ESC 2019: Ecco l’ordine degli spokespersons della Finale

3cec0974a57a6a6ccf48a1e1cce14643

L’emittente pubblica israeliana ha diramato qualche minuto fa l’ordine di uscita degli spokespersons, ovvero le persone delegate ad annunciare i voti singoli di ciascuna delle giurie nazionali dei paesi partecipante all’Eurovision Song Contest 2019.

41 portavoci provenienti da 41 Paesi in gara presenteranno i risultati di ciascuna delle giurie nazionali dei paesi partecipanti di questa sera.

Ricordiamo che per quarto anno a seguito delle modifiche apportate alla procedura di voto in questa e future edizioni del concorso, gli spokepersons annunceranno solo i risultati della giuria (e solo il 12) , mentre il televoto del pubblico sarà rivelato in video e sarà poi annunciato per ciascun paese, in modo cumulativo, dai conduttori, dopo il voto della giuria.

Ecco di seguito gli spokespersons dell’Eurovision Song Contest 2019, in ordine di uscita:

  1. PORTOGALLO – Inês Lopes Gonçalves (conduttrice di Rtp)
  2. AZERBAIGIAN – Faig Aghayev (cantante)
  3. MALTA – Ben Camille  (conduttore dello Junior Eurovision e anche di X Factor Malta, concorso di selezione eurovisiva quest’anno)
  4. MACEDONIA DEL NORD – Nikola Traikowski (conduttore tv)
  5. SAN MARINO – Monica Fabbri  (giornalista di San Marino RTV), dovrebbe fare lo standup in francese
  6. PAESI BASSI – Emma Wortelboer (conduttrice tv)
  7. MONTENEGRO – Ajda Šufta (giornalista RTCG)
  8. ESTONIA – Kelly Sildaru (sciatrice frestyle)
  9. POLONIA – Mateusz Szymkowiak (giornalista, già conduttore di The Voice of Poland)
  10. NORVEGIA – Alexander Rybak (vincitore dell’Eurovision Song Contest 2009)
  11. SPAGNA – Nieves Álvarez (modella e conduttrice)
  12. AUSTRIA – Philipp  Hansa (conduttore radiofonico)
  13. REGNO UNITO – Rylan Clark-Neal  (conduttore tv)
  14. ITALIA – EMA STOKHOLMA
  15. ALBANIA – Andri Xhahu (conduttore tv)
  16. UNGHERIA – Bence Forró (attore e conduttore tv)
  17. MOLDAVIA – Doina Stimpovschi (conduttrice TVM)
  18. IRLANDA – Sinead Kennedy (conduttrice tv)
  19. BIELORUSSIA- Maryia Vasilevich (Miss Bielorussia 2018)
  20. ARMENIA – Aram MP3 (rappresentante armeno all’Eurovision 2014)
  21. ROMANIA – Ilinca (rappresentante rumena all’Eurovision 2017)
  22. CIPRO – Hovig (rappresentante cipriota 2017)
  23. AUSTRALIA – Electric Fields – Zaachariaha Fielding & Michael Ross (duo, secondi classificati alla selezione nazionale)
  24. RUSSIA – Ivan Bessonov (vincitore dell’Eurovision Young Musicians 2018)
  25. GERMANIA – Barbara Schöneberger (conduttrice tv)
  26. BELGIO – David Jeanmotte  (il visagista delle dive belghe)
  27. SVEZIA – Eric Saade  (terzo classificato all’Eurovision 2011)
  28. CROAZIA – Monika Lelas Halambek (Giornalista)
  29. LITUANIA – Gedrus Masalskis (showman)
  30. SERBIA – Dragana Kosjerina (giornalista sportiva)
  31. ISLANDA – Johannes Haukur Johannesson (attore)
  32. GEORGIA – Giorgi Abashidze (componente degli Iriao, in gara all’Eurovision 2018)
  33. GRECIA – Gus G. (chitarrista metal)
  34. LETTONIA – Laura Rizzotto (rappresentante eurovisiva Lettonia 2018)
  35. REPUBBLICA CECA- Radka Rosická(modella e conduttrice)
  36. DANIMARCA – Rasmussen (rappresentante eurovisivo danese 2018)
  37. FRANCIA – Julia Molkhou  (conduttrice)
  38. FINLANDIA – Christoffer Strandberg  (attore e drag queen)
  39. SVIZZERA – Sinplus (Gabriel e Ivan Broggini, rappresentanti svizzeri all’Eurovision 2018)
  40. SLOVENIA – Lea Sirk (rappresentante slovena all’Eurovision 2018)
  41. ISRAELE – Izhar Cohen (vincitore dell’Eurovision 1978, primo successo israeliano)

Anzi, per la precisione, annunceranno i 12 points, visto che gli altri li vedremo a schermo, come già negli anni scorsi. Diversi gli artisti eurovisivi, fra cui anche Izhar Cohen, primo vincitore eurovisivo israeliano, che sarà l’ultimo a parlare.

Fra loro ci sono Alexander Rybak, vincitore esattamente dieci anni fa, poi Aram MP3, Ilinca, Rasmussen, Lea Sirk e gli australiani Electric Fields. Per San Marino torna Monica Fabbri, la giornalista (madrelingua francese) che già nel 2012 aveva annunciato i voti per la piccola Repubblica (sarà la quarta). C’è poi Ema Stokholma che annuncerà i voti della giuria italiana per quattordicesima.