Sanremo 2020: Ecco i duetti e le canzoni della serata speciale di giovedì ‘Sanremo 70’ – Aggiornato

Sanremo-2020

Sono stati resi pubblici i nomi degli artisti con cui i 24 Campioni in gara al Festival di Sanremo 2020, duetteranno nella serata del giovedì (terza serata), quella dedicata alle cover di brani storici del Festival.

Nella terza serata del Festival di Sanremo 2020, giovedì 6 febbraio, serata speciale di ‘Sanremo 70’, pensata per celebrare i 70 anni del Festival ogni Campione interpreterà un brano che ha segnato la storia della kermesse.

I 24 artisti in gara potranno scegliere di esibirsi insieme ad artisti ospiti italiani o stranieri e le loro interpretazioni saranno votate dai musicisti e dai coristi componenti l’Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti durante la Terza serata e quelle ottenute dalle canzoni/Artisti nelle Serate precedenti determinerà una nuova classifica nella sezione Campioni.

Ecco, di seguito, le canzoni di ogni artista in gara. Alcuni duetti non sono stati ancora comunicati (*), ma altri eventuali ospiti che prenderanno parte alle suddette cover saranno comunicati tempestivamente:

  • Anastasio duetterà con P.F.M. – “Spalle al muro” (Renato Zero, 1991) 
  • Piero Pelù duetterà con * – “Cuore matto” (Little Tony, 1967)
  • Elodie duetterà con Aeham Ahmad – “Adesso tu”  (Eros Ramazzotti, 1986) 
  • Elettra Lamborghini con Myss Keta – “Non succederà più” (Claudia Mori, 1982)
  • Giordana Angi duetterà con Solis String Quartet – “La nevicata del ’56” (Mia Martini, 1990)
  • Diodato duetterà con Nina Zilli –  “24mila baci” (Adriano Celentano, 1961)
  • Raphael Gualazzi duetterà con Simona Molinari – “E se domani” (Fausto Cigliano, Gene Pitney, Sanremo 1964)
  • Francesco Gabbani duetterà con * – “L’italiano” (Toto Cutugno, Sanremo 1983)
  • Alberto Urso duetterà con Ornella Vanoni – “La voce del silenzio”  (Tony Del Monaco, Dionne Warwick, Sanremo 1968)
  • Marco Masini duetterà con Arisa – “Vacanze romane” (Matia Bazar, Sanremo 1983)
  • Enrico Nigiotti duetterà con Simone Cristicchi – “Ti regalerò una rosa” (Simone Cristicchi, Sanremo 2007) 
  • Michele Zarrillo duetterà con Fausto Leali – “Deborah” (Fausto Leali, Wilson Pickett, Sanremo 1968)
  • Rita Pavone duetterà con Amedeo Minghi – “1950”  (Amedeo Minghi, Sanremo 1983)
  • Tosca duetterà con Silvia Pérez Cruz –  “Piazza grande” (Lucio Dalla, Sanremo 1972)
  • Achille Lauro duetterà con Annalisa – “Gli uomini non cambiano” (Mia Martini, Sanremo 1982)
  • Bugo e Morgan duetterà con * – “Canzone per te” (Sergio Endrigo, Roberto Carlos, Sanremo 1968)
  • Irene Grandi duetterà con Bobo Rondelli – “La musica è finita” (Ornella Vanoni, Mario Guarnera, Sanremo 1967)
  • Le vibrazioni duetterà con i Canova – “Un’emozione da poco” (Anna Oxa, Sanremo 1978)
  • Levante duetterà con Francesca Michielin e Maria Antonietta – “Si può dare di più” (Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Umberto Tozzi, Sanremo 1987)
  • Junior Cally duetterà con i Viito – “Vado al massimo” (Vasco Rossi, Sanremo 1982)
  • Paolo Jannacci duetterà con Francesco Mandelli e Daniele Moretto – “Se me lo dicevi prima” (Enzo Jannacci, Sanremo 1989)
  • Pinguini tattici nucleari – Medley “di Papaveri e papere (Nilla Pizzi – Sanremo 1952), Nessuno mi può giudicare (Caterina Caselli – Sanremo 1966), Gianna (Rino Gaetano – Sanremo 1978), Sarà perché ti amo (Ricchi e Poveri – Sanremo 1981), Una musica può fare (Max Gazzè – Sanremo 1999), Salirò (Daniele Silvestri – Sanremo 2002), Sono solo parole (Noemi – Sanremo 2012) e Rolls Royce (Achille Lauro – Sanremo 2019)” 
  • Rancore duetterà con Dardust e La rappresentante di lista – “Luce (tramonti a nord est)” (Elisa, Sanremo 2001) 
  • Riki duetterà con Ana Mena – “L’edera” (Nilla Pizzi, Tonina Torrielli, Sanremo 1958)

Inoltre, come ogni anno, i bookmakers pubblicano le loro quote. Sia per Snai che per Eurobet il favorito numero uno è Anastasio, vincitore della 12ª edizione di X-Factor. Le due piattaforme lo propongono quotato a 5.

Al secondo posto Achille Lauro, Alberto Urso e Francesco Gabbani (quest’ultimo solo per Snai) a 6. Per Snai la classifica prosegue così: Giordana Angi (7), Enrico Nigiotti (8), Marco Masini (8), Raphael Gualazzi (15), Pinguini Tattici Nucleari (15), Levante (15), Michele Zarrillo (20), Tosca (20), Piero Pelù (20), Le Vibrazioni (25), Riki (25). Chiude la graduatori il gruppo dei quotati a 33: Elettra Lamborghini, Rita Pavone, Paolo Jannacci, Junior Cally, Rancore e la coppia formata da Morgan e Bugo.

Diverse le quotazioni di Eurobet: detto di Anastasio favorito a 5, la classifica prosegue con Achille Lauro (6), Alberto Urso (6), Irene Grandi (7), Giordana Angi (9), Pinguni Tattici Nucleari (9), Francesco Gabbani (11), Elodie (15), Levante (15), Enrico Nigiotti (17), Riki (17), Raphael Gualazzi (21), Marco Masini (21), Diodato (26), Le Vibrazioni (26), Michele Zarrillo (26), Elettra Lamborghini (31), Piero Pelù (31), Morgan con Bugo (41), Rancore (41), Junior Cally (51), Paolo Jannacci (67).

Monica Bellucci non farà parte degli ospiti al prossimo festival di Sanremo. A specificarlo è lo stesso team dell’attrice e modella, annunciata da Amadues nel corso della conferenza stampa dello scorso 14 gennaio insieme a – tra le altre – Diletta Leotta, Rula Jebreal, Emma D’Aquino, Laura Chimenti, Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, Georgina Rodriguez, Antonella Clerici, Francesca Sofia Novello e Mara Venier. Ecco la nota diffusa dall’ufficio stampa della stessa Bellucci: “Il signor Amadeus ed io ci siamo incontrati mesi fa ipotizzando un progetto insieme. Purtroppo per cause maggiori non siamo riusciti nel nostro fine. Auguro un bel Festival a lui e al suo team e spero in un’altra possibilità nel futuro”.

Anche  Salmo ha annunciato che non sarà tra gli ospiti del Festival di Sanremo che prenderà il via il prossimo 4 febbraio.  Per mezzo di un post pubblicato sui propri canali social ufficiali, ha spiegato  il motivo della sua assenza: “Non sarò presente al Festival di Sanremo. Non me la sento. Mi sentirei a disagio. Vi ringrazio ancora di cuore e vorrei dire che tra i due santi, Sanremo e San Siro, scelgo San Siro. Quindi se volete venire a sentirmi nel posto giusto con la gente giusta venite il 14 giugno a San Siro”.

casasanremo2020

Un’altra notizia è l’accordo siglato dalla Casa Sanremo, l’iniziativa concepita e attuata dal Consorzio Gruppo Eventi diretto da Vincenzo Russolillo che da tredici anni rappresenta uno degli spazi più conosciuti e apprezzati dai frequentatori del Festival della Canzone Italiana,  con la RAI che farà diventare la struttura la “Casa del Festival” in occasione del prossimo Festival di Sanremo.

Nella Casa Sanremo in occasione della settantesima edizione dello storico concorso canoro ci sarà “Tra palco e città”, un progetto che grazie a un red carpet che collegherà  il Teatro Ariston alla stessa Casa Sanremo passando per Piazza Colombo, dove sarà allestito un palco che ospiterà le riprese dei programmi TV e Radio Rai ed eventi collaterali che avranno per protagonisti ospiti speciali – porterà l’intrattenimento e gli artisti protagonisti del festival nelle strade della cittadina ligure. Inoltre, Casa Sanremo ospiterà le riprese dell’Altro Festival, il programma condotto da Myss Keta e Nicola Savino che prenderà il posto del tradizionale Dopofestival.

La 70ᵃ edizione del Festival di Sanremo si svolgerà al Teatro Ariston di Sanremo dal 4 all’8 febbraio 2020, andrà in onda in diretta su Rai1Rai Radio2 e RaiPlay e sarà condotto da Amadeus, che sarà anche il direttore artistico, con la partecipazione di diverse co-conduttrici nelle cinque serate: Laura Chimenti, Antonella Clerici, Emma D’Aquino, Rula Jebreal, Diletta Leotta, Francesca Sofia Novello, Georgina Rodriguez, Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu e Mara Venier (presente nella serata finale). Tale edizione vedrà il ripristino della sezione Nuove Proposte (che era stata eliminata nell’edizione precedente).

La regia sarà curata da Stefano Vicario (che ha diretto le edizioni del 2004, 2005, 2009 e 2012), mentre la scenografia sarà curata da Gaetano Castelli, storico scenografo del festival, la cui assenza durava dal 2012.

Il vincitore della sezione Campioni del Festival rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà a Rotterdam, nei Paesi Bassi. A differenza delle edizioni precedenti, gli artisti devono comunicare in anticipo ed entro la data della prima serata l’accettazione all’eventuale partecipazione all’evento, in caso contrario la Rai si riserva di scegliere il partecipante all’ESC in base a propri criteri.

Il Festival si articolerà in cinque serate. Gli Artisti e le relative canzoni che parteciperanno a Sanremo 2020 saranno suddivisi in due sezioni:

Sezione CAMPIONI:

  • Achille Lauro – “Me ne frego” (I don’t care) (L. De Marinis, D. Dezi, D. Mungai, M. Ciceroni e E. Manozzi), 1 partecipazione.
  • Alberto Urso – “Il sole ad est” (The sun at east) (G. Pulli e P. Romitelli), Esordiente.
  • Anastasio – “Rosso di rabbia” (Red with anger) (M. Anastasio, L. Serventi, M. Azara e S. Tartaglini), Esordiente.
  • Bugo e Morgan – “Sincero” (Sincere) (S. G. Bertolotti, A. Bonomo, C. Bugatti e M. Castoldi), Esordiente e 2 partecipazioni.
  • Diodato – “Fai rumore” (Make noise) (A. Diodato e E. Roberts), 2 partecipazioni.
  • Elettra Lamborghini – “Musica (e il resto scompare)” (Music (And the rest disappears)) (M. Canova e D. Petrella), Esordiente.
  • Elodie – “Andromeda” (D. Faini e A. Mahmoud), 1 partecipazione.
  • Enrico Nigiotti – “Baciami adesso” (Kiss me now) (D. Faini e A. Mahmoud), 2 partecipazioni.
  • Francesco Gabbani – “Viceversa” (Vice versa) (F. Gabbani e L. De Crescenzo), 2 partecipazioni ed è stato scelto come rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2017.
  • Giordana Angi – “Come mia madre” (Like my mother) (G. Angi e M. Finotti), 1 partecipazione.
  • Irene Grandi – “Finalmente io” (Finally me) (R. Casini, G. Curreri, A. Righi e V. Rossi), 4 partecipazioni. 
  • Junior Cally – “No Grazie” (No thanks) (A. Signore, J. Ettore, E. Maimone, L. Grillotti e Merk & Kremont), Esordiente.
  • Le Vibrazioni – “Dov’è” (Where is) (R. Casalino, F. Sarcina e D. Simonetta), 2 partecipazioni come gruppo e 1 partecipazione come solista Francesco Sarcina.
  • Levante – “Tiki Bom Bom” (C. Lagona), Esordiente.
  • Marco Masini – “Il confronto” (The confrontation) (F. Camba, D. Coro e M. Masini), 8 partecipazioni.
  • Michele Zarrillo – “Nell’estasi o nel fango” (In ecstasy or in mud) (M. Zarrillo e V. Parisse), 12 partecipazioni.
  • Paolo Jannacci – “Voglio parlarti adesso” (I want to talk to you now) (E. Bassi, M. Bassi, A. Bonomo e P. Jannacci), Esordiente.
  • Piero Pelù – “Gigante” (Giant) (P. Pelù e L. Chiaravalli), Esordiente.
  • Pinguini Tattici Nucleari – “Ringo Starr” (R. Zanotti), Esordienti.
  • Rancore – “Eden” (D. Faini e T. Iurcich), Esordiente  (1 partecipazioni tra i Campioni in coppia con Daniele Silvestri, ma non accreditato).
  • Raphael Gualazzi – “Carioca” (R. Gualazzi, D. Pavanello e D. Petrella), 2 partecipazioni ed è stato scelto come rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2011. 
  • Riki – “Lo sappiamo entrambi” (We both know) (R. Marcuzzo e R. Scirè), Esordiente.
  • Rita Pavone – “Niente (resilienza 74)” (Nothing (Resiliency74)  (G. Merk), 3 partecipazioni.
  • Tosca – “Ho amato tutto” (I loved everything) (P. Cantarelli), 3 partecipazioni.

Sezione NUOVE PROPOSTE: Le Nuove Proposte saranno otto, cinque uscite dal concorso Sanremo Giovani, due da Area Sanremo e una, Tecla Insolia, vincitrice di Sanremo Young. 

  • Eugenio in via di Gioia – “Tsunami” (D. Faini, E. Via, E. Cesaro, L. Federici e P. Di Gioia), Esordienti.
  • Fadi – “Due noi” (A. Filippelli e T. Fadimiluyi), Esordiente.
  • Fasma – “Per sentirmi vivo” (L. Zammarano e T. Fazioli), Esordiente.
  • Gabriella Martinelli e Lula – “Il gigante d’acciaio” (G. Martinelli, L. Di Fiandra e P. Mazziotti), Esordienti.
  • Leo Gassmann – “Va bene così” (L. Gassmann), Esordiente.
  • Marco Sentieri – “Billy Blu” (G. Artegiani), Esordiente.
  • Matteo Faustini – “Nel bene e nel male” (M. Faustini e M. Rettani), Esordiente.
  • Tecla Insolia – “8 marzo” (R. Canale, R. Di Benedetto, P. Romitelli, E. Munda e M. Vito), Esordiente.

Gli artisti vincitori di Sanremo Giovani 2019 che hanno acquisito il diritto di partecipare al Festival, sono stati annunciati il 19 dicembre 2019, in diretta su Rai 1. I primi 22 artisti della sezione Campioni del Festival sono stati annunciati il 31 dicembre 2019, mentre gli ultimi 2 artisti (Rita Pavone e Tosca) ed i relativi brani sono stati rivelati il 6 gennaio 2020, durante il programma televisivo Soliti ignoti-Il ritorno – Speciale Lotteria Italia.

Ecco il programma serata per serata:

  • Prima Serata (martedì 4 febbraio 2020). Nella prima serata si esibiranno 12 dei 24 Campioni, ciascuno con il proprio brano in gara, votati dalla giuria demoscopica. Al termine delle votazioni verrà stilata una classifica provvisoria dei 12 artisti in gara. Si esibiranno anche 4 delle 8 Nuove Proposte in due coppie a sfida diretta, votati sempre dalla giuria demoscopica. Le due canzoni che risulteranno vincitrici accederanno direttamente alle semifinali, che si terranno nella terza serata. 
  • Seconda Serata (mercoledì 5 febbraio 2020). Nella seconda serata si esibiranno i restanti 12 Campioni, votati con lo stesso meccanismo della prima serata. Al termine della serata, inoltre, verrà stilata una seconda classifica con tutti i 24 artisti e i rispettivi brani e le percentuali ottenute sommando i voti della prima e della seconda serata. Si esibiranno le restanti 4 Nuove Proposte con le stesse modalità della prima serata e con il medesimo sistema di votazione. Le due canzoni vincitrici accederanno direttamente alle semifinali della terza serata.
  • Terza Serata (giovedì 6 febbraio 2020)  SANREMO 70. Durante la terza serata, denominata Sanremo 70, si esibiranno tutti i 24 Campioni con brani che fanno parte della storia del Festival di Sanremo. Gli artisti, in questo caso, possono scegliere se essere accompagnati o meno da ospiti italiani o stranieri; tutte le esibizioni saranno votate dall’orchestra. Si esibiranno le 4 Nuove Proposte rimaste in gara con le stesse modalità delle due serate precedenti. La votazione avverrà con un sistema misto composto dalla giuria demoscopica (33%), dalla giuria della sala stampa (33%) e dal televoto (34%) e le due canzoni vincitrici accederanno direttamente alla finale nella quarta serata.
  • Quarta Serata (venerdì 7 febbraio 2020). Nella quarta serata si esibiranno tutti i 24 Campioni in gara con i propri brani. I brani saranno votati dalla giuria della Sala Stampa, i cui voti si sommeranno con quelli delle serate precedenti e, di conseguenza, verrà stilata una nuova classifica con le percentuali ottenute. Si esibiranno i due artisti rimasti in gara nella sezione Nuove Proposte, votati con lo stesso sistema utilizzato nella terza serata. Al termine verrà proclamata la canzone vincitrice.
  • Quinta Serata – Serata Finale (sabato 8 febbraio 2020). Nel corso della serata finale si esibiranno nuovamente tutti i 24 Campioni con le proprie canzoni in gara; le votazioni avverranno con un sistema misto composto dalla giuria demoscopica (33%), da quella della sala stampa (33%) e dal televoto (34%), che determinerà la classifica definitiva dalla ventiquattresima alla quarta posizione. Sarà poi eseguita una nuova votazione per i primi tre classificati e sarà quindi decretata la canzone vincitrice del Festival.

Nel corso del Festival saliranno sul palco come ospiti Rosario Fiorello (ospite fisso), Lewis Capaldi, Roberto Benigni, Tiziano Ferro (ospite fisso), Il cast del film La mia banda suona il pop: Christian De Sica, Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Paolo Rossi, Donatella Finocchiaro, Il cast del film Gli anni più belli: Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Emma Marrone, Massimo Ranieri, Mika, Dua Lipa, Johnny Dorelli, …

L’organizzazione tradizionalmente non comunica i nomi degli artisti della sezione Campioni che avevano inoltrato domanda ma non sono stati selezionati per le serate finali. Secondo alcune fonti e dichiarazioni degli stessi cantanti tra gli esclusi vi sarebbero: Gerardina Trovato, Paolo Vallesi, Marcella Bella, Michele Bravi, Bianca Atzei, Mietta, Irama, Shade, The Kolors, Lisa, Samuele Bersani, Max Arduini, Fred De Palma, Lorenzo Fragola, Chiara, Noemi, Arisa, Di Martino e Colapesce, Rocco Hunt, Lorenzo Licitra, Giusy Ferreri, Giovanni Caccamo, Dear Jack con Amii Stewart, Grazia Di Michele con Rossana Casale e Mariella Nava, Silvia Mezzanotte con Dionne Warwick, Roberta Faccani con Barbara De Santis, Ivana Spagna, Massimo Di Cataldo, Silvia Salemi con Mario Venuti, Irene Fornaciari, Alexia, Alberto Fortis.

Alla vigilia della prima serata della kermesse, lunedì 3 febbraio 2020, su Rai 1 sarà trasmesso uno speciale galà per festeggiare i 70 anni del Festival di Sanremo, presentato da Pippo Baudo, Belén Rodriguez e Diletta Leotta. 

Dopo la conferenza stampa di presentazione, avvenuta il 14 gennaio 2020, il conduttore Amadeus viene accusato di sessismo in quanto, annunciando la presenza tra le donne della kermesse di Francesca Sofia Novello, modella e fidanzata di Valentino Rossi, dice di “averla scelta per la bellezza ma anche per la capacità di stare accanto a un grande uomo, stando un passo indietro”. La frase ha suscitato numerose reazioni sui social portando il conduttore a scusarsi dicendo che quel ‘passo indietro‘ si riferiva alla scelta di Francesca di stare fuori da riflettori che inevitabilmente sono puntati su un campione come Valentino.

Inizialmente l’attrice Monica Bellucci doveva essere nei nomi delle co-conduttrici così come il cantante Salmo, invece, doveva essere in quello degli ospiti, ma entrambi hanno rinunciato all’ultimo momento.

Per scoprire metodi di votazione, classifiche, premi e altri dettagli: