San Marino: “Dark Room” il nuovo singolo di Senhit

19511527_10155318641236977_2518955498770448004_n.jpg

La cantante torna a cantare in italiano, dopo l’EP in lingua inglese ‘Hey Buddy’ e l’esperienza live nei club d’Europa.

Si intitola “Dark Room” il nuovo singolo di Senhit, disponibile sulle piattaforme digitali dal 29 marzo. La cantante italo-eritrea torna sulla scena musicale con un brano pop elettronico in italiano.

Il titolo fa pensare che si tratti di una canzone provocante e maliziosa, al limite del peccaminoso. L’artista ha però voluto sottolineare che l’atmosfera del brano non è legata al sesso. In questo caso, la dark room deve essere intesa come una camera oscura, come qualcosa di misterioso e di sensuale (più che sessuale).

“Dark Room” si preannuncia anche come un brano carico di energia e di sound. Sui propri social, Senhit ha infatti descritto la canzone con queste tre parole: “anima, energia e passione”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Senhit (Senhit Zadik Zadik) è una delle cantanti italiane più internazionali, non solo per le sue origini, ma anche (e soprattutto) per il suo percorso musicale. Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine eritrea, ha esordito nei musical di Massimo Ranieri e di Disney on Broadway; e nel 2006 ha iniziato la sua carriera musicale da solista.

Nel 2011 San Marino RTV l’ha scelta per rappresentare la piccola repubblica all’Eurovision Song Contest 2011 a Düsseldorf, col brano “Stand By”. In seguito a ciò ha iniziato a promuovere il suo brano in vari paesi, dai Balcani al Caucaso, partecipando tra l’altro a due eventi di promozione dell’evento, l’Eurovision in Concert di Amsterdam e il London Eurovision Party, e animando con un concerto dal vivo la festa della delegazione del Titano a Düsseldorf. All’evento, Senhit si ferma al 16º posto della semifinale con 34 punti, non accedendo alla finale, penalizzata dal televoto che ha duramente controbilanciato il buon apprezzamento delle giurie.

Negli ultimi anni, ha calcato palchi importanti sia in Italia che all’estero. Si è esibita all’Arena di Verona per la finale di Festival Show 2017; poi, nei club di Amsterdam, Parigi, Manchester, Berlino e Londra.Durante questi live ha presentato i brani dell’EP Hey Buddy, uscito a giugno 2017 e composto da sei tracce electro-pop in lingua inglese. Le canzoni sono state prodotte per la maggior parte da Brian Higgins, che ha lavorato con Kylie Minogue e Pet Shop Boys.

Anche per Dark Room, Senhit ha deciso di avvalersi di importanti collaborazioni. Ad esempio, la regia del videoclip è affidata a Luca Tommassini, che in passato ha già lavorato per Giorgia, Geri Halliwell, Anna Tatangelo.

Sui social di Senhit è possibile vedere le prime anticipazioni dal backstage del video, in attesa dell’uscita ufficiale di Dark Room.