ESC 2020 – Bielorussia: BTRC apre il termine di presentazione delle proposte per l’Evrovidenie-2020

belarus-19.jpg

L’emittente pubblica bielorussa BTRC (БТРК) ha aperto il termine di presentazione delle candidature per partecipare alla selezione nazionale bielorussa ‘National selection round of the Eurovision Song Contest 2020’ (Национальный отбор конкурса песни “Евровидение-2020”), di cui verrà selezionato la canzone e il concorrente bielorusso per la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio del prossimo anno, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

Inoltre è stato anche diramato il Regolamento della selezione nazionale bielorussa ‘National selection round of the Eurovision Song Contest 2020’ (Национальный отборочный тур конкурса песни «Евровидение-2020) per Rotterdam.

La Bielorussia selezionerà il candidato e la rispettiva canzone per la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest tramite una finale nazionale, l’Evrovidenie-2020 (Евровидение-2020, Eurovision-2020), format che è stato adottato dal 2004. 

I cantanti solisti o gruppi possono presentare ora la propria domanda di partecipazione e le rispettive canzoni all’emittente pubblica entro il 17 gennaio 2020. Quest’anno, le domande di partecipazione alla selezione nazionale sono accettate elettronicamente attraverso il sito web della BTRC (online form).

Le canzoni no possono oltrepassare i 3 minuti; non può essere stata diffusa prima del 1° Settembre 2019 (radio, tv, internet, esibizioni in pubblico, supporti sonori, ecc.). Sono esclusi i contenuti politici, razzisti o che incitano alla violenza, in virtù del regolamento internazionale dell’Unione europea di radiotelevisione (EBU-UER). Tutti coloro che sono interessati a partecipare possono farlo, il concorso è aperto sia ai cittadini bielorussi che a cittadini stranieri residenti o non nel paese. L’età minima dell’interprete: 16 anni compiuti al 1° Maggio 2020. Il numero di partecipanti ammessi sul palco è di sei persone al massimo (ballerini e coristi compresi).

La selezione nazionale bielorussa ‘National selection round of the Eurovision Song Contest 2020’ (Национальный отборочный тур конкурса песни «Евровидение-2020) si svolge in tre fasi: turno di qualificazione (esame delle domande e ascolto dei partecipanti); le finali del turno di qualificazione; e la- preparazione del rappresentante ufficiale per lo spettacolo e la sua partecipazione al concorso internazionale.

a245095643231e837f541b024ee35723

In una prima fase una giuria di esperti internamente valuterà tutti i brani/interpreti pervenuti secondo criteri propri: le competenze dal vivo, la qualità canora e la presenza scenica dei candidati. L’elenco dei concorrenti ammessi all’audizione sarà pubblicato sul sito web ufficiale tvr.by entro il 22 gennaio 2020. Le audizioni dal vivo si terranno il 27 gennaio 2020 e come per gli anni precedenti, la fase di audizione del concorso sarà trasmessa in diretta sul sito ufficiale tvr.by. 

I risultati delle audizioni saranno resi noti entro il 27 gennaio 2020. I 12 migliori brani/interpreti si qualificheranno per la gran Finale che avrà luogo entro il 6 Marzo 2020 in diretta televisiva. I nomi della giuria di esperti saranno tenuti segreti fino alla trasmissione in diretta delle finali, in modo che nessuno può influenzare la loro valutazione.

Nella seconda fase un totale di 12 brani/interpreti si sfideranno nella finalissima che si terrà entro il 6 Marzo 2020 a Minsk, dove il candidato e la canzone che rappresenterà la Bielorussia a Rotterdam sarà deciso tramite una combinazione di voto tra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico da casa (50%) tramite votazione telefonica e messaggi sms.

La Bielorussia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv da ZENA (Зена) con il suo brano “Like It” (Спадабацца),  pubblicato il 26 marzo 2019. Il brano è stato scritto da Julija Kireeva e composto da quest’ultima con Viktor Drobyš e la stessa Zena.

ZENA ha presentato il brano all’Eurofest 2019, il processo di selezione bielorusso per l’Eurovision Song Contest. Nella serata finale del 7 marzo è stata proclamata vincitrice del programma, avendo ottenuto il massimo dei punteggi da parte della giuria. Questo le ha concesso il diritto di rappresentare la Bielorussia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla Prima Semi-Finale del 14 maggio, si è esibita per diciannovesima nella Finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata al 24º posto su 26 partecipanti con 31 punti totalizzati, di cui 13 dal televoto e 18 dalle giurie.

La Bielorussia ha partecipato all’Eurovision Song Contest 15 volte (5 finali), debuttando nel 2004, anno in cui per la prima volta si svolse la semifinale. Nel 2007 raggiunge la finale e il 6º posto grazie a “Work your magic” (Твары сваё чараўніцтва) di Dmitry Koldun (Дзмітрый Калдун), miglior risultato. Nel 2010 torna in finale coi 3+2 che però finiscono penultimi. Nel 2012 doveva partecipare con la canzone di Alena Lanskaya (Алена Ланская) “All my life” che aveva vinto la finale, ma poi si scoprirono dei brogli nel televoto. Venne allora scelto il secondo classificato, il gruppo Litesound (con cui collabora l’italiano Jacopo Massa) con “We are the heroes” (Мы героі) per decisione del presidente Aleksandr Lukašenko. Nel 2013 raggiunge la finale al 16° posto con Alena Lanskaya (Алена Ланская) e il suo brano “Solayoh” (Салеа). La Bielorussia non ha mai vinto l’evento.