ESC 2021 – Cipro: Celia Kritharioti, la stilista di Elena Tsakgrinou per Rotterdam 2021

L’emittente pubblica cipriota CyBC e Panik Records hanno rivelato che la stilista e fashion desginer greca Celia Kritharioti (Σίλια Κριθαριώτη) curerà il look di Elena Tsagrinou (Ελένη Τσαγκρινού) nella 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Oltre a disegnare l’intero look della cipriota Elena Tsagrinou per l’Eurovision Song Contest 2021, curerà anche i costumi per lo staging e del videoclip, che sarà rilasciato il 24 febbraio.

Allo stesso tempo, a Rotterdam e per i suoi impegni pubblici, Elena Tsagrinou (Έλενα Τσαγκρινού) indosserà le creazioni della stilista greca che Vanity Fair ha indicato come una delle sei migliore couturier al mondo da guardare e per il quale l’edizione britannica di Vogue ha scritto che la sua collezione è servita a soddisfare ogni fantasia couture. Kritharioti ha collaborato con star di fama mondiale come Lady Gaga, Jennifer Lopez, Nicole Kidman e Heidi Klum. Ha anche vestito Eleni Foureira (Ελένη Φουρέιρα).

#ElDiablo #TeamCy #100DaysToEurovision

Elena Tsagrinou con la canzone  “El Diablo” (The Devil) è stata selezionata internamente dall’emittente pubblica cipriota CYBC per partecipare all’Eurovision Song Contest 2021. È stata la prima novità ad essere rivelata per il concorso del prossimo maggio.

“El Diablo” (The Devil) è stato scritto e prodotto da Jimmy “Joker” Thornfeldt, Laurell Barker, Oxa e Thomas Stengaard che negli ultimi anni hanno firmato “Only Teardrops” (Danimarca 2013, primo posto), “You Let Me Walk Alone” (Germania 2018, quarto posto) e “She Got Me” (Svizzera 2019, altro quarto posto). Il direttore artistico della scenografia sarà Marvin Dietmann, che ha curato l’allestimento di Conchita Wurst all’Eurovision Song Contest 2014.

La cantante e conduttrice televisiva greca Elena Tsagrinou è nata ad Atene nel 1994, è salita alla ribalta nel 2009 con la sua partecipazione alla seconda edizione di Ellada eheis talento (Ελλάδα Έχεις Ταλέντο; Greece’s Got Talent), versione ellenica del format televisivo Got Talent, dove ha raggiunto le semifinali prima di essere eliminata.

Nel 2013, per cinque anni, ha firmato un contratto discografico con l’etichetta discografica Feelgood Records, subentrando con il ruolo di voce solista nel gruppo musicale OtherView. Insieme al gruppo ha pubblicato il singolo di debutto della nuova formazione “What You Want”, seguito poi dal singolo in lingua greca “Ο Γύρος Του Κόσμου” (O giros tou kosmou, Around the World). Insieme hanno continuato a pubblicare musica fino al 2018, quando Elena ha abbandonato il gruppo per focalizzarsi sulla sua carriera solista.

Da qui la cantante ha firmato un contratto discografico con la Panik Records, pubbliccando il singolo di successo nazionale Pame Ap’ Tin Arhi” (Πάμε Απ’ Την Αρχή, Let’s go from the start / Summer Romance) scritto da Dimitris Kontopoulos e Nikos Moraitis. Sono seguiti altri singoli – “Παράδεισος“ (Paradeisos), “Έλα την πρωτοχρονιά” (Ela tin protochronia), “Λόγια” (Logia), “Amore” e “Πάρε Με Αγκαλιά” (Pare Me Agkalia) con Mike – che hanno raccolto milioni di visualizzazioni su YouTube, rendendo Elena Tsagrinou una cantante con decine di migliaia di follower sui social media.

In questi anni, si è esibita in molti eventi musicali in Grecia e a Cipro, in diversi concerti e ha collaborato con molti altri famosi artisti greci come Konstantinos Argyros e Melisses.

Lavora con successo anche in televisione dal 2014: è stata coach nel programma televisivo “Just The 2 Of Us” (versione ellenica del format televisivo “Just the Two of Us”), mentre nelle stagioni 2016-2017, ha co-presentato con Giorgos Kapoutzidis (Γιώργος Καπουτζίδης) The Voice of Greece (ή απλά The Voice). Nel 2019, insieme ad artisti del calibro di Dakis e gli OGE, si è esibita a MadWalk – The Fashion Music Project e ai MAD Video Music Awards, trasmessi rispettivamente sulle emittenti MAD TV ed ERT. Dall’ottobre 2020 presenta il suo show, intitolato K-POP Stars, su MAD TV, il principale canale musicale sia in Grecia che a Cipro.

Il team dietro alla partecipazione di Cipro all’Eurovision Song Contest del prossimo maggio è composto da diversi nomi importanti della scena musicale internazionale, alcuni già noti ai fan eurovisivi.

Si parte da Jimmy “Joker” Thornfeldt, produttore e cantautore svedese vincitore del Grammy Award. che ha collaborato con artisti come Jennifer Lopez, Enrique Iglesias, Pitbull, Usher, Nicki Minaj, Marc Anthony, Daddy Yankee e molti altri.

Laurell Barker, cantautrice canadese, vincitrice di Juno Award che nel 2019 ha co-scritto “She Got Me” di Luca Hänni per la Svizzera.

Oxa, artista brasiliana che, ha lavorato con Jennifer López e che si è esibita in diversi musical come il Re leone (Brasile), Tarzan (Germania) e Kinky Boots (Broadway), prima di approdare a The Voice of Germany nel 2019.

Thomas Stengaard è un cantautore e produttore danese che ha vinto l’Eurovision Song Contest nel 2013 come autore con “Only Teardrops” di Emmelie De Forest, e nel 2018 è arrivato al 4° posto scrivendo e producendo il brano tedesco “You Let Me Walk Alone” di Michael Schulte.

Marvin Dietmann, sarà il direttore artistico del progetto cipriota sul palco dell’Ahoy Arena. Cera proprio lui dietro la performance con cui Conchita Wurst ha vinto l’Eurovision Song Contest 2014 con “Rise like a phoenix”.

Lo scorso giugno la  CyBC aveva annunciato che la collaborazione con Sandro Nicolas, che era stato selezionato per rappresentare l’isola all’Eurovision Song Contest 2020, era terminata e che non sarebbe stata rinnovata per il 2021 e che Cipro sarebbe stata rappresentata da un artista cipriota o greca.

Come anticipato prima Elena Tsakgrinou, succede al cantante tedesco con origini statunitensi e greche Sandro Nicolas (Alessandro H. Rütten) che non ha mai avuto l’opportunità di esibirsi sul palco dell’Eurovision Song Contest e che avrebbe dovuto rappresentare Cipro all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Running·, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19.

Il brano è stato pubblicato il 5 marzo 2019 su etichetta discografica Minos EMI ed è stato selezionato internamente dall’ente radiotelevisivo cipriota CyBC per rappresentare Cipro all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla prima semifinale del 14 maggio, si è esibita per undicesima nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 13ª su 26 partecipanti con 101 punti totalizzati, di cui 32 dal televoto e 77 dalle giurie, regalando a Cipro il secondo migliore risultato del decennio dopo il secondo posto conquistato da Eleni Foureira l’anno precedente. È stata la più votata dal pubblico di Georgia e Grecia, e la più popolare fra i giurati della Grecia.

Il Paese è stato rappresentato nella scorsa edizione che si è svolta a Tel Aviv dalla cantante georgiana naturalizzata greca Tamta Goduadze (თამთა გოდუაძე, Τάμτα Γκοντουάτζε)  con il suo brano “Replay” (scelti internamente), scritto da Geraldo Sandell, Viktor Svensson, Albin Nedler e Kristoffer Fogelmark e Alex Papaconstantinou, e prodotto da quest’ultimo. Il team è lo stesso di “Fuego”, brano di Eleni Foureira dell’anno precedente.

Il brano è stato pubblicato il 5 marzo 2019 su etichetta discografica Minos EMI ed è stato selezionato internamente dall’ente radiotelevisivo cipriota CyBC per rappresentare Cipro all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla prima semifinale del 14 maggio, si è esibita per undicesima nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 13ª su 26 partecipanti con 101 punti totalizzati, di cui 32 dal televoto e 77 dalle giurie, regalando a Cipro il secondo migliore risultato del decennio dopo il secondo posto conquistato da Eleni Foureira l’anno precedente. È stata la più votata dal pubblico di Georgia e Grecia, e la più popolare fra i giurati della Grecia.

Cipro ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1981 con Island e il suo brano “Monika” (Μόνικα) e da allora è stato presente a 36 edizioni (30 finali, senza mai vincere), tranne che nel 1988 (quando la sua canzone fu squalificata), nel 2001 (relegata) e nel 2014 (non ha partecipato a questa edizione). 

Fino ad ora la posizione migliore raggiunta nella manifestazione, dopo tre storici quinti posti nel 1982 con Anna Vissi (Άννα Βίσση) e la canzone “Mono i agapi” (Μόνο η αγάπη), nel 1997 con Hara & Andreas Constantinou (Χαρά & Ανδρέας Κωνσταντίνου) e la canzone “Mana mou” (Μάνα μου) e nel 2004 con Lisa Andreas (Λίζα Ανδρέας) con il brano “Stronger Every Minute”, è stato ottenuto dalla cantante greca Eleni Foureira (Ελένη Φουρέιρα) con la canzone “Fuego”, che dopo aver superato con successo la Prima Semi-Finale, si è piazzata al secondo posto con 436 punti, il primo podio in finale sin dalla prima partecipazione dell’isola.

Essendo gli unici due paesi di lingua greca, in quasi tutte le edizioni Cipro ha assegnato i 12 punti alla Grecia, che per altro ha quasi sempre fatto lo stesso nei confronti dell’isola.