 a Gerusalemme presso l’International Convention Center (מרכז הקונגרסים הבינלאומי‎‎, Merkaz HaKongresim HaBeinLeumi), noto anche come Binyenei HaUma (בנייני האומה‎‎, Buildings of the nation). Nel 1980, pur avendone diritto, lascia ai Paesi Bassi l’onore organizzativo e si ritira per quell’anno. Nel 2019 la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019 si svolgerà presso l’Expo di Tel Aviv.

Dall’introduzione delle Semi-Finali nel 2004, Israele non è riuscito a raggiungere la Finale in sei occasioni. Nel 2014, il paese non è riuscito a qualificarsi per il 4° anno consecutivo nella Finale. Nel 2015, il paese ha raggiunto la Finale per la prima volta in cinque anni, con Nadav Guedj (נדב גדג’) finendo nono. Fino al 2018 la posizione migliore raggiunta è un quarto posto nel 2005 con “HaSheket SheNish’ar” (השקט שנשאר‎, The Silence that Remains) cantata di Shiri Maimon (שירי מימון), che ha segnato il decimo Top Five del Paese nella gara. Nel 2015, Israele ha raggiunto la Finale per la prima volta in cinque anni, con Nadav Guedj (נדב גדג’‎‎) con il brano Golden Boy (נער הזהב) finendo nono posto in Finale con un totale di 97 punti.