JESC 2019: Anna Kearney con “Banshee” per l’Irlanda a Gliwice-Silesia 2019 – Aggiornato


Sarà Anna Kearney con il brano “Banshee” chi rappresenterà l’Irlanda alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, che si terrà per la prima volta in Polonia – ma non è il primo evento eurovisivo targato EBU-UER organizzato dal Paese. Infatti ha anche organizzato un’edizione dell’Eurovision Young Musicians nel 1994 e tre edizioni dell’Eurovision Young Dancers nel 1997, 2005 e 2013 – nella città di Gliwice, nella regione della Slesia, presso  la Gliwice Arena, il prossimo 24 novembre 2019. 

La tredicenne Anna Kearney da Foxrock nella County Dublin è una performer esperta, è già apparsa a Broadway e alla National Concert Hall in Irlanda. Anna non è la prima della sua famiglia ad aspirare all’Eurovision. Sua mamma Eileen si è esibita sul palco dell’Eurovision Song Contest durante l’intervallo dell’Eurovision Song Contest del 1994.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il brano “Banshee” con cui Anna Kearney si esibirà sul palco della Gliwice Arena è stato scritto da Niall Mooney, Fiachna O Bhraonáin, Anna Banks ed Anna Kearney ed è stato composto da Cyprian Cassar, Jonas Gladnikoff e Daniel Caruana. Il duo Niall Mooney–Jonas Gladnikoff, autori di tre entries irlandesi all’Eurovision (Sinead Mulvey & Black Daisy, 2009, Niamh Kavanagh 2010 e Can Linn ft Kasey Smith 2014) e di due precedenti entries per lo Junior Eurovision (quella dell’anno passato e quella di Aimee Banks del 2015, tuttora il miglior risultato irlandese, dodicesimo posto).

Il processo di selezione nazionale irlandese, lo ‘Junior Eurovision Éire 2019’, per lo Junior Eurovision 2019 (gComórtas Amhránaíochta Eorafíse Sóisearach) sarà caratterizzato di un totale di 6 puntate (4 Quarti di finali, 1 Semi-finali ed una Finale) che sono state già preregistrate a Dublino questo mese e andranno in onda su TG4 a partire da stasera 1 settembre, ogni domenica alle ore 20:00 GMT (21.00 CET) durante 6 settimane consecutive (Quarto di finale – 1, 8, 15 e 22 settembre, Semi-Finale – 29 settembre e la Finale che si è tenuta stasera, 6 ottobre 2019.)

Nel corso delle 6 puntate un totale di 32 giovani talenti si esibiranno con i loro cover in lingua inglese. In ognuna delle quattro puntate 7 concorrenti si sono esibiti davanti ad una giuria di esperti e al pubblico. In ognuna delle sei puntate 7 concorrenti si esibiranno davanti ad una giuria di esperti e al pubblico. La giuria ridurrà il numero ai migliori due concorrenti, che si sfideranno di nuovo in un duello. Alla fine la giuria determina il giovane interprete/canzone che vorrebbero vedere in Finale. Nell’ultima puntata (la finalissima) sarà rivelato il rappresentante irlandese allo Junior Eurovision Song Contest 2019. Il vincitore e rappresentante irlandese alla 17ª edizione dello JESC è stato deciso tramite una combinazione di voto fra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico (50%).

Lo show è stato condotto del conduttore Radio e TV, Eoghan McDermott (per il quinto anno consecutivo), noto soprattutto per aver condotto The Voice of Ireland e Xfm Drivetime nel Regno Unito con Micheál Ó Ciaraidh come commentarista del backstage, mentre la giuria è stata composta dal presentatore di RTÉ 2fm Chris Greene (in sostituzione di Fiachna Ó Braonáin, che era stata in giuria dal 2016), e Gráinne Bleasdale, attrice nota per il suo lavoro su Aifric (2006), The Hunt (2013) e Scéal (2013) e como giuria invitata la cantante e conduttrice televisiva irlandese, Linda Martin, che  ha rappresentato l’Irlanda all’Eurovision Song Contest due volte, con due canzoni di Johnny Logan. Nel 1984 arrivò seconda con “Terminal 3” mentre nel 1992 vinse con Why Me? e Fiachna Ó Braonáin.

Ecco di seguito i finalisti che si sono sfidati stasera (rivedi qui la puntata):

 Finale: 

  1. Anna Kearney – “Symphony” / “Why Me?”, Qualificata
  2. Orla McDermott – “Linger” / “Rock ‘n’ Roll Kids”
  3. Savannah Phoenix-Munroe – “Circle of Life” / “Hold Me Now”, Qualificata 

• Duello Finale (Sing-off) (Chris-Fiachna-Gráinne-Linda):

  1. Anna Kearney, 0+1+1 vincitore
  2. Savannah Phoenix-Munroe, 1+0+0

L’Irlanda ha debuttato allo Junior Eurovision Song Contest 2015, che è stato ospitato a Sofia, in Bulgaria. TG4 aveva provato a partecipare già all’edizione 2014, ma la Broadcasting Authority of Ireland aveva negato i fondi.

• Irlanda allo Junior Eurovision Song Contest:  L’Irlanda ha debuttato allo Junior Eurovision Song Contest 2015, che è stato ospitato a Sofia, in Bulgaria. La televisione in lingua irlandese TG4 si occupa della selezione del partecipante e della trasmissione in Irlanda. TG4 aveva provato a partecipare già all’edizione 2014, ma la Broadcasting Authority of Ireland aveva negato i fondi.

  • 2015: Aimee Banks – “Réalta na Mara” (Star of the sea) 12° – 36 punti
  • 2016: Zena Donnelly – “Bríce Ar Bhríce” (Brick by brick) 10° – 122 punti
  • 2017: Muireann McDonnell – “Súile glasa” (Green Eyes) 15° – 54 punti
  • 2018: Taylor Haynes – “I.O.U” 15° – 48 punti
  • 2019: Anna Kearney – “Banshee”

19 i Paesi che parteciperanno alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest: Albania (RTSH) con Isea Çili e “Mikja ime fëmijëria” (My childhood friend) | Armenia (AMPTV) con Karina Ignatyan (Կարինա Իգնատյան) e “Colours of your dream” (Քո երազանքի գույները) | Australia (ABC/SBS) – Associato EBU-UER con Jordan Anthony e We will rise| Bielorussia (BTRC) con Elizabeta Misnikova (Лізавета Міснікава) – “Ashen” (Пепельный, Pepelny) | Francia (France TV) | Galles (S4C) Erin Mai con il brano “Calon yn curo” (Heart Beating) | Georgia (GPB) con Giorgi Rostiashvili (გიორგი როსტიაშვილი) e “Gvinda gvikvardes” („გვინდა, გვიყვარდეს“, We need a Love) | Irlanda (TG4) con Anna Kearney e “Banshee”| Italia (RAI) | Kazakistan (Agency Khabar) – Associato EBU-UER con Yerzhan Maksim (Ержан Максим) | Macedonia del Nord (MKRTV) con Mila Moskov (Мила Москов) | Malta (PBS) con Eliana Gómez Blanco | Paesi Bassi (AVROTROS) con Matheu Hinzen e “Dans met jou” (Dance with you) | Polonia (TVP) con Wiktoria ‘Viki’ Gabor e “Superhero” | Portogallo (RTP) con Joana Almeida e “Vem Comigo (Come with me)” | Russia (RTR) con Tatyana Mezhentseva & Oorzhak Denberel (Татьяна Меженцева и Денберел Ооржак) e “A time for us” (Vremya Dlya Nas, Время Для Нас) | Serbia (RTS) con Darija Vračević (Дарија Врачевић) e “Podigni glas” (Подигни глас) | Spagna (RTVE) con Mélani García e “Marte” (Mars) | e Ucraina (UA: PBC) con Sophia Ivanko (Софія Іванько) e “The spirit of music” (Коли здається, Koly zdayetsya, When It Seems).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...