ESC 2021 – Italia: Risultato della quinta serata di Sanremo 2021

Si è appena conclusa la quinta serata dell’edizione numero 71 del Festival di Sanremo, in cui i 26 Campioni in gara si sono esibiti nei loro brani in concorso, con voto a sistema misto: Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa, TV, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). 

La media del voto della quinta serata e quelle delle quattro serate precedenti formeranno una nuova classifica provvisoria. Le prime tre classificate andranno a nuova votazione, con azzeramento dei voti precedenti e nuova votazione, sempre con sistema misto. La canzone con la percentuale di voto complessiva più alta ottenuta nell’ultima votazione vincerà la sezione Campioni del Festival di Sanremo  2021. Il vincitore avrà la possibilità rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2021, su richiesta della RAI.

Questa sera si è tornato alla gara ufficiale con l’atto conclusivo di queste cinque giornate condotte da Amadeus con la spalla di Fiorello e Zlatan Ibrahimovic. Tutti i 26 Campioni hanno cantato le loro canzoni e, inoltre, abbiamo scoperto il vincitore di questa 71ª edizione del Festival. Nel corso della serata si sono esibiti tutti e 26 i cantanti in gara, ma prima è stata una votazione mista per i Big con Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e del Televoto (34%). La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una nuova classifica delle 26 canzoni: le prime tre classificate vanno a nuova votazione, con azzeramento dei voti precedenti e nuova votazione, ancora a sistema misto, con Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). La canzone con la percentuale di voto complessiva più alta ottenuta in quest’ultima votazione è stata proclamata Vincitrice del Festival di Sanremo 2021. Il vincitore rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2021, su richiesta della Rai.

La 71esima edizione del Festival di Sanremo sarà trasmessa in diretta su su Rai1 dal Teatro Ariston, dal 2 al 6 marzo 2021. Il direttore artistico è Amadeus. I conduttori sono Amadedus,  Vittoria Ceretti co-conduttrice della serata, Zlatan Ibrahimovic, nel cast fisso di Sanremo 2021 assieme a Achille Lauro. Quest’anno la competizione vede concorrere nella categoria Campioni 26 artisti o gruppi di chiara fama, mentre per la categoria Nuove Proposte la sfida è tra 8 interpreti emergenti, ripristinata in questa edizione dopo che è  stata abolita nell’edizione precedente. Durante la prima serata sono stati eseguite 13 delle 26 dei Campioni in gara e 4 canzoni della sezione Nuove Proposte, nella seconda ascolteremo altre 13 canzoni in gara della sezione Campioni e elle altre 4 canzoni in gara della sezione Nuove Proposte, nella terza serata ascolteremo i 26 Campioni esibisi con canzoni edite appartenenti al repertorio della storia del Festival, Canzoni d’autore. La quarta serata sentiremo tutte le 26 canzoni in gara in gara della sezione Campioni e le 4 canzoni rimaste in competizione della sezione Nuove Proposte. Riascolto delle 2 canzoni risultate vincitrici nelle rispettive sfide dirette all’interno della sezione Nuove Proposte. Al termine della serata verrà proclamata la canzone/artista Vincitrice della sezione Nuove Proposte.  La serata della finale riascolteremo le 26 canzoni in competizione della sezione Campioni e e i primi tre della classifica si scontreranno ancora prima di conoscere il vincitore di questa edizione. Al termine della serata verrà proclamata la canzone/artista Vincitrice della sezione Campioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco il riassunto e le emozioni della quinta serata del Festival: Dopo tanta attesa finalmente si è alzato il sipario sull’edizione 2021 del Festival di Sanremo. La strada che dal Festival di Sanremo porta a Rotterdam comincia oggi, martedì 2 marzo 2021, al Teatro Ariston. 26 artisti, da questa sera fino a sabato, si daranno battaglia per vincere la 71a edizione del Festival della Canzone Italiana e per avere il diritto di rappresentare l’Italia alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si terrà per la quinta volta in assoluto nei Paesi Bassi, presso  l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, il 18, 20 e 22 maggio 2021. Chi conquisterà il biglietto per Rotterdam succederà a Mahmood, in gara lo scorso anno con “Soldi”, con cui ha raggiunto il 1° posto a Sanremo e il secondo a Tel Aviv, perchè Diodato, vincitore del Festival di Sanremo 2020 con il brano “Fai rumore”, avrebbe dovuto rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2020, cancellato tuttavia poche settimane dopo a causa della sopraggiunta pandemia di COVID-19, ma Diodato non è stato riconfermato come rappresentante portoghese per l’edizione del 2021. Chi sventolerà il tricolore azzurro, dunque, quest’anno? Da stasera lo si comincia a scoprire.

Il quinto dei cinque appuntamenti della settantesima edizione della manifestazione ha visto esibirsi  tutti e 26 i Campioni in gara,  che hanno proposto i loro pezzi. Questo l’ordine di esibizione: 1.Ghemon – “Momento perfetto”, 2.Gaia – “Cuore amaro”, 3.Irama – “La genesi del tuo colore”, 4.Gio Evan – “Arnica”, 5.Ermal Meta – “Un milione di cose da dirti”, 6.Fulminacci – “Santa Marinella”, 7.Francesco Renga – “Quando trovo te”, 8.Extraliscio e Davide Toffolo – “Bianca luce nera”, 9.Colapesce Dimartino – “Musica leggerissima”, 10.Malika Ayane – “Ti piaci così”, 11.Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami per nome”, 12.Willie Peyote – “Mai dire mai (La locura)”, 13.Orietta Berti – “Quando ti sei innamorato”, 14.Arisa – “Potevi fare di più”, 15.Bugo – “E invece sì”, 16.Maneskin – “Zitti e buoni”, 17.Madame – “Voce”, 18.La Rappresentante di Lista – “Amare”, 19.Annalisa – “Dieci”, 20.Coma Cose – “Fiamme negli occhi”, 21.Lo Stato Sociale – “Combat pop”, 22.Random – “Torno a te”, 23.Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band – “Il farmacista”, 24.Noemi – “Glicine”, 25.Fasma – “Parlami”, 26.Aiello – “Ora”. Cala il sipario sulla quinta puntata dell’edizione numero 71 del Festival di Sanremo, che vede quest’anno sul palco Amadeus, nella duplice veste di conduttore e direttore artistico, insieme per questa quarta serata, a Fiorello e Zlatan Ibrahimović. Nel corso della serata si sono esibiti: La Banda della Marina Militare sulle note dell’Inno nazionale; Fiorello, che canterà con Amadeus la sigla del Festival 2021 “Love in Sanremo”, Urban Theory per un omaggio a Little Tony; Ornella Vanoni, superospite della finale, farà ascoltare un medley di successi: “Una ragione di più”, “La musica è finita, “Mi sono innamorato” e “Domani è un altro giorno”. La raggiungerà Francesco Gabbani, già vincitore del Festival tra le “Nuove Proposte” nel 2016 e tra i big nel 2017, secondo classificato l’anno scorso dietro Diodato, per un duetto su “Un sorriso dentro al pianto”, brano incluso nell’ultimo album della cantante, “Unica”, uscito lo scorso mese; Tecla Insolia, vista in gara tra le “Nuove proposte” l’anno scorso e ora volto del nuovo film Rai “La bambina che non voleva cantare”, dedicato a Nada;  Gaudiano, vincitore ieri sera tra le “Nuove Proposte” con “Polvere da sparo”, che fa nuovamente ascoltare; Umberto Tozzi; Riccardo Fogli, Michele Zarrillo e Paolo Vallesi per un medley di “Cinque giorni”, “La notte dei pensieri”, “La forza della vita” e “Storie di tutti i giorni”. Amadeus e Fiorello duettano su “Uomini soli” dei Pooh, omaggiando Stefano D’Orazio, il batterista della band da poco scomparso; e Dardust.

Vengono assegnati i premi: Premio della Critica Mia Martini, Premio della sala stampa Lucio Dalla, Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo, Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale.

Durante la quinta serata, si danno i risultati della terza classifica generale parziale della sezione ‘Campioni’. A formarla i voti espressi dalla giuria demoscopica, dai professori dell’orchestra di Sanremo, dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web e dal televoto nelle quattro serate precedenti.

In apertura di serata è stata svelata la terza classifica generale parziale della sezione ‘Campioni’, oggetto nelle ultime ore di numerosi calcoli per comprenderla in anticipo rispetto alla rivelazione. 

Amadeus aprirà ufficialmente la gara, dando i codici di televoto dei 26 big: stasera vota il pubblico da casa e il risultato delle votazioni andrà a sommarsi a quelli della giuria demoscopica, dell’orchestra e della sala stampa. Dalla media delle quattro votazioni uscirà la classifica definitiva, che individuerà i tre che poi si contenderanno la vittoria.

Chi sarà il vincitore del Festival di Sanremo 2021? Il nome del cantante che con la sua canzone avrà vinto la 71esima edizione della manifestazione sarà annunciato al termine della quinta e ultima serata dell’evento, in onda stasera su Rai1. In attesa di scoprire cosa succederà nel corso della quinta serata. Durante la prima fase della gara le esibizioni dei big saranno votate dal pubblico da casa tramite il televoto e i voti verranno accorpati a quelli delle serate precedenti: i tre con il punteggio più alto accederanno alla finalissima a tre, i voti saranno azzerati e a scegliere il vincitore saranno il pubblico da casa tramite il televoto (peso del 34% sul risultato finale), i giornalisti della sala stampa (33%) e la giuria demoscopica (33%). Questa la classifica generale all’inizio della finale:

1. Ermal Meta – “Un milione di cose da dirti”
2. Willie Peyote – “Mai dire mai (la locura)”
3. Arisa – “Potevi fare di più”
4. Annalisa – “Dieci”
5. Måneskin – “Zitti e buoni”
6. Irama – “La genesi del tuo colore”
7. La Rappresentante di Lista – “Amare”
8. Colapesce e Dimartino – “Musica leggerissima”
9. Malika Ayane – “Ti piaci così”
10. Noemi – “Glicine”
11. Lo Stato Sociale – “Combat pop”
12. Orietta Berti – “Quando ti sei innamorato”
13. Extraliscio feat. Davide Toffolo – “Bianca luce nera”
14. Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band – “Il farmacista”
15. Fulminacci – “Santa Marinella”
16. Gaia – “Cuore amaro”
17. Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami per nome”
18. Madame – “Voce”
19. Fasma – “Parlami”
20. Ghemon – “Momento perfetto”
21. Francesca Renga – “Quando trovo te”
22. Coma_Cose – “Fiamme negli occhi”
23. Gio Evan – “Arnica”
24. Bugo – “E invece sì”
25. Random – “Torno a te”
26. Aiello – “Ora”

Questo slideshow richiede JavaScript.

La gara ha un ritmo serrato ed entra subito nel vivo con le esibizioni dei 26 artisti in gara nella sezione CAMPIONI e le loro canzoni,  che si disputeranno il rappresentare l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest. Le esibizioni dei big saranno votate dal pubblico da casa attraverso il televoto. I risultati andranno a sommarsi a quelli delle prime quattro serate e dalla media dei punteggi sarà stilata una classifica: i tre che avranno ottenuto i punteggi più alti accederanno alla finalissima. I voti saranno azzerati e si procederà ad una nuova votazione con sistema misto: giuria demoscopica, televoto e sala stampa. Chi avrà ottenuto nella media il punteggio più alto sarà proclamato vincitore. Al termine della serata verrà rivelata la classifica del Televoto, che si unirà a quella dei tre giorni precedenti:

1.Ghemon – “Momento Perfetto” (Giovanni Luca Picariello (Ghemon) – Simone Priviter, Giuseppe Seccia, Daniele Raciti).

2.Gaia – “Cuore Amaro” (Gaia Gozzi, Jacopo Ettorre – Giorgio Spedicato, Daniele Dezi).

3.Irama – “La Genesi Del Tuo Colore” (Filippo Maria Fanti (Irama) – Filippo Maria Fanti, Dardust, Giulio Nenna).

4.Gio Evan – “Arnica” (Gaia Gozzi, Jacopo Ettorre – Giorgio Spedicato, Daniele Dez).

5.Ermal Meta – “Un Milione di Cose da Dirti” (Ermal Meta – Ermal Meta, Roberto Cardelli).

6.Fulminacci – “Santa Marinella” (Filippo Uttinacci (Fulminacci) – Filippo Uttinacci (Fulminacci)).

7.Francesco Renga – “Quando Trovo Te” (Francesco Renga, Roberto Casalino, Dario Faini – Francesco Renga, Roberto Casalino, Dario Faini).

8.Extraliscio feat. Davide Toffolo – “Bianca Luce Nera” (Pacifico, Mirco Mariani – Mirco Mariani).

9.Colapese e Dimartino – “Musica Leggerissima” (Lorenzo Urciullo (Colapesce), Antonino Di martino (Dimartino) – Lorenzo Urciullo (Colapesce), Antonino Di martino (Dimartino)).

10.Malika Ayane – “Ti Piaci Così” (Malika Ayane, Pacifico – Malika Ayane, Alessandra Flora, Rocco Rampino).

11.Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami Per Nome” (Federico Lucia, Francesca Michielin, Jacopo Matteo Luca D’Amico, Davide Simonetta, Alessandro Raina, Alessandro Mahmoud – Davide Simonetta, Alessandro Raina, Alessandro Mahmoud).

12.Willie Peyote – “Mai Dire Mai (La Locura)” (Guglielmo Bruno (Willie Peyote) – Daniel Bestonzo, Carlo Cavalieri D’Oro, Giuseppe Petrelli).

13.Orietta Berti – “Quando Ti Sei Innamorato” (Francesco Boccia, Ciro Esposito, Marco Rettani – Francesco Boccia, Ciro Esposito).

14.Arisa – “Potevi Fare di Più” (Luigi D’Alessio (Gigi D’Alessio) – Luigi D’Alessio (Gigi D’Alessio)).

15.Bugo – “E Invece Sì” (Cristian Bugatti, Andrea Bonomo – Cristian Bugatti, Andrea Bonomo, Simone Bertolotti).

16.Måneskin – “Zitti e Buoni” (Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi, Ethan Torchio – Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi, Ethan Torchio).

17.Madame – “Voce” (Francesca Calearo (Madame) – Francesca Calearo (Madame), Dardust, Enrico Botta).

18.La Rappresentante di Lista – “Amare” (Veronica Lucchesi, Dario Mangiaracina – Veronica Lucchesi, Dario Mangiaracina, Durdust, Roberto Cammarata).

19.Annalisa – “Dieci” (Annalisa Scarrone, Davide Simonetta, Paolo Antonacci, Jacopo Matteo Luca D’Amico – Annalisa Scarrone, Davide Simonetta, Paolo Antonacci, Jacopo Matteo Luca D’Amico).

20.Coma_Cose – “Fiamme Negli Occhi” (Fausto Zanardelli, Francesca Mesiano – Fausto Zanardelli, Fabio Dalè, Carlo Frigerio).

21.Lo Stato Sociale – “Combat Pop” (Alberto Cazzola, Francesco Draicchio, Jacopo Angelo Ettorre, Lodovico Guenzi, Alberto Guidetti, Enrico Roberto, Matteo Romagnoli – Alberto Cazzola, Francesco Draicchio, Jacopo Angelo Ettorre, Lodovico Guenzi, Alberto Guidetti, Enrico Roberto, Matteo Romagnoli).

22.Random – “Torno a Te” (Emanuele Caso (Random) – Samuel Balice).

23.Max Gazzè e La Trifluoperazina Monstery Band – “Il Farmacista” (Francesco Gazzè, Massimiliano Gazzè – Massimiliano Gazzè, Francesco De Benedittis).

24.Noemi – “Glicine” (Tattroli, Ginevra Lubrano – Dario Faini, Ginevra Lubrano, Francesco Fugazza).

25.Fasma – “Parlarmi” (Tiberio Fazioli (Fasma) – Luigi Zammarano).

26.Aiello – “Ora” (Antonio Aiello – Antonio Aiello).

Saranno Ermal Meta – “Un milione di cose da dirti”, Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami per nome” e Måneskin – “Zitti e buoni” a contendersi la vittoria del Festival di Sanremo 2021. Tra i 26 cantanti in gara il cantautore albanese naturalizzato italiano, la cantautrice e il rapper, e il gruppo musicale rock sono quelli che nelle cinque serate del Festival hanno ricevuto i punteggi più alti dalle varie giurie chiamate a votare: la demoscopica, l’orchestra, i giornalisti della Sala Stampa, Tv, Radio e Web e il televoto. Per la finalissima a tre i voti sono stati azzerati ed è stata aperta una nuova votazione per decretare il vincitore del Festival di Sanremo 2021: votano il pubblico da casa tramite il televoto (peso del 34% sul risultato finale), i giornalisti della sala stampa (peso del 33% sul risultato finale) e la giuria demoscopica (peso del 33% sul risultato finale). In attesa di conoscere il nome del vincitore, ecco le posizioni dal 26º al 4º.

  • 4.Colapesce e Dimartino – “Musica leggerissima”
  • 5.Irama – “La genesi del tuo colore”
  • 6.Willie Peyote – “Mai dire mai (la locura)”
  • 7.Annalisa – “Dieci”
  • 8.Madame – “Voce”
  • 9.Orietta Berti – “Quando ti sei innamorato”
  • 10.Arisa – “Potevi fare di più”
  • 11.La Rappresentante di Lista – “Amare”
  • 12.Extraliscio feat. Davide Toffolo – “Bianca luce nera”
  • 13.Lo Stato Sociale – “Combat pop”
  • 14.Noemi – “Glicine”
  • 15.Malika Ayane – “Ti piaci così”
  • 16.Fulminacci – “Santa Marinella”
  • 17.Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band – “Il farmacista”
  • 18.Fasma – “Parlami”
  • 19.Gaia – “Cuore amaro”
  • 20.Coma_Cose – “Fiamme negli occhi”
  • 21.Ghemon – “Momento perfetto”
  • 22.Francesca Renga – “Quando trovo te”
  • 23.Gio Evan – “Arnica”
  • 24.Bugo – “E invece sì”
  • 25.Random – “Torno a te”
  • 26.Aiello – “Ora”

Colapesce Dimartino – con la canzone “Musica leggerissima” – hanno vinto il premio della Sala Stampa Radio, Tv e Web “Lucio Dalla” per la Sezione Campioni. Colapesce Dimartino si sono affermati con 21 voti. Al secondo posto Ermal Meta con 12 voti, al terzo Annalisa con 8.

Willie Peyote – con la canzone “Mai dire mai (La locura)” – vince il Premio della Critica “Mia Martini” per la Sezione Campioni. A lui, 21 voti dei giornalisti accreditati presso la Sala Stampa. Al secondo posto Colapesce Dimartino con 13 voti, al terzo Extraliscio feat Davide Toffolo con 6. Voti espressi 64. Voti validi 64.

Il premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo è andato a Madame con la canzone “Voce” mentre il premio “Giancarlo Bigazzi” per la migliore composizione musicale è stato assegnato a Ermal Meta con “Un milione di cose da dirti”. A Fiorello, invece, è stato assegnato il premio “Città di Sanremo” voluto da Amadeus.

Sono i Måneskin con il brano “Zitti e buoni” (Totale: 40.7% Televoto: 53.5%) il vincitore della 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2021. Secondo posto per Francesca Michielin e Fedez con il brano “Chiamami per nome” (Totale: 30,5% Televoto: 28.3%), terzo Ermal Meta con la canzone “Un milione di cose da dirti” (Totale: 28.8% Televoto: 18.2%).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono i Måneskin i vincitore del Festival di Sanremo 2021. La band romana, con il loro look più aggressivo combinato con una “catsuit” trasparente con ricami piumati a contrasto di Etro, ha avuto la meglio su Ermal Meta e sul duo composto da Francesca Michielin e Fedez nella finalissima di questa sera. Incoronato dal voto congiunto di televoto, giuria demoscopica e sala stampa, con un peso sul risultato finale rispettivamente del 34, e 33%. Sul gradino più basso del podio Ermal Meta con “Un milione di cose da dirti”, secondi Francesca Michielin e Fedez con “Chiamami per nome”. 

“Avete portato il rock in un’edizione straordinaria”, il commento del conduttore e direttore artistico Amadeus.

“Ce l’abbiamo fatta, è stato un Festival complicato e difficile. Un ringraziamento va fatto a tutte le persone che hanno lavorato dentro e fuori dall’Ariston e ai maestri dell’orchestra”, ha detto il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, chiamato sul palco per la premiazione. E Amadeus, rivolgendosi all’orchestra: “Oltre ad essere la colonna sonora del Festival, siete stati anche il nostro pubblico”.

Un trionfo inaspettato, quello dei Måneskin al Festival di Sanremo 2021. La band romana con “Zitti buoni” è riuscita non solo a vincere il Festival di Sanremo battendo l’agguerrita concorrenza di Ermal Meta e del duo composto Francesca Michielin e Fedez, ma anche nella difficile impresa di sconfiggere il rapper milanese al televoto.

I dati passati in sovrimpressione al momento della proclamazione della vittoria di Damiano e soci parlano chiaro: i Maneskin al televoto hanno ottenuto un punteggio pari al 53,5%, praticamente il doppio di quello ottenuto da Francesca Michielin e Fedez, pari al 28,3%. A poco sono serviti gli appelli social di Fedez (11,6 milioni di follower), sua moglie Chiara Ferragni (22,7 milioni di follower), che erano riusciti in qualche modo a coinvolgere anche la fidanzata di Cristiano Ronaldo, Georgina Rodriguez (23,9 milioni di follower). Le preferenze del pubblico da casa si sono concentrate sui Maneskin, che di follower su Instagram ne hanno “appena” 853mila, un tredicesimo di quelli di Fedez. Per Ermal Meta il restante 18,2% dei voti.

Non sono state mostrate le percentuali di voto dei risultati della giuria demoscopica e della sala stampa, che avevano sul risultato finale un peso pari al televoto. Ma sono stati mostrati i dati del totale dei voti: Ermal Meta si è classificato terzo con il 28,8% dei voti, Francesca Michielin e Fedez secondi con il 30,5% dei voti e i Maneskin hanno conquistato la vittoria con il 40,7% delle preferenze.

In attesa del dettaglio delle votazioni sera per sera con i tabulati completi delle varie Giurie per capire chi e cosa ha più ‘influenzato’ la classifica finale, il podio e ovviamente il vincitore: Settimi su 13 per la giuria Demoscopica la prima sera, 15esimi nella Demoscopica complessiva della seconda, i Mâneskin sono poi risultati sesti nella classifica degli Orchestrali e Quinti per la Sala Stampa. Hanno affrontato la Finale partendo da una quinta posizione complessiva.

Determinati, temerari, senza paura del palco, avevano tutte le credenziali per regalarci un grande show e hanno mantenuto la promessa. Il dato interessante è che ha vinto la canzone più ‘rock’, più energica, più scatenante delle 26 proposte. Con “Zitti e buoni” hanno ottenuto un grande risultato grazie ai fatti, non grazie a false promesse o al fumo negli occhi, giocando sul campo la loro partita. I quattro ragazzi che si sono formati a Roma e che hanno raggiunto per la loro prima popolarità a X Factor (pur non vincendolo) suonano insieme da anni, ma hanno qualcosa che non tutte le band hanno: si comportano come veri fratelli, mostrando un livello di intesa, per così dire carnale, sul palco che non si vede spesso (a Sanremo). Nell’edizione speciale di Amadeus che in epoca di pandemia in qualche modo celebra la rinascita della musica dal vivo, alla fine ha vinto una realtà che è proprio il simbolo di questa rinascita: sono giovani, sono autentici e sono fortemente legati alla dimensione del palcoscenico. 

Settimi su 13 per la giuria Demoscopica la prima sera, 15esimi nella Demoscopica complessiva della seconda, i Maneskin sono poi risultati sesti nella classifica degli Orchestrali e Quinti per la Sala Stampa. Hanno affrontato la Finale partendo da una quinta posizione complessiva.

Gli ascolti della serata finale (1): Prima parte: 49,9%    13 milioni 203 mila spettatori, Seconda parte: 62,5%    7 milioni 730 mila spettatori. In media, quindi, la puntata finale è stata vista da 10,4 milioni di telespettatori per uno share medio del 56,2%.

Gli ascolti della serata finale (2): Serata finale, sabato 6 marzo. Prima parte: 49,9%    13 milioni 203 mila spettatori, Seconda parte: 62,5%    7 milioni 730 mila spettatori, Complessivo: 53,5% 10 milioni 715 mila spettatori. Picco di ascolto alle 21.36: 14 milioni 419 mila spettatori. Picco di share alle 01.58: 68,8%. SANREMO START: 10 milioni 975 mila; 39,1%. PRIMA FESTIVAL: 8 milioni 114 mila; 30,6%. Performance digital: Complessivamente le cinque giornate del Festival di Sanremo 2021 hanno generato un aumento di circa il 30% sul consumo on demand vs edizione 2020. La serata finale ha visto un aumento del 40% di device collegati (vs serata finale 2020). Le conferenze stampa del Festival di Sanremo – embeddate da RaiPlay tutti i giorni alle 12.00 – hanno generato circa 2 milioni di visualizzazioni. Interazioni social: L’edizione 2021 del Festival ha generato nelle cinque giornate quasi 30 milioni di interazioni social, registrando il record di sempre.  La giornata finale ha generato un +51% rispetto alla giornata finale del 2020.