ESC 2021 – Finlandia: Aksel Kankaanranta non parteciperà all’UMK 2021

Il cantante finlandese Aksel Kankaanranta, il vincitore dell’Uuden musiikin kilpailu (UMK) 2020 non parteciperà all’UMK 2021.

Il vincitore dell’UMK 2020 ha confermato che non ha presentato un brano per la prossima edizione dell’Uuden Musiikin Kilpailu, la competizione canora finlandese utilizzata come selezione eurovisiva nazionale. 

Dopo la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi a causa della pandemia di COVID-19, l’emittente pubblica finlandese YLE aveva annunciato che ad Aksel non sarebbe stato garantito un posto in Finale per UMK 2021, ma ciononostante il cantante aveva annunciato di volersi riproporre con un nuovo brano.

A confermarlo è stato il proprio artista in un’intervista al sito Voice.fi. In precedenza Kankaanranta aveva detto che avrebbe potuto prendere parte alla selezione nazionale finlandese anche nel 2021. Kankaanranta ha affermato: “Stavo pensando di inviare una canzone, ma alla fine non l’ho fatto. Ora lasciamo un piccolo spazio per il futuro in cui potrei riprovarci. Non sto dicendo che mi piacerebbe partecipare di nuovo, ma vediamo.”

In alcuni paesi al vincitore della selezione nazionale 2020 è stata offerta la possibilità di rappresentare il proprio paese all’Eurovision Song Contest 2021 o un posto automatico nella selezione nazionale nel 2021. L’emittente finlandese Yle ha deciso che Kankaanranta non otterrà un posto diretto nella Finale dell’UMK 2021. Kankaanranta ha dei sentimenti contrastanti nei confronti del posto diretto in finale: “Forse avrei partecipato se avessi ottenuto un posto automatico. D’altra parte, è giusto che un posto nella gara non venga assegnato direttamente. Non voglio alcun trattamento speciale.”

Kankaanranta afferma di non essere rimasto deluso quando ha scoperto che non avrebbe ottenuto un posto diretto nell’UMK 2021, affermando che UMK è stata un’esperienza positiva nonostante tutto.

All’inizio di questo autunno l’emittente pubblica finlandesa Yle ha annunciato di aver ricevuto 278 candidature per la selezione nazionale UMK – Uuden Musiikin Kilpailu (Contest for New Music, Competizione della Nuova Musica). La giuria di esperti presieduta dal supervisore musicale Tapio Hakanen, e composta dalla product designer Saara Renvall, dal Design Forum’s Executive Director Petteri Kolinen, dall’UMK producer Anssi Autio ja dall’online producer Sandra Saulo ha scelto 7 finalisti, che saranno annunciati il 19 gennaio 2021. La finale dell’UMK 2021 si terrà il 20 febbraio 2021 nei Mediapolis Studios di Tampere, in Finlandia.

Il cantante finlandese Aksel Kankaanranta, avrebbe dovuto rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Looking Back”, non è stato invitato a rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest il prossimo anno. 

La Finlandia è stata rappresentata nella scorsa edizione che si è tenuta a Tel Aviv dal disc jockey e produttore discografico finlandese di musica trance Darude e del cantante e conduttore televisivo finlandese Sebastian Rejman e il brano “Look Away” (scelti internamente, il brano è stato scelto tra tre possibili proposte all’UMK 2019, processo di selezione finlandese per la manifestazione europea), pubblicato il 22 febbraio 2019 su etichetta discografica Armada Music. Scritto dagli stessi interpreti, il 29 gennaio 2019 è stato confermato che Darude insieme a Sebastian Rejman sono stati selezionati internamente dall’ente YLE come rappresentanti finlandesi per l’Eurovision Song Contest. Il brano è stato composto per Uuden Musiikin Kilpailu 2019, il processo di selezione finlandese per la manifestazione europea, e ha vinto contro le altre due potenziali proposte, ottenendo il diritto di rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. All’Eurovision i due si sono esibiti nella prima semifinale del 14 maggio, ma non si sono qualificati per la finale, piazzandosi ultimi su 17 partecipanti con 23 punti totalizzati, di cui 14 dal televoto e 9 dalle giurie. Sono risultati i più votati dal pubblico estone.

La Finlandia ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1961 e partecipa ancora oggi al contest vantando 53 presenze (45 finali), tuttavia senza grandissimo successo, avendolo mancato solo in sei occasioni, nel 1970, 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003.

Tra gli stati nordici è sicuramente quello di meno successo, avendo raggiunto l’ultima posizione per ben nove volte nel corso dei decenni, tre dei quali a zero punti, e senza aver mai raggiunto la top 5 prima degli anni duemila.

Dopo ben 45 partecipazioni ha vinto la manifestazione nel 2006  (dopo il risultato peggiore di sempre nel 2005) con la canzone “Hard Rock Hallelujah” cantata dal gruppo heavy metal Lordi. Fino a quel momento il risultato migliore era stato un 6° posto raggiunto nel 1973 con Marion Rung e il suo brano “Tom Tom Tom”, seguito da numerosi settimi e noni posti. Nel 2007 ospita la manifestazione a Helsinki. Negli anni 2010 si guadagna la finale solo quattro volte, e il risultato migliore resta ad oggi un undicesimo posto raggiunto nel 2014 dai Softengine.