ESC 2021 – Svezia: SVT riceve 2,747 canzoni per il Melodifestivalen 2021

Questa mattina l’emittente pubblica svedese SVT ha comunicato che 2,747 canzoni sono state pervenute per partecipare al Melodifestivalen 2021, 202 canzoni in più rispetto alle presentate lo scorso anno.

Non sono state rese note il numero delle 2,747 canzoni presentate al format di una delle selezioni nazionali più popolari per l’Eurovision Song Contest, sono state ricevute per il “Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e quante canzoni sono state ricevute per il “Allmänhetens Tävling” / “Public Contest”.

View this post on Instagram

Inskicket till Melodifestivalen 2021 är nu stängt och totalt har 2747 låtar skickats in! 💥 – Det är otroligt kul att se en ökning av inskickade bidrag då det visar på ett stort intresse för tävlingen. Som tävlingsproducent känns det som om jag fått världens största musikaliska godispåse att dyka ner i, och det är precis vad jag ska göra de närmaste dagarna. Det ska bli så spännande att höra hur det låter, säger Karin Gunnarsson, tävlingsproducent för Melodifestivalen 2021. Totalt tävlar 28 bidrag i Melodifestivalen 2021. Urvalsjuryn väljer ut 14 låtar bland de inskickade bidragen, de övriga 14 bidragen väljs ut av SVT under hösten. Senare i höst offentliggörs vilka låtar och artister som tävlar i Melodifestivalen 2021. 🚀

A post shared by ✨ Melodifestivalen ✨ (@melodifestivalen) on

Ecco di seguito il numero di canzoni ricevute negli anni precedenti: • 1995: 981 canzoni, • 1996: 1.475 canzoni, • 1997: 1.223 canzoni, • 1998: 1.121 canzoni, • 1999: 1.315 canzoni, • 2000: 1.394 canzoni, • 2001: 1.567 canzoni, • 2002: 1.831 canzoni, • 2003: 2.630 canzoni, • 2004: 3.228 canzoni, • 2005: 3.131 canzoni, • 2006: 3.326 canzoni, • 2007: 3.234 canzoni, • 2008: 3.489 canzoni, • 2009: 3.440 canzoni, • 2010: 2.860 canzoni (246 webbjokrar / Wildcard), • 2011: 3.832 canzoni (424 webbjokrar / Wildcard), • 2012: 3.485 canzoni (570 webbjokrar / Wildcard), • 2013: 2.549 canzoni (647 Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico), • 2014: 2.628 canzoni (561 Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico), • 2015: 2.177 canzoni (444 Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico), • 2016: 2.450 canzoni (468 Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico), • 2017: 2.478 canzoni (362 Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico), • 2018: 2.771 canzoni ( Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico) • 2019: 2.295 canzoni ( Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico) • 2020: 2.545 canzoni ( Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico) • 2021: 2.747 canzoni ( Allmänhetens tävling / Concorso Pubblico).

Karin Gunnarsson ((Produttrice di Melodifestivalen 2021 / Capo delegazione svedese) ha affermato: “È incredibilmente divertente vedere un aumento delle candidature inviate poiché mostra un grande interesse per la competizione. In qualità di produttore di competizioni, mi sembra di avere il più grande sacchetto di caramelle musicali del mondo in cui tuffarmi, ed è esattamente quello che farò nei prossimi giorni. Sarà così emozionante sentire come suonano.”

Il numero di canzoni candidate sarà probabilmente il più alto, ma non il maggiore mai raggiunto dai nostri amici scandinavi. Per il Melodifestivalen in passato arrivarono anche 4000 canzoni alla pre selezione, il che fece muovere l’emittente svedese a rilasciare una dichiarazione nella quale si chiedeva a chiunque volesse mandare una, o più canzoni, di badare molto di più alla qualità che alla quantità. I frutti di questa raccomandazione si sono totalmente visti nelle ultime edizioni del concorso, dove canzoni che non hanno vinto o che neanche si sono qualificate alla finale hanno comunque ottenuto successo tra il fandom eurovisivo e nelle classifiche in patria.

Spetta ora ad una giuria interna della SVT, estrarre dalle oltre 2.747 canzoni solo 13 per poter accedere finalmente al Melodifestivalen 2021. Altre 14 canzoni saranno scelte direttamente dalla SVT e non della giuria; tutte queste si andranno ad aggiungere alla già scelta vincitrice del Wilcard del “P4 Nästa 2020” – (ex Svensktoppen Nästa!), Julia Alfrida.

Ma quest’anno sarà la nona volta in cui il vincitore (o uno tra gli otto finalisti) allo “P4 Nästa 2019” avrà anche la possibilità di partecipare in una delle Semi-Finali del Melodifestivalen 2020, così com’è successo a Therese Fredenwall nel 2012, agli EKO nel 2013, a Kalle Johansson nel 2014, agli SMILO (Smajling Swedes) nel 2015, agli Les Gordons nel 2016, a Stiko Per Larsson nel 2017 e The Lovers of Valdaro nel 2018 ed Amanda Aasa nel 2019, e quindi avere la possibilità di rappresentare la Svezia alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà nei Paesi Bassi, per la quinta volta dopo le edizioni del 1958, 1970, 1976 e 1980), in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente, tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

Un totale di 28 canzoni parteciperanno al Melodifestivalen selezionate in quattro modi diversi. Un massimo di 14 brani verranno selezionati dal “Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e almeno uno dal “Allmänhetens Tävling” / “Public Contest” scelti da una giuria preliminare. I restanti 13 canzoni saranno, come in precedenza, invitati a partecipare dalla SVT o scelto dai produttori del Melodifestivalen.  Un posto in Semi-Finale verrà dato al vincitore (o uno tra gli otto finalisti) del “P4 Nästa 2020” (il concorso musicale radiofonico svedese per cantautori e nuovi artisti, organizzato dal 2008 dalla Sveriges Radio P4:s), anche se con una canzone diversa al fine di soddisfare le regole dell’EBU-UER riguardo la canzone non può essere reso pubblica prima del 1° Settembre. L’elenco definitivo dei brani scelti sarà rivelato in autunno. I biglietti per le prove e gli spettacoli saranno in vendita dal 31 ottobre alle ore 09:00 CET.

Al momento non girano voci di volti conosciuti che sperano di partecipare, anche perchè vige la regola che dopo due partecipazioni di fila un artista non può prendere parte una terza volta l’anno seguente, ma deve passare un anno.

Tutte le serate potrete seguirle in streaming sul sito http://www.svtplay.se/

Il vincitore del Melodifestivalen 2021 parteciperà alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si svolgerà per la quinta volta nei Paesi Bassi presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021, grazie alla vittoria di Duncan Laurence con la canzone “Arcade” nella 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019.

Nel 2020, la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020 avrebbe dovuto svolgersi presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam nei Paesi Bassi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente, il 12, 14 e 16 maggio 2020; tuttavia, la pandemia di COVID-19 del 2019-2020, comunemente indicata come epidemia di coronavirus in corso non ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione, per la quale si è reso necessario, per la prima volta nella sua storia, un annullamento.

La Svezia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dal cantante, compositore ed ex velocista svedese con origini britanniche John Lundvik e il suo brano “Too Late For Love” (scelti tramite il Melodifestivalen 2019, il processo di selezione per la ricerca del rappresentante eurovisivo svedese), pubblicato il 23 febbraio 2019 su etichetta discografica Warner Music Sweden. Il brano è stato scritto dallo stesso interprete insieme a Anderz Wrethov e Andreas “Stone” Johansson.

Dopo aver vinto la semifinale, ha ottenuto il massimo del punteggio da tutte le otto giurie internazionali, nonché il maggior numero di voti dal pubblico, ed è stato incoronato vincitore. Rappresenterà la Svezia all’Eurovision Song Contest 2019. Dopo essersi qualificato dalla seconda semifinale del 16 maggio, si è esibito per nono nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificato 5º su 26 partecipanti con 334 punti totalizzati, di cui 93 dal televoto e 241 dalle giurie. È risultato il più televotato in Norvegia, e la più popolare fra i giurati di Armenia, Australia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Irlanda, Islandia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna. 

Il singolo ha conquistato la vetta della classifica dei singoli svedese l’8 marzo 2019 dopo aver debuttato al 3º posto la settimana precedente.

Il Paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1958, da allora ha partecipato 59 volte (58 Finali) vincendo 6 edizioni, tra cui quella del 1974 con la canzone più famosa di tutta la manifestazione, “Waterloo” degli ABBA.

La prima canzone portata all’ESC fu scelta internamente da Sveriges Radio, già dall’anno dopo si svolge la selezione nazionale per l’Eurofestival, ora nota come Melodifestivalen, organizzato da SVT e SR, considerata una delle migliori in Europa.

Nel 2010, proprio alla sua 50° partecipazione, il paese scandinavo è fuori dalla finale.

Da allora, eccecion fatta per l’edione 2013 e 2018, il paese scandinavo non è più sceso dalla Top 5. Infatti nel 2011, dopo 12 anni, Eric Saade riporta la Svezia sul podio con la canzone “Popular”. Nel 2012 la Svezia conquista la sua quinta vittoria con Loreen, e nel 2015 vince nuovamente con Måns Zelmerlöw, ottenendo il diritto di ospitare la competizione. Completano il quadro il terzo posto di Sanna Nielsen nel 2014 i quinti posti di Frans, Robin Bengtsson e John Lundvik, e il settimo posto di Benjamin Ingrosso.